Posso portare tensione ai termostati nelle varie stanze?

I pannelli radianti sono sistemi di riscaldamento che utilizzano il calore proveniente da tubazioni collocate dietro le superfici dell'ambiente da riscaldare.
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
cagnulein
★★ Apprendista
Messaggi: 95
Iscritto il: 07/12/2018, 14:10
Veicolo: CMS F16
Contatta:

Posso portare tensione ai termostati nelle varie stanze?

Messaggioda cagnulein » 03/11/2021, 8:38

Buongiorno, ho una casa con riscaldamento a pavimento con caldaia a condensazione e termostati in ogni stanza alimentati a batteria. Al termostato arriva un contatto pulito che può chiudere/aprire per far passare acqua nelle "canaline" poste sotto il pavimento.

Tutto funziona perfettamente, ma questa cosa di cambiare le batterie a tutti i termostati ogni anno o giù di lì mi da molto fastidio (anche perchè sono 12 termostati!).
Quindi mi chiedo: dato che la 230V arriva alle testine che aprono e chiudono il flusso dell'acqua a monte nell'impianto, posso portare ad ogni termostato (ovviamente cambiando anche i termostati) la 230V insieme al contatto pulito nella stessa canalina? Vedete problemi legali oltre a quelli elettrici (elettricamente non credo che ci possano essere problemi).

Grazie




Avatar utente
Murales
★★★★ Esperto
Messaggi: 1037
Iscritto il: 04/11/2020, 15:48
Località: Sarzana
Veicolo: Kia e-Soul 64kWh

Re: Posso portare tensione ai termostati nelle varie stanze?

Messaggioda Murales » 03/11/2021, 11:29

Io fossi in te manterrei i termostati (sostituirli tutti quanto ti costerebbe?) e troverei il modo di alimentarli a tramite fili saldati sui contatti della batteria, ammesso venga fuori un lavoro esteticamente accettabile, non so il vano batterie come sia fatto e dove si trovi...magari manda qualche foto. Che batterie montano i termostati, a quanti V sono alimentati?

Premesso che stiamo parlando di soluzioni artigianali che NON andrebbero effettuate su un impianto a norma, così per pura speculazione io vedo tre possibilità:

1) portare linea 230 ad ogni termostato ed installare piccolo convertitore AC-DC nella cassetta (se presente).
Come questo https://it.aliexpress.com/item/4000837048338.html costano una stupidaggine. Li trovi per vari voltaggi 3,3V 5V 12V...
Io ne uso un paio per alimentare dei microcontrollori ESP32 posti in cassette di derivazione dedicate.
Certo sono alimentati a 230V e potrebbero in teoria essere a rischio surriscaldamento, corto circuiti, etc....non è il massimo per dormire sonni tranquilli, trattandosi di componentistica a basso costo

2) portare ai termostati direttamente una alimentazione in corrente continua. Questo potrebbe essere particolarmente comodo se le testine controllate dai termostati si trovano raggruppate e quindi anche i corrugati dei termostati convergono nello stesso punto: potresti mettere lì un unico trasformatore AC-DC e portare corrente ai vari termostati, a questo punto a bassa tensione ed in sicurezza, con conduttori di piccola sezione (beh bisognerebbe valutare le distanze)

3) Se i termostati montassero batterie piccole e di scarsa capacità (es a bottone) e se dietro ai termostati tu avessi cassetta di derivazione, potresti installare un portabatterie (es https://it.aliexpress.com/item/1005002410468384.html ), con batterie ricaricabili ed un convertitore DC-DC (es https://it.aliexpress.com/item/1005003223740419.html ) se necessari per ottenere la giusta tensione di alimentazione. Questa soluzione sarebbe la più sicura e non metteresti mano all'impianto. Ma se il termostato avesse già batterie stilo, non ha senso.

EDIT ho visto il tuo sito, mi pare che te la cavi già piuttosto bene! Ingegnoso il "Rilevatore di perdite d'acqua", complimenti. Ora spulcio un pò :D
Fabrizio - Kia e-Soul style 64kWh || Citroën ë-Berlingo Van || FV (2+1,6)kWp

cagnulein
★★ Apprendista
Messaggi: 95
Iscritto il: 07/12/2018, 14:10
Veicolo: CMS F16
Contatta:

Re: Posso portare tensione ai termostati nelle varie stanze?

Messaggioda cagnulein » 03/11/2021, 11:46

ehehe grazie @Murales !
Si la mia idea di cambiare i termostati derivava dal fatto che volevo metterli intelligenti invece di quelli "stupidi" attualmente installati. Quindi non preoccupiamoci del fattore spesa legato a quello (anche se effettivamente non avevo ragionato sul discorso di mettere una AC-DC a monte, bella idea!) :)

Gli attuali termostati sono con 2 batterie AAA quindi vanno a 3V. Quindi dici di poter tirare una 3V insieme al segnale...interessante.

Rispondendo al discorso delle testine: si sono raggruppate tutte nello stesso punto (centro stella per capirci). Le distanze siamo max 10 metri.

Avatar utente
Murales
★★★★ Esperto
Messaggi: 1037
Iscritto il: 04/11/2020, 15:48
Località: Sarzana
Veicolo: Kia e-Soul 64kWh

Re: Posso portare tensione ai termostati nelle varie stanze?

Messaggioda Murales » 03/11/2021, 14:05

Con un centro stella sarebbe interessante un unico trasformatore AC-DC e poi doppino a ciascun termostato.
Gli assorbimenti saranno minimi, ma non ho esperienza con linee così lunghe in corrente continua.
Non so che problematiche potrebbero insorgere come caduta di tensione e quale trasformatore potrebbe essere idoneo...bisognerebbe sentire un tecnico.

Certamente prima fai una prova "fuori muratura", collegando più o meno tutti i metri di cavo che sarebbero necessari così misuri eventuale caduta di tensione

facendo qualche prova qui sembra minima e parrebbe bastare un cavo di 0,5 mm2
https://www.oppo.it/calcoli/cavi/calcol ... nsione.php

Invece a leggere questa tabella, per 10+10 metri di circuito DC raccomandano un cavo AWG12, ossia 3,3 mm2 :?
https://tech.txdi.org/dcwiringchart
https://www.powerstream.com/Wire_Size.htm
Fabrizio - Kia e-Soul style 64kWh || Citroën ë-Berlingo Van || FV (2+1,6)kWp

cagnulein
★★ Apprendista
Messaggi: 95
Iscritto il: 07/12/2018, 14:10
Veicolo: CMS F16
Contatta:

Re: Posso portare tensione ai termostati nelle varie stanze?

Messaggioda cagnulein » 03/11/2021, 14:28

grazie mille, ci ragiono! in effetti la prova fuori canaline è tutto sommato semplice se non parliamo del costo dei metri di rame :D



Torna a “Riscaldamenti a Pavimento”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti