Osservazioni sul Power Cruise Control per allargarne il bacino di utenza

Power Cruise Control è un ecosistema di applicazioni per veicoli elettrici con cui si è sempre sicuri di raggiungere la destinazione con l'energia che si ha a disposizione.
andbad
Messaggi: 1266
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: Osservazioni sul Power Cruise Control per allargarne il bacino di utenza

Messaggioda andbad » 18/04/2019, 8:31

fly ha scritto:Ho letto tutte le vostre risposte e ci riprovo,
premetto che sono utilizzatore di PCC dal giugno del 2018 ma lo dico senza presunzione, non ho l'esperienza ed i feedback che i ns sviluppatori hanno raccolto nel tempo ma rivendico un fatto:
Chi si è avvicinato alle vetture elettriche é stato nella maggior parte dei casi un pioniere, una persona un po' controcorrente e curiosa.
Condivido che il fine di PCC sia quello di avere infine un semplice contachilometro affidabile e con qualche gadget in più del semplice contachilometro ma finalmente sicuro nel suo uso e per niente paragonabile all' indovinometro che abbiamo ancora su tutte le auto elettriche.
Ma se il progetto di Leonardo e & mi ha subìto affascinato, devo ringraziare per questo la mia curiosità ed il mio non accontentarmi di guardare una semplice percentuale che sale e scende.
Se non avessi girato tra le diverse pagine non mi sarei accorto che nei circa 10 viaggi che ho fatto in autostrada tra Rimini/Bologna e ritorno, il viaggio di andata da una previsione che viene sempre di ricorretta in difetto mentre il viaggio di ritorno viene sempre ricorretta in eccesso..... Questo tenendo sempre sotto controllo la velocità consigliata e la velocità effettiva, ovvero "spaginando" tra la prima e la terza pagina.
Il perché questo accada potrebbe essere dato dal vento contrario... Ma per 10 volte il vento è sempre stato contrario all'andata ed a favore al ritorno?
Potrebbe essere da una errata impostazione dei pesi aggiuntivi? ..... Ma ho aggiunto una persona i più e tre valigie.. ed il risultato è sempre lo stesso... In difetto alla andata e in eccesso al ritorno.
Potrebbe essere dato da una pressione troppo bassa dei pneumatici oppure un battistrada che rotola poco? Boh.. qui non ho una risposta...
Potrebbe essere dato dalla quota di partenza che é di 6 metri per Rimini e diventa 54 per Bologna....? Ecco ... Forse qui ci avviciniamo ad una spiegazione...ma io posso solo dare dei dati...non delle soluzioni. Che ci sia in PCC una errata valutazione dell'incidenza delle salite e discese... Ma sembrerebbe impossibile vista la distanza ( circa 110 km) e la differenza di quota (circa 50 mt)

Ecco quindi che rivendico la possibilità di sfamare la mia curiosità, non accontentandomi di guadagnare la tranquillità godendomi un viaggio senza stress e nel pieno relax.
Non avrei caricato a giugno scorso PCC, non mi sarei auto costruito una wallbox attirandomi gli strali dell' ottimo Gianni Amadori, non avrei preso una Leaf ma per viaggiare in tranquillità avrei preso una Model S ...

....ma in fondo cosa chiedo...? Solo di poter avere in un angolino la possibilità di vedere quelle due velocità, attivabili da una ben nascosta pagina di settaggio !
(mi rimetto comunque alla clemenza della corte ;) )


Marco, sono anche OT?


Io non ho capito questo: perché non puoi tenere aperta la seconda pagina dove c'è l'indicatore della velocità reale?

By(t)e


eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control


fly
Messaggi: 202
Iscritto il: 24/11/2017, 22:26

Re: Osservazioni sul Power Cruise Control per allargarne il bacino di utenza

Messaggioda fly » 18/04/2019, 14:14

Si, scusami tanto Andbad, in realtà avevi già fatto questa osservazione ma nella seconda pagina io vedo solo la vettura che si muove tra i due diversi colori, non vedo il numero con la percentuale, potrebbe essere un problema della mia visualizzazione (poi allego lo screenshot); quindi senza la percentuale quella pagina non é completamente utilizzabile.

Il top, per il mio uso, sarebbe quello di avere in una unica videata (magari come opzione attivabile) la vettura che si sposta nei due campi colorati, la percentuale corrispondente, la velocità (max) scelta e la velocità reale non potendo utilizzare la velocità indicata dal conta chilometri, per i noti motivi di taratura è volutamente non corretta.

Tutto questo non toglie nulla all'ottimo lavoro fatto da Power_Leo, da Sasadj e tutti gli utenti che hanno fatto da Beta Tester; io ritengo che questo prodotto non sia assolutamente paragonabile a tutte le App che si trovano in rete e, come già detto, meriterebbe una attenzione più ampia da parte dei media internazionali che discutono di auto elettriche.

Sono convinto che bisognerebbe insistere per poter avere recensioni su Forum e Siti che si muovono maggiormente in ambito internazionale ma su questo campo non ho nessun consiglio da dare.
Allegati
pagina2.jpg
pagina2.jpg (95.79 KiB) Visto 562 volte
Ultima modifica di fly il 18/04/2019, 16:39, modificato 1 volta in totale.
Leaf 30kWh 2017 powered by Power Cruise Control > e-bike Armony Venezia

andbad
Messaggi: 1266
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: Osservazioni sul Power Cruise Control per allargarne il bacino di utenza

Messaggioda andbad » 18/04/2019, 16:31

Ah, capito. Si, nella seconda schermata manca il delta. Si, potrebbero aggiungerlo, non credo sia un problema. Sentiamo sasadj....

By(t)e
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control

aZoenzo
Messaggi: 282
Iscritto il: 29/11/2018, 15:39
Veicolo: Renault Zoe Q210 41
Contatta:

Re: Osservazioni sul Power Cruise Control per allargarne il bacino di utenza

Messaggioda aZoenzo » 18/04/2019, 17:25

Personalmente credo sia molto interessante, forse anche piu del delta, sapere i kWh e km a destinazione ricalcolati con il delta...anche nella prima pagina Non credete?
Sapere che sono a - 2% del calcolo iniziale quando avevo 3kWh a destinazione mi interessa poco... Preferirei sapere se con quel -2% i 3kWh iniziali sono diventati 2 o 0,5....
Sbaglio?
Sasadj mi ha risposto che sarà aggiunto in futuro, ma spero presto.
Renault Zoe Q210 2013 + batteria 41 kWh powered by Power Cruise Control
Buon azoenzo a tutti!
www.aZoenzo.com
Simulatore costo ricarica www.aZoenzo.com/ricarica-dove-conviene

andbad
Messaggi: 1266
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: Osservazioni sul Power Cruise Control per allargarne il bacino di utenza

Messaggioda andbad » 18/04/2019, 18:12

Sono d'accordo. Questa incongruenza deriva dalla scelta di togliere la percentuale da tutte le parti, ma lì evidentemente si sono scordati :)

By(t)e
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control


fly
Messaggi: 202
Iscritto il: 24/11/2017, 22:26

Re: Osservazioni sul Power Cruise Control per allargarne il bacino di utenza

Messaggioda fly » 18/04/2019, 22:27

Grazie aZoenzo e grazie Andbad,
penso che quella visualizzazione aggiuntiva possa comunque dare delle informazioni in più per quegli utilizzatori che sono interessati ad approfondire le loro conoscenze sulle potenzialità della propria auto elettrica.
Leaf 30kWh 2017 powered by Power Cruise Control > e-bike Armony Venezia

Avatar utente
sasadj
Messaggi: 251
Iscritto il: 28/09/2017, 16:22
Località: Roma
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Osservazioni sul Power Cruise Control per allargarne il bacino di utenza

Messaggioda sasadj » 19/04/2019, 15:59

andbad ha scritto:Sono d'accordo. Questa incongruenza deriva dalla scelta di togliere la percentuale da tutte le parti, ma lì evidentemente si sono scordati :)

By(t)e


La % che vedi non è quella del SOC della batteria ma è quella del Delta percentuale rispetto al calcolo originario e indicato rispetto a quello del SOC della batteria all’arrivo.

Se avessimo messo un Delta % rispetto ai KWh ci sarebbero stati dei valori decisamente differenti e impressionabili anche per il più incallito viaggiatore.

Indicare invece i kWh a destinazione rispetto a quanto calcolato non “funziona” per la “signora Maria”.
Sapere se si sta guidando in modo giusto o sbagliato lo si acquisisce immediatamente con un risultato percentuale.
L’indicazione del valore puro ci costringerebbe a distrarci andando a cercare il valore originario nelle schermate successive ;)

N.B.: con questo post non voglio fare il “sapientone” ma molti dei quesiti sono già stati posti dai Beta Tester e sperimentati.
http://www.mobilitaelettricaroma.it Comitato Promotore Mobilità Elettrica e Sostenibile

artattack
Messaggi: 132
Iscritto il: 13/04/2018, 9:33

Re: Osservazioni sul Power Cruise Control per allargarne il bacino di utenza

Messaggioda artattack » 19/04/2019, 16:11

Non sottovalutate la “signora Maria”.. Ha comprato l'OBD corretto e inserito le Api Key giuste..
Renault Zoe Intens - R90 - 41KWh - Full Optional
Askoll ES3 EVO
FV 3KWp

aZoenzo
Messaggi: 282
Iscritto il: 29/11/2018, 15:39
Veicolo: Renault Zoe Q210 41
Contatta:

Re: Osservazioni sul Power Cruise Control per allargarne il bacino di utenza

Messaggioda aZoenzo » 19/04/2019, 23:06

artattack ha scritto:Non sottovalutate la “signora Maria”.. Ha comprato l'OBD corretto e inserito le Api Key giuste..

La "signora Maria" si è persa tra gli apicoltori.... ;)

Ripeto che purtroppo ho avuto la possibilità di utilizzarlo solo 1 volta per un viaggio impegnativo, ma quando viene mostrato l'elenco delle strategie, la scelta la faccio guardando cosa (prima di tutto)? I kWh e km residui a destinazione! Non scelgo opzione 1 o 2 in base alle velocità proposte.(piccola parentesi: perché se ho molti kWh residui non mi propone anche velocità di 120/130km/h?)
Quello che mi interessa è arrivare con una certa autonomia a destinazione. Quindi perché non mostrarla sempre in real-time? Capisco che a Maria i kWh sono inutili, ma i km residui li capiscono tutti.
Anzi è la % che crea quasi più confusione, perché non si intuisce subito a cosa fa riferimento (come qualcuno aveva frainteso senza leggere le Faq)
Marco scriveva che risolveva facendo ricalcolo, ma se sono in autostrada a 120/130 km/h non posso mettermi a fare ricalcolo.
Mi dispiace ripetermi, forse è la terza volta che scrivo le stesse cose, ma la visualizzazione dei km residui a destinazione credo sia quasi più utile rispetto alla % attuale e vedere i km residui mi distrae tanto quanto vedere la %.
Scusate ancora per le ripetizioni
Renault Zoe Q210 2013 + batteria 41 kWh powered by Power Cruise Control
Buon azoenzo a tutti!
www.aZoenzo.com
Simulatore costo ricarica www.aZoenzo.com/ricarica-dove-conviene

Avatar utente
sasadj
Messaggi: 251
Iscritto il: 28/09/2017, 16:22
Località: Roma
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Osservazioni sul Power Cruise Control per allargarne il bacino di utenza

Messaggioda sasadj » 02/05/2019, 14:37

aZoenzo ha scritto: ma la visualizzazione dei km residui a destinazione credo sia quasi più utile rispetto alla % attuale e vedere i km residui mi distrae tanto quanto vedere la %.


I km residui rispetto a cosa?!? Se inserisco i Km residui tanto vale utilizzare "l'indovinometro".

"PCC ti fa arrivare a destinazione con l'energia residua che aveva calcolato in origine" Questa è la mission dell'app.

Quanti Km ci fai con un kWh?!? 3,4,5,6,7?!? come facciamo a stabilire quanti sono i km residui?!? Col caldo, col freddo, in discesa, in salita, a 100 Km/h o a 30 km/h?!? capite che il valore chilometrico non è un parametro fisso?!? ;)
http://www.mobilitaelettricaroma.it Comitato Promotore Mobilità Elettrica e Sostenibile



Torna a “Power Cruise Control”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti