Oltre 200 km di enduro elettrico in giornata con Zero FX

La Zero FX monta un telaio derivato dai modelli fuoristrada ed è dotata della tecnologia Z-Force® più all'avanguardia.
Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 13878
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Oltre 200 km di enduro elettrico in giornata con Zero FX

Messaggioda marco » 26/07/2019, 16:50

Ieri abbiamo fatto un giro in enduro elettrico raggiungendo un punto in cui non ero mai arrivato neanche con la termica: frazione Fontanaluccia del comune di Frassinoro, ubicato a metà strada fra Reggio Emilia e Lucca. La strada diretta sarebbe stata un po' più corta, ma visto che avanzava un po' di tempo per come siamo abituati a girare noi, non ci siamo fatti mancare qualche esplorazione e qualche anello in zone conosciute.

Questa una visuale della diga di Fontanaluccia, a qualche km dalla meta:

+2019-07-25-13h01m34.jpg
+2019-07-25-13h01m34.jpg (470.38 KiB) Visto 1365 volte


Qui il riepilogo GPS: segna "solo" 198,8 km perché in una ripartenza mi sono dimenticato di accenderlo subito per cui si è perso qualche km per strada

2019-07-25-23h27m51.jpg
2019-07-25-23h27m51.jpg (253.18 KiB) Visto 1365 volte


Qui una mappa per capire dove è ubicata la frazione:

Senza titolo 1.jpg
Senza titolo 1.jpg (249.75 KiB) Visto 1365 volte


Come già sta avvenendo con le auto, ormai anche con le moto si sta avvicinando il punto di pareggio: in questo caso però è solo la mia pazienza che mi sta portando a poter girare come con la termica, perché colonnine in montagna non ce ne sono e la mia moto non è comunque compatibile con le colonnine. Grazie però ad esplorazioni continue ed al mio amico endurista fedele compagno di avventura, stiamo mappando tutte le nostre montagne testando continuamente nuove prese in locali quali bar e ristoranti (anche solo ieri ne abbiamo scoperte/testate 3 nuove). La mappa aggiornata è visibile su https://www.enduroelettrico.it/ (anche se mancano quelle degli ultimi due giri che aggiungerò a breve).

Come detto l'autonomia non è più un problema: i limiti della moto rimangono più che altri legati alla ciclistica, per via del baricentro spostato molto all'anteriore e delle forcelle anteriori di diametro ed escursione minore rispetto alle enduro specialistiche. Basta comunque andare un pochino più piano e si va su dappertutto, anche perché con la mostruosa coppia di cui è dotato il motore elettrico, la moto si arrampica ovunque come un carroarmato, sempre pronta ad ogni regime.

Le prossime settimane abbiamo già addocchiato la meta successiva che sarà ancora oltre quella di ieri, al confine fra Emilia Romagna e Toscana, tappa diventata oggi fattibile grazie anche al giro di ieri (e tutti i precedenti). Un passetto alla volta a mappare prese di ricarica, ci si può permettere di andare sempre più lontano... dove mai nessuna moto elettrica è mai arrivata prima :-)


Nissan Leaf 24 kWh ( waiting Opel Corsa-e) > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp


Ser8465
Messaggi: 345
Iscritto il: 06/04/2019, 7:15
Veicolo: Berlingo Van Elett

Re: Oltre 200 km di enduro elettrico in giornata con Zero FX

Messaggioda Ser8465 » 27/07/2019, 16:52

Mitico!

matt69
Messaggi: 124
Iscritto il: 01/07/2017, 17:43

Re: Oltre 200 km di enduro elettrico in giornata con Zero FX

Messaggioda matt69 » 27/07/2019, 17:06

Non riesco a vendere la Beta



Torna a “Zero FX”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti