Ecco cosa ne pensa Cingolani delle EV e del nucleare

Spazio per segnalare nuovi modelli, tecnologie e novità riguardanti il mondo della mobilità elettrica.
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
Comparsa
★★★ Intenditore
Messaggi: 575
Iscritto il: 02/01/2020, 15:33
Località: Castagneto Carducci (LI)

Ecco cosa ne pensa Cingolani delle EV e del nucleare

Messaggioda Comparsa » 01/09/2021, 19:16

Ho giusto un link:
https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/0 ... a/6307526/

Non riporto quanto riferito, il video è breve, giusto 40",né mi soffermerò sulle derive politiche del gesto. Ma vorrei giusto apporre una leggera sottolineatura al passaggio «...Ambientalisti oltranzisti ideologici. Loro sono peggio della catastrofe climatica (...). Però loro (gli ambientalisti ndr) sono parte del problema».
Firmato cingolani, ministro della repubblica.
Le minuscole non sono casuali.




Avatar utente
selidori
★★★★★ Ambasciatore
Messaggi: 13485
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Ecco cosa ne pensa Cingolani delle EV e del nucleare

Messaggioda selidori » 01/09/2021, 19:23

E costava tanto mettere un titolo?
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti - FAQ - Colonnine italiane by RedSilver - 100% elettrica, ricarico al 100%! #stopparanoia80% - "Come sempre, basta sapere abbastanza poco e tutto diventa magicamente semplice" (T.P.)

fornaiokona64
★★★★ Esperto
Messaggi: 1087
Iscritto il: 25/07/2018, 21:24
Veicolo: kona 64

Re: Ecco cosa ne pensa Cingolani delle EV e del nucleare

Messaggioda fornaiokona64 » 01/09/2021, 19:41

Guarda... Io non mi ritengo assolutamente un ecologista... Di certo faccio quello che posso questo si... Ma per dirne una... Il mio lavora mi obbliga ogni santo giorno a bruciare una quantità di gas, a parità di prodotto alimentare prodotto, che non è minimamente sostenibile... Ma è il mio lavoro...

Giusto ieri parlavo con un rappresentante di un noto marchio di prodotti per alimenti da forno... Uno di quei tipi che gira con la smart che ha 100mila km... Ma che ha anche la range rover evoque...
Si parlava di sostenibilità... Di come si stanno mettendo le cose a livello climatico...

Perché lui si dice ottimista e non crede assolutamente che le cose debbano cambiare drasticamente...

Alla fine gli ho domandato in modo diretto se ha capito che noi tutti viviamo su di un pianeta che ha dei limiti... E che già da decenni... Ogni singolo essere umano che vive nella civiltà moderna, nell'arco della sua vita ha consumato e prodotto una quantità tale di cose che sarebbero potute bastare per almeno 100 esseri umani anziché 1 solo...

E secondo lui non è così... O meglio... Secondo lui ognuno di noi può fare la differenza arrivando addirittura a ricoprire alte cariche politiche se questo è veramente il suo desiderio...

Della serie...
Colpa mia non è... Io cerco di fare il mio (però possiedi 2 auto anche se con 1 sola potevi fare le stesse cose... Fumi... Ritieni che i prodotti da forno e tante altre cavolate alimentari siano sostenibili... Ecc ecc...)
E se tu sei pessimista io invece sono ottimista... Perché vedo che ci sono stati i rialzi in borsa ecc ecc..

Tu (ovvero io) però se non senti di stare facendo abbastanza e pensi che il singolo cittadino non possa cambiare le cose devi impegnarti per ricoprire quelle cariche politiche che ti permettano di agire drasticamente...

Insomma morale della favola... È uno dei tanti a cui piace poter sostenere che si sta andando nella giusta direzione... Ma che sa perfettamente che, per poter davvero cambiare le cose e sperare di riuscire fra 50 o 100 anni a poter continuare a vivere sulla terra... Lavori come il suo non dovrebbero esistere o meglio... Dovrebbero essere seriamente ridimensionati...

Insomma... Tutto ciò per dire che non è tanto il ministro di turno il problema... Il problema... Secondo il mio ignorante punto di vista... È che tutti vorrebbero vedere cambiare le cose... Ma pochissimi rinuncerebbero davvero al 90% di ciò che hanno oggi per poter vedere cambiamenti veri...


Io nel mio campo di lavoro (fornaio come da profilo...) vi dico che se dipendesse da me, per tutti i forni grandi o piccoli, che utilizzano gas... Metterei una quota di metri cubi, oltre la quale non si può andare e se l'hai superata prima della fine del mese corrente il gestore ti toglie la fornitura fino al prossimo mese...
Perché per me non ha mai avuto alcun senso che, per produrre pane o altri prodotti "caldi" tutto il giorno... Ci sia un forno che resta acceso E VUOTO per ore e ore aspettando di dover infornare 10 kg di pane quando invece ne potresti infornare 40 kg...

Ma questo è quello che succede da decenni per soddisfare il consumismo globale.

Avatar utente
Kermit
★★★★ Esperto
Messaggi: 1568
Iscritto il: 09/02/2019, 13:45
Località: Roma
Veicolo: i3 / iPace

Re: Ecco cosa ne pensa Cingolani delle EV e del nucleare

Messaggioda Kermit » 01/09/2021, 20:13

Il titolo l'ho scelto io visto che era opzionale ... :mrgreen:
EVs: BMW i3 94 Ah and Jaguar i-Pace SE

pepo154
★★★★ Esperto
Messaggi: 1894
Iscritto il: 19/10/2019, 19:20
Località: Prov di Milano
Veicolo: Corsa-e MY21

Re: Ecco cosa ne pensa Cingolani delle EV e del nucleare

Messaggioda pepo154 » 01/09/2021, 20:24

Sinceramente continuo a non capirlo.
Mette in guardia e ci sta ma troppo, sta troppo mettendo in guardia e la cosa puzza.
Dice che non si possono chiudere le fabbriche di auto, ma chi l'ha chiesto? Giustamente pure il giornalista dice che si stanno convertendo e sono più avanti di quanto dice il ministro.
Voglio dire è facile che lui sta pontificando difficoltà estreme a parole quando le società e le industrie varie si stanno già muovendo.

La questione è che la sta dipingendo come un bagno di sangue quando secondo me è l'opportunità per nuova crescita. La UE non a caso sta spingendo la cosa, servirà a fare da volano e far crescere ancora la comunità europea. Una riconversione è un'enorme opportunità, lui la sta dipingendo come una sciagura.
Non è nemmeno la prima volta nella storia industriale, ci sono state continue riconversioni.

Continuo a non capirlo, se ci tento mi viene da pensare male.
Corsa-e Elegance Orange OBC 11 kW Immagine - e-Up 2021 Immagine


Avatar utente
carlo.marchesini
★★★★ Esperto
Messaggi: 1721
Iscritto il: 23/05/2018, 18:34

Re: Ecco cosa ne pensa Cingolani delle EV e del nucleare

Messaggioda carlo.marchesini » 01/09/2021, 20:39

Questo Ministro, ad oggi, incentiva le auto diesel e a benzina e non le elettriche che ha messo fuori mercato.
Mah....Ministro dell'ambiente apparente

CapRichard
★★ Apprendista
Messaggi: 83
Iscritto il: 29/06/2020, 20:35
Veicolo: Renault Zoe R135 Zen

Re: Ecco cosa ne pensa Cingolani delle EV e del nucleare

Messaggioda CapRichard » 01/09/2021, 23:17

Beh certe frange di ambientalisti sono davvero poco sopportabili, gli estremi non vanno mai bene in nessun campo. Anche io sono per una sorta di favorire tutte le tecnologie insieme fino a quando non si prospetta la migliore, quindi bev, full cell, motori ad idrogeno a combustione e carburanti sintetici.
Mentre sembra che abbiamo tutti deciso arbitrariamente per le bev.

Sul nucleare non capisco dove sia il problema, qui siete tutti a sfavore? Come tecnologia produce molta energia pulita, ci sono solo le scorie da gestire ma se la Francia è riuscita a non implodere...

gigicar
★★★ Intenditore
Messaggi: 192
Iscritto il: 08/11/2020, 20:46
Località: Castelli Romani
Veicolo: Twingo Electric Zen

Re: Ecco cosa ne pensa Cingolani delle EV e del nucleare

Messaggioda gigicar » 01/09/2021, 23:46

bah, alla centrale nucleare di latina in fase di collaudo sono saltati alcuni bulloni del contenitore per cui non poteva essere utilizzata per più del 50% della potenzialità.
La centrale del garigliano fortunatamente non è mai entrata in produzione e negli ultimi 30 anni è andata sottacqua almeno tre volte, ottima scelta del sito.
Ci sono stati 2 (due) referendum contro il nucleare.
forse è questo il problema?
La piantassero di parlare di nucleare e si concentrassero su qualcosa di concreto.
Impianto fotovoltaico 2,94 kWp, 3 PDC 13 kWt dal 2007 - Twingo Electric Zen bianca da febbraio 2021

mirko2016
★★★★ Esperto
Messaggi: 6183
Iscritto il: 23/08/2018, 20:03
Località: Alba
Veicolo: Leaf 40 kWh Tekna

Re: Ecco cosa ne pensa Cingolani delle EV e del nucleare

Messaggioda mirko2016 » 02/09/2021, 0:09

Io ero favorevole al nucleare per via del fatto che le centrali le abbiamo tutto intorno, quindi il rischio comunque ce lo sorbiamo, e che l'energia è più pulita rispetto al gas.
Però ero favorevole a farle prima e lo sarei ancora, non fosse che oramai è troppo tardi per il nucleare.

Quanto ci vuole a costruire una centrale? Solo tra burocrazia e localizzazione del posto ci andrebbero una decina di anni a essere ottimisti, in più prima devi fare un referendum (vincerlo), poi ovviamente costruirla....a essere fortunati si mettessero d'accordo seduta stante i politici, presumo che 15-20 anni ci vorrebbero.

Ma a sto punto che si fa nel frattempo? Non è forse meglio puntare sull'evoluzione delle rinnovabili, dato che anche per le ev c'è un interesse maggiore per quanto concerne la produzione di energia domestica, il che potrebbe accelerare la crescita esponenziale dei pannelli fotovoltaici (e di conseguenza maggior ricerca e maggior efficienza)?
FV: 4,55 kW qcells G5 inverter zucchetti - https://www.solarmanpv.com/portal/Termi ... ?pid=71510 - PDC aria aria: 2 LG Quadro 1 LG wifi artcool - Leaf Tekna 40 kWh 06/2018 dal 09/20 + Peugeot e208 Allure 11/20 ex 06/21 + Peugeot e208 GTpack dal 06/21

Deen
★★★★ Esperto
Messaggi: 4483
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Ecco cosa ne pensa Cingolani delle EV e del nucleare

Messaggioda Deen » 02/09/2021, 0:50

pepo154 ha scritto:Sinceramente continuo a non capirlo.
Mette in guardia e ci sta ma troppo, sta troppo mettendo in guardia e la cosa puzza.
Dice che non si possono chiudere le fabbriche di auto, ma chi l'ha chiesto? Giustamente pure il giornalista dice che si stanno convertendo e sono più avanti di quanto dice il ministro.
Voglio dire è facile che lui sta pontificando difficoltà estreme a parole quando le società e le industrie varie si stanno già muovendo.

La questione è che la sta dipingendo come un bagno di sangue quando secondo me è l'opportunità per nuova crescita. La UE non a caso sta spingendo la cosa, servirà a fare da volano e far crescere ancora la comunità europea. Una riconversione è un'enorme opportunità, lui la sta dipingendo come una sciagura.
Non è nemmeno la prima volta nella storia industriale, ci sono state continue riconversioni.

Continuo a non capirlo, se ci tento mi viene da pensare male.

Cingolani è solo fuffa, fa dei gran discorsoni ma non si capisce dove vuole arrivare e come vorrebbe risolvere i problemi in modo concreto… Per capire qualcosa di buono dovrebbe sfruttare lui stesso gli incentivi, farsi una casa senza gas, cappotto termico, pompa di calore, fotovoltaico, wallbox, e auto elettrica. E così si mette in testa anche lui quanto risparmierebbe in ambiente e soldi. Così magari fa meno discorsi da bar, di quelli senti dalla gente comune ma con non puoi sentire da un ministro della transizione ecologica…

Da quando ho ascoltato la sua intervista a Piazzapulita ho capito che è finito nel posto sbagliato



Torna a “Novità e Notizie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti