Nuove tariffe Enel X

Il più grande operatore elettrico d'Italia e la seconda utlity quotata d'Europa per capacità installata.
andbad
Messaggi: 1099
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: Nuove tariffe Enel X

Messaggioda andbad » 03/05/2018, 17:51

drstyler ha scritto:La Festa è finita?
Una Zoe, una Golf, una Leaf, costano esattamente il doppio rispetto ai modelli termici. Quindi spendere 20k euro in più, prendiamo ad esempio la mia e-Golf, corrisponde a versare oltre 4k euro di IVA allo stato. Inoltre, il tuo ragionamento è valido per la Norvegia, ma in Italia il parco auto elettrico è praticamente nullo. Se tutti circolassimo con auto a 0 emissioni sai di quanto scenderebbe la spesa sanitaria? Ora, trovo corretto pagare le ricariche, ma che 0,45 euro/kw sia un'offerta lo trovo esagerato. Ricordo che in paesi seri, le auto elettriche non pagano nemmeno l'autostrada. Concludo, avere un'elettrica comporta anche molti disagi (autonomia ridotta, bassa velocità media, tempi lunghi per le ricariche, ecc...) quindi, se dopo aver pagato più iva, se dopo aver ridotto la spesa sanitaria, se dopo aver ridotto l'inquinamento acustico e ambientale, se dopo aver trovato uno stallo occupato da una termica devo anche serntirmi dire che la festa è finita, no, direi che non ci siamo proprio.
Ricordo ancora, che le stazioni di servizio non sono state costruite con gli incentivi della UE, mentre le colonnine EVA+ si, inoltre non c'è nemmeno una persona fisica da stipendiare addetta alle ricariche. Mi chiedo se l'AD di Enel X abbia un'auto elettrica e sappia cosa voglia dire muoversi e viaggiare in elettrico. Scusate lo sfogo ma non si può rimanere in silenzio e farci derubare.


E' tutto giusto, ma non vedo perché dovrebbe pagare l'Enel (tolto il discorso dei contributi pubblici): non è un ente benefico, anzi, se non hanno il loro lucro non installano nemmeno le colonnine. E proprio considerato lo scarso utilizzo che ne viene fatto (per via del ridotto parco circolante) ne deriva un prezzo elevato.
Poi è ovvio che per noi consumatori, più il prezzo è basso, meglio è. Ed è altresì ovvio che se trovo colonnine di pari velocità ad un prezzo minore, mi indirizzerò lì.
Personalmente sarei molto felice fosse attorno ai 35-40 centesimi, ma di fatto, essendo un quasi-monopolio, non è che ci sia molto da scegliere: quando farò un viaggio lungo, con ogni probabilità dovrò ricaricare da loro. Purtroppo, aggiungerei.
La forza economica e tecnica di Enel non è al giorno d'oggi pareggiabile da nessun'altra entità, se non localmente. Ma la difficoltà (probabilmente anche voluta) a rendere le varie reti interoperabili, è una scocciatura non da poco: se devo sbattermi a fare contratti, registrazioni, scaricare app per usare un circuito una volta sola (magari lasciandogli pure dei kWh prepagati che non utilizzerò più), tantovale lasciare qualche centesimo in più a Enel.

By(t)e


eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control


Avatar utente
drstyler
Messaggi: 74
Iscritto il: 29/11/2017, 22:43

Re: Nuove tariffe Enel X

Messaggioda drstyler » 03/05/2018, 18:30

L'enel rimane un'azienda controllata dallo stato, non è fine a se stessa. Le colonnine le ha installate con i soldi delle nostre tasse. Se a casa mia la corrente la pago circa 0.20 euro/kw (in questa cifra è già presente il guadagno dell'operatore), perché in una colonnina, pagata con le mie tasse, devo pagarla più del doppio? La corrente è sempre quella, non è perché ci sono poche auto elettriche in circolazione allora raddoppio i prezzi. Stiamo scherzando? Non c'è logica di mercato. Da oggi boicotteró Enel, se dovrò fare un viaggio, lo farò con l'altra auto termica. Quando non andrà nessuno alle loro colonnine, forse, abbasseranno i prezzi.
Volkswagen e-Golf 100 kw, bianco carrara
Tesla Model S P85

andbad
Messaggi: 1099
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: Nuove tariffe Enel X

Messaggioda andbad » 03/05/2018, 19:05

drstyler ha scritto:L'enel rimane un'azienda controllata dallo stato, non è fine a se stessa. Le colonnine le ha installate con i soldi delle nostre tasse. Se a casa mia la corrente la pago circa 0.20 euro/kw (in questa cifra è già presente il guadagno dell'operatore), perché in una colonnina, pagata con le mie tasse, devo pagarla più del doppio? La corrente è sempre quella, non è perché ci sono poche auto elettriche in circolazione allora raddoppio i prezzi. Stiamo scherzando? Non c'è logica di mercato. Da oggi boicotteró Enel, se dovrò fare un viaggio, lo farò con l'altra auto termica. Quando non andrà nessuno alle loro colonnine, forse, abbasseranno i prezzi.


Ehm... no. Enel è una spa, controllata solo al 23% dal Ministero dell'Economia. Il 77% degli azionisti (anche se io includerei pure lo Stato, ma vabbé) vuole utili. Credi che portare 3kW sia come portarne 50? E' ovvio che il costo sia più elevato, perché una colonnina non costa 100€, ma 10k (o anche più). Sono pagate con le tue tasse? Si, probabilmente si se hanno usato incentivi pubblici, ma vedila così: se non lo avessero fatto, non avrebbero avuto possibilità di rientro economico e, dunque, non avrebbero proprio messo le colonnine.
Succede lo stesso per la fibra ottica: se il mercato non viene incentivato, non vi è l'interesse economico perché le aziende non rientrerebbero mai degli investimenti.
Se Enel fosse 100% pubblica, potremmo anche discutere dell'avere un'azienda in perdita, ma a quel punto si accenderebbero le polemiche perché gli enti pubblici fanno schifo e sono solo uno spreco di soldi.

Cmq la smetto che siamo OT.

By(t)e
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control

Avatar utente
drstyler
Messaggi: 74
Iscritto il: 29/11/2017, 22:43

Re: Nuove tariffe Enel X

Messaggioda drstyler » 03/05/2018, 20:13

Si in effetti siamo un po' OT. Ultimo appunto, io a casa sto installando la trifase da 30kw e non costa molto di più rispetto a una 10kw. A2A e Alperia sarebbero già fallite (da notare cha con la flat di Alperia si ricarica anche su Enel) se costasse così tanto, visto che hanno delle tariffe flat molto convenienti. Concludo che a 0,45 euro/kw in offerta (parliamo di colonnine da 7kw o 22kw) sia un furto e sarà un'altra sconfitta per noi, che crediamo nell'elettrico e per il pianeta in cui viviamo.
Volkswagen e-Golf 100 kw, bianco carrara
Tesla Model S P85

sergioiava
Messaggi: 119
Iscritto il: 21/11/2017, 20:31

Re: Nuove tariffe Enel X

Messaggioda sergioiava » 03/05/2018, 20:23

Condivido in pieno i ragionamenti di drstyler. E pensare che proprio in questi giorni sto mettendo in vendita la mia auto termica per passere alla seconda auto elettrica in famiglia. forse tornerò sui miei passi, con il mio vecchio diesel qualcosa risparmio ( al di là dei noti problemi di inquinamento).


Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1957
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Nuove tariffe Enel X

Messaggioda gianni.ga » 03/05/2018, 21:17

sergioiava ha scritto:Condivido in pieno i ragionamenti di drstyler. E pensare che proprio in questi giorni sto mettendo in vendita la mia auto termica per passere alla seconda auto elettrica in famiglia. forse tornerò sui miei passi, con il mio vecchio diesel qualcosa risparmio ( al di là dei noti problemi di inquinamento).

A parte il costo del rifornimento, se hai solo due auto, almeno una è meglio che sia ibrida o Plug-in.
Quelle poche volte che sono in vacanza non vorrei avere lo stress della ricarica.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.

maomig
Messaggi: 16
Iscritto il: 03/05/2018, 14:25

Re: Nuove tariffe Enel X

Messaggioda maomig » 04/05/2018, 0:55

Salve a tutti. Anche a me le nuove tariffe ENEL danno un fastidio che non potete capire. Già mal sopportavo i 0,4 €/kw, figuriamoci gli 0,45, ossia un aumento del 25% sulla tariffa, non male davvero. Se poi consideriamo che a casa mia il costo REALE dell’energia è 0,05 €/kw e che sommando tutte i vari balzelli, inclusivi di contatore e”trasporto”, si arriva a 0,17 (quindi già un aumento del triplo), concepire una tariffa a 0,45, ossia pari a 9 volte il costo reale di produzione di 1 kw di energia, ha del grottesco e non ha alcun tipo di giustificazione. E non è vero che quando la vendita delle auto elettriche supererà quelle a motore termico queste tariffe saranno normali, perché al momento la quota di mercato in Italia delle EV è risibile e questo è uno dei pochi settori dove prima si fanno le strutture, poi si incentiva la gente ad acquistare e poi si può pensare a prendere un’auto elettrica. Con queste tariffe cosa si incentiva? A continuare a comprare in serenità auto Diesel, con tanti complimenti da parte di Fiat.
Ciò detto però chi se la prende veramente in quel posto sono quelli come me che hanno un’auto ibrida plug-in con batterie relativamente piccole (la mia è 7 kw dei quali solo 5,5 sfruttabili). Chi ha un’elettrica pura, diciamo con batteria intorno ai 40 kw, dovrebbe pagare per singola ricarica circa 20 euro, considerando che nella pratica la potenza assorbita è sempre superiore alla capacità nominale della batteria. A quel punto gli conviene rivolgersi alla tariffa flat dell’enel da25 € al mese ed ha risolto, potendo ricaricare tutte le rimanenti volte virtualmente gratis. Per quelli come me, invece, o ricaricano a casa o conviene andare in giro a benzina. Bella roba.

sergioiava
Messaggi: 119
Iscritto il: 21/11/2017, 20:31

Re: Nuove tariffe Enel X

Messaggioda sergioiava » 04/05/2018, 6:58

A proposito di Fiat, politici etc.: il paese della banane non si smentisce mai ! Gli altri paesi civilizzati incentivano in ogni modo le EV i trogloditi dei nostri politici pensano sono alle loro tasche ed a quelli degli amici. Povera ex Italia, destati è ora!

Avatar utente
drstyler
Messaggi: 74
Iscritto il: 29/11/2017, 22:43

Re: Nuove tariffe Enel X

Messaggioda drstyler » 04/05/2018, 7:21

Sergio, sante parole le tue. Noi pionieri dell'elettrico, paghiamo le auto più degli altri e ora anche la corrente. L'elettrico deve essere per tutti, non per pochi eletti. Ricordiamoci che la tariffa è in promozione.
Volkswagen e-Golf 100 kw, bianco carrara
Tesla Model S P85

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10235
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Nuove tariffe Enel X

Messaggioda marco » 04/05/2018, 8:48

Io comunque ho ricaricato questa estate in Austria per mezz'ora ad una fast ed ho pagato quasi 15€ colonnina-merkur-markt-fast-smatrics-mattersburger-strasze-50-eisenstadt-t1616.html ma non mi sono lamentato più di tanto: la colonnina funzionava bene, era strategica e amen... mica dovevo ricaricare tutti i giorni li.

Da Enel, basandomi su questi grafici velocita-ricariche-fast-by-card-e-sito-eneldrive-t1920.html , si evince che in mezz'ora butterei dentro al max 10kWh circa, quindi spenderei 4,5€... 1/3 che la ricarica fatta in Austria!

Ovviamente non tutti hanno la mia auto, le mie esigenze ecc., ma io credo che dovremmo guardare più in la del mero lato economico: se uno ha l'auto che se la ricarica a casa, magari con il fotovoltaico, è a posto per la maggior parte delle giornate dell'anno: se quella volta che si fanno dei giri un po' più lunghi ci si lascia qualche decina di euro per finanziare le infrastrutture, non la vedo così tragica. L'alternativa d'altronde sarebbe quella di "non" avere le infrastrutture, ed allora addio gite fuori porta.

Non esiste comunque solo Enel, ci sono tanti altri gestori, molte colonnine ancora gratuite, ed auto che vengono messe in commercio con batterie sempre più capienti (che possono essere riempite ben bene a casa con tariffe vantaggiose) e mano a mano che le autonomie aumenteranno ci si potrà organizzare sempre meglio i proprio viaggi e ricariche così da ottimizzare il risparmio.
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp



Torna a “Enel”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti