Stralciato obbligo di installazioni

Richieste ai Comuni, Province e Regioni di adeguamento Regolamento Edilizio alla Legge 134/2012 (che obbliga ad installare colonnine)
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
Avatar utente
selidori
★★★★★ Ambasciatore
Messaggi: 16790
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: EC4...
Contatta:

Stralciato obbligo di installazioni

Messaggioda selidori » 16/06/2018, 18:16

Apprendo solo oggi che:
la Dafi ha abrogato quasi tutti gli articoli della legge 134/12, i comuni erano obbligati entro il 31 dicembre 2017 ad approvare la modifica del regolamento edilizio dove potevo imporre installazione e non solo la predisposizione delle colonne, la regione infine come ha fatto fino ad ora in Regione lombardia, aveva quasi sempre imposto l'installazione delle colonne della conferenza dei servizi
https://www.facebook.com/groups/Contiam ... %22R%22%7D


:( :( :(

Quindi la famosa 134/12 (PNIRE) che obbligava gli edifici ad uso commerciale >500mq che venivano costruiti o ristrutturati è stata di fatto stracciata dalla DAFI.
Di male in peggio.
Daltronde anche il PNIRE di fatto obbligava solo "alla predisposizione" il che vuol dire solo il corrugato (non erano neppure necessari i cavi) quindi lo scempio ad esempio di MILANO CITY LIFE o FICO BOLOGNA (solo segnaletica orizzontale) o ORIO AL SERIO (anche colonnine ma mai attivate) sono persino troppo per quello che chiede la legge.

Siamo senza speranza...

LINK:
PNIRE (134/12): http://www.governo.it/sites/governo.it/files/PNire.pdf
AFID/DAFI (2014/94/UE): http://eur-lex.europa.eu/legal-content/ ... 32014L0094 - versione italiana: http://eur-lex.europa.eu/legal-content/ ... 94&from=IT

BONUS: BURL: http://www.regione.lombardia.it/wps/wcm ... 9-2017.pdf
Ultima modifica di selidori il 17/06/2018, 10:39, modificato 2 volte in totale.


FAQ - Colonnine italiane by RedSilver - "Come sempre, basta sapere abbastanza poco e tutto diventa magicamente semplice" (T.P.)
Immagine


Avatar utente
marco
★★★★★ Amministratore
Messaggi: 29857
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Opel Corsa-e
Contatta:

Re: Stralciato obbligo di installazioni

Messaggioda marco » 17/06/2018, 8:53

Ma ci ha messo mano il nuovo governo, visto che fra l'altro spingeva tanto per le auto elettriche, oppure le cause di questo stralcio sono altre?
Opel Corsa-e - Citroën C-Zero - Zero FX 7,2 kWh - Zero FX 5,7 kWh - FV 4,32 kWp - bici elettrica Kalkhoff Agattu dal 2009 - Ninebot One E+ 320 Wh (ex Nissan Leaf 24 kWh)

Avatar utente
davide
★★★★ Esperto
Messaggi: 1078
Iscritto il: 05/11/2016, 18:21
Località: Parma

Re: Stralciato obbligo di installazioni

Messaggioda davide » 17/06/2018, 9:37

selidori ha scritto:Apprendo solo oggi che:
la Dafi ha abrogato quasi tutti gli articoli della legge 134/12, i comuni erano obbligati entro il 31 dicembre 2017 ad approvare la modifica del regolamento edilizio dove potevo imporre installazione e non solo la predisposizione delle colonne, la regione infine come ha fatto fino ad ora in Regione lombardia, aveva quasi sempre imposto l'installazione delle colonne della conferenza dei servizi
https://www.facebook.com/groups/Contiam ... %22R%22%7D


:( :( :(

Quindi la famosa 134/12 (PNIRE) che obbligava gli edifici ad uso commerciale >500mq che venivano costruiti o ristrutturati è stata di fatto stracciata dalla DAFI.
Di male in peggio.
Daltronde anche il PNIRE di fatto obbligava solo "alla predisposizione" il che vuol dire solo il corrugato (non erano neppure necessari i cavi) quindi lo scempio ad esempio di MILANO CITY LIFE o FICO BOLOGNA (solo segnaletica orizzontale) o ORIO AL SERIO (anche colonnine ma mai attivate) sono persino troppo per quello che chiede la legge.

Siamo senza speranza...

LINK:
PNIRE: http://www.governo.it/sites/governo.it/files/PNire.pdf
AFID: http://eur-lex.europa.eu/legal-content/ ... 32014L0094
versione italiana diretta: http://eur-lex.europa.eu/legal-content/ ... 94&from=IT
BONUS: BURL: http://www.regione.lombardia.it/wps/wcm ... 9-2017.pdf


Non ci voleva proprio.
Gran brutta notizia. :(
Kia Soul EV 110CV 27 kWh MY2015 .....con le gambe.... con le mani... benzinaio....CIAO CIAO !

Avatar utente
selidori
★★★★★ Ambasciatore
Messaggi: 16790
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: EC4...
Contatta:

Re: Stralciato obbligo di installazioni

Messaggioda selidori » 17/06/2018, 10:39

marco ha scritto:Ma ci ha messo mano il nuovo governo, visto che fra l'altro spingeva tanto per le auto elettriche, oppure le cause di questo stralcio sono altre?
No, è roba del 2014 (infatti: 2014/94/UE).
Interessante che l'ho capito solo ora....
FAQ - Colonnine italiane by RedSilver - "Come sempre, basta sapere abbastanza poco e tutto diventa magicamente semplice" (T.P.)
Immagine

Avatar utente
davide
★★★★ Esperto
Messaggi: 1078
Iscritto il: 05/11/2016, 18:21
Località: Parma

Re: Stralciato obbligo di installazioni

Messaggioda davide » 17/06/2018, 11:00

selidori ha scritto:
marco ha scritto:Ma ci ha messo mano il nuovo governo, visto che fra l'altro spingeva tanto per le auto elettriche, oppure le cause di questo stralcio sono altre?
No, è roba del 2014 (infatti: 2014/94/UE).
Interessante che l'ho capito solo ora....


A me viene malignamente da pensare che ci sia dietro una lobby che rema contro....
Kia Soul EV 110CV 27 kWh MY2015 .....con le gambe.... con le mani... benzinaio....CIAO CIAO !


Avatar utente
selidori
★★★★★ Ambasciatore
Messaggi: 16790
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: EC4...
Contatta:

Re: Stralciato obbligo di installazioni

Messaggioda selidori » 17/06/2018, 14:36

davide ha scritto:A me viene malignamente da pensare che ci sia dietro una lobby che rema contro....
Al convengo dell'altro ieri, il funzionario della regione Lombardia che presiedeva il convegno ha detto più volte che ora che Marchionne ha cambiato la rotta tutto sarà più facile ed in discesa.
Personalmente non credo troppo a questi complotti e poteri forti (troppo spesso è una scusa per giustificare la propria incapacità o poca voglia di lavorare) e secondo me il vero complotto è solo del dio denaro: non ci sono operazioni occulte per bloccare un sistema che già di suo è molto complicato e deve combattere contro un sistema che semplicemente esiste già e costa meno (questa può essere vista anche come una variazione sul tema della citazione di Napoleone).
FAQ - Colonnine italiane by RedSilver - "Come sempre, basta sapere abbastanza poco e tutto diventa magicamente semplice" (T.P.)
Immagine

Avatar utente
sasadj
★★★ Intenditore
Messaggi: 402
Iscritto il: 28/09/2017, 16:22
Località: Roma
Veicolo: Zoe Q90 Tesla M3 LR
Contatta:

Re: Stralciato obbligo di installazioni

Messaggioda sasadj » 02/12/2021, 16:49

Riprendo questo 3D, anche se vecchio ormai di tre anni ma utile in fase di ricerca ed aggiornamento.

Anche se la L.134/12 è stata abrogata faccio presente che il D.L.vo 257/2016 all'art. 17 comma 2 obbliga i comuni ad adeguare il regolamento edilizio entro il 31/12/2017 prevedendo, con decorrenza dalla medesima data, l’obbligo, per gli edifici di nuova costruzione ad uso diverso da quello residenziale con superficie utile superiore a 500 metri quadrati e per i relativi interventi di ristrutturazione edilizia di primo livello, nonché per gli edifici residenziali di nuova costruzione con almeno 10 unità abitative e per i relativi interventi di ristrutturazione edilizia di primo livello, la predisposizione all’allaccio per la possibile installazione di infrastrutture elettriche per la ricarica dei veicoli idonee a permettere la connessione di una vettura da ciascuno spazio a parcheggio coperto o scoperto e da ciascun box per auto, siano essi pertinenziali o no e, relativamente ai soli edifici residenziali di nuova costruzione con almeno 10 unità abitative, per un numero di spazi a parcheggio e box auto non inferiore al 20 per cento di quelli totali.

l'art. 18 poi indica delle scadenze chiare per quanto riguarda i distributori di carburanti:

14 gennaio 2017:
Le regioni, nel caso di autorizzazione alla realizzazione di nuovi impianti di distribuzione carburanti e di ristrutturazione totale degli impianti di distribuzione carburanti esistenti, prevedono l’obbligo di dotarsi di infrastrutture di ricarica elettrica di potenza elevata almeno veloce (Ricarica Fast) (Art. 18 comma 1);

31 dicembre 2018:
Per tutti gli impianti di distribuzione di carburanti stradali già esistenti al 31 dicembre 2015, che hanno erogato nel corso del 2015 un quantitativo di benzina e gasolio superiore a 10 milioni di litri e che si trovano nel territorio di una delle province i cui capoluoghi hanno superato il limite delle concentrazioni di PM10 per almeno 2 anni su 6 negli anni dal 2009 al 2014 di cui all’allegato IV, le regioni prevedono l’obbligo di presentare entro il 31 dicembre 2018 un progetto, al fine di dotarsi di infrastrutture di ricarica elettrica nonché di distribuzione di GNC o GNL, da realizzare nei successivi ventiquattro mesi dalla data di presentazione del progetto (Art. 18 comma 3);

In ambito autostradale gli obblighi sono assolti dai concessionari autostradali, i quali entro il 31 dicembre 2018 presentano al concedente un piano di diffusione dei servizi di ricarica elettrica, di GNC e GNL garantendo un numero adeguato di punti di ricarica e di rifornimento lungo la rete autostradale e la tutela del principio di neutralità tecnologica degli impianti (Art. 18 comma 5);

31 dicembre 2020:
Per tutti gli impianti di distribuzione carburanti stradali esistenti al 31 dicembre 2017, che erogano nel corso del 2017 un quantitativo di benzina e gasolio superiore a 5 milioni di litri e che si trovano nel territorio di una delle province i cui capoluoghi hanno superato il limite delle concentrazioni di PM10 per almeno 2 anni su 6 negli anni dal 2009 al 2014 di cui all’allegato IV, le regioni prevedono l’obbligo di presentare entro il 31 dicembre 2020 un progetto, al fine di dotarsi di infrastrutture di ricarica elettrica da realizzare nei successivi ventiquattro mesi dalla data di presentazione del progetto (Art. 18 comma 4).
http://www.mobilitaelettricaroma.it Presidente Mobilità Elettrica Roma e non Solo - Ente di Promozione della Mobilità Elettrica e Sostenibile - Renault Zoe Q90 - Tesla Model 3 LR AWD



Torna a “Adeguamento Legge 134/2012”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti