Enerweb Coop è affidabile per il passaggio al mercato libero?

Per discutere di gestori di cui non esiste ancora una sezione o di problematiche comuni legate a tutti i circuiti.
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
ChIP_83
★ Principiante
Messaggi: 3
Iscritto il: 21/04/2022, 8:34
Località: La Maddalena

Enerweb Coop è affidabile per il passaggio al mercato libero?

Messaggioda ChIP_83 » 21/04/2022, 8:45

Attualmente sono nel mercato tutelato e da un rapido confronto con i miei consumi sul portale Arera ho visto che l'operatore che mi darebbe il maggior vantaggio è Enerweb coop.
I miei consumi sono di circa 2700 Kwh/annui e vorrei anche passare ad una potenza di 4,5 Kw dai 3 Kw che ho ora.
Inserendo questi dati il portale mi da un risparmio annuo di circa 360 €.

Adesso le domande sono parecchie:

  1. Enerweb è affidabile?
  2. Conviene fare il contratto adesso o aspettare la primavera/estate?
  3. Dove trovo le condizioni contrattuali? Sul sito non mi pare di averle viste
  4. In particolar modo per la disdetta, dove c'è scritto che posso farla in qualsiasi momento senza penali?
  5. I costi saranno veramente quelli preventivati sul portale dell'Area?

Grazie.




Avatar utente
Murales
★★★★ Esperto
Messaggi: 1744
Iscritto il: 04/11/2020, 15:48
Località: Sarzana
Veicolo: Kia e-Soul 64kWh

Re: Enerweb Coop è affidabile per il passaggio al mercato libero?

Messaggioda Murales » 21/04/2022, 8:48

Ciao ChIP_83 e benvenuto nel forum.

Ti consiglio innanzitutto di dare uno sguardo alle FAQ, poi fare una ricerca utilizzando la casellina in alto a destra ed infine se non trovi ancora quello che cerchi non esitare a chiedere, ma fallo sempre nella sezione più corretta del forum, usando un titolo chiaro ed affrontando un solo e singolo argomento per discussione (aprine quante ne vuoi).

Onde evitare inoltre correzioni continue da parte nostra, consiglio una lettura preventiva sulla differenza fra kW e kWh , così da essere certi di esprimersi fin dall'inizio utilizzando le unità di misura corrette.

Infine è vivamente consigliata la lettura del regolamento completo.

Grazie per la comprensione.

Avatar utente
marco
★★★★★ Amministratore
Messaggi: 29771
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Opel Corsa-e
Contatta:

Re: Enerweb Coop è affidabile per il passaggio al mercato libero?

Messaggioda marco » 21/04/2022, 8:50

ChIP_83 ha scritto:I costi saranno veramente quelli preventivati sul portale dell'Area?


Ti conviene guardare sul sito ufficiale, non sempre corrispondono... anzi. Coop credo sia affidabile ma non si può dire altrettanto dei comparatori (credo perché le offerte cambiano di continuo e quindi fanno fatica a stare al passo)
Opel Corsa-e - Citroën C-Zero - Zero FX 7,2 kWh - Zero FX 5,7 kWh - FV 4,32 kWp - bici elettrica Kalkhoff Agattu dal 2009 - Ninebot One E+ 320 Wh (ex Nissan Leaf 24 kWh)

BananaJoe
★★★ Intenditore
Messaggi: 692
Iscritto il: 21/07/2020, 16:53
Località: Veneto
Veicolo: Volkswagen e-up 2015

Re: Enerweb Coop è affidabile per il passaggio al mercato libero?

Messaggioda BananaJoe » 21/04/2022, 9:09

Io sono stato con fornitore Coop quando ancora si chiamava coop luce&casa o qualcosa di simile.
Se c'è un pregio è che, trattandosi di Coop, non ci sono sorprese sgradevoli: io come operatore telefonico ho coopvoce da anni e mai una singola sorpresa o addebito indesiderato (oltre che servizio ottimo, basato su rete TIM ma spesso meglio della stessa TIM che uso per lavoro).
Quindi non ti troverai addebiti indesiderati o sorprese varie nella bolletta, anzi, a differenza di molti altri operatori, verrai avvisato per tempo (circa due mesi prima) della scadenza dell'offerta, dandoti così il tempo di cambiare, cosa non da poco, ormai.
Purtroppo, come tutto il mercato libero, ormai le offerte durano uno o se va bene 2 anni e, scaduti questi, i prezzi salgono inevitabilmente, quindi prima o poi dovrai comunque cambiare. Per il periodo che sono rimasto con loro (circa 3 anni) comunque, ho avuto offerte niente male, rispetto agli altri. Attualmente non le conosco e non le ho guardate, perché sono passato da poco ad ENI.
VW e-up! 2015

ChIP_83
★ Principiante
Messaggi: 3
Iscritto il: 21/04/2022, 8:34
Località: La Maddalena

Re: Enerweb Coop è affidabile per il passaggio al mercato libero?

Messaggioda ChIP_83 » 21/04/2022, 12:41

Murales ha scritto:Ciao ChIP_83 e benvenuto nel forum.

Ti consiglio innanzitutto di dare uno sguardo alle FAQ, poi fare una ricerca utilizzando la casellina in alto a destra ed infine se non trovi ancora quello che cerchi non esitare a chiedere, ma fallo sempre nella sezione più corretta del forum, usando un titolo chiaro ed affrontando un solo e singolo argomento per discussione (aprine quante ne vuoi).

Onde evitare inoltre correzioni continue da parte nostra, consiglio una lettura preventiva sulla differenza fra kW e kWh , così da essere certi di esprimersi fin dall'inizio utilizzando le unità di misura corrette.

Infine è vivamente consigliata la lettura del regolamento completo.

Grazie per la comprensione.


ti ringrazio, mi leggerò il regolamento.
Per la differenza tra Kw e Kwh, non mi sembra di aver commesso errori, o sbaglio?
Anche la sezione, non è quella giusta?

Ti conviene guardare sul sito ufficiale, non sempre corrispondono... anzi. Coop credo sia affidabile ma non si può dire altrettanto dei comparatori (credo perché le offerte cambiano di continuo e quindi fanno fatica a stare al passo)


ok controllerò prima di farla, anche se calcolare il risparmio effettivo non è semplice, visti tutti i costi che ci sono... Con quello strumento era più semplice.

Io sono stato con fornitore Coop quando ancora si chiamava coop luce&casa o qualcosa di simile.
Se c'è un pregio è che, trattandosi di Coop, non ci sono sorprese sgradevoli: io come operatore telefonico ho coopvoce da anni e mai una singola sorpresa o addebito indesiderato (oltre che servizio ottimo, basato su rete TIM ma spesso meglio della stessa TIM che uso per lavoro).
Quindi non ti troverai addebiti indesiderati o sorprese varie nella bolletta, anzi, a differenza di molti altri operatori, verrai avvisato per tempo (circa due mesi prima) della scadenza dell'offerta, dandoti così il tempo di cambiare, cosa non da poco, ormai.
Purtroppo, come tutto il mercato libero, ormai le offerte durano uno o se va bene 2 anni e, scaduti questi, i prezzi salgono inevitabilmente, quindi prima o poi dovrai comunque cambiare. Per il periodo che sono rimasto con loro (circa 3 anni) comunque, ho avuto offerte niente male, rispetto agli altri. Attualmente non le conosco e non le ho guardate, perché sono passato da poco ad ENI.


ti ringrazio per avermi raccontato la tua esperienza.
Come mai sei passato ad ENI?


Inoltre, dove trovo le condizioni contrattuali?
Come funziona per la disdetta?
Che voi sappiate è possibile fare il pagamento in contanti o bisogna per forza domiciliare?


VPP
★★★★ Esperto
Messaggi: 1446
Iscritto il: 31/01/2022, 14:21
Veicolo: Corsa-e

Re: Enerweb Coop è affidabile per il passaggio al mercato libero?

Messaggioda VPP » 21/04/2022, 13:00

ChIP_83 ha scritto:Enerweb è affidabile?

Non so cosa intendi per affidabile. Sia la continuità dell'ergoazione che l'invio corretto e puntuale delle letture dipendono dal tuo distributore che non cambia cambiando fornitore. Il fornitore fa solo i calcoli ed emette la bolletta in base alle letture ed al contratto che hai sottoscritto.
Conviene fare il contratto adesso o aspettare la primavera/estate?

Domanda da 1 milione di Euro. La guerra finirà fra 1 mese o durerà 10 anni? Putin ci chiuderà il gas o continuerà a vendercelo e a che prezzo? Fare previsioni sull'andamento dei prezzi in questo momento è più difficile che mai.
Dove trovo le condizioni contrattuali? Sul sito non mi pare di averle viste

In effetti non sono riuscito a trovarle. Non è che sia una bella cosa.
In particolar modo per la disdetta, dove c'è scritto che posso farla in qualsiasi momento senza penali?

Non c'è scritto perché è legge dello Stato e quindi si applica a tutti i contratti.
I costi saranno veramente quelli preventivati sul portale dell'Area?

Non ho controllato la specifica offerta ma quando ho provato il tool di ARERA ho visto che era pieno di offerte che in realtà non erano più valide e quindi non l'ho più usato.

Avatar utente
marco
★★★★★ Amministratore
Messaggi: 29771
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Opel Corsa-e
Contatta:

Re: Enerweb Coop è affidabile per il passaggio al mercato libero?

Messaggioda marco » 21/04/2022, 13:40

VPP ha scritto:quando ho provato il tool di ARERA ho visto che era pieno di offerte che in realtà non erano più valide e quindi non l'ho più usato.


Stessa mia esperienza: mi è servito più che altro per scoprire nuovi fornitori di cui ignoravo l'esistenza, ma poi le offerte me le andavo a vedere singolarmente sui rispettivi portali ufficiali. L'importante è essere pronti perché di questi tempi capita di guardare l'offerta oggi e domani non c'è più.
Opel Corsa-e - Citroën C-Zero - Zero FX 7,2 kWh - Zero FX 5,7 kWh - FV 4,32 kWp - bici elettrica Kalkhoff Agattu dal 2009 - Ninebot One E+ 320 Wh (ex Nissan Leaf 24 kWh)

BananaJoe
★★★ Intenditore
Messaggi: 692
Iscritto il: 21/07/2020, 16:53
Località: Veneto
Veicolo: Volkswagen e-up 2015

Re: Enerweb Coop è affidabile per il passaggio al mercato libero?

Messaggioda BananaJoe » 21/04/2022, 14:58

ChIP_83 ha scritto:ti ringrazio per avermi raccontato la tua esperienza.
Come mai sei passato ad ENI?


Coop l'avevo cessata ancora nel 2020 perché era scaduta l'offerta del 3° anno ed i prezzi proposti per il rinnovo cominciavano a non essere più competitivi, quindi sono passato a Sorgenia.
Da Sorgenia sono passato ad Eni perché, ancora una volta, era scaduta l'offerta ed i prezzi sono schizzati a livelli assurdi verso metà-fine 2021.


ChIP_83 ha scritto:Inoltre, dove trovo le condizioni contrattuali?
Come funziona per la disdetta?
Che voi sappiate è possibile fare il pagamento in contanti o bisogna per forza domiciliare?


condizioni contrattuali di massima, dovresti trovarle sul sito, ma il contratto vero e proprio lo vedi solo quando dai i tuoi dati per l'adesione... fanno così un po' tutti, dato il veloce cambio della situazione quasi giorno per giorno.

disdetta: passi ad altro operatore, si arrangia lui. solo... fallo per tempo, altrimenti paghi il prezzo massimo per il tempo necessario (N.B. 2 mesi!!!).

contanti: scusa la domanda e prendila col sorriso :D : in che epoca vivi? :D per le bollette, la norma è la domiciliazione bancaria o su carta di credito... cmq credo che trattandosi della coop non dovresti avere difficoltà a pagarle alle casse del supermercato, ma devi informarti... io i contanti non li considero praticamente più...
VW e-up! 2015

VPP
★★★★ Esperto
Messaggi: 1446
Iscritto il: 31/01/2022, 14:21
Veicolo: Corsa-e

Re: Enerweb Coop è affidabile per il passaggio al mercato libero?

Messaggioda VPP » 21/04/2022, 15:10

In realtà che io sappia tutti i fornitori mandano anche il classico bollettino postale per gli amanti della coda sotto il sole (o al freddo e al gelo in inverno) di solito però con un sovrapprezzo.

Kimera
★★★★ Esperto
Messaggi: 5067
Iscritto il: 27/12/2018, 14:30

Re: Enerweb Coop è affidabile per il passaggio al mercato libero?

Messaggioda Kimera » 21/04/2022, 15:22

VPP ha scritto:il classico bollettino postale per gli amanti della coda sotto il sole (o al freddo e al gelo in inverno) di solito però con un sovrapprezzo.

Io sono amante del bollettino dato che il mio conto bancario nessuno lo tocca e dal 1861, la tecnologia ha fatto qualche passo in avanti :lol:

I bollettini si pagano comodamente dallo smartphone collegandosi al proprio istituto bancario o addirittura tramite una banalissima Postepay sempre da computer/telefono.
I tempi in cui il bollettino dovevi pagarlo fisicamente da qualche parte sotto al sole, o al freddo al gelo, è finito un'era fa, anche se non tutti se ne sono accorti evidentemente :D
(ex) C-Zero AFFIDABILISSIMA - (ex) Renault Zoe R240 Intens, 2016 - Opel Corsa-e: Maledetto OBC! :evil:



Torna a “Costruttori e Gestori in Generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite