Programma M5S-Lega: siamo a una svolta nella mobilità elettrica?

Aiuti economici per l'acquisto di veicoli elettrici, attrezzature o accessori che incentivino l'uso e la diffusione della mobilità elettrica
damiii
Messaggi: 64
Iscritto il: 05/05/2018, 14:00

Programma M5S-Lega: siamo a una svolta nella mobilità elettrica?

Messaggioda damiii » 17/05/2018, 10:23

Ciao a tutti,
nel nuovo programma M5S-Lega, si trova un capitolo dedicato alla mobilità, che vi riporto per quanto riguarda la mobilità elettrica:

"25. TRASPORTI, INFRASTRUTTURE E TELECOMUNICAZIONI
In tema di mobilità sostenibile è necessario avviare un percorso finalizzato alla progressiva riduzione dell’utilizzo di autoveicoli con motori alimentati a diesel e benzina, al fine di ridurre il numero di veicoli inquinanti e contribuire concretamente al conseguimento e miglioramento degli obiettivi contenuti nell’accordo di Parigi.
È prioritario utilizzare strumenti finanziari per favorire l’acquisto di un nuovo veicolo ibrido ed elettrico a fronte della rottamazione - vendita di un mezzo con motore endotermico o per interventi di retrofit per veicoli a combustione interna.
Il contributo concesso, che dovrà essere attentamente aggiornato sulla base del tasso di diminuzione dei prezzi internazionali delle vetture elettriche, servirà anche come volano per il rafforzamento della presenza sul territorio di un sistema di vendita e dell’infrastruttura di ricarica.
Risulta necessario introdurre o sperimentare anche altre azioni di accompagnamento, quali ad esempio meccanismi premiali per l’incentivazione dei mezzi a bassissime emissioni, applicando la regola comunitaria del “chi inquina paga”.
Il Piano Nazionale Infrastrutturale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica deve divenire uno strumento dinamico in grado di intercettare e risolvere in tempi rapidi le problematiche relative ad eventuali carenze infrastrutturali, sia a livello nazionale che locale, per contribuire attivamente allo sviluppo della mobilità elettrica"

Siamo ad una svolta?




Avatar utente
Fabio_Galletti
Messaggi: 582
Iscritto il: 01/12/2017, 15:30
Località: Riva Valdobbia (VC)
Contatta:

Re: Programma M5S-Lega: siamo a una svolta nella mobilità elettrica?

Messaggioda Fabio_Galletti » 17/05/2018, 11:21

Forse.
Ma visto che in quel "contratto" ci sono delle proposizioni generiche come queste di buon senso (bastava copiare da Francia,Spagna,Germania), delle proposizioni assai meno di buon senso, e nessun piano concreto di come far saltare fuori i soldi per fare le cose di buon senso e quelle no, io sarei prudente.

É una buona cosa che, se non altro, ci siano partiti che mettano nero su bianco quel "basta auto che inquinano" che - pur approvato dal Trattato di Parigi - un po' tutti quanti in campagna elettorale facevano finta di dimenticare, di mettere tra le varie ed eventuali, di non metterci davvero la faccia.

Ma, ripeto, dal metterci la faccia a veder cacciare il volgar pecunio alla plebe mi pare sarà lunga.
Fabio Galletti, ferramenta http://www.allacerorosso.it
Furgone Peugeot Partner 22kWh aziendale.

marcober
Messaggi: 1717
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59

Re: Programma M5S-Lega: siamo a una svolta nella mobilità elettrica?

Messaggioda marcober » 17/05/2018, 12:03

Ragazzi...in altri punto si dice che si finanzieranno le varie cose CON DEFICIT..appena inizieranno a farlo lo spread salira a 500 punti...nessuno comprerà piu BOT perche quel rendimento lo avranno proprio peerche sono ad alto rischio..e siamo costretti a portare i libri a Bruxell..anche perche Draghi è a fine mandato...e Bruxell imporra un Governo di tecnici che riporti tutto come stava prima.
O si hanno le palle di fare come gli Inglesi o come trump..oppure fare "all'italiana" ci si fa solo del male.
Io avrei aprrezzato di piu la coerenza di dire..sicocme in EU non si puo fare "a deficit"..noi proporremo uscita da EU..sapendo che spread andava ale stelle e poi lo di doveva gestire con svalutazoni come si faceva con la lira...ma ne carne ne pesce, fa solo danni

carest
Messaggi: 62
Iscritto il: 15/02/2018, 13:15
Località: Imola

Re: Programma M5S-Lega: siamo a una svolta nella mobilità elettrica?

Messaggioda carest » 17/05/2018, 12:42

Sarebbe più che sufficiente fare un "super" bollo per i veicoli termici. Più alto per i diesel e che aumenta con l'età dell'auto.... senza escludere da questo le auto storiche, magari solo livellandolo ad un valore massimo.
Questo risponderebbe bene al principio "più inquini più paghi" e toglierebbe tutte le infinite burocrazie (siamo in Italia, non dimentichiamolo) legate ad incentivi, controlli, verifiche, leggi che cambiano a seconda della regione, provincia o città.....

sl45h
Messaggi: 73
Iscritto il: 24/03/2018, 20:37
Località: Udine

Re: Programma M5S-Lega: siamo a una svolta nella mobilità elettrica?

Messaggioda sl45h » 17/05/2018, 13:04

carest ha scritto:Sarebbe più che sufficiente fare un "super" bollo per i veicoli termici. Più alto per i diesel e che aumenta con l'età dell'auto.... senza escludere da questo le auto storiche, magari solo livellandolo ad un valore massimo........


infatti se guardiamo ad esempio in Finlandia, i veicoli elettrici sono incentivati e quelli termici disincentivati.... questa, e solo questa, puo'essere la formula... il popolo sceglie solo in base alla convenienza (a parte qualche sparuto gruppo di "temerari" 8-) 8-) 8-) ) e va solo indirizzato, ammesso che ci sia una volonta' ed una visione a medio termine (i tempi si stanno accorciando sempre di piu') cosa non propria dei nostri politici purtroppo :twisted:

sl45h
Twizy 80 (3 anni - 18500km) -> Zoe Intens R90 Grigio Titanio 41Kwh - Fv 3.3 Kwp
--- emission impossible ---


Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 625
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Contatta:

Re: Programma M5S-Lega: siamo a una svolta nella mobilità elettrica?

Messaggioda gianni.ga » 17/05/2018, 17:56

carest ha scritto:Sarebbe più che sufficiente fare un "super" bollo per i veicoli termici. Più alto per i diesel e che aumenta con l'età dell'auto.... senza escludere da questo le auto storiche, magari solo livellandolo ad un valore massimo.
Questo risponderebbe bene al principio "più inquini più paghi" e toglierebbe tutte le infinite burocrazie (siamo in Italia, non dimentichiamolo) legate ad incentivi, controlli, verifiche, leggi che cambiano a seconda della regione, provincia o città.....

Concordo ma non sulle auto storiche.
Ho una Xm che dal 2019 diventa storica e che devo tenere per i viaggi lunghi.
Il nostro debito pubblico è già abbastanza alto, pertanto è meglio una manovra a saldo zero sulla spesa pubblica.
Potrei dire qualcosa a favore dell'euro ma mi sembrerebbe un po' OT.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp

Deen
Messaggi: 836
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Programma M5S-Lega: siamo a una svolta nella mobilità elettrica?

Messaggioda Deen » 17/05/2018, 18:15

È una bozza troppo generica, ma essendo un contratto di governo scritto in pochi giorni non poteva essere altro che così... attediamo proposte di legge ufficiali, al momento questo (purtroppo) è carta straccia

marcober
Messaggi: 1717
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59

Re: Programma M5S-Lega: siamo a una svolta nella mobilità elettrica?

Messaggioda marcober » 17/05/2018, 20:41

Però chi tiene auto vecchia non lo fa per inquinare ma perché non ha soldi per cambiarla....dunque piano coi bolli punitivi.

Avatar utente
davide
Messaggi: 687
Iscritto il: 05/11/2016, 18:21
Località: Parma

Re: Programma M5S-Lega: siamo a una svolta nella mobilità elettrica?

Messaggioda davide » 17/05/2018, 21:17

marcober ha scritto:Però chi tiene auto vecchia non lo fa per inquinare ma perché non ha soldi per cambiarla....dunque piano coi bolli punitivi.


Giusto, ci pensa già il prezzo della benzina , oggi ai massimi storici , a disincentivare....
Kia Soul ev 27 kWh



Torna a “Contributi e Incentivi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti