Massa-Montepulciano e ritorno con Nissan Leaf 30 kWh

Spazio adibito all'organizzazione, alla segnalazione o descrizione di raduni, flash mob, incontri, viaggi ecc.
andbad
Messaggi: 1138
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Massa-Montepulciano e ritorno con Nissan Leaf 30 kWh

Messaggioda andbad » 13/08/2018, 14:31

Scorsa settimana sono stato in vacanza nella natia (nel senso che ci sono nato) Montepulciano (anche se tecnicamente sono nato nell'ospedale di Siena, vabbé).
Il piano A era arrivare alla colonnina Fast Eva+ poco fuori dell'uscita Firenze Impruneta (questa: post27142.html), ricaricare 20 minuti ed arrivare comodamente a destinazione.
Il primo tratto è più problematico, anche se ampiamente alla portata della mia Leaf 30. Sono circa 120km, ma con un po' di elevazione (e con moglie, figli e bagagli al seguito). Ho impostato PowerCruiseControl su una strategia conservativa, tanto era sera, faceva fresco e non avevamo fretta. A circa 100-110 all'ora siamo arrivati senza problemi alla colonnina (come al solito individuata al primo colpo da mia moglie, ormai deputata al ruolo di vedetta) con circa il 30% di carica rimanente. Lo stallo era piuttosto stretto e, causa un quasi abusivo, ci sono entrato di poco (dalla parte della colonnina c'è un'inferriata di protezione).
2018-08-03 21.40.03.resized.jpg
2018-08-03 21.40.03.resized.jpg (127.68 KiB) Visto 598 volte


Collego, faccio partire la ricarica da app e ci sediamo sulla panchina poco distante a mangiare un panino. Un bar poco distante era ancora aperto (erano le 21.30) e la zona molto tranquilla. Ci siamo goduti il fresco della sera e l'acqua fresca del Sindaco (distributore gratuito proprio lì accanto, anche con acqua gassata). In mezz'ora ho ricaricato fino al 90%, oltre il quale la velocità diminuisce nettamente. Ma era più che sufficiente ad arrivare a destinazione. Scollego e ripartiamo ed in breve tempo (PCC mi ha fatto tenere una media di 120km/h, con ancora un po' di margine) siamo arrivati. Grazie al Babbo (andato la settimana precedente, purtroppo in termica) trovo la presa shuko già approntata e funzionate, quindi la mattina dopo l'auto era di nuovo carica (grazie anche al contatore della nonna, in effetti :lol: ).

Durante la settimana abbiamo visitato altre colonnine (recensite qui: post27139.html#p27139, qui: post27140.html#p27140 e qui: post27141.html#p27141) e questo venerdì siamo ripartiti, stavolta appena dopo cena, per tornare a casa.
Anche in questo caso il piano era lo stesso: partire belli carichi (anche di vino, ma ancora nelle bottiglie, tranquilli :mrgreen: ), arrivare a Firenze Impruneta, ricaricare ed arrivare senza problemi a casa. Il primo tratto è andato via tranquillo, ad una velocità di 110 all'ora. Poco traffico, qualche camion di cui sfruttare la scia ed auto tranquilla. A Firenze stavolta nessun semi-abusivo, così ricolleghiamo, ci riforniamo di acqua fresca e dopo 20 minuti esatti ripartiamo. PCC mi conferma che dovrei arrivare a casa col 15% di carica ma in caso posso sempre fermarmi a Massarosa per un veloce rabbocco (è una colonnina comodissima). Purtroppo troviamo un incidente appena prima dello svincolo per l'A11 (un'auto ribaltata ed un'altra in mezzo alla carreggiata): dev'essere appena accaduto, perché non c'è alcuna coda. Le persone sembrano tutte a posto e già ci sono altre due auto ferme, quindi evito di aumentare la congestione. La cosa però mi confonde e perdo l'uscita. Poco male, penso. In realtà PCC ricalcola il tragitto e mi trovo con molta meno energia di quanto immaginavo, senza nemmeno potermi fermare a Massarosa (ero infatti sulla Fi-Li-Pi). Il delta è abbondantemente negativo -1% e con un margine così risicato (i calcoli dell'app mi dicono che dovrei rimanere con 400Wh nella batteria...e non è un refuso!) comincio ad avere un po' d'ansia.

Abbasso progressivamente la velocità, il delta negativo aumenta fino a raggiungere lo zero al casello di Massa. Casa dista 4km e gli avvisi di batteria scarica sono ormai inquietanti. Però ce la facciamo, e l'energia rimanente è esattamente 435Wh. Fiu... 8-)

By(t)e


eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control


Avatar utente
alefi82
Messaggi: 41
Iscritto il: 15/01/2019, 11:25

Re: Massa-Montepulciano e ritorno con Nissan Leaf 30 kWh

Messaggioda alefi82 » 04/03/2019, 23:28

435 Wh! Quando si dice raschiare il fondo del barile... :lol:
Complimenti per il resoconto

andbad
Messaggi: 1138
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: Massa-Montepulciano e ritorno con Nissan Leaf 30 kWh

Messaggioda andbad » 05/03/2019, 17:32

alefi82 ha scritto:435 Wh! Quando si dice raschiare il fondo del barile... :lol:
Complimenti per il resoconto


Grazie.

By(t)e
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control

Diego
Messaggi: 680
Iscritto il: 30/11/2017, 3:17

Re: Massa-Montepulciano e ritorno con Nissan Leaf 30 kWh

Messaggioda Diego » 05/03/2019, 18:13

complimenti...
domanda...(in attesa di pcc per zoe...). se fossi ripartito per tornare a casa anzichè con il 15% di margine, con il 2% ad esempio ed avessi sbagliato l uscita, pcc ti consiglia colonnine in zona?oppure ti da' una media talmente bassa da portarti a casa comunque con l energia rimanente?
FV 12.24 kWp + accumulo 6.6 kWh > Bici elettrica CMS-F16 (3.000 km/anno) > C-Zero del 2015 (15.000 km/anno) > Model 3 LR AWD (50.000 km/anno)

andbad
Messaggi: 1138
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: Massa-Montepulciano e ritorno con Nissan Leaf 30 kWh

Messaggioda andbad » 06/03/2019, 9:10

Diego ha scritto:complimenti...
domanda...(in attesa di pcc per zoe...). se fossi ripartito per tornare a casa anzichè con il 15% di margine, con il 2% ad esempio ed avessi sbagliato l uscita, pcc ti consiglia colonnine in zona?oppure ti da' una media talmente bassa da portarti a casa comunque con l energia rimanente?

No, PCC non ti consiglia alternative, ma ti fa andare sempre più piano per rispettare la strategia impostata inizialmente. Si aggiorna se sbagli strada (come successo a me), calcolando dunque una media più bassa.
Però non so cosa succede se calcola che, anche andando al minimo, tu non riuscissi ad arrivare a destinazione. Dovresti chiederlo a Leonardo (dovrebbe esserci un thread apposito).

By(t)e
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control


Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10643
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Massa-Montepulciano e ritorno con Nissan Leaf 30 kWh

Messaggioda marco » 06/03/2019, 15:07

Se non sbaglio, è stata aggiunta anche una sorta di riserva sul tragitto preimpostato, o almeno così mi aveva accennato Leonardo al telefono tempo fa...
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Power_Leo
Messaggi: 67
Iscritto il: 08/05/2018, 17:47

Re: Massa-Montepulciano e ritorno con Nissan Leaf 30 kWh

Messaggioda Power_Leo » 06/03/2019, 15:20

Sono proprio contento che PCC ti sia stato di aiuto.
Ad oggi se sbagli uscita e non c'è possibilità di mantenere la destinazione iniziale appare il messaggio
"no alternative solutions"...c**** amarilli ;-)
Niente panico, accostare, cercare punto di ricarica Fast o slow raggiungibile e calcolo nuovo itinerario.
Valutare se uscendo dall'autostrada e potendo mantenere velocità più basse miglioriamo la situazione...

In futuro sarà automatico.



Torna a “Raduni e Viaggi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti