Quale taglia di PDC scegliere con questa legge 10

Macchina termica in grado di trasferire energia termica da una sorgente a temperatura più bassa a una sorgente a temperatura più alta.
Ivano0288
Messaggi: 25
Iscritto il: 17/11/2019, 23:59
Località: Camerino

Quale taglia di PDC scegliere con questa legge 10

Messaggioda Ivano0288 » 21/12/2019, 23:00

Ciao a tutti! il costruttore mi ha mandato finalmente la legge 10 della nuova costruzione ..

Ricapitolando:

Zona climatica E
Gradi giorno 2544
Temperatura di progetto -5
Mq utili della villetta a schiera 105

Che taglia di pompa di calore è idonea per radiante e acs ?





RELAZIONE TECNICA LEGGE 10 -

b) Indici di prestazione energetica per la climatizzazione invernale ed estiva, per la produzione di acqua calda 
sanitaria, per la ventilazione e l’illuminazione 
Determinazione dei seguenti indici di prestazione energetica, espressi in kWh/(m2 anno), 

EPH,nd: Indice di prestazione termica utile per la climatizzazione invernale dell’edificio
VALORE 31,179 
VALORE 
LIMITE
37,923 VERIFICATA SI
EPC,nd: Indice di prestazione termica utile per la climatizzazione estiva dell’edificio (compreso l’eventuale controllo 
dell’umidità)
VALORE 10,085 
VALORE 
LIMITE
10,750 VERIFICATA SI
EPgl,tot = EPH,tot + EPC,tot +EPW,tot + EPV,tot + EPL,tot + EPT,tot: Indice di prestazione energetica globale dell’edificio (Energia primaria)
VALORE 64,801 
VALORE 
LIMITE
84,767 VERIFICATA SI
ηH: Efficienza media stagionale dell’impianto di riscaldamento
VALORE 0,757 
VALORE 
LIMITE
0,672 VERIFICATA SI
ηW: Efficienza media stagionale dell’impianto di produzione dell’acqua calda sanitaria
VALORE 0,714 
VALORE 
LIMITE
0,595 VERIFICATA SI
ηC: Efficienza media stagionale dell’impianto di raffrescamento (compreso l’eventuale controllo dell’umidità)
VALORE - 
VALORE 
LIMITE
- VERIFICATA NON RICHIESTA
Determinazione indici caratteristici delle proprietà termiche dell’involucro edilizio
Edificio: APPARTAMENTO 1 - Unità immobiliare: APPARTAMENTO 1 
H’T: Coefficiente medio globale di scambio termico per trasmissione per unità di superficie disperdente (UNI EN ISO 13789)
VALORE 0,337 
VALORE 
LIMITE
0,550 VERIFICATA SI
Asol,est/Asup utile: Area solare equivalente estiva per unità di superficie utile
VALORE 0,015 
VALORE 
LIMITE
0,030 VERIFICATA SI
c) Impianti solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria 
DESCRIZIONE VALORE U.M
Percentuale di copertura del fabbisogno annuo 62,27 [%]
d) Impianti fotovoltaici 
DESCRIZIONE VALORE U.M
Potenza installata 1,71 [kW]
Percentuale di copertura del fabbisogno annuo 89,40 [%]

Costruzione in ecosysm con cappotto di eps in grafite da 12 cm e tetto ventilato con lana di roccia




Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 2958
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Quale taglia di PDC scegliere con questa legge 10

Messaggioda gianni.ga » 22/12/2019, 9:42

Hai bisogno di un termotecnico che firmi il progetto, compresa la dimensione dei tubi.
Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.
XM 1998, C5 2008, C5 2013.

Ivano0288
Messaggi: 25
Iscritto il: 17/11/2019, 23:59
Località: Camerino

Re: Quale taglia di PDC scegliere con questa legge 10

Messaggioda Ivano0288 » 22/12/2019, 10:59

gianni.ga ha scritto:Hai bisogno di un termotecnico che firmi il progetto, compresa la dimensione dei tubi.


Scusami gianni,ma non ho capito..
Il termotecnico già c è, ed è quello del costruttore ed è quello che ha firmato questa legge 10 che ho postato..

Il problema è che lui intende installarli una PDC con taglia di almeno 8kw quando secondo me è esagerata..

Che potenza di pdc consigliate?

marcober
Messaggi: 5130
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Quale taglia di PDC scegliere con questa legge 10

Messaggioda marcober » 22/12/2019, 11:36

in teroia avresti bisogno di circa 1,6 kw di potenza di pdc su 20 ore per tenere a 20 gradi la casa con fuori -5
Dunque si..una 8 kw è certamente un porblema.
Parlane con lui apertamente..esprimi u tuoi dubbi.
Se EPH comprende dispersione+ventilazione..abbiamo 31 kwh/m2..per 105 mq= 3.255 kwh anno..che su 2544 GG sono 1,27 kwh per GG..che in un giorno da -5 esterni sono 1,27+25= 32 kwh in 24 ore...che se li eroghi in 20 ore sono 1,6 kW di potenza necesasria.
Portagli questo conto e digli come lui invece arriva a 8 kW.
Io direi che una pdc da 4 kw..capace di erogare poi 2 kw a -5 ..basta.
Anche se fai 32 kwh/16 ore= 2 kw..si capisce che hai ampio margine..anche per fare acs.

A meno che "loro" sappiano che i dati L10 sono farlocchi..buoni per venderti la casa a costi elevati..ma poi sanno" che s enon ti mettono una 8 kw stai al freddo..non sarebbe la prima volta ;)
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Ivano0288
Messaggi: 25
Iscritto il: 17/11/2019, 23:59
Località: Camerino

Re: Quale taglia di PDC scegliere con questa legge 10

Messaggioda Ivano0288 » 22/12/2019, 13:09

marcober ha scritto:in teroia avresti bisogno di circa 1,6 kw di potenza di pdc su 20 ore per tenere a 20 gradi la casa con fuori -5
Dunque si..una 8 kw è certamente un porblema.
Parlane con lui apertamente..esprimi u tuoi dubbi.
Se EPH comprende dispersione+ventilazione..abbiamo 31 kwh/m2..per 105 mq= 3.255 kwh anno..che su 2544 GG sono 1,27 kwh per GG..che in un giorno da -5 esterni sono 1,27+25= 32 kwh in 24 ore...che se li eroghi in 20 ore sono 1,6 kW di potenza necesasria.
Portagli questo conto e digli come lui invece arriva a 8 kW.
Io direi che una pdc da 4 kw..capace di erogare poi 2 kw a -5 ..basta.
Anche se fai 32 kwh/16 ore= 2 kw..si capisce che hai ampio margine..anche per fare acs.

A meno che "loro" sappiano che i dati L10 sono farlocchi..buoni per venderti la casa a costi elevati..ma poi sanno" che s enon ti mettono una 8 kw stai al freddo..non sarebbe la prima volta ;)


Grazie Marco!
Secondo me dati della legge 10 potrebbero corrispondere dato che casa è costruita discretamente bene e penso isolata :
Lana di vetro da 7cm interno,cemento armato ecosysm da 25cm, cappotto esterno da 12cm eps grafite e tetto ventilato e isolato con lana di roccia da 15cm , ponti termici e doppi vetri.

Sicuramente ne parlerò con il termotecnico e cercherò di convincerlo con questi dati alla mano che gentilmente mi avete mostrato

Data la assistenza di zona ,stavo valutando la splittata pdc ariston s nimbus 50M che dichiara una potenza termica nominale a -7 aria e mandata +35 ° di 5kw

Potrebbe andare bene come modello ?
Mi sto indirizzando bene o valuto anche le monoblocco? Leggendo qua nel forum generalmente consigliate le split

Grazie :)


marcober
Messaggi: 5130
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Quale taglia di PDC scegliere con questa legge 10

Messaggioda marcober » 22/12/2019, 14:08

data la limitata potenza in ballo, se la monoblocco fosse posizionata vicino alla parete di casa, a limitata distanza dal locale tecnico interno..valuterei anche la monoblocco..che potrebbe costare anche discretamente meno.

Non capisco perche fare isolamento interno da 7 quando è previsto cappotto esterno: in questo modo ANNIENTI la capacita termica della MASSA del muro caldo (dato che è cappottato), e subirai piu sbalzi termici interni dovuti a fattori vari (sole che entra dalla finestra..forno accesso..finestra aperta...tante persone in casa..etc).
Inoltre la struttura è piu a rischio di condensa interstiziale.
E il costo di costruzione, lievita..perche mettere 20 cm fuori costa meno di metterne 10 dentro+10 fuori.
Non so..quando vedo ste scelte naif...mi chiedo perche .

Attenzione poi sempre ai:
- ricambi aria ventilazione (fondamentali per vivere sano in casa..eviatare muffe..spendere poco). Morale : devi avere la VMC
- raffrescamento...se da prevedere...e nel futuro sarà sempre piu importante
Ultima modifica di marcober il 23/12/2019, 9:25, modificato 1 volta in totale.
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC

Ivano0288
Messaggi: 25
Iscritto il: 17/11/2019, 23:59
Località: Camerino

Re: Quale taglia di PDC scegliere con questa legge 10

Messaggioda Ivano0288 » 23/12/2019, 1:39

marcober ha scritto:data la limitata potenza in ballo, se la monoblocco fosse posizionata vicino alla parete di casa, a limitata distanza dal locale tecnico interno..valuterei anche la monoblocco..che potrebbe costare anche discretamente meno.

Non capisco perche fare isolamento interno da 7 quando è previsto cappotto esterno: in questo modo ANNINETI la capacita termica della MASSA del muro caldo (dato che è cappottato), e subirai piu sbalzi termici interni dovuti a fattori vari (sole che entra dalla finestra..forno accesso..finestra aperta...tante persone in casa..etc).
Inoltre la struttura è piu a rischio di condensa interstiziale.
E il costo di costruzione, lievita..perche meteer 20 cm fuoricodta meno di metetrne 10 dentro+10 fuori.
Non so..quando vedo ste scelte naif...mi chiedo perche .

Attenzone poi sempre ai:
- ricambi aria ventilazione (fondamentali per vivere sano in casa..eviatre muffe..spendere poco). Morale : devi avere la VMC
- raffrescamento...se da prevedere...e nel futuro sarà sempre piu importante


Per quanto riguarda la lontananza della pdc, verrà installata vicino al muro portante e a circa 6 metri dove c è il vano collettori,
mentre il PIT lo inserirò nel garage semiinterrato ( cercherò di far coibentare bene le tubazioni) ,
che in linea d aria combacia proprio sotto a dove metterò la pompa,però circa 5-6 metri di dislivello di altezza

Però credo di andare sulla split cmq..
Ora vedo anche se ho un rivenditore di zona per l assistenza della mitshubishi..anche una ecodan da 5 kw sarebbe da valutare..costi poco più alti ,ma un prodotto qualitativamente migliore credo..

Sì vmc ci sarà, ora sto chiedendo al costruttore se può reperirla con la batteria di deumidifica già integrata per il raffreddamento sempre a pavimento che vorrei sfruttare per l estate

Mtn78
Messaggi: 26
Iscritto il: 08/11/2019, 23:54
Località: Vallelaghi
Veicolo: Kona ev 64kWh

Re: Quale taglia di PDC scegliere con questa legge 10

Messaggioda Mtn78 » 27/12/2019, 10:04

Più che per il riscaldamento la potenza ti serve per fare acs velocemente, quindi va benissimo la pdc di taglia piccola ma fatti mettere un accumulatore o puffer piuttosto grande se, come faccio io, non vuoi scaldare con la resistenza elettrica. Io tengo il puffer da 500 a 48 gradi che poi col solare termico in questo periodo mi arriva anche a 56, la resistenza la tengo disattivata direttamente dal quadro elettrico... Nelle giornate nuvolose invernali però in una famiglia di 4 persone sono quasi al limite quando la domenica siamo tutti a casa. Io con la pdc della Rotex (compact) ho anche un ingresso libero per una eventuale caldaia a pellet o metano o altro, ma non ho mai avuto il pensiero di metterla. Diverso sarebbe stato se avessi preso la versione con puffer da 300 litri...

Ivano0288
Messaggi: 25
Iscritto il: 17/11/2019, 23:59
Località: Camerino

Re: Quale taglia di PDC scegliere con questa legge 10

Messaggioda Ivano0288 » 18/01/2020, 19:11

Mtn78 ha scritto:Più che per il riscaldamento la potenza ti serve per fare acs velocemente, quindi va benissimo la pdc di taglia piccola ma fatti mettere un accumulatore o puffer piuttosto grande se, come faccio io, non vuoi scaldare con la resistenza elettrica. Io tengo il puffer da 500 a 48 gradi che poi col solare termico in questo periodo mi arriva anche a 56, la resistenza la tengo disattivata direttamente dal quadro elettrico... Nelle giornate nuvolose invernali però in una famiglia di 4 persone sono quasi al limite quando la domenica siamo tutti a casa. Io con la pdc della Rotex (compact) ho anche un ingresso libero per una eventuale caldaia a pellet o metano o altro, ma non ho mai avuto il pensiero di metterla. Diverso sarebbe stato se avessi preso la versione con puffer da 300 litri...



Si installerà un pit cordivari da 600litri

marcober
Messaggi: 5130
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Quale taglia di PDC scegliere con questa legge 10

Messaggioda marcober » 18/01/2020, 19:21

Ivano0288 ha scritto:Si installerà un pit cordivari da 600litri


metti quella dedicato alle pdc..che mi pare gha uno scambiatore sanitario piu grosso.

Riensando a casa tua..con le prestazioni elevate che ha..fare risc radinate + pdc idornica è certamnete un errore..ma porprio grosso.
Con quella casa..e con quello che è costata si mette una brofer 600 e nulla di diverso!
Fidati.
So gia che non lo farai..ma sapendo di cosa si parla..sapresti che non farlo è un errore.
Però la vita è un insieme di errori..siamo qui per questo :o
ZOE Q90
FV: 15 kW Sunpower
Riscaldamento: PDC



Torna a “Pompe di Calore”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti