Ho preso un secondo carichino cinese da aprire e studiare

Spazio in cui poter discutere di EVR, Wall Box, Cavi di Ricarica, Adattatori, Prese ecc.
Carlo
Messaggi: 2491
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Ho preso un secondo carichino cinese da aprire e studiare

Messaggioda Carlo » 21/11/2020, 17:41

Bobby6 ha scritto:Dopo aver percorso 5600 km ricaricando qua e la' senza nessun problema da colonnine a pagamento e gratuite, leggendo questo argomento qualche giorno fa ho ordinato lo stesso carichino da tenere lì, in caso di emergenza.
Bene oggi ho provato ad usarlo ma senza neppure attaccarlo all' auto a 16a mi fa saltare il differenziale.

Allora porto il carichino a 8a ,il differenziale non salta; attacco la spina all'auto....10 secondi spia rossa e salta differenziale.
Altra prova....provo a cambiare presa.
Salgo in bagno mi attacco ad una presa schuko faccio calare il cavo dalla finestra.....8a....scendo metto spina nell' auto....10 secondi spia rossa e salta differenziale.

Mi chiedo....sbaglio qualcosa?, c'è qualcosa che mi sfugge?


Molto strano, non mi è mai capitato...
Hai la possibilità di provarla in un'altra abitazione?




Bobby6
Messaggi: 6
Iscritto il: 20/11/2020, 15:20
Località: Como
Veicolo: Zoe 110 52kwh

Re: Ho preso un secondo carichino cinese da aprire e studiare

Messaggioda Bobby6 » 21/11/2020, 17:57

Ahh si potrei provarla lunedì in ufficio.
Poi ti dico.

PaoloPerotti
Messaggi: 108
Iscritto il: 17/09/2020, 18:33
Località: Lombardia
Veicolo: Toyota Prius 3
Contatta:

Re: Ho preso un secondo carichino cinese da aprire e studiare

Messaggioda PaoloPerotti » 21/11/2020, 19:12

Bobby6 ha scritto:Dopo aver percorso 5600 km...
..ma senza neppure attaccarlo all' auto a 16a mi fa saltare il differenziale.

Non capisco de il carichino è già stato usato per caricare 5600 Km o se è nuovo ?
Comunque,
pensando che sia nuovo ed al suo primo utilizzo fa saltare il differenziale:
si deduce che sicuramente è difettoso !
provalo pure con una altro impianto, ma penso che non cambierà molto.
Facci comunque sapere.
Reputo, ma dovrei vederlo, che ci sia il 60% di possibilità di riparalo .
Ciao da Paolo
Perito in Elettronica Industriale
Dal 2008 Iscritto n° 6697 all'Ordine dei Periti Industriali di Milano
Dal 2008 Iscritto n° 8430 all'Elenco dei Certificatori Energetici Lombardi
Dal 2013 Iscritto n° MI6697P0696 all'Elenco dei Professionisti Antincendio del Ministero dell'Interno ex L818/84

Bobby6
Messaggi: 6
Iscritto il: 20/11/2020, 15:20
Località: Como
Veicolo: Zoe 110 52kwh

Re: Ho preso un secondo carichino cinese da aprire e studiare

Messaggioda Bobby6 » 21/11/2020, 19:52

Scusa forse mi sono espresso male.
In sei mesi ho fatto 5600 km ricaricando da colonnine pubbliche; dopodiche' mi son detto:
quasi quasi compro un ricarichino per eventuali emergenze....

Carlo
Messaggi: 2491
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Ho preso un secondo carichino cinese da aprire e studiare

Messaggioda Carlo » 21/11/2020, 21:31

Bobby6 ha scritto:Scusa forse mi sono espresso male.
In sei mesi ho fatto 5600 km ricaricando da colonnine pubbliche; dopodiche' mi son detto:
quasi quasi compro un ricarichino per eventuali emergenze....


A me è sembrato chiaro il tuo messaggio.
Lunedì comunque se hai modo di provarlo in ufficio capiremo se è il IC-CPD che ha problemi, poi sulla questione che ci sia il 60% di possibilità di ripararlo non saprei e non capisco nemmeno come si possa affermare questa cosa


Bobby6
Messaggi: 6
Iscritto il: 20/11/2020, 15:20
Località: Como
Veicolo: Zoe 110 52kwh

Re: Ho preso un secondo carichino cinese da aprire e studiare

Messaggioda Bobby6 » 23/11/2020, 17:22

Fatta prova in ufficio...tutto regolare... al primo colpo evidentemente c'e' qualcosa che non va a casa.
Faro' controllare.

micmaz
Messaggi: 6
Iscritto il: 22/11/2020, 19:08
Veicolo: e-Up 2020

Re: Ho preso un secondo carichino cinese da aprire e studiare

Messaggioda micmaz » 23/11/2020, 17:55

Domanda da neofita:
posso usare uno di questi carichini come "limitatore" di assorbimento?

Mi spiego meglio, la mia e-up posso impostarla soltando a 5A o 10A.
Se la impostassi a 10A ed usassi un carichino impostato a 8A, mi domando cosa accadrebbe.
Il sistema di ricarica integrato nel veicolo, ricaricherebbe la batteria a 5A o ad 8A ?

Il mio scopo sarebbe quello di poter usare al meglio una presa da 10A, tenendo l'assorbimento al di sotto del limite senza dimezzarlo.
e-Up 2020

Still
Messaggi: 74
Iscritto il: 24/09/2020, 22:20
Veicolo: Twingo ze

Re: Ho preso un secondo carichino cinese da aprire e studiare

Messaggioda Still » 23/11/2020, 20:28

Premetto che non mi è ancora arrivata la Twingo ze, però leggendo il libretto di istruzioni mi pare di avere capito una cosa: l'auto negozia la corrente di ricarica con la colonnina che fornisce energia. Nel caso della Twingo non ho letto da nessuna parte la possibilità di impostare la corrente di ricarica. È il dispositivo di carica che comunica all'auto quanta corrente prelevare tramite il segnale pwm. Se ricarico dalla colonnina questa dice vai coi 22 kW, se uso il mio carichino decido io tramite il pulsante di dire all'auto quanta corrente prelevare. Magari sbaglio

gigicar
Messaggi: 11
Iscritto il: 08/11/2020, 20:46
Località: Castelli Romani
Veicolo: Twingo Electric Zen

Re: Ho preso un secondo carichino cinese da aprire e studiare

Messaggioda gigicar » 23/11/2020, 21:16

Bobby6 ha scritto:evidentemente c'e' qualcosa che non va a casa...

Tanto per escludere una cosa banale, hai provato ad invertire la spina sul muro? cioè potrebbe essere che nel tuo impianto siano invertiti fase e neutro? anche se avendolo provato su diverse spine è improbabile.
Impianto fotovoltaico 2,94 kWp, 3 PDC 13 kWt.
In attesa di Twingo Electric Zen bianca

micmaz
Messaggi: 6
Iscritto il: 22/11/2020, 19:08
Veicolo: e-Up 2020

Re: Ho preso un secondo carichino cinese da aprire e studiare

Messaggioda micmaz » 23/11/2020, 21:43

Still ha scritto:Premetto che non mi è ancora arrivata la Twingo ze, però leggendo il libretto di istruzioni mi pare di avere capito una cosa: l'auto negozia la corrente di ricarica con la colonnina che fornisce energia. Nel caso della Twingo non ho letto da nessuna parte la possibilità di impostare la corrente di ricarica. È il dispositivo di carica che comunica all'auto quanta corrente prelevare tramite il segnale pwm. Se ricarico dalla colonnina questa dice vai coi 22 kW, se uso il mio carichino decido io tramite il pulsante di dire all'auto quanta corrente prelevare. Magari sbaglio


La Twingo non la conosco, per la e-Up puoi usare il portale di VW oppure la app, con cui puoi agire sul seguente slider per impostare la corrente di ricarica.

Ma non mi è chiaro se lo slider agisca sulla macchina o sul carichino fornito da VW.
La mia domanda quindi resta valida: un carichino come quello descritto in questo topic mi permetterebbe di ricaricare la macchina a 8A?
Allegati
CurrentSelector.png
CurrentSelector.png (17.28 KiB) Visto 68 volte
e-Up 2020



Torna a “Attrezzature e Accessori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti