Triste storia di un mancato viaggio con la mia e-208 per foratura

Peugeot e-208 offre l’accesso a una nuova mobilità: motore silenzioso, costi ridotti, ricarica rapida, batteria garantita 8 anni e 340 Km d'autonomia
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
albenex
★★★★ Esperto
Messaggi: 1303
Iscritto il: 11/04/2021, 22:02
Località: Catania
Veicolo: e-208 GT & Zero S 14

Re: Triste storia di un mancato viaggio con la mia e-208 per foratura

Messaggio da albenex »

Sulla durezza dovuta ad anzianità anziché usura confermo.. sulla Zero S MY2021 (Febbraio 2022) c'erano montate gomme di metà 2021 perciò già ora vecchie di quasi 3 anni e sono durissime, peggiorate sensibilmente durante l'ultimo anno nonostante l'uso inferiore. Le cambierò prestissimo.

@luiriv avevo adocchiato anche io i runflat ma mi pare di non aver trovato versioni specifiche per le elettriche (maggiore scorrevolezza) e in ogni caso in questi giorni ho dovuto agire di fretta e affidandomi al gommista di fiducia.. al prossimo giro opterò per i runflat per certo =)


Auto: Peugeot e-208 GT OBC 11kW (04/2021) | Moto: Zero S ZF14.4 MY2021 (02/2022) | Wallbox: Myenergi Zappi 7.4 kW 7.5mt + Silla Prism Solar 7.4 kW 7mt | FV Enel X Classic 4.2 kWp

sl45h
★★★★ Esperto
Messaggi: 3703
Iscritto il: 24/03/2018, 20:37
Località: Udine

Re: Triste storia di un mancato viaggio con la mia e-208 per foratura

Messaggio da sl45h »

non si capisce bene se il cerchio era gia' danneggiato appena caricato sul carro attrezzi (sembra ci siano gia' dei segni per quanto la risoluzione della foto permette).... dalle foto originali forse si puo' capire meglio

sl45h
albenex
★★★★ Esperto
Messaggi: 1303
Iscritto il: 11/04/2021, 22:02
Località: Catania
Veicolo: e-208 GT & Zero S 14

Re: Triste storia di un mancato viaggio con la mia e-208 per foratura

Messaggio da albenex »

ricarico le foto originali e sì si vede che già prima c'era qualche segno ma dopo ce ne sono molti di più soprattutto sulla parte a contatto con lo pneumatico:
IMG_4601.jpeg
IMG_4601.jpeg (348.1 KiB) Visto 474 volte
IMG_4766.jpeg
IMG_4766.jpeg (426.23 KiB) Visto 474 volte
Auto: Peugeot e-208 GT OBC 11kW (04/2021) | Moto: Zero S ZF14.4 MY2021 (02/2022) | Wallbox: Myenergi Zappi 7.4 kW 7.5mt + Silla Prism Solar 7.4 kW 7mt | FV Enel X Classic 4.2 kWp
mandaro
★★★★ Esperto
Messaggi: 1269
Iscritto il: 24/10/2019, 9:59

Re: Triste storia di un mancato viaggio con la mia e-208 per foratura

Messaggio da mandaro »

Replay ha scritto: ... non averle già sostituite non significa che non le dovrai mai sostituire. ... Il vero problema è che queste persone affermando ciò passano il messaggio che non vanno controllate.
Secondo me lo stile di guida rimane in testa alla classifica, indipendentemente dal tipo di automobile. Ci sono guidatori che frenano in continuazione, spesso a sproposito, magari pure con piede pesante, azionando le pastiglie anche quando si potrebbe benissimo sfruttare il freno-motore (o il recupero "elettrico"). E allora per le pastiglie (e dischi, gomme...) si prospetta comunque vita breve.
Con la mia vetusta berlina diesel, ormai praticamente in disuso, cambiai le prime pastiglie anteriori a 110mila km (e non erano affatto finite); ora i km sono 230mila e le pastiglie sono ancora quelle, consumate per circa 2/3.

Alla scarsità o mancanza di controlli, in teoria, dovrebbero ovviare i sensori che ormai sono dotazione abbastanza diffusa; per non parlare, come estremo allarme, dei segnali... sonori e vibranti che le pastiglie stesse iniziano ad emettere non appena una di esse sta arrivando agli sgoccioli. Comunque la persona al volante, mi sa, "vince" sempre, in quanto a entità degli effetti: se NON ha alcuna sensibilità nei confronti di queste cose...
Personalmente un chilometraggio di 80K con un solo treno di gomme lo ritengo molto al limite.
Per me, invece, gli 80mila sono sempre stati il minimo; e sono arrivato anche ben oltre, sempre con il battistrada nettamente al di sopra dei limiti di legge.
Solo con un'auto ho dovuto cambiare le gomme intorno ai 60mila; ma lì c'era un intrinseco insolubile difetto di geometria della vettura, che "mangiava" inesorabilmente i fianchi delle gomme posteriori.

Certo ho sempre avuto molta cura nella manutenzione, con assai frequenti verifiche della pressione e rotazioni di gomme (effettuate di persona). E ho sempre avuto, a quanto pare, un modo di guidare relativamente poco "consumante", non solo in termini di gomme ma anche di freni, frizione, carburante ecc.. SENZA peraltro adottare andature "a passo d'uomo" o, secondo una terminologia spesso usata da chi è (o si ritiene) giovane, "da pensionato" .
albenex
★★★★ Esperto
Messaggi: 1303
Iscritto il: 11/04/2021, 22:02
Località: Catania
Veicolo: e-208 GT & Zero S 14

Re: Triste storia di un mancato viaggio con la mia e-208 per foratura

Messaggio da albenex »

Aggiornamento:
Martedì finalmente ho avuto indietro l'auto con il copertone sostituito e come prima tappa sono andato dal gommista di fiducia a cambiare le altre 3.
Ho chiesto lo stato di queste coperture secondo lui e mi ha detto che ancora un po' di battistrada fosse presente e che avrei potuto fare tranquillamente qualche altro migliaio di km senza problemi.

Guardando poi da vicino i copertoni, e non di notte al buio in mezzo l'autostrada, mi sono ricordato e ho notato che quello che ha avuto il guaio era stato già soggetto a una foratura e ad una conseguenze riparazione in passato (circa un anno e mezzo prima). Infatti credo che il "fumo" visto non appena fermo fosse in realtà il lattice che si nebulizzava.
Questo mi fa pensare quindi che questa gomma fosse già debole di suo e una serie di sfortunati eventi l'ha portata a cedere completamente.

Sto ancora valutando se davvero attrezzarmi di un ruotino di scorta ma attualmente i contro mi sembrano maggiori dei pro:
-dovrei attrezzarmi anche di cric, che possa sorreggere i 1700kg della mia auto, e relativo attrezzo per sbullonare
-rinunciare a una buona parte del bagagliaio

..per poi avere disagi simili in caso di viaggio, soprattutto in notturna. Non si può mica viaggiare a lungo con il ruotino. L'unica differenza sostanziale sarebbe il non avere necessità del carro attrezzi, che però ho incluso sia con RC Auto che con la garanzia estesa dell'auto.

Tra l'altro non so come si comporterebbe l'auto in caso di uso di ruotino, soprattutto sull'asse di trazione. Qualcuno ha esperienze in merito?
Auto: Peugeot e-208 GT OBC 11kW (04/2021) | Moto: Zero S ZF14.4 MY2021 (02/2022) | Wallbox: Myenergi Zappi 7.4 kW 7.5mt + Silla Prism Solar 7.4 kW 7mt | FV Enel X Classic 4.2 kWp

Avatar utente
Hdi
★★★★ Esperto
Messaggi: 2170
Iscritto il: 21/06/2021, 17:34

Re: Triste storia di un mancato viaggio con la mia e-208 per foratura

Messaggio da Hdi »

Con il ruotino sull'asse anteriore, supponendo ovviamente che sia dell'esatto diametro della ruota normale, l'auto procede normalmente ma occorre cautela a dare gas perché chiaramente l'aderenza del ruotino minore e andarci più piano nelle curve. Invece se montato all'asse posteriore occorre molta prudenza perché nelle curve prese allegramente e soprattutto nelle manovre brusche, ad esempio per evitare qualcuno che taglia la strada, l'auto tende a scodare visto che una delle due ruote ha minore aderenza e anche l'Esp in questo caso non fa miracoli.
Angelo71
★★★★ Esperto
Messaggi: 3461
Iscritto il: 04/10/2018, 10:48
Località: Modena
Veicolo: Bmw i3 + Audi Q4 SB

Re: Triste storia di un mancato viaggio con la mia e-208 per foratura

Messaggio da Angelo71 »

In caso di ruotino è consigliabile metterlo sull'asse posteriore , questo per avere le ruote direzionali uguali.
Prius 2 |Yaris ibrida | Prius plg-in |Volkswagen e-Golf 2020 |Bmw i3 120 + Audi q4 40 sportback
Quelo77
★★★ Intenditore
Messaggi: 138
Iscritto il: 14/09/2023, 20:35
Località: Roma
Veicolo: Chi lo sa...

Re: Triste storia di un mancato viaggio con la mia e-208 per foratura

Messaggio da Quelo77 »

Guarda che il fatto che la ruota fosse stata già riparata 1 anno e mezzo prima non vuol dire nulla...
Queste gomme che avevi... Quanti anni avevano?
Sappi che dopo 2 anni, soprattutto se l'auto viene sempre parcheggiata fuori, le gomme diventano molto secche /dure, perdono parecchia aderenza e sono parecchio più "fragili" a danni da buche o altro...
Poi moltissimi di noi avranno tenuto su le gomme per oltre 5 anni... Pure per 10 anni...

Anni fa mia suocera mi chiese di controllare la sua yaris primo modello... L'auto era tipo del 2002 credo...
Eravamo nel 2016 e aveva su ancora le gomme di primo allestimento... Erano tutte crepate sui lati... Secche...
Ma utilizzando l'auto per oltre il 90% dell'anno per fare meno di 10km al giorno non percepiva problemi...
La avvisai che per la sicurezza sua è dei nipotini era il caso di spendere un po' di soldini...

Le gomme (tutte) andrebbero sempre valutate in relazione all'uso dell'auto e alla sicurezza...
Gomme di meno di 5 anni ma che sono sempre state all'aperto... Anche se con battistrada ben maggiore di 1,6 mm purtroppo tengono molto poco soprattutto sul bagnato ed è pericoloso...
albenex
★★★★ Esperto
Messaggi: 1303
Iscritto il: 11/04/2021, 22:02
Località: Catania
Veicolo: e-208 GT & Zero S 14

Re: Triste storia di un mancato viaggio con la mia e-208 per foratura

Messaggio da albenex »

Come detto inizialmente, le gomme avevano 41.200 km e poco meno di 3 anni.
Il succo è che se:
- il battistrada è ok
- l'officina ufficiale al precedente tagliando ti dice che non han bisogno di essere cambiati (nonostante l'età / usura), quantomeno non prima del prossimo tagliando (Aprile 2024)

Come fai, se non sei del mestiere, a "tastare" la durezza della gomma?
Non credo sia una questione banale.

La risposta è che, almeno per le gomme, bisogna affidarsi anche e soprattutto ad un gommista di fiducia che controlli periodicamente, soprattutto prima di eventuali viaggi.
In sostanza: il tagliando di per sé non è sufficiente.
Auto: Peugeot e-208 GT OBC 11kW (04/2021) | Moto: Zero S ZF14.4 MY2021 (02/2022) | Wallbox: Myenergi Zappi 7.4 kW 7.5mt + Silla Prism Solar 7.4 kW 7mt | FV Enel X Classic 4.2 kWp
red69
★★★★ Esperto
Messaggi: 4907
Iscritto il: 02/11/2020, 16:09
Località: milano e sicilia
Veicolo: tesla M3LR Twingo

Re: Triste storia di un mancato viaggio con la mia e-208 per foratura

Messaggio da red69 »

Il tema delle possibili forature in effetti mi assilla da un po.
Qualche settimana fa notavo che nessuna delle mie 3 auto (aggiungo nel conto anche la Panda GPL di mia figlia, visto che in qualche modo ce l'ho in "gestione") è equipaggiata di ruotino e anzi a dirla tutta:

- la Tesla non ha proprio niente, nemmeno compressorre e bomboletta di serie
- la Twingo offre i run flat optional, ma la mia non è dotata. C'è una bomboletta (non so se gentile onmaggio del conce)
- la Panda normalmente dava il ruotino, ma la GPL no, avendo il vano occupato dalla bombola.

Qualche settimana fa ho casualmente trovato un ruotino originale+attrezzi su Subito per soli 40 euro e l'ho preso al volo. Ho comprato una borsa ad hoc e l'ho messo nel bagagliaio. Ok, ingombra. Ma alla bisogna lo si può tenere in box.

Per la Twingo non mi faccio granchè problemi. L'auto la uso in città. Stavo comunque valutando l'idea di prendere una intera ruota da tenere a casa. In box sono dotato di martinetto idraulico, vedremo.

Sono invece indeciso sul da farsi per la Tesla, visto il prezzo proibitivo del ruotino. Ho preso un kit da 3 soldi, ma ci sono conscio che ci si fa ben poco

@albenex : riguardo al tuo caso, dalle foto sembrerebvbe che le spalle non erano per niente in buone condizioni. 40.000 km non sono pochi per nessuna auto. Poi capisco che c'è chi va in giro anche di più rischiando, ma onestamente se si viaggia, io sono per un approccio più prudente e quel treno lo avrei già sostituito. Poi in Sicilia so bene per esperienza in che stato sono le strade (incluso quella dove hai avuto la disavventura) per cui la probabilità di avere un problema cresce, a paritò di gomma usurata
Tesla M3 LR - Twingo Ze Intens - E-bike Lapierre - Ducati Peg Perego - Pista Polistil - Spazzolino Oral B- Electric addicted not obsessed - Guido solo elettrico, ma non sono fissato e ne riconosco gli attuali limiti

Rispondi

Torna a “Peugeot e-208”