quando staccare la spina

Spazio dedicato alla segnalazione di occupazioni abusive delle stazioni di ricarica e/o malfunzionamenti.
Avatar utente
selidori
Messaggi: 6661
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: quando staccare la spina

Messaggioda selidori » 12/12/2017, 12:15

Fabio_Galletti ha scritto:Ne devo parlare col mio spacciatore di gadget inutili e merchandising osceno :mrgreen:
Mentre scrivevo (aggiungevo) il commento, ecco che il nostro foglia-di-acero ha avuto la stessa idea!


AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi | FAQ


Avatar utente
ErosLazzarini
Messaggi: 656
Iscritto il: 03/02/2017, 12:29
Località: Cremona

Re: quando staccare la spina

Messaggioda ErosLazzarini » 16/12/2017, 16:35

Soluzioni "automatiche" agli abusi potrebbero esserci ma tutte da implementare a cura di costruttori auto e produttori/gestori colonnine.
Ad es., per le fast con cavo, dopo 1 minuto dalla mancanza di alimentazione (colonnina spenta, pulsante di sicurezza fungo rosso,...) il connettore si sganciasse dall'auto. O anche, su Fast o accelerata gratis, dopo 1 ora si fermasse la carica e staccasse il cavo lato colonnina. Su fast/accellerata a pagamento, quando l'auto fosse carica, si staccasse a comando di successivo utente che arriva ed ha bisogno di caricare....

In attesa di possibili soluzioni automatiche ai problemi segnalati, a buon senso ho anche io messo un numero di cell sia sull'auto (sul pass "Mi muovo elettrico") che sui 2 connettori del mio cavo di ricarica che all'interno dello sportello per caricare.
IMG_20171216_151822 rid.jpg
IMG_20171216_151822 rid.jpg (215.47 KiB) Visto 1118 volte
IMG_20171216_151630 rid.jpg
IMG_20171216_151630 rid.jpg (226.25 KiB) Visto 1118 volte

Così, sia nel caso delle FAST "con il cavo" che delle ACCELLERATE senza cavo, se ci sono problemi mentre sono via un successivo utente mi possa chiamare. Se ha urgenza e vorrebbe sapere se posso staccare mi chiama e ci accordiamo.
Ad esempio, Venerdì scorso a Parma è arrivato una coppietta con una Model S mentre caricavo ad una pole station.
Il giovane credeva di potersi attaccare perché la colonnina ha 2 prese ma una è una 3A ;)
Però non ha avuto bisogno di telefonarmi: ero già al 95%, gli ho lasciato la presa tipo2 e me ne sono partito subito.

Certo, c'è da sperare che i casi di vero "abuso della spina" siano incidentali, non un comportamento volontariamente mal intenzionato, che un numero di cell per farsi trovare il "pirla" non lo mette. E' per questo che comune serviranno gli automatismi :roll:
Zoe Q210 dal 2016 con upgrade 41kWh, prima Jazz Hybrid dal 2011

Avatar utente
selidori
Messaggi: 6661
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: quando staccare la spina

Messaggioda selidori » 16/12/2017, 19:09

Bella l'idea di dentro la finestrella!
Mo' lo faccio pure io!

Comunque si, secondo me la cosa migliore è se mettessero nell'intelligenza delle auto e delle colonnine la gestione della ricarica.
Solo così si potrebbe veramente far felici il maggiro numero di persone, incrociando i dati e trovando di volta in volta la soluzione migliore per tutti. E se non c'e', si da' priorità a chi paga di più (si, introdurrei anche questa formula, esattamente così come per le aziende esistono contratti energetici a condizioni migliori se si accetta un distacco o calo di potenza anche senza preavviso in caso di carico di rete).
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi | FAQ

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 11681
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: quando staccare la spina

Messaggioda marco » 17/12/2017, 10:03

selidori ha scritto:E se non c'e', si da' priorità a chi paga di più


Questo non credo sia giusto: la ricarica deve essere per quanto possibile "democratica"
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
Fabio_Galletti
Messaggi: 591
Iscritto il: 01/12/2017, 15:30
Località: Riva Valdobbia (VC)
Contatta:

Re: quando staccare la spina

Messaggioda Fabio_Galletti » 17/12/2017, 10:47

marco ha scritto:
selidori ha scritto:E se non c'e', si da' priorità a chi paga di più


Questo non credo sia giusto: la ricarica deve essere per quanto possibile "democratica"


Hmm. Non so.

Ci sono veicoli che viaggiano "per commercio", e che quindi consumano energia (sia gasolio che Watt) per lavorare.
Per costoro, col tempo dovrebbe formarsi una sorta di rete dedicata - o contratti dedicati - in modo tale che essi non interferiscano troppo con i distributori "pubblici" per i privati cittadini.

Poi, per i privati, questa allegra orgia di "gratis" prima o poi finirà: siamo ancora in fase embrionale, ma una volta che la ricarica diventa un business e non un simpatico gingillo per farsi pubblicità, si arriverà -giustamente- a pagare tanto al KW come si paga tanto al litro di benzina.
E, arrivati alle colonnine a pagamento ovunque, e si spera uno standard minimo delle centomila tessere e app per cui in qualche modo da una qualunque colonnina ottieni qualcosa, a quel punto ci sarà abbastanza ovviamente la guerra commerciale.

Ve li ricordate i bancomat che se andavi in un altro istituto vi barbavano dei soldi per commissione?
O le tariffe differenziate se parli da cellulare a cellulare della stessa rete costa X, se parli con cellulare di altri costa Y e verso i fissi costa Z?
Una cosa così, moltiplicata per mille.

Ovvero, se hai la tessera del gestore X, paghi tanto al Kw - se vai nella colonnina del gestore Y con la tessera di X, hai la maggiorazione, o la limitazione al tal%.

Se hai la tessera oro, hai 22Kw garantiti full speed sulle colonnine di Z e ogni 1000KW vinci un borsone.

Se hai la macchina Tale e la tessera "master", puoi prenotare il posto nella colonnina del tuo gesTore appena ti appare sul navigatore a tot.Km: si blocca una corsia libera fino al tuo arrivo, o addirittura si caccia il pellegrino che ha la tessera "muortdefamm" di un altro gestore e mendicava du'chilovatte, bloccandogli il carico dove è è perché si levi di torno.
Perché, ovviamente, nella convenzione tra la tessera "muortdefamm" del gestore X e il gesTore dei Chargers c'è esplicitamente la clausola che possono interromperti la carica a loro insindacabile giudizio.
Fabio Galletti, ferramenta http://www.allacerorosso.it
Furgone Peugeot Partner 22kWh aziendale.


Avatar utente
selidori
Messaggi: 6661
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: quando staccare la spina

Messaggioda selidori » 17/12/2017, 11:11

marco ha scritto:
selidori ha scritto:E se non c'e', si da' priorità a chi paga di più


Questo non credo sia giusto: la ricarica deve essere per quanto possibile "democratica"
Non si parla di democrazia, i nostri redditi non sono democratici.
Chi vuole risparmiare rischiando di non caricare, dovrebbe poter accedere a tariffe interrompibili.
Ad esempio io ho una EREX e quindi cercherei sempre la miglior tariffa, tanto a casa ci arrivo sempre.
Ma potrebbe capitare anche con una full electric che uno vuole caricarla SOLO se gli costa come a casa altrimenti lascia la corrente ad altri. Se nessuno invece ne ha bisogno carica lui a 20cent al kWh (dico cifre a caso) come farebbe a casa.
Anche il gestore ottimizzerebbe la colonnina perchè meglio dare corrente a 20eurocent che una colonnina vuota.
Come detto se poi arriva qualcuno ha bisogno subito di prelevare ed ha fretta, disconnette quello da 20cent (ATTENZIONE: qua non parliamo di velocità di erogazione, che non si sostituisce ma affianca a questa offerta).
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi | FAQ

Avatar utente
selidori
Messaggi: 6661
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: quando staccare la spina

Messaggioda selidori » 17/12/2017, 11:13

Fabio_Galletti ha scritto:Se hai la macchina Tale e la tessera "master", puoi prenotare il posto nella colonnina del tuo gesTore appena ti appare sul navigatore a tot.Km: si blocca una corsia libera fino al tuo arrivo, o addirittura si caccia il pellegrino che ha la tessera "muortdefamm" di un altro gestore e mendicava du'chilovatte, bloccandogli il carico dove è è perché si levi di torno.
Perché, ovviamente, nella convenzione tra la tessera "muortdefamm" del gestore X e il gesTore dei Chargers c'è esplicitamente la clausola che possono interromperti la carica a loro insindacabile giudizio.
Esatto.
Ma non ho capito se sei favorevole o no.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi | FAQ

Avatar utente
Fabio_Galletti
Messaggi: 591
Iscritto il: 01/12/2017, 15:30
Località: Riva Valdobbia (VC)
Contatta:

Re: quando staccare la spina

Messaggioda Fabio_Galletti » 17/12/2017, 12:11

Non è una questione di essere favorevoli o no. Che a me piaccia o meno, è irrilevante.

Si chiama business.

Poi, da consumatore io posso intervenire - e far scoprire al gesTore che tutti i soldi messi nella sua immensa rete non stanno rientrando, con le proprie politiche verso i propri clienti vs. gli altri clienti che arrivano con carte compatibili, ad esempio.
E che, per dire, il rovescio della medaglia è che chi ha una macchina Tale deve fare due tessere, una del gesTore e una del gestore X, perché in tutte le altre colonnine fuori dal circuito di GesTore, la tessera di X gli garantisce di più.

Anche, tornando al bandolo di partenza, che le colonnine di Y sono più intelligenti di quelle di X perché staccano i furbastri e chiamano i vigili se occupate abusivamente, quindi se il navigatore mi da una colonnina Y o una colonnina Z, preferisco andare dalla Y.
O simili.

Si chiama concorrenza.

(Eventualmente posso intervenire da elettore: il roaming eliminato dopo lotte furiose tra telefonia e UE, il contratto mensile di 28 giorni inventato e cassato in Parlamento in qualche mese, o per tornare più indietro la privatizzazione che ha diviso le reti strutturali (elettrica, ferroviaria, telefonica, gas) e quelli che usano la rete per commerciare)
Fabio Galletti, ferramenta http://www.allacerorosso.it
Furgone Peugeot Partner 22kWh aziendale.

Andrea SGL
Messaggi: 186
Iscritto il: 26/02/2017, 13:38

Re: quando staccare la spina

Messaggioda Andrea SGL » 18/12/2017, 0:55

Ma scusate: la colonnina di Affi dovrebbe fare 2 cariche in contemporanea.
Nissan Leaf 24 kwh

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 11681
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: quando staccare la spina

Messaggioda marco » 18/12/2017, 8:19

Non due DC. Abbiamo anche già fatto una prova, qui: post587.html?hilit=affi#p4770
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp



Torna a “Abusi e Malfunzionamenti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti