Roaming ClassONLUS con rfid generico

Progetto di Class Onlus, associazione ambientalista che veicola la responsabilità sociale delle imprese, dei servizi e del commercio.
z_ale
Messaggi: 39
Iscritto il: 23/07/2016, 12:53

Roaming ClassONLUS con rfid generico

Messaggioda z_ale » 23/07/2016, 14:33

Vedendo sul sito http://ricaricaev.it/ per utilizzare le colonnine ClassONLUS è necessaria la registrazione e l'utlizzo della Carta Regionale Servizi (Tessera sanitaria).
Leggevo però che c'è anche la possibilità di usare qualsiasi tessera con rfid.
Quel che non capisco è se comunque è richiesta una registrazione su ricaricaev o altre procedure.
Riassumendo: io posso andare in una di quelle colonnine, accostare la tessera di es: Dolomiti Energia "Eco Fuel" e sono abilitato? Anche se non registrato su ricarivaev?

Grazie




Avatar utente
selidori
Messaggi: 4641
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Roaming ClassONLUS con rfid generico

Messaggioda selidori » 23/07/2016, 21:22

Magari....
quello che fa classonlus è un SIMILROAMING, cioè di fatto usa qualsiasi tessera di qualsiasi operatore per far andare le proprie colonnine (con il solo limite tecnologico che le card RFID devono essere compatibili).
Purtroppo non aprendo gli altri gestore il proprio database utenti, di fatto classonlus non può sapere a chi corrisponde la card rfid 'esterna' e non sa a chi chiederlo, pertanto comunque l'utente si deve registrare sulla sua rete 'ricaricaev.it' per poter usare la sua infrastruttura.

E' mezzo roaming, nel senso che si usa una tessera di meno, ma non è un vero roaming perchè richiede comunque una registrazione...

:(
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 8808
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Roaming ClassONLUS con rfid generico

Messaggioda marco » 25/07/2016, 11:59

Ho chiesto direttamente a loro, e mi hanno risposto così:

la registrazione `e gratuita ed `e necessaria per poter usufruire della ricarica per il tempo disponibile (di solito 30, 60 e 120minuti); questa permette di associare al profilo dell'utente l'elenco delle ricariche fatte, la gestione delle prenotazioni, di associare un Rfid, ...

comunque utilizzando una Crs non registrata viene concessa una ricarica 'di emergenza' di 15 minuti (eventualmente ripetibile pi`u volte)
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

z_ale
Messaggi: 39
Iscritto il: 23/07/2016, 12:53

Re: Roaming ClassONLUS con rfid generico

Messaggioda z_ale » 25/07/2016, 20:22

Ma una volta trascorsi i 120 minuti si può riavviare la carica e usufruire di altri 120 minuti?

Avatar utente
selidori
Messaggi: 4641
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Roaming ClassONLUS con rfid generico

Messaggioda selidori » 25/07/2016, 20:41

z_ale ha scritto:Ma una volta trascorsi i 120 minuti si può riavviare la carica e usufruire di altri 120 minuti?
Si.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |



Torna a “Greenland Mobility”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti