Lo scooter elettrico Askoll eS3 di Max

Il nuovo Scooter di casa Askoll che promette ben 96 Km di autonomia e prestazioni brillanti.
maxgajo
Messaggi: 58
Iscritto il: 28/05/2018, 16:19
Località: Binago

Lo scooter elettrico Askoll eS3 di Max

Messaggioda maxgajo » 28/05/2018, 22:37

Marco, accolgo molto volentieri il tuo invito perché l'argomento mi appassiona molto! Prima vi parlo dello scooter, poi se volete potete continuare a leggere cosa mi è successo... Askoll eS3, nasce a Vicenza come progetto alternativo prima alle pompe elettriche per elettrodomestici "bianchi" e poi come integrazione alle biciclette con pedalata assistita. Si presenta pulito nelle forme e molto accattivante, il mio è rosso, posterò la foto più avanti perché non ne ho! Ha due batterie che in coppia erogano una potenza di 3kW per un peso di 15k totali. Lo scooter è omologato con targa da moto perché corrisponde ad un 100cc di cilindrata quindi purtroppo non può andare in autostrada. In due si sta comodi e il motore si esprime al meglio, ho raggiunto i 65km/h con mia moglie seduta dietro. In sella da solo, ho superato una pendenza del 13% direi con scioltezza! Il prezzo non è accattivante come il design perché si parla di circa 3500 Euro in strada, certo che i modelli eS2 e eS1 sono più economici, ma ti diverti anche molto di meno! Prima di arrivare ad Askoll, ho fatto una ricerca molto approfondita in internet e usando dei criteri di selezione molto stringenti, sono arrivato all' eS3. Fondamentalmente, quando cercavo di avere notizie più approfondite dal servizio clienti delle altre marche che valutavo, se non mi rispondevano entro 3 giorni, abbandonavo la ricerca. Il sito della Askoll invece ti da tutte le informazioni di cui puoi avere bisogno e alla fine non ti resta che provarlo. Così ho fatto, ho contattato il punto vendita più vicino a me, lo Store di Milano e ho provato il modello eS2 poiché non avevano ancora l'eS3. Sinceramente la prova con l'eS2 mi è bastata per convincermi che l'eS3 sarebbe stata una bomba! Ora viene la parte "tragicomica" della storia: giusto un anno fa porto lo scooter a Milano (65Km di strada normale, più un pezzo di frodo in superstrada e sono arrivato con una autonomia residua di ancora 20Km!) per fare sistemare alcune cose, tipo uno strano rumore ed un problema al bauletto porta casco. A causa di un problema alla schiena ho potuto andarlo a ritirare solo a metà Agosto. Qualche giorno prima trovo in cassetta della posta la solita cartolina verde: multa!!! Apro incuriosito e vedo che la targa era quella dello scooter ma di un giorno e ora in cui io ero lontano 300 km da Milano... Scarico la fotografia dal sito del Comune di Milano e mi accorgo che, chiaramente, quello in sella allo scooter non ero io! Chiamo subito il negozio e gli invio la copia del verbale per il pagamento della multa, e così è stato. Quindi vado a prendere lo scooter che mi era stato fatto recapitare presso un rivenditore a pochi km da casa mia, appena arrivo vedo che c'è qualcosa che non va, il parabrezza un pò storto, ma poi vedo anche degli strisci sul parabrezza, più vado avanti con lo sguardo e più vedo lo specchietto retrovisore rotto, la manopola del freno storta ed uno striscio sotto il poggiapiedi... Morale della favola, chi aveva preso la multa era anche caduto, provocando i danni che vi ho descritto (il diavolo fa le pentole ma non i coperchi diceva mia mamma quando mi sgamava). Per farla veramente breve, ho dovuto scrivere una raccomandata al Presidente della Askoll per segnalare quanto era successo ed il ritardo con il quale mi stavano sistemando lo scooter. Ad oggi ancora non è finita del tutto la storia perchè sono rimaste in sospeso un paio di cose! Quindi, se devo esprimere un giudizio sul servizio post vendita della Askoll (mi riferisco allo store di Milano), direi che è pessimo e rovina l'immagine della Azienda. Spero che ciò che è successo a me non succeda a nessun altro perché ci sono rimasto veramente male. Comunque sia, per me rimane uno scooter veramente valido e se c'è qualcuno dalle parti di Como o di Varese che vuole farci un giro, glielo offro volentieri! Alla prossima! Max




Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 9653
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Lo scooter elettrico Askoll eS3 di Max

Messaggioda marco » 29/05/2018, 8:34

Ho diviso l'argomento e spostato nella sezione corretta (ricordati di allegare qualche foto appena riesci)
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp


Torna a “Askoll eS3”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti