Installazione nuova utenza condominio per wall box in garage

Spazio in cui poter discutere di EVR, Wall Box, Cavi di Ricarica, Adattatori, Prese ecc.
Tortellino
Messaggi: 21
Iscritto il: 27/12/2018, 15:51
Località: Bologna

Installazione nuova utenza condominio per wall box in garage

Messaggioda Tortellino » 12/05/2019, 11:31

Salve, qualcuno sa se l'amministratore si può opporre o comunque non concedere lui l'autorizzazione per l'installazione di un nuovo contatore nell'armadio dove sono alloggiati tutti i contatori di tutti i condomini, per poi installare una wall box in garage per ricaricare la mia ev, sperando che i cavi per i 7Kwh passino nei corugati esistenti?
Grazie in anticipo


Bologna XMax250


Avatar utente
selidori
Messaggi: 5299
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Installazione nuova utenza condominio per wall box in garage

Messaggioda selidori » 12/05/2019, 11:39

Purtroppo è un argomento delicato.
La legge direbbe che non può opporsi (salvo rarissimi casi, come ad esempio vincoli architettonici/storici) ma in verità è una di quelle cose che può diventare cavilli infiniti e rinfacci eterni.
Dai una lettura a quanto l'argomento è stato trattato (lo so, sono tante pagine, ma ci vuole pazienza):
post45984.html
post25925.html
post4569.html
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

frank
Messaggi: 120
Iscritto il: 12/12/2018, 15:18

Re: Installazione nuova utenza condominio per wall box in garage

Messaggioda frank » 12/05/2019, 13:07

Hai già chiesto all'amministratore?

Tortellino
Messaggi: 21
Iscritto il: 27/12/2018, 15:51
Località: Bologna

Re: Installazione nuova utenza condominio per wall box in garage

Messaggioda Tortellino » 12/05/2019, 13:30

frank ha scritto:Hai già chiesto all'amministratore?


Si, gli ho mandato un'e-Mail quache giorno fa, se non mi risponde gli telefono domani o martedì, è che non c'è un gran feeling tra di noi, anzi, e quindi mi sto informando sulle procedure specifiche e se, e quanto, mi può ostacolare.
Alperia mi ha chiesto specificamente un suo nulla osta, diversamente non viene manco a fare il sopralluogo.
Bologna XMax250

Ser8465
Messaggi: 207
Iscritto il: 06/04/2019, 7:15
Veicolo: Berlingo Van Elett

Re: Installazione nuova utenza condominio per wall box in garage

Messaggioda Ser8465 » 12/05/2019, 13:44

Ciao.
Giorni fa avevo chiesto la stessa cosa al mio amministratore e mi aveva risposto che non ci sono assolutamente problemi purché l'impianto sia a norma e fatto a regola d'arte da installatore certificato che rilasci la relativa dichiarazione di conformità. Inoltre mi dovrei far carico (ma di questo si doveva accertare) dell'aggiornamento in merito alle varie pratiche inerenti la competenza dei Vigili del Fuoco.


frank
Messaggi: 120
Iscritto il: 12/12/2018, 15:18

Re: Installazione nuova utenza condominio per wall box in garage

Messaggioda frank » 12/05/2019, 13:58

Io ho dovuto agganciarmi allo sgancio dei vigili del fuoco e dare all'amministratore la dichiarazione di conformità. Comunque mi ero accordato preventivamente con lui si cosa servisse. Se i box sono soggetti a CPI il collegamento del tuo interruttore alla bobina di sgancio condominiale è obbligatoria.
Nel mio caso non ho fatto una nuova utenza. Ho portato una linea da mio contatore con un interruttore separato da quello dell'appartamento collegato alla bobina di sgancio dei vigili del fuoco.

Tortellino
Messaggi: 21
Iscritto il: 27/12/2018, 15:51
Località: Bologna

Re: Installazione nuova utenza condominio per wall box in garage

Messaggioda Tortellino » 12/05/2019, 14:08

Io devo fare nuova utenza con partita iva, per poter scaricare la fattura, userò il mezzo come taxi.
Bologna XMax250

Ser8465
Messaggi: 207
Iscritto il: 06/04/2019, 7:15
Veicolo: Berlingo Van Elett

Re: Installazione nuova utenza condominio per wall box in garage

Messaggioda Ser8465 » 12/05/2019, 14:14

Tortellino ha scritto:Io devo fare nuova utenza con partita iva, per poter scaricare la fattura, userò il mezzo come taxi.

Motivo in più per non potertelo negare, credo.

marcober
Messaggi: 3179
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Installazione nuova utenza condominio per wall box in garage

Messaggioda marcober » 12/05/2019, 14:21

Al proposito faccio notare che le risposte (mie) delle discussione linkate possono sembrare discordanti nel tempo, in quanto a DICEMBRE 17 l 'ARERA che regola il settore elettrico ha MODIFICATO la definizione di UNITA DI CONSUMO, permettendo una cosa prima vietata (e il riferimento è qui post4569.html quando si discuteva con Claudio Amadori) e cioè alimentare un box privato MEDIANTE IL CONTATORE CONDOMINIALE.
Ebbene da Dic 2017 tale possibilità è legale, aldilà del tipo di consumo, basta che sia esercitato in una PERTINENZA (garage, cantina, solaio, etc), dunque ANCHE alimentare un'auto elettrica.
Ovviamente la linea dal quadro comune al box deve sottostare alle norme tecniche specifiche esistenti per il carico auto, che mi pare siano diverse e superiori rispetto a quelle di una linea elettrica standard.
La novità sta nel fatto che , come dicevo, l'UNITA DI CONSUMO condominiale ORA comprende anche spazio PROVATI, e che l'uso di energia el privato puo essere CONTABILIZZATA E ADDEBITATA senza con questo configurare un'attività economica a carcio del condominio (del 894/2017 di Arera).

Non si tratta di una norma del Codice Civile che impone al condominio di "predisporre" affinché lo si possa fare...ma il solo fatto che non sia più vietato farlo, secondo me, di fatto, configura una "possibilità" per il consumatore che il condomino non può limitare senza giusta causa..dunque le cose si sono ribaltate: se prima era illegale e si doveva sperare nel buon cuore di amministratori e altri condomini, ora è legale e gli latri non possono limitare una mia libertà senza adeguata giustificazione.

Anche perché già il Codice civile diceva che si può chiedere di avere un proprio contatore che alimenta la pertinenza, con lavori in zone comuni, su cui DEVE deliberare assemblea (e in mancanza il condomino può procedere anche senza); per analogia direi che ora, essendo anche legale alimentarsi dal contatore comune, con stesse maggioranze l'assemblea puo decidere MA IN MANCANZA il condomino puo secondo me PROCEDERE, perché il contatore condominiale e impianto elettrico sotteso è PRO QUOTA anche suo (il condominio NON è un'entità giuridica a se stante, separata dall'insieme dei condomini, MA è solo "la modalità" di gestione della proprietà comune, che appunto comprende anche il contatore: dunque cosi come io posso usare INTERO terrazzo per stendere bucato s epoi lascio anche ad altri analoga possibilità, cosi poso usare INTERO CONTATORE se poi lascio analogo uso anche ad altri..ed usarlo significa anche chiedere aumento di potenza , modificare quadro, aggiungere linee).

Nel caso specifico di Tortellino, siamo nel campo dell'uso della cosa comune..e dunque amministratore e assemblea non possono opporsi salvo che per motivi di decoro o statica, ovviamente facendo lavori che diano "pari possibilità" anche agli altri.
Il comportamento el Distributore che NEGA sopraluogo o contatore per mancanza di nulla-osta dell'amministratore, è passibile di denuncia per omissione di atto d'ufficoo, in quanto l'utente ha DIRITTO al collegamento con al rete elettrica sempre e comunque.
Dunque in caso amministratore non risponda (sarebbe maleducato MA ne ha facoltà perché non infrange alcun obbligo), tu puoi procedere e ALPERIA , se è il venditore a cui pensi di rivolgerti, è OBBLIGTA a procedere (ma Alperia è anche il distributore di zona? di solito è E-distribuzione, sono loro che devono uscire)
Ultima modifica di marcober il 12/05/2019, 14:38, modificato 3 volte in totale.
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

frank
Messaggi: 120
Iscritto il: 12/12/2018, 15:18

Re: Installazione nuova utenza condominio per wall box in garage

Messaggioda frank » 12/05/2019, 14:23

L'opposizione non può riguardare il contatore. Quello è obbligato a fartelo installare.
Il problema può essere la linea da portare al box. La norma prevede che sia un cavo e non fili. Se non sta nel corrugato va fatta una nuova canalina come nel mio caso. Poi bisogna vedere se serve lo sgancio. Nel mio caso la bobina era in altro locale contatori a 40 m. Per fortuna almeno qui c'erano canaline larghe che giravano nelle cantine.



Torna a “Attrezzature e Accessori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite