Sono state aggiunte due nuove tariffe flat Be Charge

Be Charge sta realizzando una delle maggiori e più capillari infrastrutture di ricarica pubblica per veicoli elettrici in Italia.
Avatar utente
selidori
Messaggi: 8324
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Sono state aggiunte due nuove tariffe flat Be Charge

Messaggioda selidori » 16/02/2020, 16:56

Stavo ripensando ai due piani tariffare di Be charge:
piani tariff.jpg
piani tariff.jpg (19.25 KiB) Visto 84 volte

Avrei da fargli una proposta, se ripassano da queste pagine: ma perchè non creare un piano identico ma che è un decimo di quei valori?
Intendo dire, chi carica 100 kWh o 50 kWh in giro secondo me è un target un po' strano... o sei un utente che carica a casa e ti basta ed allora è difficile che ti imbarchi a fare un abbonamento per 50 o 100kWh al mese (che sono tanti extra, se hai da caricare a caso lavoro) ed hai un bell'obolo mensile (20 o 40 euro fissi) oppure il contrario, sei uno che fa milioni di km ed allora 50 o 100 kWh al mese ti fanno ridere (sono 250 o 500 km, che probilmente li fai in 1 o 2 giorni... e gli altri 28?).
Proposte così non hanno senso, se non in casi particolarissimi (del tipo: per 28 giorni fai casa lavoro e basta e poi un solo week-end vai in montagna dove l'extra ricarica te la devi fare pubblica su Be Charge (che però ci deve essere ed il tutto stare nei 50 o 100kWh)... e questo non una volta ogni tanto, ma ogni mese, se no non ha senso, ti fa un consumo standard...).

Ed anche farli più grandi non so se hanno senso, visto che 1000 kWh al mese (esempio) sarebbero 380 euro al mese, una bella mazzata! (4560€ all'anno!!!!)

Ma verso il basso, si.

Per dire, io una tariffa da 3.8 euro al mese per avere 10 kWh la farei. Anzi direi che spenderei anche 5 euro al mese senza problemi per tenere attivo un abbonamento anche se da solo 10 kWh, tanto per avere la possibilità di usare le Be Charge se mi capitano in giro. Oddio, non avrebbe commercialmente senso rispetto ad enelx (che a 50 cent al kWh da' la fast) ma è per fare un esempio. Magari si può fare una via di mezzo, tipo 4 euro oppure regalare un mese o qualcosa di simile (che ne so.... se non usi i 5kWh magari il mese dopo ne puoi usare il 50%, non cumulabili, cioè massimo 7.5 kW), insomma dare un senso ad una tariffa mensile minima.
Perchè 5 euro al mese si spendono anche per gioco, 38€ (o 21€) proprio no, se non sei sicuro di usarli.
Be Charge avrebbe solo vantaggi: innanzitutto tanti iscritti, da fidelizzare, fare ulteriori proposte commerciali, statistiche, rivendita spam a case automobilistiche e gli utenti cmq un abbonamento sempre attivo se sei in crisi. Quando si inizia penso che la cosa più importante sarebbe avere tanti iscritti, per appunto fidelizzarli e studiarli e questo permetterebbe di avere da subito tanti iscritti ed interessati (perchè cmq qualcosa spendono).
Visto il basso costo (e quantitativo) molti utenti poi non userebbero mai i 10 kWh (anchè perchè devi anche staccare l'auto in fretta e furia, se no sfori :) .. e paghi!) e quindi Be Charge si prenderebbe pure quei soldi alla fine senza erogare niente.

Ripeto: io un abbonamento da 5 euro e 10 kWh lo farei anche se allo stato attuale sarei sicuro di non usarlo mai e poi mai e quindi regalerei 60 euro all'anno a Be Charge... mentre 252€ proprio se li sognano (21 al mese) perchè avere 50kWh proprio non mi risolvono niente nella vita (e sono a malapena 300 km).


AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi | FAQ



Torna a “Be Charge”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti