Aggiunta pannello 200 W e 2 batterie per potenziare FV baita?

Sfruttare l'energia solare incidente per produrre energia elettrica mediante effetto fotovoltaico,
Sauzer909
Messaggi: 2
Iscritto il: 02/08/2020, 15:32

Aggiunta pannello 200 W e 2 batterie per potenziare FV baita?

Messaggioda Sauzer909 » 02/08/2020, 16:42

Ciao a tutti,

sto pensando di potenziare l'impianto FV installato da mio padre una decina di anni in una baita di montagna di famiglia.

L'obbiettivo è riuscire a ricaricare le batterie dalle prime ore del mattino perché a suo tempo (dato l'orientamento un po' infelice dell'abitazione) si pensò di installare i due pannelli da un solo lato del tetto limitando così l'esposizione dei pannelli da mezzogiorno in poi.

Sto approcciando per la prima la prima volta a questo mondo quindi sentitevi liberi di correggermi se scrivo qualche cavolata :)

Edificio:

La baita è utilizzata grossomodo da metà maggio (il sole sorge alle 6am) a fine settembre (il sole sorge alle 7:15am). Considerando che i boschi e le montagne coprirebbero i primi raggi di luce potremmo ipotizzare una perdita di un'ora di sole mediamente. Comunque ne verrebbero fuori 5-4 ore di sole in più la mattina.
Il lato del tetto esposto al sole mattutino è a circa 55' N, mezzogiorno a circa 140' N e l'altro lato del tetto esposto al sole pomeridiano è a circa 235' N
l'inclinazione del tetto è di circa 30 gradi da ambo i lati.

Impianto FV installato nel 2009 circa composto da:

2 pannelli monocristallini (credo) da 24V e 200W ciascuno esposti a sud-ovest e che prendono sole da mezzogiorno alle 5-6 di sera (una montagna a ovest limita le ore di luce alla sera)
Inverter MEAN WELL TS-700 (https://www.meanwell.com/Upload/PDF/TS- ... 0-SPEC.PDF)
4 batterie da auto (2 in serie con altre 2 in parallelo) che avevano sostituito le batterie originali completamente esaurite dopo circa 5 anni. Siccome prenderle nuove non era un'opzione a suo tempo si opto per quattro batterie da auto usate ma in buone condizioni.
Regolatore di carica GechelinGroup MCR-15B (devo cercare il manuale, credo che non esista più questa ditta)

L'utilizzo al momento è di un piccolo frigorifero classe A+ da 90W e 0.3kW/h e 5 lampadine sparse su differenti locali più un paio di abat-jour.
Se sono belle giornate e si fa un utilizzo moderato del frigo, non si ricaricano più di 2 cellulari al giorno e si tengono accese solo le luci indispensabili diciamo che si arriva tranquillamente a sera. Ma dopo 2-3 giorni è facile restare senza corrente durante la notte dovendo aspettare metà pomeriggio per avere le batterie cariche.

Quello che vorrei raggiungere è poter usare l'impianto con un po' più di spensieratezza senza correre il rischio e restare senza frigo e poter caricare un telefono in più e il computer portatile nel caso dovessi lavorare da la.

L'idea per raggiungere l'obbiettivo è installare in parallelo ai due esistenti un panello da 24V circa 200W nel lato del tetto esposto da nord-est e installare un paio di batterie in più da mettere in parallelo alle 4 esistenti.

Vi sembra ragionevole come idea? Altre opzioni o considerazioni da fare?

Grazie!




marcober
Messaggi: 7622
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Aggiunta pannello 200 W e 2 batterie per potenziare FV baita?

Messaggioda marcober » 02/08/2020, 20:38

Non sei in una zona dove magari hai vento con una certa costanza? se si magari potresti valutare una piccola pala da barca...rispetto al FV rischia di produrre piu ore al giorno, dunque darti un servizio migliore senza incrementare le batterie.

Poi..se davvero fai un sistema basato su UN pannello..io lo metterei a terra e lo farei orientabile in modo che ogni 60-90 minuti o comunque quando riesci..lo puoi "otimizzare"..e a fine stagione lo porti in casa...xi sono pannelli anche da 400 e piu W oggi...ma non ti so dire se sono adati a fare un sistema stand alone.
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC


Torna a “Impianti Fotovoltaici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti