Resoconto del viaggio Milano-Potenza in Peugeot e-208

Spazio adibito all'organizzazione, alla segnalazione o descrizione di raduni, flash mob, incontri, viaggi ecc.
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
pIONiere
★★★★ Esperto
Messaggi: 2815
Iscritto il: 30/05/2018, 12:48
Località: nel paese dei crucchi

Re: Resoconto del viaggio Milano-Potenza in Peugeot e-208

Messaggioda pIONiere » 21/04/2021, 19:02

Helitecnico ha scritto:In Germania un comportamento simile è considerato reato penale.

Sta cosa non mi risulta. Forse intendevi in Svizzera?


Peugeot iOn 2016->2020 - Da maggio 2020: Skoda Citigoe iV Style


Avatar utente
Murales
★★★ Intenditore
Messaggi: 212
Iscritto il: 04/11/2020, 15:48
Località: Sarzana
Veicolo: Kia e-Soul 64kWh

Re: Resoconto del viaggio Milano-Potenza in Peugeot e-208

Messaggioda Murales » 21/04/2021, 21:34

Bravo e coraggioso, vista la novità che il mezzo rappresentava per te!
Grazie per avere condiviso
Fabrizio
Kia e-Soul style 64kWh || Citroën ë-Berlingo Van || FV (2+1,6)kWp

alby62
★★★ Intenditore
Messaggi: 636
Iscritto il: 19/12/2019, 8:16
Località: gorla maggiore
Veicolo: ZERO DS 13 KW

Re: Resoconto del viaggio Milano-Potenza in Peugeot e-208

Messaggioda alby62 » 21/04/2021, 21:53

Ogni volta che scendo a Milano, in autostrada, tutti stanno in scia e non per sfruttarla ma per la fretta che noi lombardi abbiano nel sangue.e gli svizzeri si adeguano, se non "inzigano" :lol:
Zero ds 13 kwh 2017

Gieffe
★★★ Intenditore
Messaggi: 350
Iscritto il: 28/06/2019, 9:37
Località: Roma
Veicolo: Hyundai Ioniq PHEV

Re: Resoconto del viaggio Milano-Potenza in Peugeot e-208

Messaggioda Gieffe » 03/05/2021, 8:43

ma al paesello hai una ricarica domestica? Io ho parenti sulla costa, e non è che la zona abbondi di colonnine.

Helitecnico
★ Principiante
Messaggi: 9
Iscritto il: 15/04/2021, 18:49
Veicolo: ID.3

Re: Resoconto del viaggio Milano-Potenza in Peugeot e-208

Messaggioda Helitecnico » 04/05/2021, 13:49

pIONiere ha scritto:
Helitecnico ha scritto:In Germania un comportamento simile è considerato reato penale.

Sta cosa non mi risulta. Forse intendevi in Svizzera?

No in Germania. La legge impone di tenere la distanza in metri pari alla metà della velocità in kmh. Ad esempio 100 kmh =50 mt. E la distanza la possono rilevare anche con i sensori dell'autovelox. Il mancato rispetto della distanza di sicurezza puo' diventare penale se provoca anche indirettamente un incidente o se compiuto ad esempio per ottenere strada libera. ed è famoso il caso di un collaudatore della Mercedes, condannato per omicidio colposo perché si è avvicinato troppo ad un auto che la precedeva chiedendogli strada coi fari, e questa nel dargli strada ha perso il controllo.

In ogni caso stare in scia ad un camion non è un comportamento saggio. Io lavoro da 30 anni in elisoccorso e lo posso affermare con buona sicurezza.


pIONiere
★★★★ Esperto
Messaggi: 2815
Iscritto il: 30/05/2018, 12:48
Località: nel paese dei crucchi

Re: Resoconto del viaggio Milano-Potenza in Peugeot e-208

Messaggioda pIONiere » 04/05/2021, 14:39

Helitecnico ha scritto:ed è famoso il caso di un collaudatore della Mercedes, condannato per omicidio colposo perché si è avvicinato troppo ad un auto che la precedeva chiedendogli strada coi fari, e questa nel dargli strada ha perso il controllo.

Ma quello e' un'altro discorso, si tratta del reato di "Nötigung" (coercizione). Il semplice fatto di non rispettare la distanza di sicurezza non e' un reato penale in Germania, e' solamente un' infrazione del codice della strada.

In ogni caso stare in scia ad un camion

Dipende sempre dalla distanza che uno mantiene, si può stare in scia ad un camino mantenendo la distanza di sicurezza.
Peugeot iOn 2016->2020 - Da maggio 2020: Skoda Citigoe iV Style

frank
★★★★ Esperto
Messaggi: 1964
Iscritto il: 12/12/2018, 15:18
Veicolo: Tesla model 3 LR AWD

Re: Resoconto del viaggio Milano-Potenza in Peugeot e-208

Messaggioda frank » 04/05/2021, 14:47

pIONiere ha scritto:
In ogni caso stare in scia ad un camion

Dipende sempre dalla distanza che uno mantiene, si può stare in scia ad un camino mantenendo la distanza di sicurezza.


La scia di un camion a 90 kMh ti riduce i consumi anche a 50 metri.
Tesla model 3 Long Range AWD. Ex Peugeot ION

pIONiere
★★★★ Esperto
Messaggi: 2815
Iscritto il: 30/05/2018, 12:48
Località: nel paese dei crucchi

Re: Resoconto del viaggio Milano-Potenza in Peugeot e-208

Messaggioda pIONiere » 04/05/2021, 14:52

frank ha scritto:La scia di un camion a 90 kMh ti riduce i consumi anche a 50 metri.

Esatto, e visto che i 90 di tachimetro sono 85 veri, si può stare pure a 42 metri di distanza.
Ultima modifica di pIONiere il 04/05/2021, 23:53, modificato 1 volta in totale.
Peugeot iOn 2016->2020 - Da maggio 2020: Skoda Citigoe iV Style

sandro87
★★★★ Esperto
Messaggi: 1043
Iscritto il: 21/06/2020, 20:12
Veicolo: Skoda Citigoe iV

Re: Resoconto del viaggio Milano-Potenza in Peugeot e-208

Messaggioda sandro87 » 04/05/2021, 23:51

bel resoconto, la tua auto supporta 100kW di potenza di cerica? perché noto che hai usato alcune Enel X che supportano massimo 50kW, questo ti ha fatto perdere tempo?

Avatar utente
JacobLocke
★★★★ Esperto
Messaggi: 2193
Iscritto il: 30/06/2019, 3:59
Località: Germania
Veicolo: Renault Zoe 41 kWh

Re: Resoconto del viaggio Milano-Potenza in Peugeot e-208

Messaggioda JacobLocke » 04/05/2021, 23:59

sandro87 ha scritto:bel resoconto, la tua auto supporta 100kW di potenza di cerica? perché noto che hai usato alcune Enel X che supportano massimo 50kW, questo ti ha fatto perdere tempo?



Immagino sia colpa della mancanza di ionity lungo il percorso, averne ogni 150 km in ogni direzione come è già nel nord Italia e nel resto di Europa almeno nei paesi messi meglio si velocizzerebbero bene le cose per chi compra auto che hanno la carica rapida... si potrebbe stare più nella parte medio bassa della batteria e ottimizzare il viaggio. Mi auguro che tra qualche anno sud e centro possano ricolmare il gap che c’è ora col nord Italia e il resto d’Europa.



Torna a “Raduni e Viaggi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti