Range extender per Peugeot Partner e Citroën Berlingo

L’alimentazione e-Partner è affidata ad una batteria agli ioni di litio da 50 kWh che assicura un’autonomia media fino a 275 km secondo il ciclo WLTP.
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
fifurnio
★★ Apprendista
Messaggi: 51
Iscritto il: 31/05/2018, 9:37

Re: Range extender per Peugeot Partner e Citroën Berlingo

Messaggioda fifurnio » 26/02/2021, 16:39

è fatta, ora il test di autonomia...

IMG-20210226-WA0001.jpeg
IMG-20210226-WA0001.jpeg (1.49 MiB) Visto 599 volte


Fiat doblò convertito in EV Peugeot Partner EV Fotovoltaico con accumulo con moduli Tesla S 5 kw a casa e laboratorio


baxxx73
★★★ Intenditore
Messaggi: 484
Iscritto il: 16/01/2019, 16:47
Località: Valdobbiadene (TV)
Veicolo: Tesla model 3 AWD

Re: Range extender per Peugeot Partner e Citroën Berlingo

Messaggioda baxxx73 » 26/02/2021, 17:02

Wow che lavorone! Complimenti davvero per la competenza e la tenacia. Attendiamo i risultati dei test ovviamente
Tesla Model 3 Long Range - 2019 (mia) - Peugeot e-2008 - 2021 (di mia moglie)

Avatar utente
zedestel
★★★ Intenditore
Messaggi: 266
Iscritto il: 26/07/2020, 17:07
Località: Bergamo provincia
Veicolo: Peugeot e-208

Re: Range extender per Peugeot Partner e Citroën Berlingo

Messaggioda zedestel » 26/02/2021, 17:44

Sei un mito... se funzionasse dovresti mettere su un azienda che fa solo questo :)
Ciaoooo ZED

Kimera
★★★★ Esperto
Messaggi: 4410
Iscritto il: 27/12/2018, 14:30

Re: Range extender per Peugeot Partner e Citroën Berlingo

Messaggioda Kimera » 26/02/2021, 18:06

Questi sì che sono lavori!!!!
Ma adesso ci devi dare i dettagli: La Ddp di quasi 29V su che è misurato?
(ex) C-Zero AFFIDABILISSIMA - (ex) Renault Zoe R240 Intens, 2016 - Opel Corsa-e: Amazing! :shock:

fifurnio
★★ Apprendista
Messaggi: 51
Iscritto il: 31/05/2018, 9:37

Re: Range extender per Peugeot Partner e Citroën Berlingo

Messaggioda fifurnio » 09/08/2021, 18:35

riprendo il thread dopo tempo per qualche aggiornamento: tutto il lavoro fatto per i primi tempi si è rivelato completamente inutile...
Ma era nel novero delle opzioni, ovvero l'autonomia del mezzo è una cosa, la capacità della batteria è un'altra cosa e l'indicazione della autonomia sul quadro strumenti è un'altra cosa ancora.
Quindi ho approfondito lo studio della situazione e capito alcune cose: il calcolo del SOC avviene qui come di solito per altri mezzi elettrici per sottrazione di energia da una quota teorica nominale della batteria carica, il SOC resetta al 100% a fine carica e solo in quel momento viene presa in considerazione la tensione reale della batteria, dopo questo il BMS inizia a calcolare i coulomb sottratti dal pacco col dato proveniente dal sensore Hall di bordo (moltiplicato per il tempo).
Non sto qui a spiegare come mai la tensione di batteria non viene più presa in considerazione, ci sono validi motivi, ma nel mio caso questo ha generato un problema: se il BMS esegue il calcolo del SOC sottraendo coulomb dal valore nominale dell'energia della batteria e questa rimane quella originale della vettura di serie è facile intuire che un aumento della capacità non porti a una valutazione realistica del SOC, e se una volta raggiunto il valore di SOC pari a zero la macchina viene fermata dal sistema ecco che tutto il lavoro fatto è inutile.
Questa cosa poi del fermare la macchina col SOC a zero non è neppure uno standard per i mezzi elettrici, ce ne sono alcuni che segnano la batteria scarica ma aspettano a fermare il mezzo d'autorità solo quando la batteria arriva a un certo livello minimo di tensione; a me sarebbe andato bene così, ma purtroppo non è il mio caso, la macchina si ferma con la batteria non scarica.
Quindi restano alcune strade: la maestra è l'inserimento di un ponte CAN-CAN che filtra il dato del SOC calcolato dal BMS originale e ne fornisce un altro basato su un algoritmo custom (ma è complicato e bisogna progettare hardware e software), un'altra è il bypass del sensore Hall originale con la linea proveniente dall'extender, ma questo funziona solo se non esiste un controllo di coerenza fra il dato letto dal sensore in batteria e il dato calcolato dai sistemi di bordo che tiene conto della corrente assorbita dall'inverter e dai servizi principali.
Qualche preziosa indicazione è venuta da un forum australiano e qualcos'altro me lo son dovuto sudare, sta di fatto che sembra siamo sulla buona strada e l'autonomia è ora in aumento.
Non ho finito....
Fiat doblò convertito in EV Peugeot Partner EV Fotovoltaico con accumulo con moduli Tesla S 5 kw a casa e laboratorio


Avatar utente
marco
★★★★★ Amministratore
Messaggi: 25489
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Opel Corsa-e
Contatta:

Re: Range extender per Peugeot Partner e Citroën Berlingo

Messaggioda marco » 10/08/2021, 19:23

fifurnio ha scritto:bisogna progettare hardware e software


Infatti quello è il casino che ci si aspetta, e credo che sia il motivo principale per cui non escono batterie aftermarket: il software lo controllano le case e forse l'hanno studiato anche per evitare che altri possano fare upgrade (in fondo lo scopo è vendere sempre nuove auto)
Opel Corsa-e (ex Nissan Leaf 24 kWh) - Zero FX 7,2 kWh - Zero FX 5,7 kWh - Ninebot One E+ 320 Wh - FV 4,32 kWp



Torna a “Peugeot e-Partner”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti