Meglio riscaldamento radiante a pavimento o fan coil?

I pannelli radianti sono sistemi di riscaldamento che utilizzano il calore proveniente da tubazioni collocate dietro le superfici dell'ambiente da riscaldare.
StefanoTinaglia
Messaggi: 12
Iscritto il: 22/10/2020, 21:24

Re: Meglio riscaldamento radiante a pavimento o fan coil?

Messaggioda StefanoTinaglia » 26/10/2020, 16:07

PaoloPerotti ha scritto:
:| :shock:
Dovrò capire bene cosa mi stanno vendendo allora

Bravo
la prima cosa è farsi dare il capitolato completo della casa e tutte le caratteristiche di progetto;
comunque il costruttore ti dovrebbe garantire (in forma scritta NON ambigua) la classe energetica della futura casa.
Una curiosità in che comune sarà costruita la casa ?
ciao da Paolo


Provincia di Firenze, in pianura




marcober
Messaggi: 9125
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Meglio riscaldamento radiante a pavimento o fan coil?

Messaggioda marcober » 26/10/2020, 16:12

StefanoTinaglia ha scritto:
Ma nel caso non fosse possibile (motivo sconosciuto) e la mia scelta risulterebbe essere solamente tra radiante a terra o fancoil,
quale farebbe più a caso mio?
Dopo quello che ho letto forse metterei il fancoil che faccia aria calda, fredda e da deumidificatore, piuttosto di un impianto radiante + condizionatore.

:


Posto che in A4 senza VMC non ci arriva... e se la certificano, hai in mano carta igenica...se hai i canali VMC, per quale motivo non si potrebbe installare su quei canali un sistema compatto tipo Brofer?

In ogni caso..se non metti quello in subordine su una A4

1) userei sistema canali VMC per abbinare ad una VMC statica , un trattamento aria calda/fredda mediante pdc splittata ad aria
2) VMC statica + split ad aria posizionati nelle stanze A PAVIMENTO
3) VMC statica + fancoil idronici posizionati nelle stanze A PAVIMENTO
4) VMC CON RICIRCOLO termodinamica per deumidificazione + radiante + pdc idronica (ma ripeto, un assurdo su una A4)

Il problema della VMC statica su una A4 è molto banale ma sempre sottovalutato: su una A4 hai bisogno di apporti ridicoli..per cui un piccolo apporto gratuito o una piccola "perdita" si fanno sentire..cioe danno fastidio...perche la A4 hanno poi anche poca massa lato interno.
Dunque la VMC quando hai in casa 20 gradi o 21..e fuori hai 10 gradi o magari 2..ti immette aria di rinnovo a 19 gradi..che un minimo "da noia".
La VMC è di certo necessaria ..ma su una A4 rischia di essere la prima fonte di dispersione..ovvio sempre DIECI volte meno che usare le finestre per ventilare ogni 3 ore..ma quello è.
Se hai un sistema ad aria compatto oppure il tipo 1..tu TRATTI tutta l'aria ri RINNOVO (e di ricircolo) che dunque entra in casa almeno a 20 gradi ma diciamo magari a 21 e oltre, perche compensare le minime dispersioni..ma comunque non a 19..dunque è aria neutra, che non da fastidio come se fosse a 19.
Dunque io direi di puntare dritto ad un sistema che NASCE per le case nZEB...senza fare accrocchi per risparmiare 1000 euro e poi trovarsi la lama fredda sul colo su una A4..che allora mi tenevo infisso che spiffera che faceva da VMC all'antica..
Se entra aria a 19, la devi poi compensare facendo partire ogni tanto il riscaldamento...ma se è radiante..con inerzia che ha..ciao beppe..ma anche con fancoil split, sarebbe una partenza frequente ma minima, e comunque avresti da una parte aria calda e dall'altra spifferino freddo..confortevole? mmm

poi..come ti hanno detto..ci sono ottimi fancoil..anche con piastra radiante..anche da 19 dB..e comunque su una A4 di note si spegne per far calare la T da 20 e 19...lasciando solo un minimo di vmc ..dunque il "disturbo notturno" non è un problema.
Ma che sia A4 eh... ;)
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC
Se non la conosci scarica https://www.needtocharge.com/

StefanoTinaglia
Messaggi: 12
Iscritto il: 22/10/2020, 21:24

Re: Meglio riscaldamento radiante a pavimento o fan coil?

Messaggioda StefanoTinaglia » 26/10/2020, 17:38

marcober ha scritto:
StefanoTinaglia ha scritto:
Ma nel caso non fosse possibile (motivo sconosciuto) e la mia scelta risulterebbe essere solamente tra radiante a terra o fancoil,
quale farebbe più a caso mio?
Dopo quello che ho letto forse metterei il fancoil che faccia aria calda, fredda e da deumidificatore, piuttosto di un impianto radiante + condizionatore.

:


Posto che in A4 senza VMC non ci arriva... e se la certificano, hai in mano carta igenica...se hai i canali VMC, per quale motivo non si potrebbe installare su quei canali un sistema compatto tipo Brofer?

In ogni caso..se non metti quello in subordine su una A4

1) userei sistema canali VMC per abbinare ad una VMC statica , un trattamento aria calda/fredda mediante pdc splittata ad aria
2) VMC statica + split ad aria posizionati nelle stanze A PAVIMENTO
3) VMC statica + fancoil idronici posizionati nelle stanze A PAVIMENTO
4) VMC CON RICIRCOLO termodinamica per deumidificazione + radiante + pdc idronica (ma ripeto, un assurdo su una A4)

Il problema della VMC statica su una A4 è molto banale ma sempre sottovalutato: su una A4 hai bisogno di apporti ridicoli..per cui un piccolo apporto gratuito o una piccola "perdita" si fanno sentire..cioe danno fastidio...perche la A4 hanno poi anche poca massa lato interno.
Dunque la VMC quando hai in casa 20 gradi o 21..e fuori hai 10 gradi o magari 2..ti immette aria di rinnovo a 19 gradi..che un minimo "da noia".
La VMC è di certo necessaria ..ma su una A4 rischia di essere la prima fonte di dispersione..ovvio sempre DIECI volte meno che usare le finestre per ventilare ogni 3 ore..ma quello è.
Se hai un sistema ad aria compatto oppure il tipo 1..tu TRATTI tutta l'aria ri RINNOVO (e di ricircolo) che dunque entra in casa almeno a 20 gradi ma diciamo magari a 21 e oltre, perche compensare le minime dispersioni..ma comunque non a 19..dunque è aria neutra, che non da fastidio come se fosse a 19.
Dunque io direi di puntare dritto ad un sistema che NASCE per le case nZEB...senza fare accrocchi per risparmiare 1000 euro e poi trovarsi la lama fredda sul colo su una A4..che allora mi tenevo infisso che spiffera che faceva da VMC all'antica..
Se entra aria a 19, la devi poi compensare facendo partire ogni tanto il riscaldamento...ma se è radiante..con inerzia che ha..ciao beppe..ma anche con fancoil split, sarebbe una partenza frequente ma minima, e comunque avresti da una parte aria calda e dall'altra spifferino freddo..confortevole? mmm

poi..come ti hanno detto..ci sono ottimi fancoil..anche con piastra radiante..anche da 19 dB..e comunque su una A4 di note si spegne per far calare la T da 20 e 19...lasciando solo un minimo di vmc ..dunque il "disturbo notturno" non è un problema.
Ma che sia A4 eh... ;)



Una cosa è certa.
Ho bisogno di farmi una cultura con tutti questi sistemi, altrimenti continuerò a vagare nel buio :lol: :lol: :lol:

PaoloPerotti
Messaggi: 100
Iscritto il: 17/09/2020, 18:33
Località: Lombardia
Veicolo: Toyota Prius 3
Contatta:

Re: Meglio riscaldamento radiante a pavimento o fan coil?

Messaggioda PaoloPerotti » 26/10/2020, 18:45

Ok ora è tutto più chiaro:
I gradi giorno della pianura fiorentina sono circa 1600, zona climatica D
quindi molto più "caldo" (in inverno) che la provincia di Milano (2400 zona climatica E).
Per cui in una casa (soprattutto se abitata da tante persone e/o con tanti apparecchi elettrici accesi e/o ti piace cucinare) ci sarà da portar fuori caldo in primavera estate ed autunno ed umidità tutto l'anno.
Quindi la soluzione migliore è un impianto di ventilazione meccanica centralizzata con recuperatore di calore entalpico, integrata con pompa di calore che produce coi recuperi l'acqua calda sanitaria (quasi a costo zero in estate) dimenticavo filtra anche l'aria in ingresso .
Ciao da Paolo
PS queste tipologie di impianto sono "nuove" nel senso che moltissimi istallatori e progettisti non ne conoscono ne l'esistenza ne la prestazioni; sono istallabili ed impiegabili solamente in case di classe A o superiore.
Ultima modifica di PaoloPerotti il 26/10/2020, 21:47, modificato 1 volta in totale.
Perito in Elettronica Industriale
Dal 2008 Iscritto n° 6697 all'Ordine dei Periti Industriali di Milano
Dal 2008 Iscritto n° 8430 all'Elenco dei Certificatori Energetici Lombardi
Dal 2013 Iscritto n° MI6697P0696 all'Elenco dei Professionisti Antincendio del Ministero dell'Interno ex L818/84

StefanoTinaglia
Messaggi: 12
Iscritto il: 22/10/2020, 21:24

Re: Meglio riscaldamento radiante a pavimento o fan coil?

Messaggioda StefanoTinaglia » 26/10/2020, 21:37

Cercherò di informarmi meglio per poter parlare anche io la vostra lingua perchè per adesso è tutto una gran confusione.
Siete stati davvero super esaustivi e vi ringrazio.
Nel frattempo mi farò spiegare meglio l'impianto che è stato ideato e terrò presente tutti i vostri consigli. :P

Grazie mille 8-)


StefanoTinaglia
Messaggi: 12
Iscritto il: 22/10/2020, 21:24

Re: Meglio riscaldamento radiante a pavimento o fan coil?

Messaggioda StefanoTinaglia » 17/11/2020, 19:36

StefanoTinaglia ha scritto:Cercherò di informarmi meglio per poter parlare anche io la vostra lingua perchè per adesso è tutto una gran confusione.


Ritorno leggermente più informato e con il capitolato in mano per capire cosa effettivamente è previsto (a livello di progetto) e quale sia la soluzione più idonea alle mie esigenze.
Intanto anticipo dicendo che il capitolato parla di classe A e non A4 quindi fino ad ora mi sono sbagliato con la classificazione.

E' previsto un impianto fotovoltaico da 1,5 kw, impianto di riscaldamento radiante o Fan coil, con attacco alla pompa di calore esterna. L'impianto sarà completo di ACS a produzione mediante pompa di calore o BOYLER a scelta dal termotecnico.
predisposizione di impianto di raffrescamento e deumidificazione se con pavimento radiante.
Questo è quello che riporta il capitolato riguardo agli impianti.

Ho ben capito che la soluzione sarebbe una VMC ma restando nelle due opzione descritte dal capitolato, quale sarebbe quella più idonea?

marcober
Messaggi: 9125
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Meglio riscaldamento radiante a pavimento o fan coil?

Messaggioda marcober » 17/11/2020, 20:38

Fancoil e termoboiler a pdc per acs
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC
Se non la conosci scarica https://www.needtocharge.com/

StefanoTinaglia
Messaggi: 12
Iscritto il: 22/10/2020, 21:24

Re: Meglio riscaldamento radiante a pavimento o fan coil?

Messaggioda StefanoTinaglia » oggi, 17:26

marcober ha scritto:Fancoil e termoboiler a pdc per acs


Tra l'altro, fancoil MTA Eurus. Conosci? :)



Torna a “Riscaldamenti a Pavimento”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti