Conviene aggiungere a Zoe 50 l'optional Ricarica rapida DC?

La vettura utilitaria realizzata dalla Renault a partire dal 2013: in pratica la versione ad alimentazione elettrica della Renault Clio.
marcober
Messaggi: 4604
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Conviene aggiungere a Zoe 50 l'optional Ricarica rapida DC?

Messaggioda marcober » 22/11/2019, 12:34

andbad ha scritto:Ah, sono dati ufficiali Renault. :lol:

By(t)e


no..i tempi di ricarica sono ufficiali..ricalcolare da un tempo di ricarica l'efficienza.-.è una panzana di qualche incompetente, buona per chi se la beve..non certo Renault..


ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC


marcober
Messaggi: 4604
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Conviene aggiungere a Zoe 50 l'optional Ricarica rapida DC?

Messaggioda marcober » 22/11/2019, 12:39

andbad ha scritto:E' possibile, certo, ma è molto molto molto improbabile, soprattutto da un'azienda grossa (come Enel X o Duferco, per capirci).

By(t)e


lo dicevo solo per dire che si vende unservizio.
Se un ristorante mette sul meno 200 gr di bistecca..non puoi pensare che pesi 200 gr dopo la cottura...dunque ci sono casi di commercio in cui pur dichiarando delle MISURE, di fatto si vende un SERVIZIO..e dunque ... nel caso della ricarica, pariamo di SERVIZIO, non di vendita di energia...se dunque applicassero la misura ante trasformatore, nessuno potrebbe eccepire...e d'altra parte lo spreco del cavo lo paghi tu...ma il cocnetto è analogo allo spreco del tarsformatore..cambia solo la posizione rispetto a dove misuri..ma pur sempre di spreco termico parliamo..
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

marcober
Messaggi: 4604
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Conviene aggiungere a Zoe 50 l'optional Ricarica rapida DC?

Messaggioda marcober » 22/11/2019, 12:40

claudio.amadori ha scritto:
marcober ha scritto:si ma di fatto oggi non è soggetta ad alcun controllo di precisione mi risulta..dunque meno normata della bilancia del pescivendolo...


Probabilmente è così, per questo negli anni a venire ci si aspetta un giro di vite.
Come in Germania si andrà nella direzione della misura nel connettore (quindi con rilevazione della tensione nel connettore).


il fatto che in Germania già lo prevedano in prospettiva..mi da conferma che è piu che una congettura il fatto che oggi... :D
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

marcober
Messaggi: 4604
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Conviene aggiungere a Zoe 50 l'optional Ricarica rapida DC?

Messaggioda marcober » 22/11/2019, 12:48

andbad ha scritto:
La tabella è di azoenzo (il suo post: https://www.azoenzo.com/tempi-di-ricari ... fficienza/), e si rifà ai dati di questa pagina (https://pushevs.com/2016/12/17/renault- ... fficiency/). Quei tempi sono riferiti a 0-80%.
In ogni caso, a bassa potenza, la differenza di efficienza è del 12%. Non poco.

By(t)e


se è relativa all 80% di carica, è comuqnue errata, perche non da evidenza della vera inefficienza MA somma inefficienza e Cosfi

Come fatta? in pratica 80% della bateria vale 32,8 kwh..se la colonnina eroga 22, DOVREBBE caricare in 88,5 minuti...ma carica in 98..delta pari al 9% di 98...dunque efficienza del 91 secondo loro..PECCATO che la colonnina eroghi 22 kw di energia ATTIVA, ma che poi in base al cosfi una parte NON compie lavoro utile e torna in rete (e nel contatore NON si paga!) ma non per questo non sta davvero transitando dal cavo! e dunque la somma di attiva e reattiva deve comunque essere max 22 ..dunque PASSANO 22 kVA (voltampere) ma non sono 22 kWh pagati..perche se ho cosfi del 9%, pago solo 91% del KVA che prelevo.
Siccome il cosfi a potenze di carica bassa è alto..apparentemente ho elevata inefficienza..ma di fatto..non è cosi che la si misura.

per misurare efficienza occorre..misurare con strumento AFFIDABILE i kwh ATTIVI erogati dalla colonnina (e non i kVA) e poi misurare i kwh che sono entrati nela batteria..due misure NON banali..certo non derogabili ad una banale pinza amperoetrica e ad un OBD.. ma men che meno desumibili da un mero calcoo teorico sui tempi di ricarica ufficiali rispetto al teorico erogabile dalla colonnina
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Jimmy a pedali
Messaggi: 12
Iscritto il: 24/11/2019, 13:23
Località: Borgolavezzaro
Veicolo: ZOE R135 Intens

Re: Conviene aggiungere a Zoe 50 l'optional Ricarica rapida DC?

Messaggioda Jimmy a pedali » 24/11/2019, 16:51

Io sulla intens che ho ordinato, la carica dc a 50 non l'ho messa. Al momento dal poco che ho capito le colonnine da 50 o da 100 sono numericamente poche e visto che la macchina caricherà prevalentemente la notte a casa e farà per lo più percorsi brevi, sono 700 neuri risparmiati, se avessi preso la Zoe per andarci in Kazakistan l'avrei montato, ma visto cha farà 50 (esgerando 65) km al giorno. Posto che tra tre anni la mia idea sarebbe di utilizzare la formula del valore minimo garantito (e quello é in contratto, non importa se patirà il mercato) e prenderne un'altra, magari ancor più performante, visto che più o meno ogni tre anni Renault sforna il modello nuovo, sarà una considerazione che faremo allora, anche sulla base di come si sarà evoluta la rete di rifornimento a quella data e sul come ci saremo trovati con le ZOE nei suoi primi tre anni di utilizzo. Come solesi dire, un passo alla volta.
Edit: Oggi ho fatto una prova, ed ho guardato con maggior attenzione per quanto riesco a tenere la velocità di 90 km orari sul mio percorso casa -lavoro. Sui circa 22 km che percorro, tra tre centri abitati sorvegliati da ben 8 velox fissi, una gran parte della strada statale (limitata per motivi che sfuggono ai più a 70 kmh) copertissima molto spesso da un esercito di amiconi in vestitino azzurro ed un tratto finale in città, riesco a percorrere ai 90 kmh per circa 7 km arrotondando per eccesso. Gli altri 15 passo costantemente tra i 50 ed i 70, mi salvo grazie al San Cruise Control. Vedremo di fare un test alla ZOE appena sarà in famiglia, rispetterà il WLTP? Accetto scommesse.
Ultima modifica di Jimmy a pedali il 25/11/2019, 20:42, modificato 2 volte in totale.


alesab75
Messaggi: 147
Iscritto il: 22/03/2019, 14:11
Veicolo: Zoe Intens R110

Re: Conviene aggiungere a Zoe 50 l'optional Ricarica rapida DC?

Messaggioda alesab75 » 24/11/2019, 17:27

Ci può stare sicuramente, ma una volta che inizi vorresti guidare in elettrico molto di più di quanto avresti pensato :lol:
Zoe Intens R110

marcober
Messaggi: 4604
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Conviene aggiungere a Zoe 50 l'optional Ricarica rapida DC?

Messaggioda marcober » 25/11/2019, 11:42

Jimmy a pedali ha scritto:Io sulla intens che ho ordinato, la carica dc a 50 non l'ho messa. Al momento dal poco che ho capito le colonnine da 50 o da 100 sono numericamente poche e visto che la macchina caricherà prevalentemente la notte a casa e farà per lo più percorsi brevi, sono 700 neuri risparmiati, se avessi preso la Zoe per andarci in Kazakistan l'avrei montato, ma visto cha farà 50 (esgerando 65) km al giorno..

non fa una grinza.
Oggi le Fast 50 kW sono il 5%..le ultra fast, lasciamo stare la % vah :D ...
se ci aggiungi che poi di fatto carica a 41 kW e manco a 50..direi che il valore a tre anni non cambia di nulla.E sarei anche curioso di sapere se tale valore garantito Renault cambiava nel caso che aggiungevi i 700 euro della DC.
Dunque se per tuo uso va bene la carica a 22..non penso che tu abbia fatto un errore a rinunciarci.
A me ad esempio la miglioria maggiore introdotta dal nuovo modello..sono i 4 freni a disco...la modulabilita di frenata a bassa velocità, sulla mia, specie con tempo umido..è scandalosamente bassa, non accettabile.
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Jimmy a pedali
Messaggi: 12
Iscritto il: 24/11/2019, 13:23
Località: Borgolavezzaro
Veicolo: ZOE R135 Intens

Re: Conviene aggiungere a Zoe 50 l'optional Ricarica rapida DC?

Messaggioda Jimmy a pedali » 25/11/2019, 19:57

Io oltre all'introduzione dei freni a disco posteriori ho apprezzato molto la rivoluzione degli interni. Quando avevo provato la precedente versione, i vecchi interni erano stati ciò che mi aveva frenato. Poi ho visto, provato e soprattutto toccato la nuova ed è stato un colpo di fulmine. L'unico neo sono i rivestimenti diversi tra braccioli delle porte anteriori e porte posteriori. Davanti tessuto, dietro plasticone. Ma vabbè, nessuno è perfetto, poi dietro non mi siedo mai. MAIIIII!!!!!

aventuri
Messaggi: 497
Iscritto il: 11/09/2018, 13:45
Veicolo: eGolf

Re: Conviene aggiungere a Zoe 50 l'optional Ricarica rapida DC?

Messaggioda aventuri » 25/11/2019, 20:04

Jimmy a pedali ha scritto:...(i)l mio percorso casa -lavoro. Sui circa 22 km che percorro, tra tre centri abitati sorvegliati da ben 8 velox fissi, una gran parte della strada statale (limitata per motivi che sfuggono ai più a 70 kmh) copertissima molto spesso da un esercito di amiconi in vestitino azzurro ed un tratto finale in città, riesco a percorrere ai 90 kmh per circa 7 km arrotondando per eccesso. Gli altri 15 passo costantemente tra i 50 ed i 70....


ma il tuo pendolarismo sembra un percorso di guerra.. roba che se sei sovrapensiero, hai già perso cinque punti! 8-|

..uno avrebbe timore a farlo anche in bicicletta, manco in e-bike!
waiting the eGolf..

Carlo
Messaggi: 1726
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Conviene aggiungere a Zoe 50 l'optional Ricarica rapida DC?

Messaggioda Carlo » 25/11/2019, 20:17

Jimmy a pedali ha scritto:Io sulla intens che ho ordinato, la carica dc a 50 non l'ho messa. Al momento dal poco che ho capito le colonnine da 50 o da 100 sono numericamente poche e visto che la macchina caricherà prevalentemente la notte a casa e farà per lo più percorsi brevi, sono 700 neuri risparmiati, se avessi preso la Zoe per andarci in Kazakistan l'avrei montato, ma visto cha farà 50 (esgerando 65) km al giorno. Posto che tra tre anni la mia idea sarebbe di utilizzare la formula del valore minimo garantito (e quello é in contratto, non importa se patirà il mercato) e prenderne un'altra, magari ancor più performante, visto che più o meno ogni tre anni Renault sforna il modello nuovo, sarà una considerazione che faremo allora, anche sulla base di come si sarà evoluta la rete di rifornimento a quella data e sul come ci saremo trovati con le ZOE nei suoi primi tre anni di utilizzo. Come solesi dire, un passo alla volta.
Edit: Oggi ho fatto una prova, ed ho guardato con maggior attenzione per quanto riesco a tenere la velocità di 90 km orari sul mio percorso casa -lavoro. Sui circa 22 km che percorro, tra tre centri abitati sorvegliati da ben 8 velox fissi, una gran parte della strada statale (limitata per motivi che sfuggono ai più a 70 kmh) copertissima molto spesso da un esercito di amiconi in vestitino azzurro ed un tratto finale in città, riesco a percorrere ai 90 kmh per circa 7 km arrotondando per eccesso. Gli altri 15 passo costantemente tra i 50 ed i 70. Vedremo di fare un test alla ZOE appena sarà in famiglia, rispetterà il WLTP? Accetto scommesse.


Li ho visti spesso nel rettilineo tra Nibbiola e Garbagna



Torna a “Renault Zoe”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite