Provato adattatore Tipo2 -Tipo1 lato veicolo

Spazio in cui poter discutere di EVR, Wall Box, Cavi di Ricarica, Adattatori, Prese ecc.
ik3ngu
Messaggi: 93
Iscritto il: 31/07/2016, 17:30
Località: Portogruaro (VE)
Contatta:

Provato adattatore Tipo2 -Tipo1 lato veicolo

Messaggioda ik3ngu » 20/06/2017, 12:23

Buongiorno amici

Per vostra utilità , vi informo che ho provato con successo adattatore con Spina Tipo1 utile per stazioni di ricarica con cavo fisso Tipo2. La corrente massima sopportata è di 32 A monofase , dunque fino a 7 kW di potenza.

Lo scopo è appunto caricare in modo domestico ed occasionalmente in strada, veicoli con presa a bordo Tipo1. Questo è il caso di tutte le vetture elettriche Nissan, Mitsubishi, Citroen, Peugeot, Opel Ampera prima versione, vecchi Renault Kangoo, ecc...

Nel mio caso mi è utile per sfruttare una stazione di ricarica esistente per la Renault Zoe sul furgone Nissan e-NV200 in area privata.

Occasionalmente potrebbe capitare anche di caricare presso i Tesla Destination Charge open, cioè quelli comunque aperti per la ricarica di vetture non Tesla.

Sappiamo comunque che non si dovrebbero usare gli adattatori presso le stazioni pubbliche.

L'adattatore è stato comprato presso il negozio inglese EvOneStop per una cifra attorno ai 150 Euro (qui https://evonestop.co.uk/collections/ada ... ptor-32amp)

2017-06-19 16.07.36 (Medium).jpg
2017-06-19 16.07.36 (Medium).jpg (106.73 KiB) Visto 2079 volte
2017-06-19 12.30.31 (Medium).jpg
2017-06-19 12.30.31 (Medium).jpg (131.04 KiB) Visto 2079 volte


-------------------------
Certificatore energetico - prov. di Venezia.
Abitazione con FTV da 6 kWp, solare termico da 6,5 kWp, Renault Zoe dal 2013. Hyundai Ioniq Electric dal 2017. Nissan e-NV200 Van dal 2017. Socio Energoclub Onlus.


Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10208
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Provato adattatore Tipo2 -Tipo1 lato veicolo

Messaggioda marco » 20/06/2017, 18:55

Eh già, ci vorrebbe quello, poi ci vorrebbe il 3a, ed eventualmente anche il 3c per territori francesi. Diventa un bell'investimento prendere tutti sto adattatori. Io ci ho pensato varie volte se prenderli o no, alla fine ho deciso di no ed in caso di emergenza usare il caricatore originale ad una qualche presa civile, di cui ho tutti gli adattatori ( comprati per pochi euro). Si tratta solo di avere un poco di pazienza in più perché si carica a 2,3 kW.
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
claudio.amadori
Messaggi: 546
Iscritto il: 01/03/2016, 16:27

Re: Provato adattatore Tipo2 -Tipo1 lato veicolo

Messaggioda claudio.amadori » 20/06/2017, 18:57

Ricordo che dal 2013 e' stata scelta la tipo 2 come presa standard in tutta Europa.

Avatar utente
roberto72
Messaggi: 1351
Iscritto il: 28/03/2017, 11:17
Località: Vicino alla Laguna
Veicolo: Leaf 24 kWh

Re: Provato adattatore Tipo2 -Tipo1 lato veicolo

Messaggioda roberto72 » 20/06/2017, 20:08

La presa standard tipo2 (lato colonnina) ce l'ha anche la Nissan Leaf, che come ben sai ha in dotazione anche il cavo da tipo2 (colonnina) a Tipo 1 (auto). Il problema nasce per le colonnine (come i DC) che hanno il cavo compreso, che ha una tipo2 lato auto, senza altre prese, e rende impossibile la ricarica per Leaf & C.
Nissan Leaf 24 kWh Consumo Immagine
Impianto FV 4,7 kWp

Carlo
Messaggi: 1349
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Provato adattatore Tipo2 -Tipo1 lato veicolo

Messaggioda Carlo » 21/06/2017, 8:47

Domanda da profano: ma il parcheggio di un hotel o di un ristorante sono considerati luoghi pubblici? In teoria no, giusto? In questo caso l'adattatore sarebbe consentito


Carlo
Messaggi: 1349
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Provato adattatore Tipo2 -Tipo1 lato veicolo

Messaggioda Carlo » 21/06/2017, 8:51

marco ha scritto:Eh già, ci vorrebbe quello, poi ci vorrebbe il 3a, ed eventualmente anche il 3c per territori francesi. Diventa un bell'investimento prendere tutti sto adattatori. Io ci ho pensato varie volte se prenderli o no, alla fine ho deciso di no ed in caso di emergenza usare il caricatore originale ad una qualche presa civile, di cui ho tutti gli adattatori ( comprati per pochi euro). Si tratta solo di avere un poco di pazienza in più perché si carica a 2,3 kW.


Marco stavo appunto pensando che per quelli come noi che hanno il caricatore a 3.7, forse è più utile avere in auto un cavo 3A che Tipo2, per due semplici ragioni:
non "occupiamo" una presa a vetture che caricano più velocemente e perché tanto non la sfruttiamo a fondo, e perché 99 su 100 quella occupata è appunto quella di tipo 2. Le colonnine ENEL, per esempio, che hanno la presa 3A quasi sempre libera sono quelle che meglio si adattano. Ovvio che se c'è una chademo il discorso cade!

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10208
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Provato adattatore Tipo2 -Tipo1 lato veicolo

Messaggioda marco » 21/06/2017, 9:40

Solo in tipo 3A non credo: alcune colonnine moderne non hanno la 3A, quelle evway per esempio (dipende poi sempre dalla zona in cui ricarichi).
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

marcober
Messaggi: 3315
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Provato adattatore Tipo2 -Tipo1 lato veicolo

Messaggioda marcober » 21/06/2017, 14:09

CArlo, per le,colonnine anche private e su suolo privato ma accessibili al pubblico, esempio parcheggio ad accesso libero di un'attivita, è considerata colonnina pubblica
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Avatar utente
claudio.amadori
Messaggi: 546
Iscritto il: 01/03/2016, 16:27

Re: Provato adattatore Tipo2 -Tipo1 lato veicolo

Messaggioda claudio.amadori » 21/06/2017, 14:46

Carlo ha scritto:Marco stavo appunto pensando che per quelli come noi che hanno il caricatore a 3.7, forse è più utile avere in auto un cavo 3A che Tipo2, per due semplici ragioni:


Dopo anni di discussione nel 2013 l'U.E. ha scelto la tipo 2 come presa per tutta Europa.
Per questo la maggioranza dei costruttori di stazioni di ricarica usano solo prese tipo 2.
La tipo 3A si usa solo in Italia.
Penso che non sia il caso di riaprire la discussione.

Carlo
Messaggi: 1349
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Provato adattatore Tipo2 -Tipo1 lato veicolo

Messaggioda Carlo » 21/06/2017, 16:53

marco ha scritto:Solo in tipo 3A non credo: alcune colonnine moderne non hanno la 3A, quelle evway per esempio (dipende poi sempre dalla zona in cui ricarichi).

Si, vero, in effetti io ho considerato ENEL che è il gestore a maggior copertura

EDIT: tra l'altro ho notato solo ora che la dicitura riporta 3A, mentre il pittogramma alla 3C.... :roll:

1.jpg
1.jpg (189.92 KiB) Visto 1966 volte
Ultima modifica di Carlo il 21/06/2017, 16:59, modificato 1 volta in totale.



Torna a “Attrezzature e Accessori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite