Quale economica auto elettrica a Milano ma anche per viaggi

Per discutere di modelli di cui non esiste ancora una sezione o di problematiche comuni legate a tutte le marche e modelli di automobili elettriche.
Fafifugno
Messaggi: 18
Iscritto il: 23/08/2018, 23:27

Quale economica auto elettrica a Milano ma anche per viaggi

Messaggioda Fafifugno » 25/06/2019, 19:49

"Necessito iiiIIInput" (cit.)

Riemergo dal mio "auto-esilio" per chiedervi un consiglio (da qui il titolo): finora ho fatto il casa->ufficio->casa con i mezzi, e tutto il resto con la termica. Vorrei, però, passare dai mezzi pubblici ad una auto elettrica (visto che lavoro a Milano vorrei sfruttare l'esenzione bollo e il parcheggio gratuito su strisce blu/gialle).
Voi cosa comprereste, tenuto conto che vorrei spendere il meno possibile (anche perché è la mia prima elettrica) ma non mi vorrei precludere la possibilità di fare qualche viaggetto a medio raggio (che in realtà al 95% farei con la termica, ma visto che ci sono vorrei nel caso poterlo fare anche con l'elettrica) ?
Tenete conto che non caricherei mai a casa, ma (almeno dove lavoro ora) in zona ufficio




Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10193
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Quale economica auto elettrica a Milano ma anche per viaggi

Messaggioda marco » 25/06/2019, 20:09

Insomma, vuoi la botte ubriaca e la botte piena :-)
Ho aggiornato il titolo, perché il tuo non era proprio descrittivo di quello che si chiedeva.

Vuoi spendere poco? Usato d'annata, ma che abbia possibilità di ricaricare fast per viaggiare, quindi suggerirei per cominciare Leaf, Zoe, i-Miev e sorelle...
Se hai domande specifiche per un modello particolare, chiedi nella sezione specifica qui sul forum.
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
selidori
Messaggi: 5527
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Quale economica auto elettrica a Milano ma anche per viaggi

Messaggioda selidori » 25/06/2019, 20:46

In effetti auto economica, per città e per lunghi viaggia, da caricare solo a scrocco. :D
Ti piace vincere facile.

Ma dicci cosa significa i viaggi lunghi ... 200? 300? 600km? E quando sei disposto ad allungarli nel tempo? Per sapere le modalità di carica e l'autonomia.
Poi sarebbe da sapere se in questi viaggi lunghi hai montagne o ti porti addietro 4 persone+il mondo.

Infine indagherei anche sulla ricarica vicino al lavoro. Oddio qua non c'e' molto da pensarci: ZOE, ma cmq che colonnina è? Pubblica? a tempo? Limitata? Duplicata?
Poi giustamente dici "dove lavoro ORA" quindi quanto vorresti tenere quest'auto? Per sapere che possibilità ci sono che il lavoro cambi e con esso la possibilità di ricarica.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

Fafifugno
Messaggi: 18
Iscritto il: 23/08/2018, 23:27

Re: Quale economica auto elettrica a Milano ma anche per viaggi

Messaggioda Fafifugno » 25/06/2019, 23:47

marco ha scritto:Insomma, vuoi la botte ubriaca e la botte piena :-)


Eh, in un certo senso...

marco ha scritto:Ho aggiornato il titolo, perché il tuo non era proprio descrittivo di quello che si chiedeva.


Ok, scusate se risultava un po' criptico ma mi sembrava divertente :oops: :)

marco ha scritto:Vuoi spendere poco? Usato d'annata, ma che abbia possibilità di ricaricare fast per viaggiare, quindi suggerirei per cominciare Leaf, Zoe, i-Miev e sorelle...


Avevo "puntato" proprio le prime due, con una preferenza per la Leaf (causa ricarica rapida in DC, più diffusa rispetto a quella in AC della Zoe) :)

marco ha scritto:Se hai domande specifiche per un modello particolare, chiedi nella sezione specifica qui sul forum.


Più che altro a me serviva capire, da chi già le guida, quale sarebbe meglio: la Leaf ha dalla sua la ricarica rapida, la Zoe però è più compatta (e, dovendo parcheggiare per strada a Milano, la cosa potrebbe avere i suoi vantaggi). Ho visto che a livello di prezzi son più o meno allineate (sui 9-11mila euro), in particolare le due Leaf che mi convincono di più sono https://tinyurl.com/y364hmw5 e https://tinyurl.com/y6xkfb8t : la prima, pur avendo più km, ha una batteria che sembra in condizioni migliori ed ha il mio colore esterno preferito. La seconda ha il vantaggio degli interni chiari (che preferisco rispetto ai neri), un colore esterno chiaro (spesso vedo che se son chiare dentro son nere fuori) ma ha la batteria messa un filo peggio (dovrebbero essere 10 tacche, mentre la prima ne ha 11).

La prima è circa 130 km più lontana della seconda (sono in zona Monza), però organizzando un minimo il ritiro non lo vedo un problema così grande.

Fafifugno
Messaggi: 18
Iscritto il: 23/08/2018, 23:27

Re: Quale economica auto elettrica a Milano ma anche per viaggi

Messaggioda Fafifugno » 26/06/2019, 0:05

selidori ha scritto:In effetti auto economica, per città e per lunghi viaggia, da caricare solo a scrocco. :D
Ti piace vincere facile.


:D

selidori ha scritto:Ma dicci cosa significa i viaggi lunghi ... 200? 300? 600km?


Una destinazione possibile sarebbe Grosseto (450 km circa)

selidori ha scritto:E quando sei disposto ad allungarli nel tempo?


Questo non sarebbe un grosso problema: di solito mi tengo largo con i tempi anche ora (metti che trovo coda/un incidente/altro, conviene star larghi con i tempi), cambierebbe poco con l'elettrica

selidori ha scritto:Poi sarebbe da sapere se in questi viaggi lunghi hai montagne o ti porti addietro 4 persone+il mondo.


Montagne no (ora faccio il tratto panoramico della A1, con l'elettrica farei la direttissima), di solito viaggio da solo o al massimo in due (con relativamente poco bagaglio)

selidori ha scritto:Infine indagherei anche sulla ricarica vicino al lavoro. Oddio qua non c'e' molto da pensarci: ZOE, ma cmq che colonnina è? Pubblica? a tempo? Limitata? Duplicata?


Sono le colonnine A2A, zona Taramelli/Gioia (ma volendo ce ne sono un po' in zona, potrei anche optare per Bovisa e mi faccio un pezzo a piedi): in teoria, consumi permettendo, potrei anche caricare una sola volta la settimana, magari in parte zona ufficio e in parte quando vado a far la spesa (Esselunga di Cusano)

selidori ha scritto:Poi giustamente dici "dove lavoro ORA" quindi quanto vorresti tenere quest'auto?


Abbastanza a lungo: almeno un 5-6 anni, ma nulla vieta che quando dovessi decidere di cambiarla (possibilmente con una Tesla...) la passo a mia mamma o la teniamo comunque in casa.

selidori ha scritto:Per sapere che possibilità ci sono che il lavoro cambi e con esso la possibilità di ricarica.


Ecco: l'argomento "cambio possibilità di ricarica" è una cosa che mi fa un po' tentennare, purtroppo vivendo in condominio ho il box sotto il contatore comune e sarebbe un problema spostarlo sulla linea di casa o su una linea dedicata. Si potrebbe pensare ad un contakW, dovrei provare a mandare una mail all'amministratore e vedere cosa mi dice...


Avatar utente
selidori
Messaggi: 5527
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Quale economica auto elettrica a Milano ma anche per viaggi

Messaggioda selidori » 26/06/2019, 7:38

Mmm... da dove comincio? :D
Innanzitutto dalla carica: sei di Milano e citi Taramelli*... ne ho un po' competenza a riguardo ( :) ) ma comunque quel che ti dico vale in generale e non solo per Milano.

Ma c'e' veramente così tanto da dire che spezzo in vari post per seguire il tuo filo.

*Taramelli Taramelli... quante ricariche che ho fatto... Penso di essere stato quello che l'ha usata di più visto che è a 1.2km da casa mia e per i primi 2 anni di auto ricaricabile non avevo il mio punto di ricarica che era quello, per la notte....
Poi spiego.
Ultima modifica di selidori il 26/06/2019, 8:06, modificato 1 volta in totale.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10193
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Quale economica auto elettrica a Milano ma anche per viaggi

Messaggioda marco » 26/06/2019, 7:41

Fafifugno ha scritto:la Leaf ha dalla sua la ricarica rapida, la Zoe però è più compatta


Tieni presente che le fast, dove ricarica velocemente la Leaf, sono molto più rare delle accelerate dove invece la Zoe ricarica più velocemente.. a miglior prezzo ed a volte gratuite.
Per dirla in parole povere: La Leaf è più "macchina" ma con la Zoe si "scrocca" meglio energia :D
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10193
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Quale economica auto elettrica a Milano ma anche per viaggi

Messaggioda marco » 26/06/2019, 7:45

Fafifugno ha scritto:in particolare le due Leaf che mi convincono di più sono https://tinyurl.com/y364hmw5 e https://tinyurl.com/y6xkfb8t : la prima, pur avendo più km, ha una batteria che sembra in condizioni migliori ed ha il mio colore esterno preferito. La seconda ha il vantaggio degli interni chiari (che preferisco rispetto ai neri), un colore esterno chiaro (spesso vedo che se son chiare dentro son nere fuori) ma ha la batteria messa un filo peggio (dovrebbero essere 10 tacche, mentre la prima ne ha 11).


La seconda è uguale alla mia... anzi, messa un filino meglio di batteria visto che la mia ha 9 tacche :)
Tieni presente che d'inverno con il freddo ed il riscaldamento acceso, l'autonomia sta sotto i 100 km: se però impari ad ottimizzare i tuoi viaggi con ricariche fast ed il Power Cruise Control, ci potrai comunque girare il mondo (con la giusta pazienza)
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
selidori
Messaggi: 5527
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Quale economica auto elettrica a Milano ma anche per viaggi

Messaggioda selidori » 26/06/2019, 7:51

Fafifugno ha scritto:Avevo "puntato" proprio le prime due, con una preferenza per la Leaf (causa ricarica rapida in DC, più diffusa rispetto a quella in AC della Zoe) :)
:shock:
Qua c'e' qualcosa che non va.
:o

Questo errore è così grosso che ho fatto fatica a capire come potesse essere stato calcolato.
Ho cercato di interpretare in vario modo questa tua affermazione per farla diventare VERA ma sinceramente non riesco a trovarne una.
Le ricariche AC sono sempre state, lo sono ora e saranno per sempre almeno 10 volte tante le DC (fast).
Ad esempio (prendo enelx perchè è facile fare i conti) ad oggi ci sono 2,515 cariche AC, mentre le DC sono 164.
Considerando le PIANIFICATE abbiamo 2,891 per le AC e 183 DC.
Per fine 2019 enelx ha promesso circa 5000 AC e 500 DC.

Qualsiasi altro provider ha questi numeri, anzi il rapporto di enel è il migliore:
Ad esempio ricaricaev ha circa 200 punti di ricarica AC e zero DC.
EVWAY ha 200 punti AC e 5 o 6 DC.
Duferco ha 200 punti AC e 5 o 6 DC.
Emobitaly ha una trentina di AC ed 1 DC.
Dolomiti enegia ha una trentina di AC ed 5 o 6 DC.
SCAME ha un 500 punti AC ed 1 DC.
La meglio messa è proprio A2A di Milano che ha una 60tina di AC e 15 DC (Brescia ha tutte AC, Bergamo la maggior parte, Cremona solo AC, ecc)
E poi tutti quelli con qualche centinaio di AC e zero DC: Repower, Tesla Destination Charging, zapp, yess, Fera, Hera, Iren, vadoelettrico, città di venezia, moma, arezzo, lampionet, gardauno, estra, driwe, tecnolario, acsm, blue torino, ecc

Per l'economicità delle prese AC infatti tutti mettono quelle.
Ci sono intere catene di supermercati che hanno sempre e solo AC.
Mi viene in mente iper, lidl (lidl aveva 3 DC in tutta Italia, ora ne ha dismessa una e sono 2, mentre tutti gli altri LIDL hanno ora AC), mediaworld, bricoman, leroy merlyn, ins, md, bricoman, viaggiator goloso, tigros, famila, penny market, roadhouse grill, carrefour, mediaworld, mcdonalds, ikea (quando sue), esselunga (che però sta sperimentando DC), ... e qualsiasi altro nome ti venga in mente.

La rete AC è STERMINATA rispetto alla DC.
Non solo: è quasi sempre gratis od a prezzi ridicoli!
Questo anche perchè basta un adattatore, anche portatile, del costo di un migliaio di euro a rendere quasi rapido (il gergo tecnico è ACCELERATO) qualsiasi punto trifase che trovi, da un cantiere ad un ristorante, mentre per la DC ci vuole una colonnina da impiantare e con un costo maggiore dell'auto (ENELX dichiara un costo di 60.000 euro contro gli 8000 di una colonnina AC, a parte questo sproposito i prezzi non gonfiati sono circa di un terzo (20.000 per una DC, 2000 per una AC).

Quindi, riassumendo questo punto: perchè dici la DC è più diffusa della AC?
Come calcoli questa affermazione?
Anche perchè dove c'e' la DC c'e' sempre una AC (con la sola eccezione di IONITY) quindi comunque la AC vincerà sempre!
Ultima modifica di selidori il 26/06/2019, 8:11, modificato 3 volte in totale.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

Avatar utente
selidori
Messaggi: 5527
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Quale economica auto elettrica a Milano ma anche per viaggi

Messaggioda selidori » 26/06/2019, 8:02

Fafifugno ha scritto:Più che altro a me serviva capire, da chi già le guida, quale sarebbe meglio: la Leaf ha dalla sua la ricarica rapida, la Zoe però è più compatta (e, dovendo parcheggiare per strada a Milano, la cosa potrebbe avere i suoi vantaggi). Ho visto che a livello di prezzi son più o meno allineate (sui 9-11mila euro), in particolare le due Leaf che mi convincono di più sono https://tinyurl.com/y364hmw5 e https://tinyurl.com/y6xkfb8t : la prima, pur avendo più km, ha una batteria che sembra in condizioni migliori ed ha il mio colore esterno preferito. La seconda ha il vantaggio degli interni chiari (che preferisco rispetto ai neri), un colore esterno chiaro (spesso vedo che se son chiare dentro son nere fuori) ma ha la batteria messa un filo peggio (dovrebbero essere 10 tacche, mentre la prima ne ha 11).

La prima è circa 130 km più lontana della seconda (sono in zona Monza), però organizzando un minimo il ritiro non lo vedo un problema così grande.
Il ritorno a casa con l'auto elettrica è la cosa più bella, cerca di farlo da più lontano possibile. :)
Tutti noi ci vantiamo di questa avventura.

La discussione ZOE vs LEAF è eterna.
Se non lo sai devi considerare questi punti:

- la zoe ha quasi sempre batterie a noleggio. il prezzo di vendita è quindi più basso (di solito) ma ti accolli un costo mensile PER SEMPRE (non ha scadenza) del nolo mensile che va da un minimo di 79 euro (1000 km al mese) a 119 euro (km senza limiti)
- la leaf è quasi sempre batterie di proprietà.
- le leaf hanno batterie non raffreddate. dopo qualche anno di uso tendono a sputtanarsi. negli anni la cosa è migliorata, ma anche l'ultima uscita ha questo difetto, quindi sappi il degrado sarà inevitabile.
- la mancanza sempre di raffreddamento di leaf tende a rallentare le ricariche fast di fila: sopratutto le nuove non riesci a fare 2 o 3 ricariche fast di seguito: alla seconda o terza ricarica di fila, essa scende dagli ipotetici 50kW a circa 20.
- ...e paradossalmente lo svantaggio di ZOE qua vince: il nolo mensile di batterie si scongiura il degrado: se scende sotto il 75% puoi fartele cambiare, quindi anche degradassero come leaf, te le fai cambiare in garanzia eterna (in verità non è così facile pretendere il cambio, ma questo è un altro discorso)
- zoe carica dignitosamente dappertutto a 22 kW, come detto quasi sempre gratis nelle colonnine AC "accelerate". Leaf carica a 6 (le vecchie a 3 kW) nelle AC e sui 40 nelle DC.
Di contro la ZOE carica da schifo a <7 (si, può caricare a 22 ma anche a qualsiasi valore più basso) nel senso che se gli dai meno di 7 kW (ad esempio i 3 tipici da casa) spreca un sacco di energia in conversione (fino al 40%). Detto in altro modo: se la carichi a casa, paghi 10kWh di corrente e ne immetti 6. Compensi con le ricariche pubbliche gratuite a 22, ma questi calcoli sono da fare prima.

Sulle differenze di auto sai già tutto.
Leaf più bella, più curata, più auto.
Zoe più grezza, spartana, pratica.
Ultima modifica di selidori il 26/06/2019, 8:54, modificato 1 volta in totale.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |



Torna a “Auto Elettriche in Generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti