Quale sezione cavi per alimentare piano a induzione da 7,2 kW?

Fornello che sfrutta il principio dell'induzione elettromagnetica per scaldare le pentole utilizzate per la cottura dei cibi.
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
ultradj83
★ Principiante
Messaggi: 1
Iscritto il: 08/08/2022, 20:19

Quale sezione cavi per alimentare piano a induzione da 7,2 kW?

Messaggioda ultradj83 » 08/08/2022, 20:50

Buonasera a tutti.

Faccio una domanda un po' da ignorante, perché non trovo riferimenti precisi alle normative che devono essere seguite.

Ho acquistato un appartamento dal costruttore e, non essendo previsto il gas sono stato obbligato a installare un piano a induzione.
Inoltre, essendo la cucina inclusa nel contratto di compravendita per volere del costruttore dal quale non sono riuscito ad esimermi, di fatto mi sono trovato un piano da 7.2kW che mi è stato imposto.

Quando ho chiesto chiarimenti sulla linea di alimentazione mi è stato risposto che sarebbe stata adeguatamente dimensionata e di non preoccuparmi se la fornitura esterna era limitata a 4.5 o 6kW, perché i pannelli solari avrebbero alimentato anche i privati.
Ovviamente tutte balle.
La linea è standard 6mmq quindi mi toccherà a limitare il piano cottura.

Al di là dell'acquisto imposto, vi sembra normale che se volessi usare a pieno il piano, per quanto improbabile, io debba rifare l'impianto perché quello attuale non è sufficiente?

A livello tecnologico va bene il magnetotermico a monte per limitare la corrente sulla linea, ma mi sembra "normale" che ogni linea sia dimensionata sul carico che deve supportare.
Oltre il 6kW si va in trifase, devo quindi assumere che i piani da 7.2kW siano predisposti per il collegamento trifase?

Non riesco a trovare una normativa che debba essere rispettata da chi consegna un impianto con linea per piano, l'unico riferimento che ho trovato per impianti monofase prescrive una linea da 6mmq in corrugato dedicato, ma in questa normativa non ci sono riferimenti o limiti alla potenza di targa del piano.

O mi sono perso io, o questo è gran far west.


Chiedo umilmente lumi.


Grazie a tutti.
Ultima modifica di ultradj83 il 09/08/2022, 4:57, modificato 1 volta in totale.




PaoloPerotti
★★★ Intenditore
Messaggi: 426
Iscritto il: 17/09/2020, 18:33
Località: Lombardia
Veicolo: Model 3SR+ Twingo E
Contatta:

Re: Quale sezione cavi per alimentare piano a induzione da 7,2 kW?

Messaggioda PaoloPerotti » 08/08/2022, 23:08

Fatti CONSEGNARE :
La dichiarazione di conformità di tutti gli impianti (elettrico, idraulico/termico, antifurto, domotica, tvcc, ...) COMPRENSIVE di tutti gli allegati .
Li troverai gli schemi ed i progetti, solo con quelli si potrà capire qualcosa ...
Perito in Elettronica Industriale - Dal 2008 Iscritto n° 6697 all'Ordine dei Periti Industriali di Milano - Dal 2008 Iscritto n° 8430 all'Elenco dei Certificatori Energetici Lombardi - Dal 2013 Iscritto n° MI6697P0696 all'Elenco dei Professionisti Antincendio del Ministero dell'Interno ex L818/84

paskyu
★★★★ Esperto
Messaggi: 4069
Iscritto il: 26/03/2020, 14:51
Località: Provincia di Varese
Veicolo: e-Up 2020 + ID3 Tech

Re: Quale sezione cavi per alimentare piano a induzione da 7,2 kW?

Messaggioda paskyu » 08/08/2022, 23:59

ultradj83 ha scritto:Buonasera a tutti.

Buonasera anche a te.
Una piccola precisazione, con l'acronimo PdC normalmente si intende Poma di Calore :mrgreen:

Per il piano cottura, difficilmente avrai bisogno di 4 cuochi alla massima potenza.
Ed in ogni caso, a meno che tu abbia un appartamento di 7000mq, la linea che dal quadro generale di casa arriva al piano cottura non è molto lunga, quindi i 6mmq direi che vanno già bene.
I piani sono predisposti per la orare in trifase, poi hanno lo schema di come devono essere collegati nel caso di monofase.

Ciao
Casa passiva, VMC e PdC per ACS - e-Up 2020 Costa Azul +WP e SP; ID.3 Tech Sw Blue- FV da 8,2kWp ed inverter da 6kW + accumulo da 10kWh

MaxVe
★★★ Intenditore
Messaggi: 545
Iscritto il: 26/07/2021, 15:27
Località: Veneto
Veicolo: Renault Zoe R135

Re: Quale sezione cavi per alimentare piano a induzione da 7,2 kW?

Messaggioda MaxVe » 09/08/2022, 10:50

Non mi farei troppi problemi sulla potenza limitata del piano induzione. Io ho il piano impostato a 7200 W e anche con tutte le 6 zone occupate per la cottura, 2 al massimo per far bollire l'acqua, non ho mai superato i 5 kW. Per arrivare a 7,2 kW credo che devi avere tutti i fuochi al massimo cosa che non userai mai.

Dal quadro al piano ho cavi da 6 mmq in monofase
Renault Zoe 135 Intens - Fotovoltaico Pannelli Rec Alpha 8,88 Kw Inverter SolarEdge con Ottimizzatori 6Kw e accumulo LG Chem Resu 10H - Climatizzazione casa Brofer HPU600



Torna a “Piano a Induzione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti