Produzione minima fotovoltaica per ricaricare l'auto in F1

Sfruttare l'energia solare incidente per produrre energia elettrica mediante effetto fotovoltaico,
marcober
Messaggi: 3312
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Produzione minima fotovoltaica per ricaricare l'auto in F1

Messaggioda marcober » 01/03/2019, 14:53

gianni.ga ha scritto:Esiste anche un contratto che prevede l'azzeramento della quota energia di notte.
Conviene a quelli che non hanno il fotovoltaico.

No, conviene a chi HA uil FV

Infatti il costo basso notturno è bilanciato da un elevatissimo costo diurno, al punto che di solito non conviene averlo..SALVO appunto se hai il FV per cui di giorno sei in buona prte autonomo, allora tale "contropartita" non la devi pagare..e frutti solo "il vantaggio notturno"


ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC


marcober
Messaggi: 3312
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Produzione minima fotovoltaica per ricaricare l'auto in F1

Messaggioda marcober » 01/03/2019, 14:56

marco ha scritto:Delle volte nel primo pomeriggio e delle volte tardi, ma d'estate la produzione va avanti fino all'ora di cena e giù di lì, .

all'ora di cena produce qualche centinaio di watt, se va bene..non ti illudere..

Comuqnue , se hai il classico contratto per cui fra F1 e F3 balla 1 cts..inutile stare a pensarci..attacchi quando sei comodo..in linea di massima, sempre se hai della produzione FV, anche minima.
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

mirko2016
Messaggi: 945
Iscritto il: 23/08/2018, 20:03
Località: Alba

Re: Produzione minima fotovoltaica per ricaricare l'auto in F1

Messaggioda mirko2016 » 01/03/2019, 15:54

Devi tenere d'occhio i tuoi consumi che se l'impianto ti produce solo il necessario per alimentare i tuoi consumi fissi non ottieni maggior autoconsumo a collegare l'auto elettrica....

Però Marco pensaci, hai fatto un ragionamento nel prendere un impianto pagandolo maggiormente per avere materiale top di gamma (X22 e Hdwave) e installatori di cui ti fidi maggiormente, e poi per pochi centesimi ti cerchi delle scocciature nel caricamento dell'auto (pensare quando caricarla, quando no ecc).

Secondo me o installi una zappi per quel che costa (con tanto di detrazione) oppure ti disinteressi dell'autoconsumo, magari ragioni solamente a stagioni: in estate la colleghi quando arrivi e in inverno metti il timer che la fa partire sempre solo la notte, così non hai pensieri.
FV: 4,55 kW qcells G5 inverter zucchetti :

https://www.solarmanpv.com/portal/Termi ... ?pid=71510

PDC aria aria: 2 LG Quadro 1 LG wifi artcool

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10195
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Produzione minima fotovoltaica per ricaricare l'auto in F1

Messaggioda marco » 01/03/2019, 15:59

mirko2016 ha scritto:e poi per pochi centesimi ti cerchi delle scocciature nel caricamento dell'auto


In realtà l'ho presa larga per cercare di capirci qualcosa, ma più che la spesa in effetti mi conta di poter ricaricare l'auto con energia autoprodotta, a meno di non rimetterci una follia: ma visto che pare non essere così in quanco c'è poca differenza fra le varie fasce, quando c'è un po' di produzione attacco e non ci penso più. Grazie a tutti
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

mirko2016
Messaggi: 945
Iscritto il: 23/08/2018, 20:03
Località: Alba

Re: Produzione minima fotovoltaica per ricaricare l'auto in F1

Messaggioda mirko2016 » 01/03/2019, 16:10

Marco ovviamente abbiamo parlato in generale....dovresti prima consultare il dettaglio della tua bolletta...in generale la differenza è minima, a volte però potrebbe essere maggiore (e probabilmente in quel caso si sta pagando l'energia troppo cara in F1)
FV: 4,55 kW qcells G5 inverter zucchetti :

https://www.solarmanpv.com/portal/Termi ... ?pid=71510

PDC aria aria: 2 LG Quadro 1 LG wifi artcool


Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1953
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Produzione minima fotovoltaica per ricaricare l'auto in F1

Messaggioda gianni.ga » 01/03/2019, 16:12

marcober ha scritto:
gianni.ga ha scritto:Esiste anche un contratto che prevede l'azzeramento della quota energia di notte.
Conviene a quelli che non hanno il fotovoltaico.

No, conviene a chi HA uil FV

Infatti il costo basso notturno è bilanciato da un elevatissimo costo diurno, al punto che di solito non conviene averlo..SALVO appunto se hai il FV per cui di giorno sei in buona prte autonomo, allora tale "contropartita" non la devi pagare..e frutti solo "il vantaggio notturno"


Avrei qualche problema da ottobre a marzo con il riscaldamento elettrico di casa acceso anche di giorno
Sono appena passato a Dolomiti energia, fra due anni mi studio il contratto con quota energia notturna gratuita, ma spendendo 60 euro all'anno per l'auto preferisco un contratto che complessivamente costi meno, indipendentemente dalla distribuzione giorno notte.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.

marcober
Messaggi: 3312
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Produzione minima fotovoltaica per ricaricare l'auto in F1

Messaggioda marcober » 01/03/2019, 16:18

certo, il concetto è che "conviene a chi ha il FV che li azzera o quasi il consumo F1"..altrimenti poi paghi talmente caro F1 che il risparmio F3 lo mangi tutto.
Dunque il concetto è che conviene se hai FV, non se "non lo hai"
e hai pdc e consumi PIU di quanto produce FV..torni nel caso uin cui "di fatto" NON hai FV :D
Per stesso motivo..io pur avendo 15 kw di FV, non sono interessato , avendo PDC e casa non isolata...
Dolomiti secondo me è una dei fornitori piu interessanti...io uso ASM locale per sostegno all'economia locale, ma se un giorno diventa Enel, passo 1 minuto dopo..
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

kathy
Messaggi: 182
Iscritto il: 01/01/2019, 11:20

Re: Produzione minima fotovoltaica per ricaricare l'auto in F1

Messaggioda kathy » 03/03/2019, 8:22

gianni.ga ha scritto:
marcober ha scritto:
gianni.ga ha scritto:Esiste anche un contratto che prevede l'azzeramento della quota energia di notte.
Conviene a quelli che non hanno il fotovoltaico.


Sono appena passato a Dolomiti energia, fra due anni mi studio il contratto con quota energia notturna gratuita, ma spendendo 60 euro all'anno per l'auto preferisco un contratto che complessivamente costi meno, indipendentemente dalla distribuzione giorno notte.


Vorrei passare anch’io a Dolomite.
La 0.042 F2/3 e 0.047 F1 sembra ottima ma mi sembra di capire che sotto materia energia compaia la voce “perdite di rete” che non sono ancora riuscito a quantificare. Tu ne hai idea?
Operatore telefonico non me lo ha detto ma dice che costi fissi materia energia sono 5€ al mese.

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1953
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Produzione minima fotovoltaica per ricaricare l'auto in F1

Messaggioda gianni.ga » 03/03/2019, 8:28

Appena mi arriva la prima fattura vi informo.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.

marcober
Messaggi: 3312
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Produzione minima fotovoltaica per ricaricare l'auto in F1

Messaggioda marcober » 03/03/2019, 11:18

Le perdite di rete sono, a memoria, circa 10% della materia prima.
Attento che nel libero spesso si da il prezzo della pura materia prima..che non è paragonabile a "Materia Energia" della maggior tutela, che comprende, rispetto alla Matera prima, le perdite di rete e il Dispacciamento (component PE+PD..con al PE gia comprensiva di Perdite rete)
Dunque il confronto va fatto prendendo a confornto la componente PE di Arera e levandoci le Perdite di rete del 10%..

Ma quale è la tariffa Dolomiti che citi?
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC



Torna a “Impianti Fotovoltaici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti