Ha senso installare accumulatori per assorbimento di picco?

Accumulatori atti ad immagazzinare l'energia e renderla disponibile quando necessario, riducendo al minimo la dipendenza dalla rete elettrica.
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
VPP
★★★★ Esperto
Messaggi: 6152
Iscritto il: 31/01/2022, 14:21
Veicolo: Corsa-e

Re: Ha senso installare accumulatori per assorbimento di picco?

Messaggio da VPP »

demov ha scritto: 02/05/2024, 15:28 ...ma se lo paghi 200-250 €/kWh che poi diventano circa 130€/kWh con detrazione il discorso cambia.
Accumuli certificati a quel prezzo non esistono.



lupomar
★★★ Intenditore
Messaggi: 102
Iscritto il: 13/03/2018, 18:45
Località: Vicenza
Veicolo: Tesla M3 RWD

Re: Ha senso installare accumulatori per assorbimento di picco?

Messaggio da lupomar »

dottoraus ha scritto: 02/05/2024, 14:43
Ma continuo a ricevere risposte contrastanti: ho sentito 4 installatori e ognuno mi dice una cosa diversa.
Uno è arrivato a dirmi che posso passare a 15kW di contatore rimanendo in monofase.
In teoria è vero, ma prova tu stesso a chiederlo. E' molto semplice entri nel servizio clienti https://www.enel.it/it/login e puoi chiederlo da solo in 2 minuti. La richiesta è poi da confermare quindi fai la prova e vedrai la risposta. Al 90% sopra a 6 kW (che è il minimo che per legge devono concederti) in AC non te lo danno e ti propongono il Trifase.
Ultima modifica di lupomar il 02/05/2024, 19:06, modificato 1 volta in totale.
Tesla M3 RWD, MTB Canyon Neuron ON, In azienda: Fotovoltaico 20 Kwp con wallbox Prism Solar trifase, In altri immobili: Fotovoltaico da 7 Kwp con Prism Solar monofase, Fotovoltaico da 5,6 Kwp con wallbox Huawei.
lupomar
★★★ Intenditore
Messaggi: 102
Iscritto il: 13/03/2018, 18:45
Località: Vicenza
Veicolo: Tesla M3 RWD

Re: Ha senso installare accumulatori per assorbimento di picco?

Messaggio da lupomar »

demov ha scritto: 02/05/2024, 15:28
paskyu ha scritto: 02/05/2024, 12:09 Durante la notte, quando la PdC dovrà produrre acqua calda per il riscaldamento, le batterie con cosa le ricaricherai?
Fermo restando che non è a norma avere 2 unità abitative sotto lo stesso POD :roll: :roll:
Durante il giorno un impianto da 20 kWp qualcosa produce (nel mio caso mi aspetto almeno 25 kWh/giorno di media nei mesi freddi) e già in questo frangente la pdc va con COP certamente più alto che di notte; semplice gestione. Poi ci sono tante altre variabili sotto tanti punti di vista...
Purtroppo durante il giorno non è per nulla scontato che un impianto da 20 kW produca almeno 25 kWh. Io ho un impianto da 19,7 kW orientato perfettamente a sud, messo su un tetto piano inclinato di 40° per produrre il più possibile in inverno. Ci sono giorni in inverno che produce qualche kWh al giorno. Ho controllato nel 2023 ci sono stati 6 giorni che ha prodotto meno di 10 kWh, nel 2022 10 gg, nel 2021 8 gg, nel 2020 10 gg., nel 2019 10 gg. Quando ti succede per 2-3 gg. di fila, cosa fai?
Tesla M3 RWD, MTB Canyon Neuron ON, In azienda: Fotovoltaico 20 Kwp con wallbox Prism Solar trifase, In altri immobili: Fotovoltaico da 7 Kwp con Prism Solar monofase, Fotovoltaico da 5,6 Kwp con wallbox Huawei.
demov
★★★ Intenditore
Messaggi: 650
Iscritto il: 21/12/2021, 23:15
Località: Prov. Modena
Veicolo: 500e

Re: Ha senso installare accumulatori per assorbimento di picco?

Messaggio da demov »

VPP ha scritto: 02/05/2024, 16:30 Accumuli certificati a quel prezzo non esistono.
Perchè lo dici tu, vero?

Come, probabilmente per te, non si troverebbero pannelli con eff. 23,7% da 625W etc a circa 120€ spediti a casa (escluso montaggio)?
Basta informarsi e cercare.
demov
★★★ Intenditore
Messaggi: 650
Iscritto il: 21/12/2021, 23:15
Località: Prov. Modena
Veicolo: 500e

Re: Ha senso installare accumulatori per assorbimento di picco?

Messaggio da demov »

lupomar ha scritto: 02/05/2024, 19:05 Ci sono giorni in inverno che produce qualche kWh al giorno. Ho controllato nel 2023 ci sono stati 6 giorni che ha prodotto meno di 10 kWh, nel 2022 10 gg, nel 2021 8 gg, nel 2020 10 gg., nel 2019 10 gg. Quando ti succede per 2-3 gg. di fila, cosa fai?
Certo possono capitare, ma quei dati di produzione sono dati del tuo impianto/località... Esempio con inclinazione 40° nei giorni dove c'è più irraggiamento diffuso (coperto etc) probabilmente produci meno rispetto ad inclinazioni inferiori. Il mio caso esempio è diverso dal tuo dato che ha 3 esposizioni anche se con tilt 19°. Sempre nel mio caso con 3 kW posso integrare senza problemi e mi gestirei di conseguenza conoscendo le nostre abitudini e curve consumi
Le simulazioni che farò si baseranno sulle curve quotidiane di irraggiamento (sensore orizzontale e con log ogni 5 min) rilevate dalla stazione meteorologica che ho sul tetto.

paskyu
★★★★ Esperto
Messaggi: 5899
Iscritto il: 26/03/2020, 14:51
Località: Provincia di Varese
Veicolo: e-Up 2020; M3 RWD'24

Re: Ha senso installare accumulatori per assorbimento di picco?

Messaggio da paskyu »

@demov in caso di irraggiamento diffuso, le differenze di inclinazione incidono meno.
Per il resto, alzo le mani e ti faccio i migliori auguri, ma resto molto dubbioso.
Però, l'impianto ed i soldi sono tuoi, libero di investirli come meglio credi.
Possiamo solo dare consigli, dettati da esperienza e/o conoscenze dirette, nulla di più.

Ciao
ginorosi
★★★★ Esperto
Messaggi: 3872
Iscritto il: 31/03/2017, 8:55
Località: Fiorenza

Re: Ha senso installare accumulatori per assorbimento di picco?

Messaggio da ginorosi »

demov ha scritto: 02/05/2024, 20:38 Come, probabilmente per te, non si troverebbero pannelli con eff. 23,7% da 625W
Immagino siano quelli da 2400x1300mm ingestibili se da montare su un tetto , che alla fine hanno meno Watt/mq , rispetto ai classici attuali da 420-440W da 1750x1100
Renault Zoe ZE40 R110 - impianto FV da 3kW SSP dal 2010 - impianto 20kW RID dal 2011
Avatar utente
FrancoVecchi
★★★ Intenditore
Messaggi: 719
Iscritto il: 15/03/2023, 15:55
Veicolo: Nissan Leaf e+ Tekna

Re: Ha senso installare accumulatori per assorbimento di picco?

Messaggio da FrancoVecchi »

Se si tratta di un B&B fai impianto trifase della potenza necessaria, non puoi permetterti figuracce coi clienti.... cioè che sati la corrente quando accendono l'ascugacapelli dopo la doccia.....
Inoltre siccome vengono terzi, tutto l'impianto deve essere a norma. Le batterie commerciali e a norma non hanno ancora una vera convenienza economica, per cui metti tutti i pannelli che puoi mettere e relativo inverter, se ci tieni alle batterie (io ad esempio sono favorevole anche in assenza di una vera convenienza economica) montale.
Nissan Leaf e+ tekna del 2020 dal 2023
alby62
★★★★ Esperto
Messaggi: 1951
Iscritto il: 19/12/2019, 8:16
Località: gorla maggiore
Veicolo: Zero DS 13 kWh

Re: Ha senso installare accumulatori per assorbimento di picco?

Messaggio da alby62 »

Montale se spendi max 150€/kw, se no investili in altri pannelli, o altri plus tipo colonnina di ricarica elettrica , stai investendo non gettando soldi pef batterie, che non si ri pagheranno mai.
Zero ds 13 kwh 2017. mini countryman cooper s phev, imp 2.943 kwp sunpower 327w abb powerone 3.0, pdc daikin smart inverter 10kw
demov
★★★ Intenditore
Messaggi: 650
Iscritto il: 21/12/2021, 23:15
Località: Prov. Modena
Veicolo: 500e

Re: Ha senso installare accumulatori per assorbimento di picco?

Messaggio da demov »

ginorosi ha scritto: 02/05/2024, 21:46 Immagino siano quelli da 2400x1300mm ingestibili se da montare su un tetto , che alla fine hanno meno Watt/mq , rispetto ai classici attuali da 420-440W da 1750x1100
Sono 2,32x1,13m... Ingestibili per chi non sa maneggiarli. Nel mio caso dopo valutazioni, secondo lo spazio che ho, la potenza installata tra i 625W e i 450-460W è pressochè simile. La differenza è che mi costano meno di montaggio.

Rispondi

Torna a “Batterie di Accumulo”