Quanti Ampere massimo succhiare da una presa 220 V

Spazio in cui poter discutere di EVR, Wall Box, Cavi di Ricarica, Adattatori, Prese ecc.
ds5hybrid
Messaggi: 435
Iscritto il: 25/07/2018, 21:24

Quanti Ampere massimo succhiare da una presa 220 V

Messaggioda ds5hybrid » 29/04/2019, 12:24

mi scuso in anticipo con marco se questa domanda sarà stata fatta mille volte...ma sto guardando vari video...di teslari....ma anche di altre auto...

quello che vorrei capire è;

da una normalissima presa 220 V quante ampere possono venire succhiate da un auto elettrica ? 16 ?

e se è cosi queste 16 ampere corrispondono circa a 3,5 kw ?

quindi se un domani compro un auto (quale che sia) che voglio ricarica dalla mia presa del box che è una normalissima 220 V e voglio impostare la ricarica con la massima capacità che quella presa di corrente mi da...succhierò dal mio contatore 3,5 kw ?

spero di non aver sbagliato nulla...nel caso mi scuso in anticipo!!!




Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 12165
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Quanti Ampere massimo succhiare da una presa 220 V

Messaggioda marco » 29/04/2019, 12:31

Si dovrebbe capire cosa intendi per normale presa: una Schuko? In quel caso c'è quella della Legrand che garantisce mi pare 16 A per diverse ore.
In Italia abbiamo la 230 V, per cui 16 A sono 3,7 kW
Occhio sempre all'impianto a monte che sia adatto, sopratutto nella sezione dei cavi.

ds5hybrid ha scritto:quindi se un domani compro un auto (quale che sia) che voglio ricarica dalla mia presa del box che è una normalissima 220 V e voglio impostare la ricarica con la massima capacità che quella presa di corrente mi da...succhierò dal mio contatore 3,5 kw ?


Di solito per quelle potenze si utilizza una wallbox, o al massimo EVR1 su una presa industriale: se vorrai utilizzare EVSE originale, ovvero il carichino.. in termine tecnico IC-CPD, andrai sui 8-+10 A (dipende dall'auto) ovvero al massimo a 2,3 kW (assorbiti, che poi nell'auto ce ne vanno meno,tipo 1,9 kW come sto testando di recente per esempio qui > potenza-ricarica-leaf-caricatore-3-7-kw-alla-tipo-2-3a-tdc-e-ic-cpd-t5375.html )
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
claudio.amadori
Messaggi: 595
Iscritto il: 01/03/2016, 16:27

Re: Quanti Ampere massimo succhiare da una presa 220 V

Messaggioda claudio.amadori » 29/04/2019, 12:42

marco ha scritto:Si dovrebbe capire cosa intendi per normale presa: una Schuko? In quel caso c'è quella della Legrand che garantisce mi pare 16 A per diverse ore.


Quella lì è per 14 A a tempo indeterminato. Ma va detto che si tratta di un prodotto molto particolare che non va confuso che le prese Schuko più comuni che abbiamo nelle abitazioni.
Tra l'altro nella documentazione dello stesso costruttore si afferma che una presa "standard" è idonea a 8 A.

Esiste anche un altro prodotto garantito a 16 A ma non credo sia mai arrivato in Italia.

Per info, nella IEC 62752 ultima edizione, come nota per l'Italia è raccomandato max 10 A (in altri paesi la raccomandazione è 6 A, 8 A, 10 A o nulla...).

ds5hybrid
Messaggi: 435
Iscritto il: 25/07/2018, 21:24

Re: Quanti Ampere massimo succhiare da una presa 220 V

Messaggioda ds5hybrid » 29/04/2019, 12:53

inizio a capire meglio...nel box ho una presa normale ma dalle foto che avevo postato qui mi avevate detto che probabilmente non avrei avuto problemi a caricare da li...

la mia preoccupazione era solo quella che una volta trovata sta benedetta kona 64 kw caricarla da casa per quei 54 km di strada giornaliera con la presa normale del box poteva essere un odissea e che avrei dovuto aumentare la potenza del contatore di almeno 4 kw...

ma da quello che mi dite credo che basterà un aumento di kw per un totale di 4 o 5 kw e i 54 km giornalieri li ricaricherò tranquillamente nelle circa 12/14 ore sicure che l'auto solitamente è nel box...

per le emergenze come voi mi insegnate ci saranno sempre le colonnine piu' o meno veloci da cui attingere in caso di bisogno...

sono un po' piu' tranquillo ma probabilmente credo che chiamerò un elettricista per assicurarmi del tutto...anche se l'impianto è fatto bene qui in condominio...

ringrazio tutti !

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 12165
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Quanti Ampere massimo succhiare da una presa 220 V

Messaggioda marco » 29/04/2019, 12:57

ds5hybrid ha scritto:caricarla da casa per quei 54 km di strada giornaliera


Per quei km giornalieri sono sufficienti 4 ore scarse a 10 A, indifferentemente se hai 20 o 100 kWh di batteria (e la Kona sta in mezzo), per cui se te le fai di notte... o anche di giorno purché non in sovrapposizione con altri elettrodomestici, puoi tenere anche il tuo contratto da 3 kW.
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp


Ser8465
Messaggi: 345
Iscritto il: 06/04/2019, 7:15
Veicolo: Berlingo Van Elett

Re: Quanti Ampere massimo succhiare da una presa 220 V

Messaggioda Ser8465 » 29/04/2019, 13:00

Già che ci siamo, esistono prese shuko particolari (termiche etc..) più indicate di quelle standard?

marcober
Messaggi: 4416
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Quanti Ampere massimo succhiare da una presa 220 V

Messaggioda marcober » 29/04/2019, 13:38

claudio.amadori ha scritto:
marco ha scritto:Si dovrebbe capire cosa intendi per normale presa: una Schuko? In quel caso c'è quella della Legrand che garantisce mi pare 16 A per diverse ore.


Quella lì è per 14 A a tempo indeterminato. Ma va detto che si tratta di un prodotto molto particolare che non va confuso che le prese Schuko più comuni che abbiamo nelle abitazioni.
).


Se non erro è illimitato a 10 A mentre a 16A indicano 25 kWh....circa 8 ore di carica.
A 14 nin minoare dichiarino nulla....anche perché spesso la ricarica a 14 A poi corrisponde a 16 A di assorbimento apparente.
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Ser8465
Messaggi: 345
Iscritto il: 06/04/2019, 7:15
Veicolo: Berlingo Van Elett

Re: Quanti Ampere massimo succhiare da una presa 220 V

Messaggioda Ser8465 » 29/04/2019, 13:45

marcober ha scritto:
claudio.amadori ha scritto:
marco ha scritto:Si dovrebbe capire cosa intendi per normale presa: una Schuko? In quel caso c'è quella della Legrand che garantisce mi pare 16 A per diverse ore.


Intendo che nel box attualmente ho solo il tasto per accendere la luce e presumo ci arrivino 2 cavi spaghetto che portano il necessario.
Se devo farci aggiungere uno shuko ne devo acquistare una dedicata? E poi magari far cambiare i fili e metterli più spessi? Visto che ho 6 kw quella volta che mi serve ciuccio di più, senza imbarcarmi in wall box e cose simili

marcober
Messaggi: 4416
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Quanti Ampere massimo succhiare da una presa 220 V

Messaggioda marcober » 29/04/2019, 13:58

Ciucci di più, ma NON dalla schuco...da quella, se di tipo standard, in teoria non devi andare oltre 10 A con poche punte a 14 A.
E comunque anche già per fare questo...cavi nuovi e differenziale adatto.
Se vuoi salire oltre, presa industriale con evr...oppure WB
Se compri una Kona non lesinare su 300 euro di WB...
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Anlagi
Messaggi: 147
Iscritto il: 25/03/2019, 20:47
Località: Trentino

Re: Quanti Ampere massimo succhiare da una presa 220 V

Messaggioda Anlagi » 29/04/2019, 14:09

Se compri una Kona non lesinare su 300 euro di WB...


anche perchè c'è l'incentivo!
Kia Niro Plug-in
FV 2.16 Kw



Torna a “Attrezzature e Accessori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti