Partire "non pieni" per scendere da una montagna

Per discutere di modelli di cui non esiste ancora una sezione o di problematiche comuni legate a tutte le marche e modelli di automobili elettriche.
Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10200
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Partire "non pieni" per scendere da una montagna

Messaggioda marco » 04/06/2017, 18:08

Mettiamo di avere una bella colonnina sul cucuzzolo di una montagna (molto raro allo stato attuale :-), ma più facilmente possiamo trovare una presa da cui poter ricaricare) e di dover in seguito fare molta discesa per tornare a casa, conviene partire tutti pieni di energia oppure è meglio lasciare un piccolo margine vuoto in modo da poter immagazzinare energia?

Sappiamo che molte auto elettriche quando sono completamente cariche, non rigenerano e senza freno motore sarebbe necessario frenare molto in discesa, consumando così le pastiglie dei freni.
Non so se alcune auto consentono il freno motore anche a batteria piena, ma la mia Leaf prima generazione no: la moto Zero FX invece mi pare di si, in quanto non trovo differenze di utilizzo fra moto carica o parzialmente scarica.

I vostri mezzi come si comportano?


Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp


Avatar utente
michele.tonetto
Messaggi: 267
Iscritto il: 20/08/2016, 8:35
Località: provincia di TREVISO
Veicolo: AMPERA
Contatta:

Re: Partire "non pieni" per scendere da una montagna

Messaggioda michele.tonetto » 04/06/2017, 19:38

Anche con Ampera la prima frenata dopo carica completa non è completamente rigenerativa quindi usa i freni, credo sia una buona idea se parti da un cocuzzolo non caricare completamente.
Mito60 - Amperizzato e felice! (Metanista soddisfatto ma con Honda ibrida a CH)4

Miky
Messaggi: 118
Iscritto il: 08/02/2017, 11:19

Re: Partire "non pieni" per scendere da una montagna

Messaggioda Miky » 04/06/2017, 20:32

ma se poi sul cucuzzolo troviamo la colonnina occupata o circondata da pecoroni????

Avatar utente
ErosLazzarini
Messaggi: 598
Iscritto il: 03/02/2017, 12:29
Località: Cremona

Re: Partire "non pieni" per scendere da una montagna

Messaggioda ErosLazzarini » 05/06/2017, 15:14

Oscar Wilde • Posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni. Miky, non resisti mai vero??? :)

Più seriamente, sabato tornado con Cesare e Giovanni da Fiera di Primiero (in montagna a 700m s.l.m.) abbiamo caricato al 99% la Zoe con la nuova card Rete di Primiero (colonnina 22kWh).
Indicava i soliti per me 160km alla partenza, nello scendere ricaricava bene e frenava normalmente, è arrivata ad indicare oltre 205km, poi nei falsipiani della Valsugana ha perso molto fino a Trento (sembrava non potessimo arrivare ad Affi senza ricarica intermedia) poi ripreso km ed arrivati alla Fast di Affi a 190m s.l.m. con ancora circa 20km di stima autonomia!! Certo, ho tentato di seguire l'indicazione di Cesare di cercare di non superare i 10kW istantanei :roll:
In allegato il percorso
da FieradiPrimiero alla fast di Affi.jpg
da FieradiPrimiero alla fast di Affi.jpg (282.32 KiB) Visto 753 volte
Zoe Q210 dal 2016 con upgrade 41kWh, prima Jazz Hybrid dal 2011

Avatar utente
michele.tonetto
Messaggi: 267
Iscritto il: 20/08/2016, 8:35
Località: provincia di TREVISO
Veicolo: AMPERA
Contatta:

Re: Partire "non pieni" per scendere da una montagna

Messaggioda michele.tonetto » 21/06/2018, 16:24

Miky ha scritto:ma se poi sul cucuzzolo troviamo la colonnina occupata o circondata da pecoroni????

Plani a valle come un aliante! :lol: :roll:
Mito60 - Amperizzato e felice! (Metanista soddisfatto ma con Honda ibrida a CH)4


Miky
Messaggi: 118
Iscritto il: 08/02/2017, 11:19

Re: Partire "non pieni" per scendere da una montagna

Messaggioda Miky » 22/04/2019, 8:17

ahahah



Torna a “Auto Elettriche in Generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti