Prime impressioni mia Hyundai Kona Electric 64 kWh

La Kona a zero emissioni utilizza un powertrain da 150kW associato ad una batteria in grado di garantire un'autonomia fino a 400 km
Francesco481
Messaggi: 100
Iscritto il: 25/11/2018, 20:09
Località: Cremona

Prime impressioni mia Hyundai Kona Electric 64 kWh

Messaggioda Francesco481 » 31/05/2020, 23:56

Parto con dei ringraziamenti prima di iniziare a scrivere queste prime impressioni. Il primo ringraziamento va alla concessionaria Bianchessi Auto S.r.l. Sita in Castelverde (CR), in particolare il Dr. Cristian Ghisleri, responsabile vendite Hyundai, il quale in questi sette mesi di attesa, dall’ordine alla consegna dell’auto si è dimostrato sicuramente professionale ma anche e soprattutto tanto paziente.

Mi ha permesso di guidare come test drive per qualche giorno, una Kona EV che avevano, potendone così apprezzare pregi e difetti, in più come scritto prima è stato parecchio paziente perché credetemi che quando mi ci metto, divento come un “gatto attaccato ai maroni” :lol: . Ringrazio anche l’amministratore del forum per dare a me ma anche a tutti voi la possibilità di scrivere/leggere delle questioni riguardanti le nostre auto, potendoci confrontare, capire, trovare soluzioni ai problemi o condividere entusiasmo e belle esperienze 8-).

Fatta questa doverosa e giusta premessa, passiamo alla macchina.
Dall’ordine metà ottobre 2019, alla consegna avvenuta il il 29/5/2020, sono passati ben sette mesi. Un periodo abbastanza lungo, anche se bisogna considerare lo stop dovuto a causa Covid-19. La Kona in questione è una 64 kWh allestimento Exellence, colore pulse red e caricatore di bordo da 11 kW trifase MY20.

Esteticamente conosciamo tutti la Kona, quella elettrica si differenzia dalle versioni con motori a combustione, principalmente per l’assenza sul muso, delle griglie di raffreddamento, perché totalmente chiusa. La macchina fino ad oggi viene consegnata con gomme 215/55 r17 94v estive Nexen Nfera SU1. Ho scritto fino ad oggi perché con i nuovi ordini, saranno equipaggiate le Michelin Primacy 4 che hanno tra le varie una minore resistenza al rotolamento, quindi minor consumo di energia che si traduce in una maggiore autonomia a parità di carica. Personalmente, ho fatto montare le Kleber Quadraxer 2 quattro stagioni, per evitare il cambio gomme, perché meno rumorose di quelle montate di serie e perché, affondando sull’acceleratore, l’auto non sgomma.

Ad oggi ho percorso pochissima strada, poco più di 100 km, ma avendo avuto la possibilità di guidarne una per alcuni giorni, ne ho potuto apprezzare tanti pregi e riscontrare qualche difetto/scelta per me sbagliata.

La macchina è molto piacevole da guidare. I 204 Cv e 395Nm di coppia tutti subito, da fermo, si fanno sentire quando si affonda sull’acceleratore, e lasciano di stucco :o . Trovo parecchio piacevole la fluidità di guida, infatti quando si viaggia a velocità costante, anche ai soli 50 km/h, ed il percorso è fatto ad esempio da salite, è veramente piacevole non sentire perdite di potenza. Trovo fantastica la silenziosità durante la marcia (si sente solo il rotolamento delle gomme), l’assenza di vibrazioni. Ma anche, ad esempio, poter effettuare un sorpasso senza pensarci troppo (sempre con le dovute precauzioni), è bello.Guidare a queste condizioni diventa piacevole e non si vorrebbe arrivare a destinazione, quantomeno non subito 8-) .

Non voglio elencare la lunga lista di ADAS, perché si trovano sul sito Hyundai e non avrebbe senso ma, voglio soffermarmi un attimo sul recupero intelligente dell’energia. Quando si è in marcia e si frena o si lascia l’acceleratore, la macchina inizia a produrre energia che viene immagazzinata dalla batteria. La rigenerazione ha 4 livelli di regolazione. Oltre questi 4 livelli di rigenerazione c’è quella automatica. In pratica, oltre ad avere il livello che si è impostato di base, se si ha un mezzo davanti e questo rallenta, la macchina inizia a rallentare proporzionalmente fino quasi a fermarsi, se il mezzo davanti si ferma. Attenzione, dico quasi, infatti bisogna fermarsi o con il freno o con la paletta al volante. Insomma trovo questa, una funzione molto utile, sia dal punto di vista della sicurezza che da quello energetico. Certamente sarebbe stato meglio se la macchina si fermasse da sola. Questa funzione, chiamata stop&go, dovrebbe esserci con il cruise control adattivo, attivato. Ancora non ho avuto occasione di provare.

Passiamo al capitolo ricarica.
La versione che ho scelto, è dotata di OBC (on board charger) trifase 11 kW.
Alla vista è la normale presa di tipo 2. Alle colonnine in corrente alternata, carica alla potenza appunto di 11kW. In mono fase, riesce a caricare in base alla potenza che forniamo noi. Ad esempio a casa ho una wallbox ed il mio contatore ha una potenza impegnata di 6 kW, quindi ho impostato come potenza massima 6 kW e l’auto carica a quella potenza. Quando era in concessionaria e stavano caricandola, ho visto che la potenza assorbita era a 7,4 kW. Oltre la ricarica in corrente alternata, abbiamo la ricarica fast in corrente continua. La potenza massima assorbita dalla macchina è di 87 kW fino all’80% della carica della batteria, per poi diminuire per non stressare la stessa.

Vediamo l’infotainment.
Nella versione Exellence MY20 abbiamo uno schermo da 10,25” secondo me bello, anzi bellissimo. Lo schermo è diviso in tre sezioni, ciò ci permette con varie combinazioni, di visualizzare ciò che ci interessa. Trovo questo molto comodo. Come i sistemi degli ultimi anni, sono supportati CarPlay ed Android auto. La musica si sente molto bene (non dico che sia un sistema da audiofilo), ed ha varie regolazioni possibili. Il sistema ha pure il riconoscimento vocale. I servizi on-line funzionano bene. Rispetto alla Ioniq plugin MY19 (auto che ho trovato molto bella) che avevo, trova ad esempio tutte le colonnine nelle vicinanze.

La Ioniq mi segnalava, come più vicina, una colonnina a più di 30 km. La cosa più interessante rispetto ai modelli precedenti è il sistema bluelink. Tramite app si possono visualizzare lo stato di carica e far partire/fermare se collegata alla presa la ricarica, aprire/chiudere la macchina, avviare il clima e regolare la temperatura, localizzare la macchina, inviare dal telefono una destinazione da raggiungere, cosi da averla direttamente sul navigatore della macchina. Se si lascia la macchina aperta e ci si allontana poco dopo, arriva una notifica sul telefono che ti avvisa che la macchina è aperta. L’app può essere migliorata, nel senso che può essere resa più reattiva ed è solo in lingua inglese, potrebbero implementare altre lingue.

L’auto mi è stata consegnata con il sistema di bordo con il penultimo aggiornamento del software e delle mappe, ne sono certo perché sul sito Hyundai le date riportate, sono più recenti. In officina mi hanno detto che verificheranno ed aggiorneranno eventualmente il tutto. Spero, come si è visto su internet, che presto venga attivato il sito Hyundai da cui poter effettuare autonomamente gli aggiornamenti, cosi da non dover dipendere dalle officine.
La macchina ha una buona abitabilità, un po’ piccolino il bagagliaio. Se fosse stata progettata diversamente, si avrebbe potuto avere probabilmente anche uno spazio per riporre le cose sul cofano anteriore.

Consumi.
Chiaramente è ancora presto per parlare di consumi. I miei spostamenti quotidiani mi portano a percorrere, casa lavoro e ritorno, un totale di 22 km di cui un 70% extraurbano ed il resto cittadino. Posso però dire (ciò dovuto anche al fatto che mia moglie, su mia spinta ha preso una Kona EV 39 kWh che ho potuto guidare per una settimana) che in media, guidando normalmente, ho avuto una media di 12/13 kWh per 100 Km. Pertanto 500 km con un pieno di elettroni sono percorribili ad occhi chiusi. Tutto questo con la consapevolezza che buona parte di questi 500 km per 2 auto (1000 km), sono fatti usando l’energia prodotta dal mio impianto fotovoltaico. Quindi oltre a ricaricare in modo gratuito, soprattutto, cammino usando energia pulita. Il cerchio si chiude 8-) .

Spero di non aver annoiato nessuno di voi e di essere stato utile a chi si affaccia a questo mondo “nuovo” un po' diverso delle auto elettriche ;) .
A voi alcune immagini di esterno, interno, particolare presa di ricarica, app bluelink, sistema di infotainment

40F2D12F-E35D-4B50-B8DB-46402815D572.jpeg
40F2D12F-E35D-4B50-B8DB-46402815D572.jpeg (185.75 KiB) Visto 1041 volte

50BB9BD3-28D1-495F-8167-1F724DEA067C.jpeg
50BB9BD3-28D1-495F-8167-1F724DEA067C.jpeg (195.08 KiB) Visto 1041 volte

1D89C9C4-799C-4C3B-9834-6B2F336E1423.jpeg
1D89C9C4-799C-4C3B-9834-6B2F336E1423.jpeg (103.34 KiB) Visto 1041 volte

63CCF594-874F-47E6-A632-DD8AEFBB00AD.jpeg
63CCF594-874F-47E6-A632-DD8AEFBB00AD.jpeg (138.7 KiB) Visto 1041 volte

FDAA635E-A995-46A3-AEA7-97509F7C283F.jpeg
FDAA635E-A995-46A3-AEA7-97509F7C283F.jpeg (102.16 KiB) Visto 1041 volte

138B6BE5-28E9-4973-852B-62913C5136ED.jpeg
138B6BE5-28E9-4973-852B-62913C5136ED.jpeg (102.33 KiB) Visto 1041 volte

580EF693-5681-40EA-9680-0BB50C71F106.jpeg
580EF693-5681-40EA-9680-0BB50C71F106.jpeg (292.86 KiB) Visto 888 volte

5EAF6F86-59D7-4BC5-97BC-802608632423.jpeg
5EAF6F86-59D7-4BC5-97BC-802608632423.jpeg (182.74 KiB) Visto 1041 volte

0C475C9A-5240-47F5-8A17-E4E49BBC0936.jpeg
0C475C9A-5240-47F5-8A17-E4E49BBC0936.jpeg (171.74 KiB) Visto 1041 volte

3CA45585-FB15-4D0F-AB52-5860C3951246.jpeg
3CA45585-FB15-4D0F-AB52-5860C3951246.jpeg (293.13 KiB) Visto 1041 volte


Hyundai Kona ev 64 kWh Exellence obd 11kW, ftv 5 kWp, accumulo Tesla Powerwall 2, wallbox Zappi, Kona ev 39 kWh Xprime con SP.


Avatar utente
JacobLocke
Messaggi: 1252
Iscritto il: 30/06/2019, 3:59

Re: Prime impressioni mia Hyundai Kona Electric 64 kWh

Messaggioda JacobLocke » 01/06/2020, 0:15

Oltre la ricarica in corrente alternata, abbiamo la ricarica fast in corrente continua. La potenza massima assorbita dalla macchina è di 87 kW fino all’80% della carica della batteria, per poi diminuire per non stressare la stessa.


Ma io su video di Ionity non ho mai visto una Kona superare i 70 kW di potenza assorbita al picco... ora arriva vicino ai 90 kW? Dove l’hai provata?

Francesco481
Messaggi: 100
Iscritto il: 25/11/2018, 20:09
Località: Cremona

Re: Prime impressioni mia Hyundai Kona Electric 64 kWh

Messaggioda Francesco481 » 01/06/2020, 0:18

Provata no, avevo visto però qualche foto fatta che riportava quella velocità di picco. Magari ricordo male io
Hyundai Kona ev 64 kWh Exellence obd 11kW, ftv 5 kWp, accumulo Tesla Powerwall 2, wallbox Zappi, Kona ev 39 kWh Xprime con SP.

Avatar utente
JacobLocke
Messaggi: 1252
Iscritto il: 30/06/2019, 3:59

Re: Prime impressioni mia Hyundai Kona Electric 64 kWh

Messaggioda JacobLocke » 01/06/2020, 0:31

Provata no, avevo visto però qualche foto fatta che riportava quella velocità di picco. Magari ricordo male io


Ora cerco in giro ma a memoria ricordo che non arrivava oltre i 70 kW. Ora ci guardò :mrgreen:

Sembra che il picco sia a 76 kW

8C88DE22-0EE8-4348-8005-FE554910F197.png
8C88DE22-0EE8-4348-8005-FE554910F197.png (842.24 KiB) Visto 841 volte


ma ora vedo se trovo altro :roll:

Confermata anche su https://ev-database.org/car/1204/Hyunda ... arge-table

473EFCAD-276E-4B89-ABD6-35140BCF9B34.png
473EFCAD-276E-4B89-ABD6-35140BCF9B34.png (95.05 KiB) Visto 838 volte


Fino al 65% sta sopra i 50 kW.. non male anche se basta una colonnina da 100 kW senza dover per forza andare su Ionity.

Francesco481
Messaggi: 100
Iscritto il: 25/11/2018, 20:09
Località: Cremona

Re: Prime impressioni mia Hyundai Kona Electric 64 kWh

Messaggioda Francesco481 » 01/06/2020, 6:40

Ok, ricordavo male. Fortunatamente hai trovato delle immagini. Alla fine comunque non cambia molto.
Hyundai Kona ev 64 kWh Exellence obd 11kW, ftv 5 kWp, accumulo Tesla Powerwall 2, wallbox Zappi, Kona ev 39 kWh Xprime con SP.


glpolipo
Messaggi: 50
Iscritto il: 25/09/2018, 13:01

Re: Prime impressioni mia Hyundai Kona Electric 64 kWh

Messaggioda glpolipo » 01/06/2020, 8:41

Ciao Francesco, io ho trovato la lingua nell'app. Tra le varie qualità che hai bene illustrato penso che l'interattività da remoto sia una vera chicca, raffrescare l'auto prima di entrarci in estate sarà molto piacevole anche se sacrifichi un po' di batteria. Per quanto riguarda lo spazio nel baule e sotto il cofano ho visto che esiste un "frunk", ovvero un cesto che si aggancia al posto della copertura di plastica sotto il cofano e che permette di stivare lì tutti i cavi ed anche altro, è roba tedesca ed austriaca, non so se qualcuno in Italia lo ha montato e come si trova.

Screenshot_20200601-083735.png
Frunk per Hyundai Kona
Screenshot_20200601-083735.png (978.2 KiB) Visto 800 volte

Screenshot_20200601-082611.png
Blue Link in italiano
Screenshot_20200601-082611.png (394.63 KiB) Visto 800 volte
Kona 64kWh + FV 4,48 kWp 2019

Francesco481
Messaggi: 100
Iscritto il: 25/11/2018, 20:09
Località: Cremona

Re: Prime impressioni mia Hyundai Kona Electric 64 kWh

Messaggioda Francesco481 » 01/06/2020, 9:22

glpolipo, grazie.
Come scritto nel post iniziale questo è proprio il bello del forum.
Ho trovato le impostazioni dell’app.
Per quanto riguarda il frunk, non so fino a che punto sia consigliabile mettere quella roba dentro al cofano anteriore. Potrebbe ostacolare il ricircolo dell’aria all’interno ed essendo una modifica non autorizzata eviterei. Diverso sarebbe se lo avessero progettato direttamente.
Hyundai Kona ev 64 kWh Exellence obd 11kW, ftv 5 kWp, accumulo Tesla Powerwall 2, wallbox Zappi, Kona ev 39 kWh Xprime con SP.

Avatar utente
JacobLocke
Messaggi: 1252
Iscritto il: 30/06/2019, 3:59

Re: Prime impressioni mia Hyundai Kona Electric 64 kWh

Messaggioda JacobLocke » 01/06/2020, 9:41

Ok, ricordavo male. Fortunatamente hai trovato delle immagini. Alla fine comunque non cambia molto.


La mia era solo una precisazione :roll: la Kona è un auto fantastica, forse quella che più si avvicina a Tesla come possibilità di utilizzo... ha molta autonomia, una buona velocità di ricarica e ottimi consumi e il prezzo è poco più basso di Tesla quindi complimenti ancora per sto mezzo fantastico! :mrgreen:

Seba67
Messaggi: 165
Iscritto il: 14/03/2020, 16:20

Re: Prime impressioni mia Hyundai Kona Electric 64 kWh

Messaggioda Seba67 » 01/06/2020, 10:17

Francesco481 ha scritto:Ringrazio anche l’amministratore del forum per dare a me ma anche a tutti voi la possibilità di scrivere/leggere delle questioni riguardanti le nostre auto, potendoci confrontare, capire, trovare soluzioni ai problemi o condividere entusiasmo e belle esperienze 8-) .

Francesco, complimenti ancora per l' "accoppiata familiare" (ovviamente senza nessunissimo "doppio senso"!! :lol: :lol: )
Già avere una Kona penso sia (da futuro possessore) una bella sensazione, ma averne in casa 2 immagino possa dare una soddisfazione inimmaginabile!!
Sono d'accordo con te sull'utilità del forum e sulla competenza e la passione mostrata da tutti i partecipanti ...
Io stesso nel programmare l'acquisto di una Kona 64 kWh XPrime + SP + TP, e anche per la decisione di installare (superbonus permettendo) un FV da 6 kWp, ho preso più di uno spunto da Forumelettrico.it
L'unico cruccio che ho adesso è di non aver potuto leggere la tua recensione almeno un mesetto fa (ovviamente, visto che non avevi ancora l'auto...) , relativamente alla possibilità di poter caricare a 6 kW in monofase pur avendo il caricatore trifase che hai installato sulla tua 64 kWh, altrimenti avrei ordinato la mia Hyundai anche con questo optional che a questo punto i 500 € di costo li vale tutti e lo consiglio caldamente a chi stesse per ordinare lo stesso EV!!!!
Comunque siccome con la ricarica in casa non fa differenza il tipo di OBD, e visto che non penso di effettuare troppe ricariche in AC alle colonnine pubbliche per l'uso che farò dell'auto (circa 100 km al gg di media ma con raggio al massimo di 150....), me ne sto facendo una ragione anche perché l'auto l'ho presa con NLT a 48 mesi e la differenza di valore residuo (sicuramente sensibilmente più alto nel caso del caricatore trifase) non è per me vincolante.....
Complimenti infine per la tua a descrizione didascalica e il materiale fotografico che hai prodotto: secondo me hai un futuro come tester nella mobilità sostenibile e blogger a "basse emissioni"!! :lol:

Mtn78
Messaggi: 195
Iscritto il: 08/11/2019, 23:54
Località: Vallelaghi
Veicolo: Tesla M3 SR+

Re: Prime impressioni mia Hyundai Kona Electric 64 kWh

Messaggioda Mtn78 » 01/06/2020, 12:45

Bella recensione e complimenti per l'auto. Due cose proprio non mi tornano però:il fatto che hai montato le 4 stagioni è una questione di gusto personale ovviamente con i suoi pro e contro, ma che facciano meno rumore in rotolamento delle estive? :shock: hai più aderenza con le 4 stagioni in accelerazione? :shock: se è vero e le Michelin hanno meno resistenza al rotolamento ancora delle Nexen di serie, sarebbe come girare con un battistrada di sapone con le nuove coperture :?



Torna a “Hyundai Kona Electric”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti