Diffondere mobilità elettrica diminuendo costo del kWh?

Per discutere di modelli di cui non esiste ancora una sezione o di problematiche comuni legate a tutte le marche e modelli di automobili elettriche.
Gieffe
Messaggi: 282
Iscritto il: 28/06/2019, 9:37
Località: Roma
Veicolo: Hyundai Ioniq PHEV

Diffondere mobilità elettrica diminuendo costo del kWh?

Messaggioda Gieffe » 23/08/2020, 11:54

Ciao a tutti, tra qualche setttimana dovrei diventare "bastardo elettrico" (la definizione l'ho rubata qui sul forum) con l'arrivo della Ioniq Phev.

La Ioniq è un interessante caso di studio, perchè esiste in tutte le gradazioni di elettrico, e nella pagina faceboook degli Ioniq owners si fanno un pò di confronti.

E insomma, escludendo chi non paga l'elettricità perchè ha il fotovoltaico, comunque per recuperare il delta di costo tra HEV e BEV, considerando solo il carburante devi percorrere oltre 100K km. Con il prezzo attuale della benzina, e con il prezzo alla colonnina di 0,4 €/kwh, con i consumi della Ioniq gli elettroni ti costano circa quanto la benzina quindi non recupereresti mai.

Quindi secondo me un'altra cosa da fare sarebbe provare ad abbattere il costo dell'elettricità. Considerando il consumo domestico, si passa da un costo della materia prima di 0,08 €/kwh circa a 0,20€ /kwh compresi gli oneri di sistema. E in questi oneri ci sono lo smantellamento delle centrali nucleari, gli incentivi ai combustibili fossili ecc ecc.

Insomma secondo me se dobbiamo uscire dai combustibili fossili, dobbiamo iniziare a far costare di meno l'elettricità, voi che ne pensate?




luctun
Messaggi: 724
Iscritto il: 11/08/2017, 10:10
Località: Alba-Asti

Re: Diffondere mobilità elettrica diminuendo costo del kWh?

Messaggioda luctun » 23/08/2020, 12:01

Guardiamo in faccia la realtà: lo Stato non ha nessun interesse a far diventare la mobilità elettrica il metodo di spostamento più comune. E se lo diventasse avrebbe la necessità di recuperare svariati miliardi di accise che ora gravano su benzina e gasolio. Quindi di grazia se, nei lungo termine, le cifre resteranno così come ora.
Che poi è lo stesso motivo per cui non si fanno mai dei seri piani di mobilità pubblica

mirko2016
Messaggi: 3757
Iscritto il: 23/08/2018, 20:03
Località: Alba

Re: Diffondere mobilità elettrica diminuendo costo del kWh?

Messaggioda mirko2016 » 23/08/2020, 12:04

Beh se i calcoli sono stati fatti con costo di 0,4€ al kWh chi carica a casa arriverà prima al pareggio.

A casa comunque energia costa meno di 0,2 € al kWh, al massimo stai sui 0,18.

Certo devi considerare se tocca aumentare contatore, nel caso calcoli quei costi fissi annui.

Il costo da casa non penso possa diminuire per favorire la mobilità elettrica perché ci sono un sacco di altri usi dell'elettricità e sarebbe difficile differenziare.

Il costo della colonnina per ora la vedo ancora più dura, non capisco come facciano a rientrare degli investimenti, chiedere ancora di diminuire il prezzo...
FV: 4,55 kW qcells G5 inverter zucchetti - https://www.solarmanpv.com/portal/Termi ... ?pid=71510 - PDC aria aria: 2 LG Quadro 1 LG wifi artcool

Gieffe
Messaggi: 282
Iscritto il: 28/06/2019, 9:37
Località: Roma
Veicolo: Hyundai Ioniq PHEV

Re: Diffondere mobilità elettrica diminuendo costo del kWh?

Messaggioda Gieffe » 23/08/2020, 12:15

beh diminuire il prezzo dell'energia domestica potrebbe favorire anche altri tipi di transizione, tipo abbandonare il gas e andare più decisamente verso le pompe di calore

CapRichard
Messaggi: 13
Iscritto il: 29/06/2020, 20:35
Veicolo: Renault Zoe

Re: Diffondere mobilità elettrica diminuendo costo del kWh?

Messaggioda CapRichard » 23/08/2020, 12:34

Il governo ha espresso la volontà di far passare l'uso dell'elettricità delle colonnine ad una tariffazione agevolata. O a parimerito con quella "uso domestico" oppure una via di mezzo tra uso domestico e "vari ed eventuali" (non ricordo il termine preciso) cioè quella che hanno ora.

Quando e come trasformerannk questa intenzione in qualcosa di concreto, non é dato saperlo. Considerando che abbiamo tra gli incentivi più alti in Europa per l'elettrico, qualche possibilità c'è.


Avatar utente
claudio.amadori
Messaggi: 909
Iscritto il: 01/03/2016, 16:27

Re: Diffondere mobilità elettrica diminuendo costo del kWh?

Messaggioda claudio.amadori » 23/08/2020, 12:45

Per quanto riguarda la ricarica privata, un certo risparmio potrebbe venire da V1G, ovvero la possibilità di far modulare la potenza di ricarica da un operatore esterno. Vedremo.

porf
Messaggi: 263
Iscritto il: 30/06/2020, 15:06
Località: Roma
Veicolo: Zoe ZE50 R135

Re: Diffondere mobilità elettrica diminuendo costo del kWh?

Messaggioda porf » 23/08/2020, 13:19

mirko2016 ha scritto:A casa comunque energia costa meno di 0,2 € al kWh, al massimo stai sui 0,18.


Il problema è che solo una minima parte degli utenti ha la possibilità di caricare a casa (chi ha una casa indipendente o un garage nello stesso civico), buona parte ha un garage dove arriva una linea separata e con tariffe da non residenti.

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 4157
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh

Re: Diffondere mobilità elettrica diminuendo costo del kWh?

Messaggioda gianni.ga » 23/08/2020, 13:25

La detrazione del 50 sugli impianti FV è già in buon incentivo.
Se tutte le case con FV avessero almeno un'auto elettrica ci sarebbe già un aumento dell'incidenza delle EV.
Nel mio quartiere l'80% delle case trifamiliari o quadrifamiliari ha il FV, ma solo una ha una EV.
Fenomeno abbastanza inspiegabile.
Non è quindi solo colpa del costo dell'elettricità.
A me mancano le fast in autostrada.
Qui la Stato invece potrebbe intervenire in maniera più drastica.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.
XM 1998, C5 2008, C5 2013.

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 4157
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh

Re: Diffondere mobilità elettrica diminuendo costo del kWh?

Messaggioda gianni.ga » 23/08/2020, 13:31

porf ha scritto:
mirko2016 ha scritto:A casa comunque energia costa meno di 0,2 € al kWh, al massimo stai sui 0,18.


Il problema è che solo una minima parte degli utenti ha la possibilità di caricare a casa (chi ha una casa indipendente o un garage nello stesso civico), buona parte ha un garage dove arriva una linea separata e con tariffe da non residenti.

Quant'è il costo marginale per i non residenti?
Penso che sul libero mercato si possano trovare delle buone offerte.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.
XM 1998, C5 2008, C5 2013.

luctun
Messaggi: 724
Iscritto il: 11/08/2017, 10:10
Località: Alba-Asti

Re: Diffondere mobilità elettrica diminuendo costo del kWh?

Messaggioda luctun » 23/08/2020, 14:44

Gieffe ha scritto:beh diminuire il prezzo dell'energia domestica potrebbe favorire anche altri tipi di transizione, tipo abbandonare il gas e andare più decisamente verso le pompe di calore

Già il passaggio da tariffazione progressiva a lineare dovrebbe far propendere verso una maggior elettrificazione della casa



Torna a “Auto Elettriche in Generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti