Prossimamente elettrico

Il primo messaggio può essere scritto qui così da sbloccare la partecipazione alle altre sezioni del forum.
Eugenio
Messaggi: 49
Iscritto il: 28/11/2018, 21:43
Località: Vicenza

Prossimamente elettrico

Messaggioda Eugenio » 28/11/2018, 21:53

Buonasera a tutti, mi sono appena iscritto, prossimamente prevedo di acquistare un'auto elettrica , sono ignorante in materia, avrei qualche domanda in questione ,a chi posso rivolgermi?


Toyota Auris Ibrida 2013


Deen
Messaggi: 1063
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Prossimamente elettrico

Messaggioda Deen » 28/11/2018, 22:25

Qui è il posto giusto :) fai pure le tue domande...

Eugenio
Messaggi: 49
Iscritto il: 28/11/2018, 21:43
Località: Vicenza

Re: Prossimamente elettrico

Messaggioda Eugenio » 29/11/2018, 5:42

Grazie Deen, innanzitutto come potrei inserire dati della mia attuale auto? Ho notato che tutti voi sotto la finestra della chat avete scritto i vostri mezzi elettrici.
Io sono della provincia di Vicenza, di colonnine al nord ce ne sono a sufficenza, il problema forse sarà di trovarle libere ma la domanda che piu non mi fa dormire di notte è che potenza di Kw/h è consigliata in casa per ricaricare l'auto? Ho un 3Kw come la maggior parte delle persone comuni, vorrei comprare una Kona da 64 Kw, ho anche una mezza intenzione di mettere un impianto fotovoltaico con accumulo ma se non necessario non vorrei fare il passo più lungo della gamba e spendere un eresia per qualcosa di inutile, cosa mi consigliate? Sabato se Carpi mi da la disponibilità vado a provare l'auto..
Toyota Auris Ibrida 2013

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 998
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Contatta:

Re: Prossimamente elettrico

Messaggioda gianni.ga » 29/11/2018, 6:31

La kona sta spopolando, ottima scelta.
per i dati vai nel profilo.
Il fotovoltaico si ripaga da solo in 4 o 5 anni.
per l'accumulo ce ne vogliono una ventina.
vedi tu.
io metterei fv da 6kwp e contratto da 6kw.
per la ricarica domestica un caricatore portatile zencar da 16a è sufficiente.
se metti il fotovoltaico ci vuole la Zappy o un gestore di carichi integrato con l'inverter, es elios 4u o solaredge.
Tutti argomenti già trattati nelle varie sezioni che ti consiglio di leggere.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp

damiii
Messaggi: 84
Iscritto il: 05/05/2018, 14:00

Re: Prossimamente elettrico

Messaggioda damiii » 29/11/2018, 8:53

Ciao Eugenio,
anche io sono della prov di Vicenza. Qui siamo abbastanza coperti dalle colonnine "lente", mancherebbero secondo me delle fast EnelX vedremo se arrivano.
Sottoscrivo quello che ti ha consegnato Gianni, vai con un fotovoltaico a 6kw e 6kw di potenza nel contatore e ti installi una bella zappi per regolare i carichi di casa e ricarica, in questo modo non avrai mai sovraccarichi e stacchi del contatore.

Sicuro al 100% della Kona?
Se valuti anche Leaf vai a fare un giro da Ceccato ad Altavilla, hanno una Leaf nuova ex demo in offerta a 31.000 e rotti...se non l'hanno venduta..


marcober
Messaggi: 2026
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59

Re: Prossimamente elettrico

Messaggioda marcober » 29/11/2018, 11:09

Concordo..FV se riesci subito, da 6 kw..si ripaga velocemente..anzi, fallo prima che levino incentivo 50%
Accumulo domestico NO..a maggior ragione se hai auto elettrica che comunque è un accumulo su ruote..con la Zappy avrai modo comunque di ottimizzare bene anche eventuale esubero si produzione, di certo nei we estivi, se metti auto sotto carica..ma in ogni caso con lo SCAMBIO SUL POSTO, è gia tutto ottimizzato da se..l'accumulo è una spesa che non rientra mai, per ora..fra 5-10 anni, se ne riparla.
e poi fare accumuli con metalli rari come oggi non è che sia ad impatto zero..mentre la ns energia in eccesso va dritta dritta a casa del vicino, tagliando CO2 di generazione fossile..dunque per ambiente è meglio non esagerare con accumuli inutili..meglio aspettare accumuli di prossima generazione, che faccaino a meno di minerali rari ad alto impatto ambientale in Congo

Eugenio
Messaggi: 49
Iscritto il: 28/11/2018, 21:43
Località: Vicenza

Re: Prossimamente elettrico

Messaggioda Eugenio » 29/11/2018, 12:46

Grazie a tutti voi per i consigli, avevo pensato ad un accumulatore perché volevo staccarmi da Enel e Gas un po' come fossi una baita ma dicono che non si possa fare, mi chiedo, con lo scambio sul posto si fa una patta tra costi fissi e consumi secondo voi oppure resto sempre in debito col fornitore di energia?
Caro Damiii sono stato a vedere la Leaf e mi piace anche molto, il problema è che il posto guida è angusto, il volante non è regolabile e io che sono alto 1.90 mi trovo un po' scomodo..
Toyota Auris Ibrida 2013

marcober
Messaggi: 2026
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59

Re: Prossimamente elettrico

Messaggioda marcober » 29/11/2018, 12:56

Con SSP riprendi il 70% dei costi VARIABILI. I costi fissi li paghi lo stesso.
Siccome Fv produce in estate e tu consumi più in inverno, NON ESISTE alcun accumulo che azzera la bolletta..chi lo dice è un TRUFFATORE.

damiii
Messaggi: 84
Iscritto il: 05/05/2018, 14:00

Re: Prossimamente elettrico

Messaggioda damiii » 29/11/2018, 13:44

Eugenio di Marcober ti puoi fidare: fidati meno dei venditori/installatori che provano a far mettere l'accumulo anche alla nonnina. L'accumulo non conviene!!
Il posto guida in effetti dà una sensazione strana inizialmente poi, come tutte le cose, ci si fà un attimo l'abitudine e non è per nulla male..sembra di guidare un mini-suv.

Ma che esigenze hai? fai molti km?

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 998
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Contatta:

Re: Prossimamente elettrico

Messaggioda gianni.ga » 29/11/2018, 14:33

Non fa tanti km.
Vuole prevenire l'ansia sul nascere. :)
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp



Torna a “Presentazioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti