REVENGE OF THE ELECTRIC CAR (film 2011)

Sezione dedicata alla segnalazione e recensione di film e libri inerenti alla mobilità elettrica
Avatar utente
rob_nosfe
Messaggi: 77
Iscritto il: 20/02/2018, 11:22
Località: Vicenza provincia

REVENGE OF THE ELECTRIC CAR (film 2011)

Messaggioda rob_nosfe » 06/03/2018, 12:03

2 anni dopo il documentario Who Killed the Electric Car? il regista Chris Paine ci riprova con la mobilità elettrica, forte del crescente interesse di pubblico e media.

Riesce nell'impresa incredibilmente ardua di catturare alcuni momenti poi diventati iconici nella storia del settore, e li fa scivolare via in modo impeccabile usando il doppio collante narrativo della classica voce fuori campo (di Tim Robbins) e delle interviste ad opinionisti di settore (sia mobilità tradizionale che elettrica).

Il film esce dopo 3 anni di fatiche, nel 2011, ma contiene una tale quantità di aneddotica da far gongolare qualunque utente di questo forum, e risulta godibilissimo anche per chiunque possieda una patente e un'auto tradizionale.

Il contesto storico di cui il film è testimone include il travagliato lancio della Tesla Roadster con tutti i relativi problemi tecnici e finanziari, la spavalda offensiva di Nissan con la loro allora nuovissima Leaf, e la timida reazione di General Motors con la loro Chevrolet Volt che di certo non aveva soldi da sperperare in un altro progetto EV1.
Il regista sceglie di includere anche il punto di vista di un retrofitter indipendente. Questa parte in ultima analisi risulta amalgamarsi con difficoltà con le altre, ma più per il calibro mediatico degli altri protagonisti che per deficienze espositive del meccanico in questione (Reverend Gadget, al secolo Greg Abbott, che nel frattempo si è visto anche in programmi televisivi).

Il film si chiude con i classici titoli di coda all'americana, in cui si spiegano i più recenti sviluppi delle vicende filmate per i vari protagonisti.

Alcuni iconici momenti di cui ho parlato sopra includono:
  • Bob Lutz, vicepresidente e uomo immagine di General Motors, che afferma di essersi battuto per far produrre la Volt perché stanco di leggere email indignate degli ambientalisti ("Fo**uto figlio di pu**ana, ti auguro di marcire all'inferno", sic).
  • Carlos Ghosn, capo supremo di Nissan (e oggi anche di Renault e Mitsubishi), a cui chiedono "Ha mai la sensazione di essere a capo della rivoluzione elettrica?" e risponde con la sua consueta spavalderia "Non ho l'impressione di esserlo. Lo sono."
  • Ancora Ghosn che schernisce la Mitsubishi i-MIEV per essere fuori mercato ("Per loro sarà un massacro").
  • Elon Musk allo stand Nissan che ascolta Bob Lutz leggere la brochure della Nissan Leaf mentre osserva interessato il loro pacco batterie NEC.

Momenti questi che oggi sembrano quasi irreali, con personaggi che nel frattempo sono diventati letteralmente impossibili da incontrare di persona, figuriamoci da intervistare o filmare in esclusiva.
In generale rispetto al precedente tentativo di Paine si respira qui un'aria di rinascita che rende più frizzante la visione, a prescindere dalle proprie convizioni sull'argomento.
Chiaro che in certi momenti sembra di assistere al solito spot pubblicitario Tesla, ma si vede anche come la tecnica registica e narrativa abbia beneficiato enormemente dell'ottimo materiale di partenza rispetto al precedente Who Killed the Electric Car? che a confronto risulta noiosetto e un po' vittimista.

Non riuscirete a trovare il film doppiato in italiano, dovrete accontentarvi della versione inglese sottotitolata. Essendo un documentario non è difficile seguire, persino senza sottotitoli.
Il film completo è di facile reperibilità anche su YouTube, ma per decenza io vi pubblico solo il link al trailer ufficiale e qualche fotogramma.
Esiste un sito ufficiale ma al momento di scrivere risulta inesistente, come se fosse scaduto il dominio.
Allegati
rotec1.jpg
rotec1.jpg (67.7 KiB) Visto 198 volte
rotec2.jpg
rotec2.jpg (73.55 KiB) Visto 198 volte
rotec4.jpg
rotec4.jpg (90.24 KiB) Visto 198 volte
rotec6.jpg
rotec6.jpg (84.62 KiB) Visto 198 volte




Avatar utente
ErosLazzarini
Messaggi: 364
Iscritto il: 03/02/2017, 12:29
Località: Cremona

Re: REVENGE OF THE ELECTRIC CAR (film 2011)

Messaggioda ErosLazzarini » 06/03/2018, 13:51

Si tratta di 2 documentari must che tutti dovrebbero vedere, magari nelle scuole :-)

Del sequel a "Chi ha ucciso l'auto elettrica?" se ne era già accennato qua:
chi-ha-ucciso-l-auto-elettrica-t983.html?hilit=chi%20ha%20ucciso (si trova il link per scaricarlo dal repository di Selidori).

Visto che invece il link originale del sequel non funziona più, io l'ho scaricato e se qualcuno è in grado di rimetterlo stabilmente in rete lo posso inviare :-)

Avatar utente
rob_nosfe
Messaggi: 77
Iscritto il: 20/02/2018, 11:22
Località: Vicenza provincia

Re: REVENGE OF THE ELECTRIC CAR (film 2011)

Messaggioda rob_nosfe » 06/03/2018, 17:46

Ottimo Eros, non me n'ero accorto perché essendoci la sezione "Libri e Film" neanche ho pensato di fare una ricerca globale prima di improvvisarmi recensore.
Ho linkato la tua discussione a quell'altra.

Avatar utente
selidori
Messaggi: 2946
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Contatta:

Re: REVENGE OF THE ELECTRIC CAR (film 2011)

Messaggioda selidori » 06/03/2018, 19:24

ErosLazzarini ha scritto:Visto che invece il link originale del sequel non funziona più, io l'ho scaricato e se qualcuno è in grado di rimetterlo stabilmente in rete lo posso inviare :-)
Il problema del sequel è la mancanza di una versione seria con sottotitoli italiani.
Ora mi do' da fare per vedere se lo trovo, in mancanza d'altro carico almeno la versione senza sottotitoli (che mi passerai...).
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

Avatar utente
rob_nosfe
Messaggi: 77
Iscritto il: 20/02/2018, 11:22
Località: Vicenza provincia

Re: REVENGE OF THE ELECTRIC CAR (film 2011)

Messaggioda rob_nosfe » 10/03/2018, 0:22

selidori ha scritto:Il problema del sequel è la mancanza di una versione seria con sottotitoli italiani.
Ora mi do' da fare per vedere se lo trovo

Eh no, purtroppo non la trovi perché la localizzazione ufficiale non è mai esistita e nessuno dei gruppi di sub amatoriali (tipo ITASA) l'ha mai preso in considerazione. Sono tutti attivi più che altro sulle serie TV americane.
Sembra proprio che la gente dovrà rassegnarsi ai sottotitoli inglesi.

A meno che...
Allegati
Revenge of the Electric Car.subita.zip
Revenge of the Electric Car (film 2011)
Sottotitoli italiani amatoriali 23,976 fps
(45.86 KiB) Scaricato 16 volte


Avatar utente
selidori
Messaggi: 2946
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Contatta:

Re: REVENGE OF THE ELECTRIC CAR (film 2011)

Messaggioda selidori » 10/03/2018, 11:52

Ho tutto.
Procedo a farla io (hardsub).
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

Avatar utente
selidori
Messaggi: 2946
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Contatta:

Re: REVENGE OF THE ELECTRIC CAR (film 2011)

Messaggioda selidori » 10/03/2018, 12:21

Non così facile, quanto pare...
rob_nosfe ha scritto:Sembra proprio che la gente dovrà rassegnarsi ai sottotitoli inglesi.
A meno che...
Ho provato ad eseguire il file di rob_nosfe sul video di https://www.youtube.com/watch?v=ru89x1jmpq4 che è un ottima versione pure in HD ma ovviamente è tutto desincronizzato. Non basta aggiungere i +3 secondi iniziali, già dopo qualche battuta i sottotitoli sono completamente de-sincronizzati dal video.
Ora che ci penso in passato ci avevo già provato a fare questo lavoro con i medesimi risultati.
Fare il resync per ogni singola battuta è un lavoro faticosissimo che sinceramente non me la sento di fare, se qualcuno ci vuole provare ci sono tutti i programmi free a disposizione, ma ripeto è un gran lavoro, io cerco invece di trovare la versione video dal quale è stato sincronizzato il nostro file sottotitoli (sperando sia di qualità come quello di YT).
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

Avatar utente
rob_nosfe
Messaggi: 77
Iscritto il: 20/02/2018, 11:22
Località: Vicenza provincia

Re: REVENGE OF THE ELECTRIC CAR (film 2011)

Messaggioda rob_nosfe » 11/03/2018, 9:43

selidori ha scritto:io cerco invece di trovare la versione video dal quale è stato sincronizzato il nostro file sottotitoli

Se intendi il file che ho buttato su io, l'ho scritto con Subtitle Workshop.
Per il sync ho usato una copia della prima televisiva che uscì su PBS, ma stanotte l'ho confrontata col il video che hai linkato tu: quello su YouTube è stato rippato da una release totalmente differente, immagino sia stato rimontato dopo la prima televisiva, forse per l'uscita in BluRay.
Anche alcuni cartelli risultano rifatti, quindi è proprio il regista ad averci rimesso le mani sopra. Vedi la censura differente qui sotto?

Secondo me ha più senso usare il video YouTube, perché anche se la qualità video è peggiore ha 5 minuti di scene in più.
Però non vedo il senso di fare hardcoding dei sottotitoli nel 2018. Penso che chiunque sappia che si possono attivare in un qualunque MP4 o MKV.
Se proprio vuoi farlo "a prova di stupido" muxalo come traccia forzata, così ti eviti l'ennesimo re-encoding che già partendo da YouTube cominciamo male sotto quel punto di vista.

Io intanto inizio il resync.
Allegati
rotec_pbs.jpg
rotec_pbs.jpg (70.84 KiB) Visto 105 volte
rotec_youtube.jpg
rotec_youtube.jpg (73.36 KiB) Visto 105 volte

Avatar utente
selidori
Messaggi: 2946
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Contatta:

Re: REVENGE OF THE ELECTRIC CAR (film 2011)

Messaggioda selidori » 11/03/2018, 10:51

rob_nosfe ha scritto:Però non vedo il senso di fare hardcoding dei sottotitoli nel 2018. Penso che chiunque sappia che si possono attivare in un qualunque MP4 o MKV.
Di solito io metto a disposizione tutto il materiale: dal video nudo e crudo, al file sottotitoli separato alla versione HARD.
Il motivo è che alla fine il video classico con TUTTODENTRO è realmente fruibile da tutti senza tanti casini. Io non me ne intendo di multimedia ma è ad esempio almeno 10 anni che combatto con queste cose e nonostante ho anche prodotti di un certo livello e costo (tv con dlna pagato quasi 2000 euro (ma 10 anni fa...), ps3, digitale terrestre hd da quasi 200 euro (3 anni fa) top di gamma, ecc) vedo che comunque non sono mai riuscito ad avere la quadra ed ogni santa volta devo vedermi un video devo ricodificarlo come vuole lui perchè se no ho solo problemi. Tanto vale allora farlo una volta anche in hardsub e ricondividere quello, sempre tenendo separato chi vuole prendersi l'originale perchè può riprodurre i MKV oppure semplicemente riesce a seguire il testo in inglese (come detto è un documentario, quindi è abbastanza facile anche a chi ha limitata conoscenza dell'inglese come me).


Comunque a me non interessa usare per forza la versione YT, se mi dici dove trovare il video del tuo estratto testo, faccio l'hard sub con quello anche se mi dici che la versione YT pure con HD e qualche scena in più è meglio (concordo) e pertanto ci stai lavorando.

Tienici informati.
Non escludo esista anche un programma pseudo-automatico che faccia i resync dell'auto, in fin dei conti si tratterebbe solo di spostare di qualche secondo ogni tanto il timecode confrontando i silenzi/rumori (se il programma è evoluto potrebbe persino trascrivere l'inglese, e cercare di confrontarlo con l'italiano, a livello di AI e grandi provider non dovrebbe essere al giorno d'oggi così impossibile, ma dubito esista un prodotto commerciale che lo faccia (sarebbe troppo impreciso, oltre che costoso)).
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

Avatar utente
selidori
Messaggi: 2946
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Contatta:

Re: REVENGE OF THE ELECTRIC CAR (film 2011)

Messaggioda selidori » 11/03/2018, 10:59

Rileggendo il tuo post mi rendo conto di non aver capito niente.
rob_nosfe ha scritto:Secondo me ha più senso usare il video YouTube, perché anche se la qualità video è peggiore ha 5 minuti di scene in più.
Da queste righe sembra preferisci il YT perchè HD (che poco sopra dici aver realizzato probabilmente per il BD), ma poi dici è qualità peggiore (di cosa? del passaggio tv? io non sono contrario neppure a ripubblicare entrambe le versioni, con o senza sottotitoli hard, in poche parole renderei disponibile anche 4 video e 2 file SRT, così uno si sceglie cosa vedere), ma non voglio tu faccia lavori inutili.

Quindi dimmi tu.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |



Torna a “Libri e Film”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti