Nissan Leaf 60 kWh debutterà nel 2019 con ricarica a 100 kW

L'autovettura a propulsione elettrica in configurazione di berlina a due volumi e 5 porte, introdotta dalla Nissan sui mercati di Giappone e Stati Uniti d'America nel dicembre 2010.


Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 7127
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Contatta:

Re: Nissan Leaf 60 kWh debutterà nel 2019 con ricarica a 100 kW

Messaggioda marco » 06/12/2018, 8:36

Mi pare d'aver letto che proseguiranno la strada della CHAdeMO, e le batterie continueranno a non essere climatizzate.
Nissan Leaf 24 kWh 2012 > Zero FX 5,7 kWh 2015 > Ninebot One 320 Wh 2017

Carlo
Messaggi: 936
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Nissan 60kwh con ricarica a 100 kw

Messaggioda Carlo » 06/12/2018, 8:42

Qui dice che avrà ancora Chademo, ma peggio di tutto niente raffreddamento a liquido per le batterie... Brutta notizia...

https://www.electrive.com/2018/12/04/ex ... d-cooling/

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 998
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Contatta:

Re: Nissan Leaf 60 kWh debutterà nel 2019 con ricarica a 100 kW

Messaggioda gianni.ga » 06/12/2018, 8:47

Qui dice il contrario:
https://www.vaielettrico.it/arriva-la-l ... autonomia/
Raffreddamento a liquido
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp

LucaG
Messaggi: 248
Iscritto il: 05/04/2018, 8:52

Re: Nissan 60kwh con ricarica a 100 kw

Messaggioda LucaG » 06/12/2018, 8:56

Carlo ha scritto:Qui dice che avrà ancora Chademo, ma peggio di tutto niente raffreddamento a liquido per le batterie... Brutta notizia...

https://www.electrive.com/2018/12/04/ex ... d-cooling/


Cito testualmente dal suddetto articolo :
"Supposedly, Nissan is trying to tackle the issue, at least a little. As with the electric transporter e-NV200, an additional fan is to give the battery a breath of fresh air during the DC charging process. It remains to be seen whether this will be sufficient to actually experience the 100 kW charging power specified in theory so far. The Japanese will continue to use the CHAdeMO fast-charging standard."

L'articolo dice si che non avrà raffredamento a liquido ma avrà comunque una ventola aggiuntiva per dare alla batteria una "rinfrescata" durante la ricarica fast .
Si dovrebbe trattare, grosso modo , dello stesso sistema in uso sul van e-NV200 .
Quindi, un TMS (Thermal Managment System ) per la batteria ci sarà ed anche se non a liquido è meglio di nulla ..
Leaf 2.Zero 40 kWh 2018


Avatar utente
selidori
Messaggi: 3600
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Contatta:

Re: Nissan Leaf 60 kWh debutterà nel 2019 con ricarica a 100 kW

Messaggioda selidori » 06/12/2018, 10:44

Attenzione che ci dice che avrà riscaldamento a liquido (viaelettrico) è articolo di ottobre.
Chi dice sarà ancora ad aria (electricdrive) è di dicembre.

In poche parole: il "liquido" è vecchio rumor più che altro che ci siamo inventati noi (così come il CCS) mentre le news di dicembre sono piuttosto più credibili perchè più ufficiali.

Riguardo al CHADEMO/CCS però io ho sempre dato poca speranza: con le installazioni (anche solo) chademo che ha fatto Nissan ed a quanto sta spendendo per il V2G, dubito si convertano al CCS.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

Carlo
Messaggi: 936
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Nissan Leaf 60 kWh debutterà nel 2019 con ricarica a 100 kW

Messaggioda Carlo » 06/12/2018, 12:33

gianni.ga ha scritto:Qui dice il contrario:
https://www.vaielettrico.it/arriva-la-l ... autonomia/
Raffreddamento a liquido


Si Gianni ma l'articolo che ho linkato io è più recente, è di ieri

LucaG ha scritto:L'articolo dice si che non avrà raffredamento a liquido ma avrà comunque una ventola aggiuntiva per dare alla batteria una "rinfrescata" durante la ricarica fast .
Si dovrebbe trattare, grosso modo , dello stesso sistema in uso sul van e-NV200 .
Quindi, un TMS (Thermal Managment System ) per la batteria ci sarà ed anche se non a liquido è meglio di nulla ..


Ma nell'articolo prosegue con qualche dubbio, visto anche l'aumento di potenza di ricarica, che un po' mi sento di condividere.
Piuttosto trovo allarmante che Nissan non abbia previsto manovre correttive per il riconosciuto problema con le 40kwh

Avatar utente
selidori
Messaggi: 3600
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Contatta:

Re: Nissan Leaf 60 kWh debutterà nel 2019 con ricarica a 100 kW

Messaggioda selidori » 06/12/2018, 13:55

Carlo ha scritto:Ma nell'articolo prosegue con qualche dubbio, visto anche l'aumento di potenza di ricarica, che un po' mi sento di condividere.
Be', ma aumenta anche la batteria.
Ovvero ora con batteria da 40kW carica a 50, dopo con 60kW carica a 100. La matematica dice è più impattante, ma tanto sappiamo che anche oggi i 50 sono mooolto teorici.
Carlo ha scritto:Piuttosto trovo allarmante che Nissan non abbia previsto manovre correttive per il riconosciuto problema con le 40kwh
Se parli del problema aggiuntivo del #rapidgate.... non c'e' molto da fare... al massimo potrebbero semplicemente ammettere il problema, ma la soluzione non la vedo.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

LucaG
Messaggi: 248
Iscritto il: 05/04/2018, 8:52

Re: Nissan Leaf 60 kWh debutterà nel 2019 con ricarica a 100 kW

Messaggioda LucaG » 07/12/2018, 9:15

selidori ha scritto:
Carlo ha scritto:Ma nell'articolo prosegue con qualche dubbio, visto anche l'aumento di potenza di ricarica, che un po' mi sento di condividere.
Be', ma aumenta anche la batteria.
Ovvero ora con batteria da 40kW carica a 50, dopo con 60kW carica a 100. La matematica dice è più impattante, ma tanto sappiamo che anche oggi i 50 sono mooolto teorici.
Carlo ha scritto:Piuttosto trovo allarmante che Nissan non abbia previsto manovre correttive per il riconosciuto problema con le 40kwh
Se parli del problema aggiuntivo del #rapidgate.... non c'e' molto da fare... al massimo potrebbero semplicemente ammettere il problema, ma la soluzione non la vedo.


Bhe, saranno anche teorici fatto stà che, a batteria scarica ( e non surriscaldata ovviamente ), leggo sempre una potenza di ricarica di 45-46 kW fino ad almeno l' 80% del SOC : tenendo conto che il convertitore AC/DC della colonnina ha un'efficienza intorno al 90/91 % ( mi riferisco alle colonnine EnelX, le uniche che ho utilizzato finora.. ) significa che la colonnina stà assorbendo , sulla rete AC , la massima potenza di 50 kW ..

Per il discorso del #rapidgate anche io sono d'accordo con Selidori , non è mai così semplice modificare un impianto esistente : suppongo che non sia solo una questione di aggiungere una ventola e basta ..
Leaf 2.Zero 40 kWh 2018

Avatar utente
selidori
Messaggi: 3600
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Contatta:

Re: Nissan Leaf 60 kWh debutterà nel 2019 con ricarica a 100 kW

Messaggioda selidori » 07/12/2018, 9:37

LucaG ha scritto:Per il discorso del #rapidgate anche io sono d'accordo con Selidori , non è mai così semplice modificare un impianto esistente : suppongo che non sia solo una questione di aggiungere una ventola e basta ..
Io fossi Nissan cercherei di rifarmi amici i possessori vecchi, chiedendo scusa e magari regalando qualche gadget del valore di qualche centinaia di euro (aggiornamento navigatore, catene da neve) oppure qualche manutenzione gratis (filtro antipolline, tergicristalli, qualche altra cazzata).

Per le nuove 60kW (se veramente si portano addietro il problema del rapidgate), visto che oramai non si può più far finta di niente, chiederei col software dell'auto un piacere agli utenti.
Ovvero la seconda volta che attacchi la fast e non puoi sostenere la piena velocità lo direi al conducente: "guarda purtroppo posso caricare solo a 20kW (invece dei 50 promessi), se proprio ne hai veramente bisogno ti faccio caricare a 30kW per qualche minuto per fare presto i +100km, ma poi ti negherò per un mese la carica fast. Oppure fammi caricare alla velocità che dico io e non ti pongo limiti futuri".

Lo so che è un discorso complesso ma ad esempio la mia Ampera EREX fa un ragionamento di questo tipo. Se non usi il motore a benzina per tanto tempo (tipicamente 3 mesi, ma il valore più cambiare per molti fattori) vuole fare un riavvio forzato per far girare un po' il sistema, oliare il motore, svecchiare la benzina, con un ciclo di pulizia della durata di circa 90 secondi (che può eseguire in qualsiasi situazione, purchè quadro acceso).
Il fatto è che l'auto ti dice deve farlo ma ti da' la possibilità di rimandarlo fino a 24 ore. Ad esempio se stai uscendo da un parcheggio chiuso è inutile affumicare tutti, oppure se hai la batteria al 100% carica, quel ciclo di pulizia è assolutamente uno spreco (perchè non carica neppure la batteria), quindi è saggio e lecito rimandare la manutenzione ad occasione migliore, fermo restando che c'e' appunto un limite.
Una cosa così, un compromesso con il guidatore, si potrebbe accettare, piuttosto di far finta di niente come adesso.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |



Torna a “Nissan Leaf”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite