Quali svantaggi pompa di calore ID.3 rispetto a resistenza?

Volkswagen ID.3 sarà disponibile in versioni a scalare per autonomia: 550 km, 450 km e 330 km
Gian Luca
Messaggi: 76
Iscritto il: 24/10/2020, 14:47
Località: Gubbio (PG)
Veicolo: ID3

Quali svantaggi pompa di calore ID.3 rispetto a resistenza?

Messaggioda Gian Luca » 03/11/2020, 10:40

Apro questa discussione per capire i vantaggi e svantaggi della Pompa di PdC rispetto la resistenza, premetto che Volkswagen ha toppato alla grande a non darla di serie su tutti i modelli, la fa la Opel ad esempio sulla e-corsa, oppure a un sovrapprezzo più congruo sui 600€ sarebbe stato più accettabile.
Detto ciò ho sentito in vari forum che anche la pompa di calore ha i suoi contro, ossia per quanto riguarda noi il prezzo esagerato.. alcuni utenti su altri forum lamentano pure che stando fermi e accendendo il riscaldamento ci vogliono circa 10/20min. prima di sentire un beneficio, cosa diversa se in marcia, io ad esempio che lo accenderò spesso da remoto non sarà come l'elettrico che in pochi minuti la vetturea è calda, se confermato questo è un problema non da poco.. poi ok in marcia la pompa di calore consuma meno KW, questo per dire che secondo me se la resistenza ha solo il fatto di ciuccire più KW, pazienza si farà una sosta in più in inverno.




Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 19113
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Opel Corsa-e
Contatta:

Re: Quali svantaggi pompa di calore ID.3 rispetto a resistenza?

Messaggioda marco » 03/11/2020, 11:10

Gian Luca ha scritto:alcuni utenti su altri forum lamentano pure che stando fermi e accendendo il riscaldamento ci vogliono circa 10/20min. prima di sentire un beneficio


Bufale! Solitamente quando c'è la pompa di calore c'è anche la resistenza, per cui si sommano entrambe le cose.
Non so la ID.3 nello specifico, ma sulla Corsa-e comincia a scaldare subito (ed in più posso preriscaldare prima ed aggiungere anche sedile e volanti riscaldati sul momento)

L'unico svantaggio che vedo è appunto il costo iniziale, ma lo sappiamo che Volkswagen fa così. Se te lo puoi permettere prendila, ne gioverà anche il valore dell'usato quando rivenderai l'auto: altrimenti se non puoi metterla amen, sopravviverai anche senza.
Opel Corsa-e (ex Nissan Leaf 24 kWh) > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

babboia
Messaggi: 77
Iscritto il: 03/09/2020, 12:41
Località: Ravenna
Veicolo: ID.3 Style

Re: Quali svantaggi pompa di calore ID.3 rispetto a resistenza?

Messaggioda babboia » 03/11/2020, 11:34

aggiungo mia esperienza personale: nel momento in cui accendo il sistema di climatizzazione l'autonomia in km della macchina scende istantaneamente di 30km
Canale ID.3 Italia // https://t.me/id3italia

Avatar utente
carlo.marchesini
Messaggi: 892
Iscritto il: 23/05/2018, 18:34

Re: Quali svantaggi pompa di calore ID.3 rispetto a resistenza?

Messaggioda carlo.marchesini » 03/11/2020, 11:57

Confermo. Non so se questa forchetta è destinata ad assottigliarsi una volta che l'abitacolo si riscalda nè se può essere annullata o diminuita preriscaldando l'abitacolo quei pochi giorni in cui è veramente freddo. Penso di sì. Una soluzione la trovo. Mi arrangio anche senza pompa di calore. ;-)

Eggersi
Messaggi: 11
Iscritto il: 01/12/2017, 9:16

Re: Quali svantaggi pompa di calore ID.3 rispetto a resistenza?

Messaggioda Eggersi » 03/11/2020, 12:56

ho una ST quindi senza pompa di calora, abito a torino e tengo 21 gradi in macchina, sul consumo istantaneo da fermo non ho mai superato 1KW di assorbimento, quindi penso che la resitenza sia in grado di modulare l'assorbimento di corrente


Gian Luca
Messaggi: 76
Iscritto il: 24/10/2020, 14:47
Località: Gubbio (PG)
Veicolo: ID3

Re: Quali svantaggi pompa di calore ID.3 rispetto a resistenza?

Messaggioda Gian Luca » 03/11/2020, 14:21

Non ho le due opzioni sotto mano, dunque mi baso su ciò che leggo sul forum, sono contento che per chi ha la PdC sia una bufala il fatto che da fermo ci voglia più tempo per riscaldare l'abitacolo, la notizia l'ho letta proprio su questo forum, adesso non lo vado a ricercare, dove un utente di una vettura non ID3, lamentava il fatto di avere in beneficio di calore dopo una ventina di minuti, un altro utente gli ha risposto, forse hai la modalità eco?, lui ha risposto di no, ecco perchè ho fatto questa domanda, pensando che fosse una caratteristica della PdC che da fermo ci voleva molto per avere un beneficio, grazie a Marco che ha detto che non è vero nulla forse l'utente ha un difetto sulla sua auto.

Gian Luca
Messaggi: 76
Iscritto il: 24/10/2020, 14:47
Località: Gubbio (PG)
Veicolo: ID3

Re: Quali svantaggi pompa di calore ID.3 rispetto a resistenza?

Messaggioda Gian Luca » 03/11/2020, 14:27

Comunque io ho deciso anche sul consiglio del concessionario che mi ha detto io non te la consiglio, troppo elevato il costo a fronte di un utilizzo sporadico in inverno, poi se prendi il via con i sedili riscaldati, a meno di temperature siderali nemmeno lo accendi, mi ha detto io investirei su altro, tipo cerchi in lega o tetto panoramico.

marcober
Messaggi: 9261
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Quali svantaggi pompa di calore ID.3 rispetto a resistenza?

Messaggioda marcober » 03/11/2020, 14:35

Gian Luca ha scritto:Comunque io ho deciso anche sul consiglio del concessionario che mi ha detto io non te la consiglio, troppo elevato il costo a fronte di un utilizzo sporadico in inverno, poi se prendi il via con i sedili riscaldati, a meno di temperature siderali nemmeno lo accendi, mi ha detto io investirei su altro, tipo cerchi in lega o tetto panoramico.


il bello è che la "pompa di calore" l'avrai lo steso sull'auto..per fare il fresco..solo che se non paghi la "tassa optional" ..non te la fanno usare per scaldare :D
Dunque dire "la prendo senza.." non è manco vero ;)
I tedeschi son cosi..prezzolati.
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC
Se non la conosci scarica https://www.needtocharge.com/

mirko2016
Messaggi: 4272
Iscritto il: 23/08/2018, 20:03
Località: Alba
Veicolo: Leaf 40 kWh Tekna

Re: Quali svantaggi pompa di calore ID.3 rispetto a resistenza?

Messaggioda mirko2016 » 03/11/2020, 14:50

carlo.marchesini ha scritto:Confermo. Non so se questa forchetta è destinata ad assottigliarsi una volta che l'abitacolo si riscalda nè se può essere annullata o diminuita preriscaldando l'abitacolo quei pochi giorni in cui è veramente freddo. Penso di sì. Una soluzione la trovo. Mi arrangio anche senza pompa di calore. ;-)

Carlo penso che quello stima sia se tieni tutto il viaggio e tutta l'autonomia riscaldamento acceso.. personalmente è davvero difficile che tenga acceso più del 50% del tempo il riscaldamento... quindi presumo si assottigli la differenza...
FV: 4,55 kW qcells G5 inverter zucchetti - https://www.solarmanpv.com/portal/Termi ... ?pid=71510 - PDC aria aria: 2 LG Quadro 1 LG wifi artcool - Leaf Tekna 40 kWh 06/2018 (di mia moglie) - Alfa Romeo 147 1.9 diesel 140 CV 09/2004

Carlo
Messaggi: 2492
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Quali svantaggi pompa di calore ID.3 rispetto a resistenza?

Messaggioda Carlo » 03/11/2020, 14:52

Gian Luca ha scritto:Comunque io ho deciso anche sul consiglio del concessionario che mi ha detto io non te la consiglio, troppo elevato il costo a fronte di un utilizzo sporadico in inverno, poi se prendi il via con i sedili riscaldati, a meno di temperature siderali nemmeno lo accendi,


Il ragionamento del concessionario fa acqua da tutte le parti... tu accendi il riscaldamento solo in inverno e non nelle altre stagioni? Io l'ho acceso anche in giornate di settembre, quando ci sono state alcuni episodi di 13-14°, e credo che se ci saranno giornate uguali in aprile lo userò. Il discorso del riscaldamento a resistenza/pompa di calore funziona sempre, anche se lo accendi 10 minuti.
Una PDC con COP 4, significa che se ci metti 1 kWh lei scalda per 4 kWh, quindi se per riscaldare (esempio empirico) la macchina a 15° a 21° con la resistenza usi 1 kWh, con la pompa ne usi 0.25 kWh.
Se poi tu mi dici, preferisco patire un po' di freddo piuttosto che pagare la pompa di calore, sono scelte, ma non è vero che non serve

Gian Luca ha scritto:mi ha detto io investirei su altro, tipo cerchi in lega o tetto panoramico.

Ecco, questo la dice tutta sulla preparazione del concessionario...
Ultima modifica di Carlo il 03/11/2020, 14:55, modificato 4 volte in totale.



Torna a “Volkswagen ID.3”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite