Percezione incremento interesse mobilità elettrica

Lo spazio giusto ove postare argomenti curiosi sul mondo della mobilità elettrica: passato, presente e futuro.
artattack
Messaggi: 98
Iscritto il: 13/04/2018, 9:33

Percezione incremento interesse mobilità elettrica

Messaggioda artattack » 13/05/2019, 8:56

Buongiorno a tutti,
possiedo un auto elettrica da ormai un anno.. Fino a poco più di un mese fa avevo la classica situazione di sguardi incuriositi quando mi vedevano alla colonnina o quando passavo silenziosamente con la mia auto. E ogni tanto di ricevere anche le classiche domande di qualcuno più "coraggioso" (autonomia, tempi ricarica, costi,...) durante le operazioni di collegamento/scollegamento alla colonnina.

Da un mese circa ho la percezione che sia cambiata la situazione. Alle colonnine dei supermercati o quelle in zone frequentate è quasi impossibile non essere affiancati da qualche curioso e subire un piccolo interrogatorio e soprattutto le domande sono molto meno banali e più mirate, a volte anche specifiche sull'auto.. Non di rado conoscono già che la Zoe, l'hanno vista da qualche parte.. e ricevo anche qualche rara domanda se il modello che ho è quello con autonomia da 150 km oppure da 300 km, se è con o senza noleggio batteria...

Quello che volevo chiedervi:
- Avete anche voi questa esperienza di aumento interesse e aumento conoscenza sulla mobilità elettrica?
- In caso affermativo a cosa pensate sia dovuto? (ecoincentivi, evidente aumento di numero colonnine nel mio territorio, incremento di promozioni pubblicitarie, ...)

Ciao


Renault Zoe Intens - R90 - 41KWh - Full Optional
FV 3KWp


marcober
Messaggi: 3151
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Percezione incremento interesse mobilità elettrica

Messaggioda marcober » 13/05/2019, 9:21

beh..il mix fra Incentivi (che hanno fatto notizia, specie grazie al fatto che Fiat li ha denigrati nella sua pubblicità) e pubblicità di Leaf e Zoe (ultimamente Zoe mi pare stia premendo forte)..qualche effetto "curioso" lo deve pur ever stimolato.
Anche la pubblicità Toyota..del "full hybrid electric" (non si può sentire!!)..con il tizio fermo alla colonnina che viene superato dall'ibridato...secondo me gioca a favore..perche comunque quando fai un paragone e dici che "tizio è un perdente"..una parte di chi ascolta è portato a schierarsi per empatia col perdente..e dunque lo si "vede"..e ci si chiede come mai sia fermo a caricare e cosa sta caricando , e perche, etc tc...
Anche un minimo di curiosità data dagli E-GP penso sia percepibile
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 9669
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Percezione incremento interesse mobilità elettrica

Messaggioda marco » 13/05/2019, 10:22

Io ho avuto l'impressione all'opposto: mentre qualche anno fa sembravamo dei marziani (io stesso quando acquistai l'auto mi buttai nell'ignoto, ed appena montato a bordo mi sembrava un'astronave) ora stiamo quasi diventando la normalità, comunque non molto diffusa per ignoranza o pigrizia.

Questa è solo la mia impressione, eh? Non dico che sia così ovunque, magari varia molto da zona a zona, e sicuramente dal singolo punto di vista.
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

artattack
Messaggi: 98
Iscritto il: 13/04/2018, 9:33

Re: Percezione incremento interesse mobilità elettrica

Messaggioda artattack » 13/05/2019, 11:18

Infatti ho aperto il thread per raccogliere altre percezioni e fare una summa..

Già i vostri commenti mi fanno rivalutare la mia percezione su "maggiore interesse". In effetti ripensando non vedo un salto di interesse, un incremento dopo un anno si, ma decisamente non un salto.

Rimane invece la parte un salto di maggiore conoscenza della mobilità elettrica . "zoe", "tesla", "wallbox", "colonnina" per citarne alcuni termini erano sconosciuti a chi mi richiedeva informazioni.. chi mi si avvicina ora a differenza di un anno fa per la maggior parte dei casi è una base (anche se minimale) di concetti che ha già e che quindi si sono diffusi
Renault Zoe Intens - R90 - 41KWh - Full Optional
FV 3KWp

Ser8465
Messaggi: 195
Iscritto il: 06/04/2019, 7:15
Veicolo: Berlingo Van Elett

Re: Percezione incremento interesse mobilità elettrica

Messaggioda Ser8465 » 13/05/2019, 20:50

"L'appetito vien mangiando", dice il proverbio: io aggiusterei il tiro e direi che viene di più osservando gli altri che mangiano quando si ha fame!

A me ad esempio si è svegliata la scimmia quando ho cominciato a vederne qualcuna in giro e credo che più ce ne saranno più l'interesse sarà esponenziale.
Mi cito ad esempio e non vedo l'ora che arrivi il 1 giugno per andare a ritirare la bestia e questa sensazione non la provavo da quando avevo acquistato la UNO TURBO I.E. ( la mattina della consegna alle 8 ero già fuori dalla concessionaria con il pelo dritto sul petto dall'orgoglio); per ora mi limito a cambiare i miei percorsi quotidiani per passare su strade dove hanno installato nuove colonnine e curiosare chi sta caricando cosa.
Diciamolo pure, se avessi ordinato una normale auto non proverei le stesse sensazioni di curiosità, ne ho avute ben 13 e bene o male dopo un mese che l'avevo cambiata non c'era proprio nulla di veramente "nuovo" e galvanizzante, questa invece è una rivoluzione assoluta!!

Penso anche che, come del resto con le auto termiche, ci siano molti appassionati, moltissimi interessati e qualche centinaia di milioni persone a cui basta che girino le ruote ed è più che sufficiente; ad ogni modo gli attuali possessori sono dei veri pionieri da esplorazione e io mi aggrego in fondo alla fila con un filo di orgoglio.


Deen
Messaggi: 1494
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Percezione incremento interesse mobilità elettrica

Messaggioda Deen » 13/05/2019, 21:09

Per quanto mi riguarda la situazione non mi sembra cambiata molto... le domande che mi fanno quando sono alla colonnina sono sempre le stesse e sempre piuttosto banali

Si comincia sempre dal prezzo, che è la cosa che mi irrita di più... “Quanto costa caricare?” :roll:

Poi, “Ma è solo elettrica?”

“Quanti chilometri fa?” “Eh ma poi ti devi sempre fermare... Io faccio 1000 chilometri”

“I prezzi delle auto però sono ancora alti...”

Per arrivare poi a finire con lo smaltimento delle batterie...

Mi capitano sempre tutti molto scettici... Ogni volta mi tocca ricordare che non c’è bollo, non c’è cambio di olio, liquidi, candele, ci sono invece ZTL parcheggi gratuiti ecc...
L’ultima volta uno dopo che ho risposto anche sullo smaltimento batterie mi ha detto “Certo che sentendo te sembra tutto molto positivo...” :) Però scettico era e scettico è rimasto :D

Mi piacerebbe una volta incontrarne qualcuno come Ser8465 :) Per ora però penso di non averne convinto manco uno... :D

Ser8465
Messaggi: 195
Iscritto il: 06/04/2019, 7:15
Veicolo: Berlingo Van Elett

Re: Percezione incremento interesse mobilità elettrica

Messaggioda Ser8465 » 13/05/2019, 21:27

Deen ha scritto:L’ultima volta uno dopo che ho risposto anche sullo smaltimento batterie mi ha detto “Certo che sentendo te sembra tutto molto positivo...” :) Però scettico era e scettico è rimasto :D

Mi piacerebbe una volta incontrarne qualcuno come Ser8465 :) Per ora però penso di non averne convinto manco uno... :D


[Scherzosamente mi viene da pensare che fuori dai miei giri potrei anche essere "educativo, ma nella mia zona no altrimenti rischio di trovare tutto occupato nel giro di 1 anno :twisted: :twisted:

Mi viene ad esempio che io vado in palestra dalle 5 alle 6,30 della mattina a fare la mia ginnastica da vecchietto, e quando mi chiedono com'è a quell'ora io rispondo che fa freddo in inverno e caldo in estate, puzza di sudore e lo docce sono fetide (mica che poi si riempia) :evil: :twisted: .
A pensarci bene in realtà anche quei pochi a cui ho detto che a quell'ora è uno spettacolo, mica si sono iscritti; chissà perché :mrgreen:
Ultima modifica di Ser8465 il 14/05/2019, 8:39, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 9669
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Percezione incremento interesse mobilità elettrica

Messaggioda marco » 14/05/2019, 8:11

Ser8465 ha scritto:nella mia zona no altrimenti rischio di trovare tutto occupato nel giro di 1 anno


Vantaggi e svantaggi di educare i vicini: il vantaggio è invece che smetteranno di inquinare quelli accanto a te, quindi quelli che allo stato attuale inquinano anche la tua aria

Ser8465 ha scritto:Mi viene ad esempio che io vado in palestra dalle 5 alle 6,30 della mattina a fare la mia ginnastica da vecchietto


Complimenti per la tenacia: ho degli amici che fanno sport a quell'ora e dicono che è bellissimo. Io invece mi sono sempre organizzato per il primo pomeriggio, più che altro per spezzare la giornata.
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

frank
Messaggi: 105
Iscritto il: 12/12/2018, 15:18

Re: Percezione incremento interesse mobilità elettrica

Messaggioda frank » 14/05/2019, 12:59

Ser8465 ha scritto:[Scherzosamente mi viene da pensare che fuori dai miei giri potrei anche essere "educativo, ma nella mia zona no altrimenti rischio di trovare tutto occupato nel giro di 1 anno :twisted: :twisted:

Sottoscrivo. Il parcheggio gratis a 100m da piazza Duomo a Milano me lo scordo se le elettriche si diffondono come le ibride



Torna a “Curiosità e Stranezze”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti