Perchè abbiamo bisogno degli EV (secondo me)

Il primo messaggio può essere scritto qui così da sbloccare la partecipazione alle altre sezioni del forum.
Avatar utente
selidori
Messaggi: 5532
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Perchè abbiamo bisogno degli EV (secondo me)

Messaggioda selidori » 04/09/2016, 11:52

Ciao a tutti.
Sono il selidori. Fine della presentazione :)
Visto ho già scritto TROPPO non mi presento anche perchè sono noioso ed antipatico ed uso questo spazio invece per esprimere le mie idee sul perchè secondo me dovremmo votarci alla mobiltà elettrica, come umanità (alla fine è quasi una presentazione...).

Frequentando noi gentaglia di elettroni, ma anche gli altri liquidomossi, mi sono accorto che io ho una motivazione tutta mia e tutta unica per preferire i mezzi elettrici (o per lo meno ricaricabili) ai combustibili tradizionali.

Questo motivo ve lo dirò alla fine (e vi sconvolgerà) ma proprio il fatto che nessuno ha mai fatto questa osservazione mi fa pensare che forse non è propriamente corretta.
Infatti i pensieri sono sempre altri al quale io sinceramente non credo poi tanto oppure non sono per me così significativi.

Ecco cosa vedo pensa la gente, sia chi ne è fuori sia chi ne è dentro e perchè secondo me non sono vere:

1- si risparmia
Salvo rarissimi casi (fotovoltaico personale già ammortizzato e soste già esistenti) secondo me non è così. Il solo tempo 'perso' alla ricarica e deviazioni di percorso (in usura mezzo e altro tempo perso) secondo me fanno addirittura pagare il mezzo più degli altri. Anche la rarità del prodotto (tipicamente) fa' perdere ulteriore tempo e salute (anche se con la diffusione massiva questi problemi si risolveranno ma tuttavia le cariche oggi quasi sempre gratuite cominceranno ad avere un costo, anche di accise)

2- si viaggia più comodi
Questo è indiscutibile. per rumore e vibrazione in primis ma ci sono auto elettriche comunque rumorose ed auto tradizionali comunque silenziose (dentro)

3- tecnologia accessoria top
anche le basi hanno tablet, sistemi remoti (anche se i nissan/renault vanno quasi mai...), navigatori e poi cruise control, limitatori, ABS, autopilot....
Si, ok, ma non è intrinsecamente legato alla tecnologia elettrica... (anche se per motivi di mercato e talvolta tecnici, lo sono diventati)

4- meno manutenzione
se è un discorso economico vedi punto 1. risparmi in manutenzioni ma la paghi all'inizio. e col noleggio di alcuni costruttori (in un caso obbligatorio) non risparmi assolutamente, nel TCO finale. Il fermo macchina per manutenzione ordinaria comunque c'e' (non faranno niente e costerà poco il tagliando, ma sempre da loro la devi portare), per quella straordinaria può diventare anche più lungo perchè pezzi rari da ordinare...
Avrei anche da dire sul costo della manutenzione ordinaria...
Il filtro della fiat punto del 2008 lo trovi in 1000 produttori alternativi e costa meno, nella Renault Zoe lo devi prendere del produttore al suo prezzo (e quando esisterà il compatibile non ti fidi a giocarti così la garanzia...).

5- meno tasse
anche questo vorrei vedere quanto dura. e ci potrebbe essere un rimborso retroattivo (questo vale anche per i vari ZTL, parcheggi, ecc)
La giungla di regolamenti e permessi oltretutto annulla questo teorico vantaggio.

6- non inquina
questo è indubbio anche se "sappiamo benissimo la corrente è prodotta al 130% da carbone del 1700 bruciato nella plastica con pneumatici vecchi come comburente (™)".
Ad ogni modo io sono convinto che (purtroppo) la mobilità elettrica non ripulirà l'aria: i blocchi del traffico (e lo dico col dolore nel cuore) secondo me dimostrano che gli inquinatori non sono nel traffico veicolare ma in altri fattori (riscaldamenti in primis e traffico pesante DIESEL (che NON vorrei bloccare)).
Gli altri inquinamenti (entropia, particelle di freni, rumore, ecc) non sono così significativi nel nostro mondo ed ancora sono tenuti a bada dall'ambiente.

Dunque se non credo a tutto questo, per quale motivo ho scelto la mobilità elettrica?

0- Perchè le fonti di energia della mobilità endoterminca NON SONO RINNOVABILI.
Io odio tantissimo gli sprechi e secondo me bruciare (una sola vita) un materiale esauribile come i combustibili non per produrre calore (che eticamente accetterei) ma moto, è assurdo. Ed infatti energeticamente è molto sconveniente.
Non solo. Il petrolio (esauribile) ci serve per tanti scopi e noi lo usiamo in una sola vita.
Col petrolio si fanno tantissime cose (si: è proprio dappertutto, anche nella farmaceutica, nell'alimentare, nella cosmesi, nei materiali, nella chimica (vernici, diluenti, impregnanti, isolanti, lubrificanti, ecc ecc)) e da il meglio di se proprio in alcune applicazioni (si pensi alla plastica: leggera, economica, asettica, pratica, indistruttibile) e per quello noi dovremmo riservare quella fonte primaria di ex dinosauri fossili dove non possiamo farne a meno.
Non solo, con tantissima fatica, la plastica (ad esempio) è riciclabile o riutilizzabile (od almeno in linea teorica), la benzina bruciata proprio no.
Ecco perchè noi dovremmo usare mezzi elettrici non appena possiamo: per preservare una fonte finita e non rinnovabile che ci serve tantissimo in altri campi (dove, se non riutilizzabile, almeno riusciamo a farci un uso più sensato e duraturo).

Cosa ne pensate di questo mio immenso pippotto?


AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |


z_ale
Messaggi: 39
Iscritto il: 23/07/2016, 12:53

Re: Perchè abbiamo bisogno degli EV (secondo me)

Messaggioda z_ale » 04/09/2016, 12:52

Concordo su tutto.
Fai benissimo a dire che le PM sono prodotte soprattutto dagli impianti di riscaldamento.
Concordo anche sull'assurdità di bruciare petrolio. È una risorsa preziosa e bruciarla è assurdo. Andrebbe utilizzata solo per le altre mille applicazioni.

Unica cosa è che quando parli di inquinamento fai riferimento solo a quello locale.
La produzione di CO2 invece è un problema importante e globale. Molto spesso i media mettono tutto nello stesso calderone "inquinamento". Tuttavia è bene ricordare che la CO2 non è tossica, non è un veleno. Almeno non alle concentrazioni irrisorie a cui si trova in atmosfera. Concentrazioni irrisorie per provocare danni diretti all'organismo ma più che sufficienti per provocare il più forte effetto serra che la Terra ricordi in milioni di anni.

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10200
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Perchè abbiamo bisogno degli EV (secondo me)

Messaggioda marco » 04/09/2016, 18:01

Il motivo principale per me, è proprio quello ambientale: non siamo sicuri che i veicoli tradizionali siano la causa principale dell'inquinamento dell'aria e produzione di gas serra, ma sono sicuramente UNA delle cause, ed allora dove si può agire si agisce, anche perchè non vi sono aspetti negativi nel farlo (escludendo solo chi non possiede sufficienti risorse per comprare il mezzo, solitamente più costoso di quelli tradizionali, o chi debba fare troppi km giornalieri per le tecnologie attuali)

Chi può permetterselo DEVE passare all'EV, come si dovrebbe fare altre decine di cose, come indicato per esempio qui:
http://www.affaritaliani.it/cronache/na ... 38709.html

Il pianeta è di tutti e come disse qualcuno, non l'abbiamo avuto in eredità dai nostri genitori, ma in prestito dai nostri figli.
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
michele.tonetto
Messaggi: 267
Iscritto il: 20/08/2016, 8:35
Località: provincia di TREVISO
Veicolo: AMPERA
Contatta:

Re: Perchè abbiamo bisogno degli EV (secondo me)

Messaggioda michele.tonetto » 23/09/2016, 16:45

Ciao selidori, intanto grazie di avermi invitato qui.

Dunque, il tuo pippotto?
Temo per la terza e quarta riga, ma visto che scrivi e ragioni bene, con il cuore in mano, da quel poco che leggo non posso che confermare tutto, e pur non condividendo del tutto pure le tue autoidiosincrasie, continuerò a leggere le tue idee che spesso condivido, spesso sotto altri punti di vista.

Dal punto di vista della mobilità sostenibile hai una grande esperienza e sei fonte di novità spesso irresistibili.
Grazie a te ed a tutti gli altri che vorranno interagire per migliorare una situazione complicata.
Ricordiamoci sempre che siamo in una landa particolare, che si tiene in piedi grazie alle accise, e finchè siamo pochi non diamo fastidio, quando saremo tanti ritorneremo ad essere una vacca da mungere.

Sulle rinnovabili c'è sempre tanto da dire e da imparare, io che personalmente non butterei via mai nulla, purtroppo proprio per questo non sempre ottengo l'effetto "estetico" desiderato: vorrei l'innovazione sostenibile e mi trovo ad finire d'essere una "discarica ecologica ambulante" o ad utilizzare attrezzi obsoleti poco funzionali che mi fanno incavolare e non fanno tutto ciò che servirebbe alla bisogna.

Quindi, saltando di palo in frasca, largo ai giovani e alle idee come queste di questo forum. Dalle mente fresche ed innovative si impara.
Imparerò ogni giorno una cosa nuova, anche rileggendo i tuoi sette punti.
Ultima modifica di michele.tonetto il 22/11/2018, 17:49, modificato 1 volta in totale.
Mito60 - Amperizzato e felice! (Metanista soddisfatto ma con Honda ibrida a CH)4

Avatar utente
selidori
Messaggi: 5532
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Perchè abbiamo bisogno degli EV (secondo me)

Messaggioda selidori » 23/09/2016, 18:48

ussigùr....
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |


Avatar utente
michele.tonetto
Messaggi: 267
Iscritto il: 20/08/2016, 8:35
Località: provincia di TREVISO
Veicolo: AMPERA
Contatta:

Re: Perchè abbiamo bisogno degli EV (secondo me)

Messaggioda michele.tonetto » 23/09/2016, 19:12

Ti ho fatto trasalire, sono in modalità "forummista compulsivo"... sopportami: punto per punto, proviamo...

0- Perchè le fonti di energia della mobilità endoterminca NON SONO RINNOVABILI.

E qui a discutere con le solite teste pensanti ed i tuttologhi soloni che dicono che “MA LE BATTERIE INQUINANO!!! e le miniere del litio, e le fabbriche, mentre le auto diesel sono una manna.
Dimenticano tutti che c'è il RECUPERO (obbligatorio per legge e conveniente per chi li produce) E IL RIUSO (accumulo domestico) e alla fine il RICICLO di quelle non più riutilizzabili. Pensate solo al danno di immagine di una batteria marchiata (Tesla, o Panasonic tanto per fare un paio di nomi) che venisse trovata in una discarica abusiva abbandonata nell'ambiente.

1- si risparmia …. dopo il costo iniziale!
(eliminiamo il costo del mezzo, alto per le batterie, e basso per la manutenzione!)
In effetti come puro costo energia al km restiamo bassi: potrebbe costare meno della benzina, ma forse più del metano? Ni io i viaggi lunghi li faccio ancora a metano, mi conviene per tempi e meno stress... :oops:
A parte che ci sono ancora colonnine gratis, finché ci sono e che con il fotovoltaico ci si arrabatta a tenere bassi i costi e ci si può aiutare.

2- si viaggia più comodi:
Come per auto di categoria superiore, anche qui il prezzo di acquisto è alto, ma merita! (idem per le ibride, discorsi speculari)

3- tecnologia accessoria al top:
Si e no. (Ma sono anche modelli poco venduti o poco conosciuti e meno testati-aggiornati ai quali ti devi anche adattare: Ampera per dire ha diverse lacune e diversi pregi sulla tecnologia di bordo. Altre marche che devono migliorare, etc)

4- meno manutenzione:
E a volte maggiori garanzie. Tutto vero, ma con distinguo. Capitano i guasti e non sanno dove sbattersi. Anche qui con cautela.

5- meno tasse:
A parte le tasse dirette, le parcheggi a volte gratis in città "costose".
Cit. “giungla” di regolamenti e permessi come le possibili multe su ZTL ....

6- non inquina: o inquina meno….
Anche se ci sono esperti e soloni che dicono che in CINA una TESLA (alimentata con energia elettrica da centrali a carbone) inquina di più di tutte le migliaia di vetture a gasolio che vorrebbero far circolare in Pianura Padana…. Vabbè!!! Ossignur, mi taccio!
Mito60 - Amperizzato e felice! (Metanista soddisfatto ma con Honda ibrida a CH)4

Avatar utente
michele.tonetto
Messaggi: 267
Iscritto il: 20/08/2016, 8:35
Località: provincia di TREVISO
Veicolo: AMPERA
Contatta:

Re: Perchè abbiamo bisogno degli EV (secondo me)

Messaggioda michele.tonetto » 15/05/2017, 15:53

Comunque, visto che ogni tanto riprendo, questo per me utile, promemoria, riassumo le caratteristiche tipiche che gli "EV-autisti" hanno più o meno in comune, sono nell'ordine

1) un poco pazzi ... vero
2) molto tecnologici, vero pure questo
3) degli elettrizzanti perditempo, in cerca di spine, colonnine etc... ad aspettare la carica
perditempo e giocoforza stanziali, quando vanno fuori porta tengono un diario delle gesta, vantandosene per anni, "io l'ho fatto più lungo.... il giro!!!"
4) inquinano molto di più del TDi ultimo modello di AMMIOCUGGINO che dichiara 1500 Km di autonomia a 180 orari; questo perchè VANNO riforniti solo con l'energia da centrali a CARBONE!!!
5) figli di papà pieni di grana che possono permettersela! (SIG!!!)
6) e, da ultimo, se trovo la tua auto che occupa lecitamente il parcheggio verde che ho usato abusivamente per anni "TE LA RIGO!!!!" (...S.O.B.!!)
:lol: :roll:
Ultima modifica di michele.tonetto il 17/05/2017, 17:28, modificato 1 volta in totale.
Mito60 - Amperizzato e felice! (Metanista soddisfatto ma con Honda ibrida a CH)4

Avatar utente
claudio.amadori
Messaggi: 546
Iscritto il: 01/03/2016, 16:27

Re: Perchè abbiamo bisogno degli EV (secondo me)

Messaggioda claudio.amadori » 15/05/2017, 19:25

selidori ha scritto:6- non inquina
questo è indubbio anche se "sappiamo benissimo la corrente è prodotta al 130% da carbone del 1700 bruciato nella plastica con pneumatici vecchi come comburente (™)".
Ad ogni modo io sono convinto che (purtroppo) la mobilità elettrica non ripulirà l'aria: i blocchi del traffico (e lo dico col dolore nel cuore) secondo me dimostrano che gli inquinatori non sono nel traffico veicolare ma in altri fattori (riscaldamenti in primis e traffico pesante DIESEL (che NON vorrei bloccare)).
Gli altri inquinamenti (entropia, particelle di freni, rumore, ecc) non sono così significativi nel nostro mondo ed ancora sono tenuti a bada dall'ambiente.


Comunque va distinto aspetto locale e aspetto globale.

Aggiungo, poi, che i "blocchi del traffico" effettuati qualche giorno ogni tanto e molto parziali, non possono dimostrare un bel nulla per fenomeni su scala temporale più lunga.
Un ipotetico esperimento richiederebbe un blocco di parecchi mesi di fila.

Andrea SGL
Messaggi: 171
Iscritto il: 26/02/2017, 13:38

Re: Perchè abbiamo bisogno degli EV (secondo me)

Messaggioda Andrea SGL » 15/05/2017, 23:13

Tutto sommato una bella discussione.
Io uso l'auto elettrica perché mi è insopportabile la puzza dello scarico delle auto termiche in garage, perché non vibra, odio il rumore di accensione delle termiche, non fa rumore e non inquina. Costa troppo? Vero, l'ho presa usata. E il costo del nuovo non è giustificato dalle batterie.
Ma sapete di cosa sono convinto? Che gli EV si diffonderanno così come le macchine fotografiche digitali hanno soppiantato quelle a pellicola, così come i CD hanno soppiantato i vinili, così come gli mp3 hanno soppiantato i CD...........
Nissan Leaf 24 kwh

Avatar utente
michele.tonetto
Messaggi: 267
Iscritto il: 20/08/2016, 8:35
Località: provincia di TREVISO
Veicolo: AMPERA
Contatta:

Re: Perchè abbiamo bisogno degli EV (secondo me)

Messaggioda michele.tonetto » 17/05/2017, 17:29

PS: ho sentito che pure l'Mp3 è obsoleto e abbandonato...
Mito60 - Amperizzato e felice! (Metanista soddisfatto ma con Honda ibrida a CH)4



Torna a “Presentazioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite