Marche, Umbria, Toscana e Liguria in elettrico

Spazio adibito all'organizzazione, alla segnalazione o descrizione di raduni, flash mob, incontri, viaggi ecc.
Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 11237
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Marche, Umbria, Toscana e Liguria in elettrico

Messaggioda marco » 23/07/2019, 20:47

valbui ha scritto:una prolunga di 10 m da 4 mmq con presa shuko 16A e spina. Ho tutto in casa, devo solo avere il tempo di collegare.


Secondo me è un po' corta: se la devi fare per usare in caso di emergenza, abbonda. Ce n'era una simpatica e già pronta in vendita al Lidl, qui > prolugna-avvolgicavo-powerfix-profil-schuko-ip44-25-m-3-5-kw-t5184.html
Sul PCC non entro nel merito perché ho capito che ora non è il caso, ma credimi che sarebbe un altro viaggiare: col senno di poi, quando rinnoverai tutto l'hardware e potrai usare PCC, ti pentirai di non averlo fatto prima :D


Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp


Avatar utente
roberto72
Messaggi: 1464
Iscritto il: 28/03/2017, 11:17
Località: Spinea
Veicolo: Leaf 24 kWh

Re: Marche, Umbria, Toscana e Liguria in elettrico

Messaggioda roberto72 » 24/07/2019, 0:20

valbui ha scritto:quanto prevedi per questo tipo di percorso?

Secondo me se non esageri con la velocità nei tratti in salita riuscirai a rimanere entro i 15 kWh/100 km.
Io ad esempio uso molto il cruise control, e preferisco diminuire gradualmente la velocità di 5-6 km/h nelle salite che richiedono oltre 20 kW di potenza istantanea, mentre nelle discese faccio il contrario, aumentando gradualmente la velocità fino al limite massimo consentito.
Io per il viaggio che ho fatto mi ero segnato, almeno per andata e ritorno “lunghi”, l’altitudine di alcune città che avrei attraversato, per capire se il tratto che avrei percorso era mediamente con pendenza favorevole o meno.
P.S. io aggiungerei un adattatore da Industriale Blu a Schuko (o italiana)
Nissan Leaf 24 kWh Consumo Immagine
Impianto FV 4,7 kWp

andbad
Messaggi: 1185
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: Marche, Umbria, Toscana e Liguria in elettrico

Messaggioda andbad » 24/07/2019, 14:21

Per gli adattatori guarda qui:
adattatori-elenco-e-consigli-t2533.html

Io tengo anche quello da cee rossa (5 poli) a shuko (autocostruito, ma si trovano anche già fatti). Uno in più o in meno non cambia molto lo spazio occupato ma può salvare la vita.

By(t)e
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control

valbui
Messaggi: 361
Iscritto il: 16/11/2018, 18:24
Veicolo: Nissan Leaf 30 kWh

Re: Marche, Umbria, Toscana e Liguria in elettrico

Messaggioda valbui » 24/07/2019, 20:14

marco ha scritto:
valbui ha scritto: ... una prolunga di 10 m ...

Secondo me è un po' corta: se la devi fare per usare in caso di emergenza, abbonda.


Ciao Marco dico 10 m perché è quello il cavo che ho in casa: quando non c'è di meglio si va a letto con la moglie (donne, scusate la battuta) :D


marco ha scritto:Sul PCC non entro nel merito perché ho capito che ora non è il caso, ma credimi che sarebbe un altro viaggiare: col senno di poi, quando rinnoverai tutto l'hardware e potrai usare PCC, ti pentirai di non averlo fatto prima :D


Non ho ancora PCC per due motivi principali: la carta di credito e l'acquisto di uno smartphone di ultima generazione. La prima la prenderò solo se costretto, il secondo è un rifiuto mentale: spendere una cifra esagerata per un oggetto che è diventa obsoleto prima di tirarlo fuori dalla scatola proprio non mi va giù.

A presto
^-^-^ --- ^-^-^
I miei "elettrodomestici":
- 20 moduli Isofoton 150 Wp + 1 Sunny Boy 3000 SMA
- Atlantic Explorer 200L (pompa di calore per ACS)
- Nissan Leaf 30 kWh

valbui
Messaggi: 361
Iscritto il: 16/11/2018, 18:24
Veicolo: Nissan Leaf 30 kWh

Re: Marche, Umbria, Toscana e Liguria in elettrico

Messaggioda valbui » 24/07/2019, 20:37

roberto72 ha scritto:Secondo me se non esageri con la velocità nei tratti in salita riuscirai a rimanere entro i 15 kWh/100 km.


Ciao Roberto,
sono andato a rivedere un viaggio fatto da casa a Fabriano questo inverno (ero andato a provare due nuove colonnine) e ho notato che il consumo medio è stato di 0,13 (A\R: totale energia 16,5 kWh per 125,4 km).
L'auto era senza bagagli, se non sbaglio ero da solo e me la sono presa comoda (un pò più di un'ora all'andata e altrettanto al ritorno) però era inverno con la neve sulle alture. Quindi ci può stare la tua stima. Rifaccio i conti togliendo qualche decimale.

roberto72 ha scritto:Io per il viaggio che ho fatto mi ero segnato, almeno per andata e ritorno “lunghi”, l’altitudine di alcune città che avrei attraversato, per capire se il tratto che avrei percorso era mediamente con pendenza favorevole o meno.


Ho salvato il profilo di tutte le tappe previste, in modo da rendermi conto quante salite e discese ci sono, ma - soprattutto - le altezze da superare.

roberto72 ha scritto:P.S. io aggiungerei un adattatore da Industriale Blu a Schuko (o italiana)

Ottima osservazione, mi sono dimenticato di aggiungerlo: ce l'ho sempre collegato al EVSE, quindi lo considero come "corpo unico". Lo aggiungo, grazie.

A presto
^-^-^ --- ^-^-^
I miei "elettrodomestici":
- 20 moduli Isofoton 150 Wp + 1 Sunny Boy 3000 SMA
- Atlantic Explorer 200L (pompa di calore per ACS)
- Nissan Leaf 30 kWh


valbui
Messaggi: 361
Iscritto il: 16/11/2018, 18:24
Veicolo: Nissan Leaf 30 kWh

Re: Marche, Umbria, Toscana e Liguria in elettrico

Messaggioda valbui » 24/07/2019, 20:41

andbad ha scritto:Per gli adattatori guarda qui:
adattatori-elenco-e-consigli-t2533.html


Grazie andbad, questo mi era sfuggito ...

andbad ha scritto:Io tengo anche quello da cee rossa (5 poli) a shuko (autocostruito, ma si trovano anche già fatti). Uno in più o in meno non cambia molto lo spazio occupato ma può salvare la vita.


... a questo adattatore non ci avevo pensato, ma hai ragione: ci può stare di trovare qualche presa industriale trifase ma non la monofase. Vedo gli articoli e provvedo all'assembalggio.

A presto
^-^-^ --- ^-^-^
I miei "elettrodomestici":
- 20 moduli Isofoton 150 Wp + 1 Sunny Boy 3000 SMA
- Atlantic Explorer 200L (pompa di calore per ACS)
- Nissan Leaf 30 kWh

andbad
Messaggi: 1185
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: Marche, Umbria, Toscana e Liguria in elettrico

Messaggioda andbad » 25/07/2019, 9:09

valbui ha scritto:... a questo adattatore non ci avevo pensato, ma hai ragione: ci può stare di trovare qualche presa industriale trifase ma non la monofase. Vedo gli articoli e provvedo all'assembalggio.

A presto


Ci sarebbe anche quella a 4 poli, ma non avendo il neutro ero indeciso sullo schema tecnico. Se non erro bisognerebbe usare fase e terra per averei 230v, ma non avendo modo di provare per il momento ho preferito evitare.

By(t)e
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control

valbui
Messaggi: 361
Iscritto il: 16/11/2018, 18:24
Veicolo: Nissan Leaf 30 kWh

Re: Marche, Umbria, Toscana e Liguria in elettrico

Messaggioda valbui » 25/07/2019, 18:58

Andata: riduzione dei consumi

Dopo le giuste osservazioni di roberto72 (qualche post fa) ho rivisto i consumi all'ingiù (lo so posso abbassare ancora). Ho anche aggiunto i dislivelli.

Casa -> Fabriano: 0,18 kWh/km, dislivello massimo 350 m, consumo 11,7 kWh;

Fabriano -> Passignano sul Trasimeno: 0,18 kWh/km, dislivello massimo 300 m, consumo 16,2 kWh;

Passignano -> Terranova Bracciolini: 0,17 kWh/km, dislivello massimo -100 m, consumo 14,5 kWh;

Terranova B. -> Lucca: 0,16 kWh/km, dislivello massimo 150 m, consumo 20,8 kWh;

Lucca -> Sarzana: 0,19 kWh/km, dislivello massimo 200 m, consumo 11,4 kWh.

In questo modo ho ridotto di 30 minuti il viaggio andando a tagliare i tempi di ricarica alle fast.
^-^-^ --- ^-^-^
I miei "elettrodomestici":
- 20 moduli Isofoton 150 Wp + 1 Sunny Boy 3000 SMA
- Atlantic Explorer 200L (pompa di calore per ACS)
- Nissan Leaf 30 kWh

valbui
Messaggi: 361
Iscritto il: 16/11/2018, 18:24
Veicolo: Nissan Leaf 30 kWh

Re: Marche, Umbria, Toscana e Liguria in elettrico

Messaggioda valbui » 25/07/2019, 19:21

Come ricarico nel B&B senza possibilità di ricarica

Il B&B che ho trovato non ha la possibilità di ricarica. Non potrò utilizzare nemmeno una prolunga da una presa interna in quanto l'auto la dovrò lasciare in un parcheggio esterno.
Quindi come fare?

Come prima cosa ho controllato su nextcharge quali possibilità di ricarica erano disponibili.

Ho trovato 3 postazioni:
* un distributore di metano (https://www.forumelettrico.it/forum/metanauto-sarzanese-t5322.html) fuori mano;
* un autosalone abbastanza centrale, sembrerebbe gratis (si, magari la prima volta) ma con orari non comodi;
* una pole station del network "ricarica", nel centro di Sarzana, posizionata nel parcheggio sempre accessibile di un cinema

Sarzana_ricarica.jpg
Sarzana_ricarica.jpg (67.03 KiB) Visto 185 volte


Quest'ultima fa parte del circuito nextcharge, ha un costo di 0,37 € per far partire la ricarica e poi 0,37 €/kWh.
Vista la posizione e dato che per muoverci verso le Cinque Terre pensiamo di utilizzare il treno, la mattina potremmo lasciare l'auto parcheggiata ed in carica, per raggiungere la stazione a piedi, così:

Sarzana_ricarica-stazione.jpg
Sarzana_ricarica-stazione.jpg (105.05 KiB) Visto 185 volte


per poi tornare il pomeriggio a ritirare l'auto carica (o quasi).

Le altre due le lasciamo buone come piano B (l'autosalone) e C (il distributore).
^-^-^ --- ^-^-^
I miei "elettrodomestici":
- 20 moduli Isofoton 150 Wp + 1 Sunny Boy 3000 SMA
- Atlantic Explorer 200L (pompa di calore per ACS)
- Nissan Leaf 30 kWh

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 11237
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Marche, Umbria, Toscana e Liguria in elettrico

Messaggioda marco » 26/07/2019, 4:56

valbui ha scritto:Il B&B che ho trovato non ha la possibilità di ricarica


E perché non lo cambi scusa? Personalmente non esiste che do i miei soldi a chi non mi fa ricaricare: quando spendiamo votiamo, per cui se non ricarico non ci vado (e vado dal concorrente che mi fa ricaricare, premiandolo)
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp



Torna a “Raduni e Viaggi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti