Smart abusiva con cavo inserito all'Enel X ma disconnessa

Spazio dedicato alla segnalazione di occupazioni abusive delle stazioni di ricarica e/o malfunzionamenti.
andbad
Messaggi: 1266
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: Smart abusiva con cavo inserito all'Enel X ma disconnessa

Messaggioda andbad » 06/05/2019, 19:50

selidori ha scritto:
MaurizioColombini ha scritto:La app sul telefono non dell'auto, ma del gestore delle colonnine. Immagino che tutti noi abbiamo sia le tessere che le app dei vari gestori, perchè se una non funziona hai la possibilità di usare l'altro metodo. e le app avvisano del fine carica.
Di nuovo: esiste un mondo anche lì e molti gestori non mandano niente (o sono inaffidabili).
Ad esempio ENELX con tessera non manda niente, con app manda l'email!!


Il punto non è app o non app, notifica o non notifica. Quando colleghi l'auto sai, con una certa precisione, quanto durerà la carica (te lo dice l'auto). Se arrivi 3 ore dopo che la carica è finita, sei in torto, app o meno.
E' come un disco orario: non hai un'app che ti dice che sta per scadere, ma tu sai quando l'hai messo. Non è una scusante per lasciare l'auto dove non dovresti (perché impedisci ad altri di utilizzare la colonnina).

Magari tu sei abituato "bene" perché nella tua zona bene o male ci sono colonnine, ma da me, nel raggio di 10 km, ho solo due accelerate. E 2 fast nel raggio di 15. Pensa se uno la lasciasse lì mezza giornata per andare al mare senza utilizzarla.

By(t)e


eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control


Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 11764
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Smart abusiva con cavo inserito all'Enel X ma disconnessa

Messaggioda marco » 06/05/2019, 19:56

andbad ha scritto:ma da me, nel raggio di 10 km, ho solo due accelerate. E 2 fast nel raggio di 15


Invece ormai Bologna la fa da padrona: solo un paio d'anni fa c'erano solo accelerate, ora sono aumentate anche loro ma sopratutto ci sono una decina di fast. E' anche per quello che ieri non mi sono preoccupato più di tanto: ormai esiste la certezza di ricarica nel capoluogo emiliano, in un modo o nell'altro (sempre che non dilaghi la moda di quanto raccontato nel primo post)
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Deen
Messaggi: 1770
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Smart abusiva con cavo inserito all'Enel X ma disconnessa

Messaggioda Deen » 06/05/2019, 20:24

selidori ha scritto:La fate tutti troppo facile.
Ad esempio date peso alle segnalazioni via SMS di fine carica, ma Nissan fa schifissimo ed a volte le manda ore dopo o non le manda, altre auto (Hyundai o Kia) non ce l'hanno proprio, altre (le tedesche) è a pagamento e non è detto che un utente voglia attivare quel servizio (od avere cellulare che lo supporta, se è una app).
Anche il concetto di RICARICA VELOCE o MENO è discubitile: per ZOE è veloce una che non è per nessun altro. Ho letto anche chi dice "non è giusto per me che ho batteria grande e devo stare di più": non che sia sbagliato questo ragionamento ma non si capisce perchè deve avere più diritti uno con una 60kWh che deve poi fare 100km (ma lo sa solo lui, ha già SOC al 30% e carica lento verso uno con una Fluence che anche se deve fare solo 70km rischia di non arrivare a casa (e carica veramente lentamente i suii 22kWh).

Infatti non ti dovrebbe interessare quanti km fa uno... Se c’è una Tesla 100D che ha il 10% e vuole caricarla tutta anche se non deve fare tanti km non possiamo dire niente, io non mi lamento per questo, quello che mi fa incavolare sono le auto in standby per delle ore, come quella ibrida furbissima a Parma che alla festa di San Patrizio è stata in ricarica per un paio d’ore ed in standby per quasi 24, avendo il posto auto a 10 metri da dove era la festa...

Comunque alle accelerate tutte le auto a ricarica terminata vanno in standby con cavo bloccato, non esiste la situazione in cui il cavo lato colonnina si sblocchi... a meno che non siano colonnine plug&charge, ma in quel caso può interrompere la carica anche chi non è proprietario dell’auto.

Avatar utente
selidori
Messaggi: 6711
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Smart abusiva con cavo inserito all'Enel X ma disconnessa

Messaggioda selidori » 06/05/2019, 21:48

andbad ha scritto:Magari tu sei abituato "bene" perché nella tua zona bene o male ci sono colonnine, ma da me, nel raggio di 10 km, ho solo due accelerate. E 2 fast nel raggio di 15. Pensa se uno la lasciasse lì mezza giornata per andare al mare senza utilizzarla.
Assolutamente no: a Milano ci sono tanti casi di ricariche eterne più volte denunciate anche da me, anche ieri.
Una volta ho anche fotografato un'auto collegata da 18 giorni. Forse era di più: non lo sapremo mai: il contatore delle ore era arrivato a fine corsa.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi | FAQ

Avatar utente
selidori
Messaggi: 6711
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Smart abusiva con cavo inserito all'Enel X ma disconnessa

Messaggioda selidori » 06/05/2019, 21:54

Deen ha scritto:Comunque alle accelerate tutte le auto a ricarica terminata vanno in standby con cavo bloccato, non esiste la situazione in cui il cavo lato colonnina si sblocchi... a meno che non siano colonnine plug&charge, ma in quel caso può interrompere la carica anche chi non è proprietario dell’auto.
Non è vero: molte auto non hanno neppure lo stato "standby", sopratutto le più vecchie o le plugin o quelle con tipo1.
Sullo sblocco cavo mi sono spiegato male: se tutto va bene (e lo standby è un comportamento corretto) il cavo non si sblocca. E' quando va male che il cavo può essere sbloccato dalla colonnina (per chissà quali motivi, magari anche un riavvio spontaneo).

Io sono sempre dell'opinione che del regolamento e sanzioni deve farsene carico il provider: è l'unico che ha a disposizione tutti i dati (e può persino inviare lui SMS) ed almeno teoricamente l'interesse a far ruotare (e caricare) più auto possibili. E quando la tecnologia non può coprire il singolo caso, può comunque il contratto.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi | FAQ


Deen
Messaggi: 1770
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Smart abusiva con cavo inserito all'Enel X ma disconnessa

Messaggioda Deen » 06/05/2019, 21:58

Forse mi sono spiegato male anch’io... intendo lo “standby” della colonnina, sulle Enel che conosciamo viene proprio scritto “standby”, ed in quello stato l’auto non è in carica ma il cavo è connesso e bloccato

Avatar utente
selidori
Messaggi: 6711
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Smart abusiva con cavo inserito all'Enel X ma disconnessa

Messaggioda selidori » 06/05/2019, 22:42

Deen ha scritto:Forse mi sono spiegato male anch’io... intendo lo “standby” della colonnina, sulle Enel che conosciamo viene proprio scritto “standby”, ed in quello stato l’auto non è in carica ma il cavo è connesso e bloccato
Si ma quello stato lo comanda l'auto: è lei che dice alla colonnina di entrare in standby e non tutte le auto lo fanno.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi | FAQ

Deen
Messaggi: 1770
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Smart abusiva con cavo inserito all'Enel X ma disconnessa

Messaggioda Deen » 06/05/2019, 23:15

Mah, io tutte le elettriche che ho trovato in “flagranza di reato” le ho viste con una bella scritta “standby” sulla colonnina e tot kilowatts caricati... e ne ho trovate parecchie e di tutte le marche.

alesab75
Messaggi: 110
Iscritto il: 22/03/2019, 14:11
Veicolo: Zoe Intens R110

Re: Smart abusiva con cavo inserito all'Enel X ma disconnessa

Messaggioda alesab75 » 06/05/2019, 23:33

Il problema dell'occupazione prolungata o "abusiva" delle colonnina lo sentiremo temo sempre più frequentemente con la diffusione di EV e PHEV. Per fortuna le pole station e le fast stanno aumentando, ma si dovrà certamente trovare una modalità più corretta di utilizzo. Mi sembrano ad esempio pochissimo diffuse wallbox installate nei parcheggi multipiano, che sarebbero in sintonia con un collegamento prolungato, o turistico, a potenza ridotta ma anche a tariffa ridotta se non gratuite. Le fast e accelerate potrebbero avere tariffe a tempo per favorire soste brevi e garantirne la disponibilità per più veicoli possibili. Poi sta al buon senso, uno sa quando finisce più o meno la ricarica quando collega l'auto, senza bisogno di app.
Rimanendo nel merito originale del topic ribadisco che la Smart con il cavo di ricarica sapientemente "appoggiato" poteva essere rimossa come da codice della strada.
Zoe Intens R110

andbad
Messaggi: 1266
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: Smart abusiva con cavo inserito all'Enel X ma disconnessa

Messaggioda andbad » 07/05/2019, 10:11

selidori ha scritto:Io sono sempre dell'opinione che del regolamento e sanzioni deve farsene carico il provider: è l'unico che ha a disposizione tutti i dati (e può persino inviare lui SMS) ed almeno teoricamente l'interesse a far ruotare (e caricare) più auto possibili. E quando la tecnologia non può coprire il singolo caso, può comunque il contratto.


Beh, nel caso specifico, ad esempio, Enel non potrebbe fare nulla, visto che l'auto è in realtà scollegata (anche se col cavo inserito), tant'è che dall'app risultava libera.
Io credo sia anche un problema di leggi: oggi se un'auto è in sosta vietata (qualsiasi tipo, non solo abusivi su colonnina), deve venire un vigile, verificare, fare la multa, chiamare il carro attrezzi e farla rimuovere. Il più delle volte ti murano dicendo che non hanno nessuno da mandare.
Forse converrebbe appaltare l'attività direttamente al carro attrezzi (con le dovute cautele, tipo foto e video della rimozione, da portare come prova). IMHO il tutto sarebbe molto più efficiente e dal maggiore potere deterrente.
In fondo non sarebbe molto differente da quello che succede con gli autovelox: la rilevazione viene fatta da società terze, poi passata ai vigili che erogano la multa.

By(t)e
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control



Torna a “Abusi e Malfunzionamenti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti