Ricaricare l'auto esclusivamente con l'energia fotovoltaica in eccesso

Sfruttare l'energia solare incidente per produrre energia elettrica mediante effetto fotovoltaico,
Ciconet
Messaggi: 14
Iscritto il: 21/03/2019, 15:20

Ricaricare l'auto esclusivamente con l'energia fotovoltaica in eccesso

Messaggioda Ciconet » 22/03/2019, 14:06

Vi chiedo umilmente scusa in anticipo per il quesito banale che vi sto sottoponendo :D

Dunque io verrei capire bene una cosa: come posso essere sicuro che la mia auto si carichi solamente con l'energia in eccesso proveniente da FV ?
Mi spiego meglio: a casa ho un impegno di potenza ENEL di 6Kw; L'impianto FV da 4,2Kw e relativa batteria di accumulo da 6.5Kwh.
La perplessità è: se la mia carica da WallBox è impostata a 3,7Kw ed il mio impianto FV sta producendo 3Kw, il rimanente 0,7Kw verrà prelevato da ENEL ?
Quello che voglio capire è che se lascio in carica l'auto EV di giorno ( dove l'impianto FV produce maggiormente ) c'è anche la possibilità di attingere dal distributore ( quindi in fascia F1 ) ??
Oppure la WallBox riesce a gestire questo flusso e dice all'auto: se FV produce 3 ti prendi 3; se FV produce 2 ti prendi 2; se FV produce 4 e c'è la lavatrice accesa, ti prendi quello che avanza....

Grazie a tutti e scusate se mi sono dilungato....




marcober
Messaggi: 4449
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Produzione minima fotovoltaica per ricaricare l'auto in F1

Messaggioda marcober » 22/03/2019, 14:17

ci sono Wb che regolano la potenza in base a quanto produce il FV e quanto assorbi da rete.
Se tu imposti che vuoi caricare e avere assorbimento ZERO, lui si limita alla potenza man mano disponibile
Esempio la ZAPPY
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Ciconet
Messaggi: 14
Iscritto il: 21/03/2019, 15:20

Re: Produzione minima fotovoltaica per ricaricare l'auto in F1

Messaggioda Ciconet » 22/03/2019, 17:49

marcober ha scritto:Se tu imposti che vuoi caricare e avere assorbimento ZERO, lui si limita alla potenza man mano disponibile
Esempio la ZAPPY


Grazie per la risposta, ma quando dici "lui si limita alla potenza man mano disponibile" significa:

A) utilizza solo la corrente prodotta da FV 3.7Kw o minore

B) utilizza solo la corrente prodotta da FV - consumo di casa

C) utilizza corrente FV + ENEL per raggiungere 3.7Kw di ricarica

D) utilizza corrente FV + ENEL per raggiungere 3.7Kw di ricarica - consumo di casa

Come fa la Zappy a capire queste situazioni ? Ha un CT da inserire in linea dopo l'inverter ?

kathy
Messaggi: 197
Iscritto il: 01/01/2019, 11:20

Re: Produzione minima fotovoltaica per ricaricare l'auto in F1

Messaggioda kathy » 22/03/2019, 18:42

marcober ha scritto:ci sono Wb che regolano la potenza in base a quanto produce il FV e quanto assorbi da rete.
Se tu imposti che vuoi caricare e avere assorbimento ZERO, lui si limita alla potenza man mano disponibile
Esempio la ZAPPY


ti risulta che ce ne siano altre?

Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 2687
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Produzione minima fotovoltaica per ricaricare l'auto in F1

Messaggioda gianni.ga » 23/03/2019, 6:39

Non Mi risulta.
La wb enel si limita ad adeguare il prelievo al consumo domestico.
Andrebbe bene per chi non ha il fotovoltaico se non costasse di più.
Forse settando il consumo massimo ad un valore molto basso si adegua alla produzione del fotovoltaico, ma non fa una combinazione delle due.
Ho letto il manuale di installazione della Zappy.
Qualsiasi elettricista sarebbe in grado di montarla.
Anche un ragioniere, ma poi non potrebbe rilasciare la certificazione :)
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.
XM 1998, C5 2008, C5 2013.


Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 12246
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Ricaricare l'auto esclusivamente con l'energia fotovoltaica in eccesso

Messaggioda marco » 23/03/2019, 6:42

Ma pare che anche l'ultima wallbox di Enel sia intelligente, ovvero che si colleghi al contatore e quindi legga i consumi e possa essere programmata di conseguenza: i dettagli però non li conosco, anche perché mi pare non ce l'abbia ancora nessuno qui sul forum. Se ti vuoi informare tu, poi ci riporti quanto appreso.

PS: ho scritto insieme a Gianni, per cui forse mi rimangio il consiglio sulla wallbox di Enel... ma una letta al manuale, nel dubbio ce la darei.
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

kathy
Messaggi: 197
Iscritto il: 01/01/2019, 11:20

Re: Produzione minima fotovoltaica per ricaricare l'auto in F1

Messaggioda kathy » 23/03/2019, 9:56

gianni.ga ha scritto:Non Mi risulta.
...
Anche un ragioniere, ma poi non potrebbe rilasciare la certificazione :)



Perché bisogna certificarla? Per le detrazioni?

marcober
Messaggi: 4449
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Produzione minima fotovoltaica per ricaricare l'auto in F1

Messaggioda marcober » 23/03/2019, 11:27

Ciconet ha scritto:
marcober ha scritto:Se tu imposti che vuoi caricare e avere assorbimento ZERO, lui si limita alla potenza man mano disponibile
Esempio la ZAPPY


Grazie per la risposta, ma quando dici "lui si limita alla potenza man mano disponibile" significa:

A) utilizza solo la corrente prodotta da FV 3.7Kw o minore

B) utilizza solo la corrente prodotta da FV - consumo di casa

C) utilizza corrente FV + ENEL per raggiungere 3.7Kw di ricarica

D) utilizza corrente FV + ENEL per raggiungere 3.7Kw di ricarica - consumo di casa

Come fa la Zappy a capire queste situazioni ? Ha un CT da inserire in linea dopo l'inverter ?


misura in DUE punti..in uscita dall'inverter FV (potenza prodotta) e a valle del contatore di rete (scambio).
Dunque puoi dirgli tu cosa fare...ad esempio dirgli che vuoi caricare ala potenza che esce dal FV (e la casa assorbe da rete) oppure digli che NON vuoi leggere alcun PRELIEVO da rete MA anche nessuna IMMISSIONE, per cui lui adegua potenza di carica man mano che varia l'assorbimento di casa e la produzione di FV..cioe FV e "casa" variano liberamente e "auto" viene invece "modulata" affinche obiettivo "zero prelievo-zero immesso" sia mantenuta.
che mi pare il tuo obiettivo..che poi è obiettivo di tutti noi
Ci sono "varianti" che puoi programmmare..ad esempio puoi dirgli di fare "zero" su contatore rete MA che comunque vuoi caricare entro un "minimo".. se ad esmepio sai ch comuqnue domattina ti serve avere almeno 10 kwh in auto e hai 10 ore...gli dici di ottimizzare la carica come detto MA se Fv scende sotto 1 kw, allora quel che manca COMUQNEU lo preleva da rete..in tal modo ottimizzi fv MA non rischi di stare senza carica minima.

Penso trovi istruzioni in rete. ci sono vari emodalità..io aspettavo decreto incentivi per ordinarlo..è detraibile..
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

marcober
Messaggi: 4449
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Produzione minima fotovoltaica per ricaricare l'auto in F1

Messaggioda marcober » 23/03/2019, 11:28

kathy ha scritto:
gianni.ga ha scritto:Non Mi risulta.
...
Anche un ragioniere, ma poi non potrebbe rilasciare la certificazione :)



Perché bisogna certificarla? Per le detrazioni?


di certo per detrarla MA qualsiais aggiunta all'impinato elettrico va certificata...e se passa i 6 kw va progettata e poi certificata
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

kathy
Messaggi: 197
Iscritto il: 01/01/2019, 11:20

Re: Ricaricare l'auto esclusivamente con l'energia fotovoltaica in eccesso

Messaggioda kathy » 25/03/2019, 8:39

ma almeno il quadro elettrico trifase può installarlo il mio elettricista o anche quello segue stesso iter?



Torna a “Impianti Fotovoltaici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti