Route 66 in elettrico

Spazio adibito all'organizzazione, alla segnalazione o descrizione di raduni, flash mob, incontri, viaggi ecc.
marcober
Messaggi: 3141
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Route 66 in elettrico

Messaggioda marcober » 22/09/2018, 8:44

ErosLazzarini ha scritto:- Visti anche campi FV a concentrazione in 2 zone desertica: uno prima di Las Vegas uno già era operativo (luce dagli specchi ustori) l’altro in costruzione

Cioa..bel report, interessante.

Unica nota..quelli fotografati non sono FV a concentrazione..ma centrali solari termodinamiche. Gli psecchi concentrano energia solate su caldaie solari che producono vapore sfruttato poi per generare energia elettrica in una turbina tradizionale.
Oppure si scalda una sale (liquido a quele T) col quale generare comuqnue poi calore (il vantaggio è di poter immagazzinare energia per qualche ora in modo da poter regolare energia immessa secondo il fabbisogno di rete, traslandola dal pomeriggio alla sera)


ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC


Avatar utente
ErosLazzarini
Messaggi: 578
Iscritto il: 03/02/2017, 12:29
Località: Cremona

Re: Route 66 in elettrico

Messaggioda ErosLazzarini » 22/09/2018, 9:39

Sarebbe bello dire che ho voluto vedere che stavate attenti...ma mi è scappata :-)

Effettivamente conosco bene il termodinamico solare nelle sue varie forme da quando ascoltavo MisterKw su radio24 (e gli esperimenti in Sicilia, i sali fusi, ecc.).
Grazie, poi correggo errore !
Zoe Q210 dal 2016 con upgrade 41kWh, prima Jazz Hybrid dal 2011

marcober
Messaggi: 3141
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Route 66 in elettrico

Messaggioda marcober » 22/09/2018, 9:56

Penso che ormai sia una tecnologia destinata all'abbandono, causa crollo del prezzo del FV (gia avvenuto) e delle batterie chimiche (in corso), che saranno una alternativa penos piu economica al termodinamico, e di impatto ambientale piu contenuto..perche io e te ci emozioiamo a vederle e vorrremmo visitarle..altri le considerano una sciagura ambientale, come pure le torri eoliche e i parchi fotovoltaici...preferisocno metere la testa sotto la sabbia e non vedere la miniera di carbone a cielo aperto.
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Avatar utente
ErosLazzarini
Messaggi: 578
Iscritto il: 03/02/2017, 12:29
Località: Cremona

Re: Route 66 in elettrico

Messaggioda ErosLazzarini » 23/09/2018, 1:08

Hi marcober, ho corretto l'errore che mi segnalavi.

Quella in foto con le sue 3 torri dovrebbe essere la centrale da 392MW > https://en.wikipedia.org/wiki/Ivanpah_S ... r_Facility
Vista dal satellite ha vicino altri 2 enormi campi FV nel deserto !!
https://www.google.com/maps/place/Primm ... 15.3880456

Effettivamente non sembra una tecnologia che sta esplodendo.
Anche se chi la produce ed installa dice che i costi non ricorrenti stanno discendendo e vanta il costo finale bassissimo del kWh (wiki per SolarReserve dice un "¢6.3/kWh for the 2019").
Ovviamente dice per contro dell'elevatissimo costo delle batterie per immagazzinare l'energia dal fotovoltaico (da 5 a 10 volte il costo dei serbatoi per l'immagazzinamento da 10 ore dei sali fusi).
Guardando però l'installato ad oggi sembra proprio poco alle altre fonti rinnovabili o meno:
https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_s ... r_stations
L'Italia che per la canzone napoletana è il "paese del sole" brilla per la sua assenza nella lista sia di centrali operative che pianificate.

Comunque necessita di enormi aree ed i deserti americani in questo non scherzano. E relativamente vicini grossi utilizzatori che pure qua non mancano (come la Strip di Las Vegas...)

Con l'occasione vi allego qua una foto fatta dall'aereo dopo circa 2 ore di volo da Los Angeles con altre installazioni nel deserto dalla dimensione preoccupante:
IMG_20180818_094226.jpg
IMG_20180818_094226.jpg (159.44 KiB) Visto 561 volte
IMG_20180818_094226 bilanciata.jpg
IMG_20180818_094226 bilanciata.jpg (310.33 KiB) Visto 561 volte
Zoe Q210 dal 2016 con upgrade 41kWh, prima Jazz Hybrid dal 2011

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 9631
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Route 66 in elettrico

Messaggioda marco » 19/10/2018, 8:18

Stamattina mi veniva proposta questa pubblicità sul forum

Screenshot_20181019-074005.png
Screenshot_20181019-074005.png (619.06 KiB) Visto 491 volte


Lo organizzeranno in futuro anche con la loro moto elettrica Livewire? > harley-davidson-livewire-f442.html
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp


ElMu
Messaggi: 136
Iscritto il: 05/12/2017, 11:30

Re: Route 66 in elettrico

Messaggioda ElMu » 19/10/2018, 8:29

Bellissime quelle due foto
ci siamo passati in auto nel 2012, quando Ivanpah era in costruzione, e da lontano non si capiva cos ' era di preciso ( io non avevo mai visto cose simili....)
Al ritorno, stessa cosa , dall aereo abbiamo rivisto lo stesso sito , con quei 3 cerchi enormi...cool



Torna a “Raduni e Viaggi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite