Mi conviene fare impianto con accumulo economico o senza?

Accumulatori atti ad immagazzinare l'energia e renderla disponibile quando necessario, riducendo al minimo la dipendenza dalla rete elettrica.
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
VPP
★★★★ Esperto
Messaggi: 6152
Iscritto il: 31/01/2022, 14:21
Veicolo: Corsa-e

Re: Mi conviene fare impianto con accumulo economico o senza?

Messaggio da VPP »

marco__ ha scritto: 09/07/2024, 12:22 se la metti sul discorso rendimento di un BTP,
anche l'impianto PV in toto non ha senso come investimento, perchè 10000€ (costo a spanne di un impianto) messi in BTP ventennale al 5% rendono di più e senza sbattimenti.
Un impianto FV si ammortizza in 5-6 anni (alle condizioni di oggi) e poi rende per altri 20-25 anni. Rende molto di più di un BTP. L'accumulo non rende nulla perché ora che si è ripagato è a fine vita e se anche dura qualche anno ancora hai perso almeno 15 anni nell'ammortizzare l'investimento mentre il BTP ti ha già dato 30 cedole semestrali.
Qua stavamo parlando come al solito del fatto che non è un dogma la frase "la batteria non la ammortizzerai mai"
Quindi fare i conti corretti per te vuol dire fare un "dogma"? Gli unici che tirano in ballo il "dogma" siete voi perché non avete altri argomenti reali per supportare la vostra tesi. Dire che è pretestuoso è non fargli giustizia...

Di fatto alle condizioni attuali l'accumulo non si ripaga, espone ad un rischio significativo, e sul ciclo di vita del fotovoltaico come minimo annulla qualsiasi ritorno economico trasformando l'investimento in un semplice regalo al venditore/installatore.

Ben felice di essere contraddetto ma per favore con calcoli reali e non con sparate tipo "non è un dogma!" grazie.



VPP
★★★★ Esperto
Messaggi: 6152
Iscritto il: 31/01/2022, 14:21
Veicolo: Corsa-e

Re: Mi conviene fare impianto con accumulo economico o senza?

Messaggio da VPP »

npole2000 ha scritto: 09/07/2024, 12:37 Oggi due accumuli da 10kWh costano circa 5000€, che diventano 2500€ (IVA e trasporto incluso), i già menzionati V-TAC/Deye.
Continui sempre a considerare come zero il costo di installazione e messa in esercizio che è chiaramente irrealistico. Questo a prescindere dal fatto che non tutti vogliono ripiegare su una cinesata che fra l'altro ti da solo 5 anni di garanzia e quindi anche se costa meno (ma da vedere quanto realmente meno) ti espone ad un rischio molto elevato.
ginorosi
★★★★ Esperto
Messaggi: 3872
Iscritto il: 31/03/2017, 8:55
Località: Fiorenza

Re: Mi conviene fare impianto con accumulo economico o senza?

Messaggio da ginorosi »

Per far tornare i conti portano come costo del kWh 30-35cent (c'è chi ci mette anche i fissi e sono veramente comici) che non è vero , se uno paga quella cifra il miglior investimento è cambiare fornitore .... questo mese in STG si pagherà circa 20cent di costo del kwh variabile compreso accise e iva , di SSP renderanno circa 15 ma dove andate con la pila :D
Renault Zoe ZE40 R110 - impianto FV da 3kW SSP dal 2010 - impianto 20kW RID dal 2011
npole2000
★★★ Intenditore
Messaggi: 801
Iscritto il: 14/07/2023, 12:34

Re: Mi conviene fare impianto con accumulo economico o senza?

Messaggio da npole2000 »

VPP ha scritto: 09/07/2024, 13:30
npole2000 ha scritto: 09/07/2024, 12:37 Oggi due accumuli da 10kWh costano circa 5000€, che diventano 2500€ (IVA e trasporto incluso), i già menzionati V-TAC/Deye.
Continui sempre a considerare come zero il costo di installazione e messa in esercizio che è chiaramente irrealistico. Questo a prescindere dal fatto che non tutti vogliono ripiegare su una cinesata che fra l'altro ti da solo 5 anni di garanzia e quindi anche se costa meno (ma da vedere quanto realmente meno) ti espone ad un rischio molto elevato.
Chi ti ha detto che non ho considerato i costi di installazione? Senza contare il fatto che se installi l'accumulo insieme a tutto l'impianto, il costo di installazione del singolo componente diventa irrilevante (considerando che il ricarico ci sarà sulla posa dei pannelli, impianto elettrico, ecc.). L'accumulo in questione costa meno di 2200€ (1100€ con bonus 50%), se il tuo installatore ti fa pagare (insieme a tutto l'impianto) più di 600€ (300€ per accumulo... già assurdo) solo per collegare una batteria, allora mi rivolgerei a qualcun altro. ;)

Si, ovviamente V-TAC è una "Cinesata", nel senso che è prodotta in Cina, come l'85% di tutto il settore FV mondiale, oppure credi che tutti gli inverter, pannelli, batterie installati in Italia, in EU, nel mondo, siano prodotti a Busto Arsizio? :D Infine, non so dove tu abbia letto della garanzia di 5 anni... no, la garanzia è di 10 anni.
marco__
★★★ Intenditore
Messaggi: 181
Iscritto il: 10/05/2022, 9:28

Re: Mi conviene fare impianto con accumulo economico o senza?

Messaggio da marco__ »

ginorosi ha scritto: 09/07/2024, 13:34 Per far tornare i conti portano come costo del kWh 30-35cent (c'è chi ci mette anche i fissi e sono veramente comici) che non è vero , se uno paga quella cifra il miglior investimento è cambiare fornitore .... questo mese in STG si pagherà circa 20cent di costo del kwh variabile compreso accise e iva , di SSP renderanno circa 15 ma dove andate con la pila :D
Non è "per far tornare i conti" ma semplicemente perchè per poter stimare l'autoconsumo, la cosa più semplice è prendere il costo in bolletta e dividerlo per i kWh, i costi fissi incidono ma non sono il 50% del valore finale.

Comunque un forum dovrebbe essere un posto dove si discute, non si insulta e/o si dà per scontato che gli altri non capiscano e/o non siano capaci di farsi due conti.

Ripeto, da nuovo utente che NON ha l'accumulo, a me dà fastidio che qualche utente moderato sia così tranchant moderato.

Come già detto in 1000 thread e 1000 salse (ma sembra che qui a non capire sia qualcun altro), l'accumulo rispetto allo SSP NON CONVIENE (e fin qui tutti d'accordo), rispetto al RID invece POTREBBE CONVENIRE ma non si usa il maiuscolo.
Ultima modifica di Rovert il 09/07/2024, 18:28, modificato 1 volta in totale.

marcober
★★★★★ Ambasciatore
Messaggi: 11480
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Mi conviene fare impianto con accumulo economico o senza?

Messaggio da marcober »

marco__ ha scritto: 09/07/2024, 12:22 se la metti sul discorso rendimento di un BTP,
anche l'impianto PV in toto non ha senso come investimento, perchè 10000€ (costo a spanne di un impianto) messi in BTP ventennale al 5% rendono di più e senza sbattimenti.
oggi rende 4,63 Lordo con cedola 2,2%
Significa che il netto è 4% di cui il 50% lo predni quando vendi cioe fra 20 anni

Fra 20 anni io mio fv ci sarà ancora..sicuro che finito erogazione PNRR Italia non Fa il botto"? perche finita erogazione, poi inzia la RESTITUZIOE :D e la faranno coi tuoi BTP temo...stile Argentina per essere chiari

Dunque 1 euro in BTP oggi fra 20 ani vale 1,8 euro (somma capitale + interessi maturati)
1 euro di FV rientra in 7 anni dunque in 20 anni moltiplica per 3 il capitale investito..dunque al netto del capitale investito ti trovi con 2 a fine periodo.
Con la differenza che ti trovi comunque un impianto che produce sul tetto..con un rischio default decisamente piu basso del Governo Italiano dei prossimi 20 anni

Con la batteria invece i conti peggiorano
FV: 15 kW Sunpower - Riscaldamento: PDC aria acqua ZUBADAN 12 KW
Qwerty
★★ Apprendista
Messaggi: 59
Iscritto il: 19/06/2024, 9:56

Re: Mi conviene fare impianto con accumulo economico o senza?

Messaggio da Qwerty »

Con i BTP hai un rendimento certo , con il FV non consideri il rischio furto e grandine che in caso di danni importanti non ti viene rimborsato completamente
marcober
★★★★★ Ambasciatore
Messaggi: 11480
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Mi conviene fare impianto con accumulo economico o senza?

Messaggio da marcober »

npole2000 ha scritto: 09/07/2024, 12:37 del mio impianto (8kWp)

Dal mio accumulo escono circa 4000kWh all'anno (escono, quindi già comprensivi di perdite tra produzione e accumulo e riconversione), 2000kWh invece li autoconsumo direttamente durante la produzione,
dunque da un FV da 8 kw alla fine tiri fuori 6000 kwh di godibile?
750 kwh/kwp.
Ombre o perdite da accumulo?

vedo che fai il confronto contro RID..dunque sino ad oggi contro SSP probabilmente ci ha perso soldi...
Poi leveranno SSP? ..si..ma nessuno sa quando e non è imminente...dunque il "non rientra mai" oggi è abbastanza sacrosanto..poi, nel doman non vi è certezza...
FV: 15 kW Sunpower - Riscaldamento: PDC aria acqua ZUBADAN 12 KW
marcober
★★★★★ Ambasciatore
Messaggi: 11480
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Mi conviene fare impianto con accumulo economico o senza?

Messaggio da marcober »

marco__ ha scritto: 09/07/2024, 15:27 la cosa più semplice è prendere il costo in bolletta e dividerlo per i kWh,
la cosa piu semplice spesso è anche quella piu balenga.
Difficilmente un dato facile da trovare è piu corretto di uno che si fa inseguire con fatica.
Dunque no..i fissi che esano (e peseranno sempre piu nel futuro) vanno lasciati fuori
PUN 100
PD +Rete + ASOS +ARIM (tutti fra l'altro resi euro su euro da SSP) =60
Accise 22
Iva 10%= 18
Tot= 200 euro Mwh

SSP nel 24 riborserà circa 160 (nel 23 è stato circa 175-180)
Il delta non rimborsato è 40
D'altra parte viene rimborsato TUTTO tranne IVA e ACCISE :lol:

Ora con 4 cts di delta fra SSP e Accumulo..ti assicuro che non ci paghi manco la cinesata..figurati la Teslata.

Poi se sei certo che SSP sparisce fra 24 mesi..accumuli non scenderanno di prezzo nel futuro...energia aumenterà di costo (meno costa meno conviene produrla e immagazzinarla).. compralo...basta che ti sia chiaro che è una scommessa non un affare abbastanza sicuro.
Se cerchi sicurezza..FV e basta
FV: 15 kW Sunpower - Riscaldamento: PDC aria acqua ZUBADAN 12 KW
VPP
★★★★ Esperto
Messaggi: 6152
Iscritto il: 31/01/2022, 14:21
Veicolo: Corsa-e

Re: Mi conviene fare impianto con accumulo economico o senza?

Messaggio da VPP »

marco__ ha scritto: 09/07/2024, 15:27 Come già detto in 1000 thread e 1000 salse (ma sembra che qui a non capire sia qualcun altro), l'accumulo rispetto allo SSP NON CONVIENE (e fin qui tutti d'accordo), rispetto al RID invece POTREBBE CONVENIRE ma soprattutto SI AMMORTIZZA BEN PRIMA DEI 30 ANNI CHE CONTINUATE A SPARARE COME DATO DI FATTO
Hai ragione, 5000 Euro di accumulo (2500 post detrazione) a 63 Euro/anno con SSP si ammortizzano in 39,7 anni. Con RID a 173 Euro/anno in soli 15,5 anni ma c'è l'inflazione quindi aumentali almeno di un 20-30%.

Sto ancora aspettando calcoli sensati da parte tua che dimostrano che puoi ammortizzarlo in 5-6 anni. Gonfiare il prezzo della corrente (anche se è più "semplice" :roll: ) e considerare un rendimento del 100% non vale. Magari invece di insultare prova a rifare i calcoli.

Rispondi

Torna a “Batterie di Accumulo”