PCC mi diceva che non sarei arrivato, ma sono arrivato lo stesso

Power Cruise Control è un ecosistema di applicazioni per veicoli elettrici con cui si è sempre sicuri di raggiungere la destinazione con l'energia che si ha a disposizione.
thecorsoguy
Messaggi: 57
Iscritto il: 18/09/2019, 8:33
Località: Verona
Veicolo: Nissan Leaf 2019

PCC mi diceva che non sarei arrivato, ma sono arrivato lo stesso

Messaggioda thecorsoguy » 10/01/2020, 10:24

Causa casini personali ieri sera, dopo essere tornato a casa non ho messo la macchina in carica.

Questa mattina mi sono ritrovato con il 16% di carica e secondo l'indovinometro circa 38 km di autonomia.

Poco male, mi sono detto. La strada per andare a lavorare è praticamente tutta discesa, e a metà strada c'è una fast che è sempre libera. Ma in ogni caso con quella autonomia dovrei riuscire ad arrivare in ufficio dove abbiamo un Wall Connector per fare il pieno.

Però, visto che lo sto provando, ho deciso di usare PCC. Devo farci pratica, perchè l'obbiettivo è sapere che cosa aspettarmi quando mi servirà sul serio e non potrò farne a meno.

Lancio PCC e tento la pianificazione fino in ufficio. Al più mi aspetto mi dica di ricaricare per strada da qualche parte.

Invece non sono riuscito. La schermata (mi scuso ma nella fretta non l'ho catturata, stupido io) mi mostra un piano con la velocità 70/90 e con il bottone SET, e una serie di piani alternativi (con velocità inferiori) che non mi permette di selezionare in alcun modo. Se scelgo l'unico utilizzabile, mi apre una schermata con l'elenco delle postazioni di ricarica (4 opzioni) tra cui scegliere (inclusa quella lungo la strada), ma nessuna attivabile.

A questo punto ho pensato di aver sbagliato qualcosa io. Per cui metto semplicemente la pianificazione per raggiungere la postazione di ricarica. Stessa cosa, mi apre una schermata con le opzioni di ricarica, nessuna selezionabile. Da qui capisco che per PCC non ci posso arrivare in nessun modo. Forse un messaggio più chiaro sarebbe di aiuto per un utente alle prime armi come il sottoscritto.

Ma ormai sono per strada e non ho alternative. Torno a casa e carico lentissimo, o prendo il rischio? So per certo (faccio sempre la stessa strada) che dovrei arrivare al lavoro (con l'acqua alla gola magari, ma arrivare), figuriamoci se non arrivo alla colonnina. Per cui apro LeafSpy Pro (come antristess) e mi lancio nella sfida. Nel frattempo ero sceso al 13% (ho anche il riscaldamento acceso) ma LS mi dice che realmente sono al 20 o poco più e questo tranquillizza. Per altro vado a velocità superiori a quelle limite proposte da PCC inizialmente, anche perchè c'è un bel tratto di tangenziale e non voglio fare il nonno...

Alla fine arrivo alle colonnina con il 12% (da quadro) disponibile (18-19% su LS). Ricarico 5 minuti tanto da avere la certezza di non avere intoppi e riparto. Con un altro 3% arrivo in ufficio.

Solo che mi chiedo perchè non sono riuscito a fare la stessa cosa con PCC.

- Con che carica PCC calcola di arrivare a destinazione (questa potrebbe essere una delle ragioni del fallimento della pianificazione)?
- Possibile che sia più conservativo del dovuto se il percorso è in discesa (nel mio caso vengo giù veleggiando, non rigenero un granché)?
- Magari c'è qualche parametro da sistemare meglio per la Leaf 2019 (anche questa potrebbe essere una buona ragione del fallimento della pianificazione)?
- Posso aiutare in qualche modo a capire che cosa è successo?

Ciao

Luca




Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 13156
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: PCC mi diceva che non sarei arrivato, ma sono arrivato lo stesso

Messaggioda marco » 10/01/2020, 10:44

Il PCC cerca di essere conservativo e non farti rimanere a piedi, e poi non ti propone una velocità media molto bassa. Nell'attesa che PowerLeo ci dica la sua, ti invito a leggere un episodio simile successo a me un paio di mesi fa > cosa-fare-quando-si-salta-il-casello-con-l-auto-elettrica-t7703.html
Nissan Leaf 24 kWh ( waiting Opel Corsa-e) > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Power_Leo
Messaggi: 85
Iscritto il: 08/05/2018, 17:47

Re: PCC mi diceva che non sarei arrivato, ma sono arrivato lo stesso

Messaggioda Power_Leo » 10/01/2020, 11:03

thecorsoguy ha scritto:Causa casini personali ieri sera, dopo essere tornato a casa non ho messo la macchina in carica.

Questa mattina mi sono ritrovato con il 16% di carica e secondo l'indovinometro circa 38 km di autonomia.

Poco male, mi sono detto. La strada per andare a lavorare è praticamente tutta discesa, e a metà strada c'è una fast che è sempre libera. Ma in ogni caso con quella autonomia dovrei riuscire ad arrivare in ufficio dove abbiamo un Wall Connector per fare il pieno.

Però, visto che lo sto provando, ho deciso di usare PCC. Devo farci pratica, perchè l'obbiettivo è sapere che cosa aspettarmi quando mi servirà sul serio e non potrò farne a meno.

Lancio PCC e tento la pianificazione fino in ufficio. Al più mi aspetto mi dica di ricaricare per strada da qualche parte.

Invece non sono riuscito. La schermata (mi scuso ma nella fretta non l'ho catturata, stupido io) mi mostra un piano con la velocità 70/90 e con il bottone SET, e una serie di piani alternativi (con velocità inferiori) che non mi permette di selezionare in alcun modo. Se scelgo l'unico utilizzabile, mi apre una schermata con l'elenco delle postazioni di ricarica (4 opzioni) tra cui scegliere (inclusa quella lungo la strada), ma nessuna attivabile.

A questo punto ho pensato di aver sbagliato qualcosa io. Per cui metto semplicemente la pianificazione per raggiungere la postazione di ricarica. Stessa cosa, mi apre una schermata con le opzioni di ricarica, nessuna selezionabile. Da qui capisco che per PCC non ci posso arrivare in nessun modo. Forse un messaggio più chiaro sarebbe di aiuto per un utente alle prime armi come il sottoscritto.

Ma ormai sono per strada e non ho alternative. Torno a casa e carico lentissimo, o prendo il rischio? So per certo (faccio sempre la stessa strada) che dovrei arrivare al lavoro (con l'acqua alla gola magari, ma arrivare), figuriamoci se non arrivo alla colonnina. Per cui apro LeafSpy Pro (come antristess) e mi lancio nella sfida. Nel frattempo ero sceso al 13% (ho anche il riscaldamento acceso) ma LS mi dice che realmente sono al 20 o poco più e questo tranquillizza. Per altro vado a velocità superiori a quelle limite proposte da PCC inizialmente, anche perchè c'è un bel tratto di tangenziale e non voglio fare il nonno...

Alla fine arrivo alle colonnina con il 12% (da quadro) disponibile (18-19% su LS). Ricarico 5 minuti tanto da avere la certezza di non avere intoppi e riparto. Con un altro 3% arrivo in ufficio.

Solo che mi chiedo perchè non sono riuscito a fare la stessa cosa con PCC.

- Con che carica PCC calcola di arrivare a destinazione (questa potrebbe essere una delle ragioni del fallimento della pianificazione)?
- Possibile che sia più conservativo del dovuto se il percorso è in discesa (nel mio caso vengo giù veleggiando, non rigenero un granché)?
- Magari c'è qualche parametro da sistemare meglio per la Leaf 2019 (anche questa potrebbe essere una buona ragione del fallimento della pianificazione)?
- Posso aiutare in qualche modo a capire che cosa è successo?

Ciao

Luca


Ciao Luca, che veicolo hai?

thecorsoguy
Messaggi: 57
Iscritto il: 18/09/2019, 8:33
Località: Verona
Veicolo: Nissan Leaf 2019

Re: PCC mi diceva che non sarei arrivato, ma sono arrivato lo stesso

Messaggioda thecorsoguy » 10/01/2020, 11:04

Grazie Marco, l'avevo letto e anche commentato, in merito alla velocità minima in prima corsia....

Ma nel tuo caso il piano era veramente ambizioso come carica residua a destinazione (veramente bassissima). Ma nel mio caso sono arrivato con più del 10% senza riuscire a pianificare il viaggio. E non sono nemmeno andato tanto piano.

Le domande ovviamente sono per conoscere meglio lo strumento e usarlo al meglio e poter capire il perchè fa certe scelte. Così quando mi serve so cosa aspettarmi.

Ciao

Luca

thecorsoguy
Messaggi: 57
Iscritto il: 18/09/2019, 8:33
Località: Verona
Veicolo: Nissan Leaf 2019

Re: PCC mi diceva che non sarei arrivato, ma sono arrivato lo stesso

Messaggioda thecorsoguy » 10/01/2020, 11:05

Power_Leo ha scritto:
Ciao Luca, che veicolo hai?


Nissan Leaf 2019


Power_Leo
Messaggi: 85
Iscritto il: 08/05/2018, 17:47

Re: PCC mi diceva che non sarei arrivato, ma sono arrivato lo stesso

Messaggioda Power_Leo » 11/01/2020, 8:58

Visto che Luca ha fatto una descrizione puntuale, cerco di rispondere punto per punto...

thecorsoguy ha scritto:Lancio PCC e tento la pianificazione fino in ufficio. Al più mi aspetto mi dica di ricaricare per strada da qualche parte.

Invece non sono riuscito. La schermata (mi scuso ma nella fretta non l'ho catturata, stupido io) mi mostra un piano con la velocità 70/90 e con il bottone SET, e una serie di piani alternativi (con velocità inferiori) che non mi permette di selezionare in alcun modo. Se scelgo l'unico utilizzabile, mi apre una schermata con l'elenco delle postazioni di ricarica (4 opzioni) tra cui scegliere (inclusa quella lungo la strada), ma nessuna attivabile.
Luca


Al momento dell'inserimento della destinazione hai una certa quantità di energia in kWh disponibili, che puoi vedere dalla seconda schermata di PCC quella dei dati letti dall'auto in tempo reale tramite l'OBDII, e una certa quantità di energia necessaria per il viaggio.
L'energia è calcolata considerando tutte le variabili che influiscono sui consumi anche l'aria condizionata accesa o il riscaldamento, se in uso oppure no e questo grazie al collegamento diretto con l'auto.

Si possono verificare 4 casi:

1) l'energia disponibile è talmente tanta rispetto al viaggio impostato che in automatico PCC sceglie la strategia più veloce disponibile e imposta la modalità #allyoucanGO schermata di guida tutta verde e nessun suono se la macchinina durante la guida finisce nel rosso. La modalità all you can Go si attiva se hai più di 3kWh a destinazione con la strategia più veloce e si disinserisce automaticamente se l'energia a destinazione scende sotto i 2 kWh perchè magari sei andato "tutto quello che puoi andare" più veloce della strategia massima calcolata .

2) l'energia disponibile è tale da consentire il viaggio con le varie strategie da selezionare tramite pulsante SET corrispondente a ciascuna di esse:
speed range 70/100 km/h con arrivo a 1,2 kWh - SET
speed range 70/90 km/h con arrivo a 1,6 kWh - SET
speed range 70/80 km/h con arrivo a 2,4 kWh - SET
speed range 70/70 km/h con arrivo a 3,0 kWh - SET
più vai veloce e meno energia avrai a destinazione, facile !!

3) l'energia disponibile è poca e l'unica strategia selezionabile è la 70/90, mentre le altre CHARGE OPTIONS non hanno il tasto SET ma indicano quanti kWh ti servono per attivarle e se stai ricaricando quanto tempo per raggiungere ognuna di esse e partire
https://youtu.be/7tnO3866Svo


esempio se non sei in ricarica ed hai 8 kWh disponibili
speed range 70/100 km/h, 9 kWh -- -- --

esempio se stai ricaricando a 2 kW
speed range 70/100 km/h, 9 kWh, PCC ti calcola che per caricare 1 kWh che ti manca a 2kW di potenza, mancano 30min alla partenza

speed range 70/90 km/h --- colonnina ---- SET
questa è la strategia multicharge multi ricarica che di default per leaf è impostata a 90 km/h per non scaldare le batterie e ottimizzare i tempi di viaggio sulle lunghe distanze. Premendo su SET appariranno i punti di ricarica FAST CHAdeMO lungo il percorso: man mano che selezioni punti di ricarica si sbloccano i successivi, magari all'inizio non selezionabili perchè non ragiungibili con l'energia disponibile. Di seguito un video esplicativo su Leaf 40
https://youtu.be/_Q43GtpzO-4

Per offrire viaggi sicuri, solo su Leaf 24/30/40/62 kWh teniamo un 2% di energia di riserva che viene abilitato solo se il calcolo viene fatto partendo da un real Soc inferiore al 20% e segnalato da un pallino rosso accanto al valore kWh nella seconda schermata. In questa modalità si naviga verso la fine dell'energia mentre nell'altra fino al 2% che resta comunque una bella esperienza...
esempio:
calcolo SoC 20% energia disponibile 8,8 kWh disponibili per il viaggio
calcolo SoC 19% energia disponibile 9,6 kWh disponibili per il viaggio

thecorsoguy ha scritto:A questo punto ho pensato di aver sbagliato qualcosa io. Per cui metto semplicemente la pianificazione per raggiungere la postazione di ricarica. Stessa cosa, mi apre una schermata con le opzioni di ricarica, nessuna selezionabile. Da qui capisco che per PCC non ci posso arrivare in nessun modo. Forse un messaggio più chiaro sarebbe di aiuto per un utente alle prime armi come il sottoscritto.

Ma ormai sono per strada e non ho alternative. Torno a casa e carico lentissimo, o prendo il rischio?

Luca


in questo caso conviene comparare la tua attuale energia con quella calcolata dalle strategie non selezionabili e se ti mancano 100Wh li carichi. Se sei in ricarica anche a bassa potenza 2 kW, PCC ti dirà quanti minuti caricare per raggiungere l'energia necessaria all'attivazione di ciascuna strategia ordinandole per tempo di arrivo a destinazione così decidi cosa fare.

thecorsoguy ha scritto:So per certo (faccio sempre la stessa strada) che dovrei arrivare al lavoro (con l'acqua alla gola magari, ma arrivare), figuriamoci se non arrivo alla colonnina. Per cui apro LeafSpy Pro (come antristess) e mi lancio nella sfida. Nel frattempo ero sceso al 13% (ho anche il riscaldamento acceso) ma LS mi dice che realmente sono al 20 o poco più e questo tranquillizza. Per altro vado a velocità superiori a quelle limite proposte da PCC inizialmente, anche perchè c'è un bel tratto di tangenziale e non voglio fare il nonno...
Luca


avevi SoC maggiore di 20% e niente pallino, magari con quei 0.8kWh in più che cerano ma che PCC in quel momento non calcolava avresti attivato la strategia per partire ed arrivare anche senza ricaricare.
oppure anzichè aprire LS continuavi con PCC e da SoC inferiore a 20 % avresti raggiunto la destinazione.

Un'altra alternativa è provare a spegnere l'aria condizionata. PCC la rileva e calcola senza riscaldamento, se la strategia si attiva allora manca veramente poca energia. NON dico di viaggiare senza riscaldamento, dobbiamo viaggiare comodi, ma giusto per capire quanta energia ci manca.

thecorsoguy ha scritto:
Alla fine arrivo alle colonnina con il 12% (da quadro) disponibile (18-19% su LS). Ricarico 5 minuti tanto da avere la certezza di non avere intoppi e riparto. Con un altro 3% arrivo in ufficio.

Solo che mi chiedo perchè non sono riuscito a fare la stessa cosa con PCC.


- Con che carica PCC calcola di arrivare a destinazione (questa potrebbe essere una delle ragioni del fallimento della pianificazione)?
- Possibile che sia più conservativo del dovuto se il percorso è in discesa (nel mio caso vengo giù veleggiando, non rigenero un granché)?
- Magari c'è qualche parametro da sistemare meglio per la Leaf 2019 (anche questa potrebbe essere una buona ragione del fallimento della pianificazione)?
- Posso aiutare in qualche modo a capire che cosa è successo?

Ciao

Luca


Spero di aver chiarito alcuni aspetti di PCC che se usato con fiducia emergono da soli ;)
Chiaro che certe condizioni come la tua saranno gestite in maniera più chiara nel prossimo futuro con i prossimi aggiornamenti, vogliamo risolvere e semplificare i problemi di viaggio al solo inserimento della destinazione finale e mantenimento della macchinina nel verde con le ruote sopra il rosso!

Sempre disponibile a chiarire dubbi, accettare consigli e migliorare l'esperienza di guida dei veicoli elettrici, auguro a tutti Voi un 2020 pieno di km elettrici

Leonardo

thecorsoguy
Messaggi: 57
Iscritto il: 18/09/2019, 8:33
Località: Verona
Veicolo: Nissan Leaf 2019

Re: PCC mi diceva che non sarei arrivato, ma sono arrivato lo stesso

Messaggioda thecorsoguy » 11/01/2020, 9:29

Grazie Leonardo, mi hai dato le info per poter fare delle ulteriori prove a ragion veduta. So cosa e dove guardare e provare a capire le scelte del programma.

Ora, visto che so per certo con in ogni caso posso arrivare alla ricarica, trovo il modo (ci vorrà un pò per avere l'occasione, ma prima o poi ci riesco), di riprodurre quello che mi è successo. Poi vedo di darti tutte le informazioni disponibili e che riesco per farti riprodurre la cosa direttamente. Così riusciamo a capire se c'è qualcosa da sistemare o solamente sono io che non ho capito o ero in una situazione molto border line.

Veramente grazie mille per le spiegazioni. Sono convinto che sia la miglior maniera per poter dare un contributo allo sviluppo dell'app e al suo miglioramento.

Ciao

Luca

Power_Leo
Messaggi: 85
Iscritto il: 08/05/2018, 17:47

Re: PCC mi diceva che non sarei arrivato, ma sono arrivato lo stesso

Messaggioda Power_Leo » 14/01/2020, 11:53

Grazie Luca



Torna a “Power Cruise Control”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti