Le versioni 2016/2017 della Leaf Tekna sono tutte da 30 Kwh?

L'autovettura a propulsione elettrica in configurazione di berlina a due volumi e 5 porte, introdotta dalla Nissan sui mercati di Giappone e Stati Uniti d'America nel dicembre 2010.
Avatar utente
selidori
Messaggi: 6719
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Le versioni 2016/2017 della Leaf Tekna sono tutte da 30 Kwh?

Messaggioda selidori » 11/01/2019, 20:38

Che io sia contro è un altro discorso.
Qua si spera che qualcuno realizzi un prodotto molto complicato e quindi costoso per una auto fuori commercio, per un solo continente e che va solo sulle rare colonnine dc senza chademo: la vedo dura.

Tesla invece ha fatto un prodotto in casa per il 100% delle sue auto, tutte le colonnine dc e facilmente usabile in tutto il mondo (in usa il lato tesla cambia, ma è comunque tutta roba loro)


AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi | FAQ


miky90
Messaggi: 6
Iscritto il: 19/12/2018, 15:04

Re: Le versioni 2016/2017 della Leaf Tekna sono tutte da 30 Kwh?

Messaggioda miky90 » 12/01/2019, 14:40

Beh, io spero che facciano delle colonnine multistandard (ci sono già alcune?) con CCS e Chademo, per non creare problemi a nessuno. Comunque mi sta convincendo sempre più questa Leaf 30. Leggevo che c'è stato un upgrade software un paio di mesi fa, per quanto riguarda un errore sul calcolo del BMS sulla Leaf 30. Qualcuno di voi lo ha fatto? Posso richiederlo in una concessionaria Nissan?

Avatar utente
selidori
Messaggi: 6719
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Le versioni 2016/2017 della Leaf Tekna sono tutte da 30 Kwh?

Messaggioda selidori » 12/01/2019, 17:14

miky90 ha scritto:Beh, io spero che facciano delle colonnine multistandard (ci sono già alcune?) con CCS e Chademo, per non creare problemi a nessuno.
Ad oggi tutte le colonnine italiane sono così.
Anzi esiste persino qualche raro caso inverso (ovvero che ci sono colonnine DC con solo il chademo e non il ccs).
Però sta arrivando un circuito specifico per CCS (ionity) perchè pagato da case europee che non vogliono favorire la concorrenza giapponese di Nissan e Mitsubishi (i soli che son rimasti con chademo).
Anche le norme europee obbligano al solo CCS, quindi presumibilmente chi vuole risparmiare non metterà la chademo.
Ma secondo me per 5-6 anni si starà tranquilli.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi | FAQ



Torna a “Nissan Leaf”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti