Un paio di esempi di sfruttamento estremo batteria Leaf

L'autovettura a propulsione elettrica in configurazione di berlina a due volumi e 5 porte, introdotta dalla Nissan sui mercati di Giappone e Stati Uniti d'America nel dicembre 2010.
Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 5998
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Contatta:

Un paio di esempi di sfruttamento estremo batteria Leaf

Messaggioda marco » 27/08/2018, 17:31

In questo periodo sto vivendo delle esperienze di sfruttamenti inverosimili di batteria della mia Nissan Leaf, esperienze solo qualche mese fa impensabili con la mia auto e tuttora "forse" difficili da replicare con altre auto elettriche non compatibili con queste tecnologie:

- App Power Cruise Control - PCC (power-cruise-control-pcc-l-app-che-estende-l-autonomia-t2751.html)
- Dongle Bluetooth (dongle-vgate-icar2-bluetooth-3-0-elm327-obd2-obdii-t3305.html)
- Smartphone (come-un-buon-cellulare-smartphone-puo-cambiare-la-vita-di-un-elettrico-t3380.html)

Vi voglio giusto citare due fra i casi più eclatanti vissuti in queste settimane, ma sono stati molti di più: praticamente ormai ogni viaggio, lungo o breve che sia, lo viviamo fino all'ultimo wattora consumato, per il gusto di arrivare quasi a secco... ma senza rimanere a piedi :D

Primo caso, un paio di settimane fa: in autostrada fra Verona e Mantova in Nissan Leaf, tre persone a bordo di pomeriggio con una temperatura di 33°e climatizzatore automatico attivato. 9 km di autonomia residua indicata a cruscotto, e 9 km di distanza che ci separavano dalla colonnina di ricarica fast (questa > fast-enel-bagnolo-san-vito-mantova-t1553.html). Qualche mese fa non mi ci sarei mai voluto trovare in questa situazione, o se malauguratamente mi ci fossi trovato sarei andato alla velocità più bassa possibile per avere più possibilità di arrivare a destinazione. Qui invece come andavamo? Così:

2018-08-17-18h25m43.jpg
2018-08-17-18h25m43.jpg (1.26 MiB) Visto 951 volte


117 km/h fissi da diverso tempo, e non abbiamo rallentato fino a quando non siamo arrivati in prossimità del casello per uscire... roba da brividi :D

Secondo caso ieri sera: abbiamo rabboccato un attimo in provincia di Parma ma avevamo fretta di tornare a casa perchè era tardi, erano circa le 21:30. Avevamo 5 tacche di batteria e mancavano circa una cinquantina di chilometri per arrivare a casa. Potevamo ricaricare un altro po' ed essere più tranquilli o anche programmare una ricarica fast a Parma lungo il tragitto (qui > colonnina-fast-enel-x-parma-t2771.html). Invece ho aperto l'app e mi ha indicato che saremmo arrivati con uno scarto ipotetico di circa 1 kWh residuo, ed allora abbiamo scollegato il cavo e siamo partiti. Arrivati in tangenziale a Parma entriamo in riserva, dove lì intorno è pieno di colonnine ed anche la fast... basterebbero dieci minuti per rabboccare quanto necessario per arrivare in sicurezza, ma non ci interessa: se l'app dice che arriviamo vuol dire che arriviamo... e infatti siamo arrivati, così:

2018-08-26-22h04m09.jpg
2018-08-26-22h04m09.jpg (2.11 MiB) Visto 951 volte


Sono arrivi che danno un sacco di soddisfazione... e non pensate che eravamo impensieriti o avuto ansia d'autonomia: ormai sono talmente tante le volte che siamo arrivati così, che è diventato un classico... ce lo andiamo proprio a cercare :lol:

NB: potevamo arrivare più o meno carichi, era una nostra scelta. Sarebbe bastato andare leggermente più veloci per arrivare più scarichi, o altrimenti rallentare per arrivare con più energia. Grazie a queste tecnologie è ora possibile percorrere con delle auto elettriche non più all'ultimo grido, dei viaggi tipo questo > post27359.html#p27359 o addirittura tipo questo post23995.html#p23995 . Viaggiare in elettrico è sempre più facile, basta prendersi i giusti tempi ed il divertimento è assicurato :D


Nissan Leaf 24 kWh 2012 > Zero FX 5,7 kWh 2015 > Ninebot One 320 Wh 2017


Diego
Messaggi: 208
Iscritto il: 30/11/2017, 3:17

Re: Un paio di esempi di sfruttamento estremo batteria Leaf

Messaggioda Diego » 27/08/2018, 18:19

grande Marco...questi sono i post che smentiscono le falsità sulle auto elettriche. capisci che hai fatto un sacco di rabbocchi inutili sino ad oggi eheh e avresti risparmiato molto più tempo...ma va bene così, io credo anche col senno di poi sia un percorso esperienziale che ognuno deve fare per step. oggi con tecnologie accessibili a tutti si possono fare veramente miracoli!!!
zoe 2013 + upgrade > FV 3.2 kwh + accumulo 6.6 kwh > twizy 2012 >

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 5998
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Contatta:

Re: Un paio di esempi di sfruttamento estremo batteria Leaf

Messaggioda marco » 27/08/2018, 20:02

Diego ha scritto:capisci che hai fatto un sacco di rabbocchi inutili sino ad oggi eheh e avresti risparmiato molto più tempo


...e sarei arrivato già allora dove invece sembrava solo un sogno, tipo a Firenze (come indicato qui > tratta-bologna-barberino-fattibile-anche-con-leaf-prima-serie-t2923.html)
Le colonnine fast insieme alle varie tecnologie sopra elencate stanno cambiando tutto, almeno per auto come la mia: speriamo che continuino a sbucarne sempre più di colonnine veloci, e sempre più veloci :D

Ed il bello è che in questi anni ho perso diverse percentuali di SOH: però la mia Leaf sembra come il vino, che più diventa vecchia e più diventa buona :lol:
Nissan Leaf 24 kWh 2012 > Zero FX 5,7 kWh 2015 > Ninebot One 320 Wh 2017

Deen
Messaggi: 836
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Un paio di esempi di sfruttamento estremo batteria Leaf

Messaggioda Deen » 27/08/2018, 20:33

Alla fine di questi viaggi che percentuale di batteria residua ti indica l’OBD circa?

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 5998
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Contatta:

Re: Un paio di esempi di sfruttamento estremo batteria Leaf

Messaggioda marco » 27/08/2018, 21:01

Ieri circa 9%
Nissan Leaf 24 kWh 2012 > Zero FX 5,7 kWh 2015 > Ninebot One 320 Wh 2017


Power_Leo
Messaggi: 40
Iscritto il: 08/05/2018, 17:47

Re: Un paio di esempi di sfruttamento estremo batteria Leaf

Messaggioda Power_Leo » 27/08/2018, 21:11

Complimenti Marco!!
L'idea di base è proprio quella di consentire al proprietario di un veicolo elettrico di stabilire quale sia il suo margine di sicurezza all'arrivo e consentirgli di pianificare itinerari, gestire situazioni che prima sarebbero stati avventure indimenticabili

Deen
Messaggi: 836
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Un paio di esempi di sfruttamento estremo batteria Leaf

Messaggioda Deen » 27/08/2018, 21:48

marco ha scritto:Ieri circa 9%

A2211A29-25D9-4D3C-8C80-7A6306862FB3.jpeg
A2211A29-25D9-4D3C-8C80-7A6306862FB3.jpeg (1.7 MiB) Visto 779 volte

Ieri appena attaccato alla fast :D devo dire però che è un caso eccezionale... però a 8-9% mi era già capitato...

P.S. Non uso Power Cruise Control (anche perché ho iPhone) ma con Leaf Spy Pro si ha la percentuale precisa della batteria ed è possibile “rischiare” di più... :)

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 5998
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Contatta:

Re: Un paio di esempi di sfruttamento estremo batteria Leaf

Messaggioda marco » 28/08/2018, 7:59

Cavoli, ti sei preso un bel rischio: verso il 2 l'auto si ferma!
Deen ha scritto:devo dire però che è un caso eccezionale

La differenza rispetto al normale utilizzo con il Power Cruise Control è proprio quella. Io anche ieri a pranzo sono arrivato con quella percentuale, ed ero in montagna: come fai a predire il consumo con il dislivello? Potresti forse usare ecalc, ma dovresti pianificare bene prima, invece così lo fai in diretta. Vado a pescare uno screenshot di ieri...
Nissan Leaf 24 kWh 2012 > Zero FX 5,7 kWh 2015 > Ninebot One 320 Wh 2017

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 5998
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Contatta:

Re: Un paio di esempi di sfruttamento estremo batteria Leaf

Messaggioda marco » 28/08/2018, 8:03

Ecco lo screenshot:, arrivato all'8% in montagna, dove mi attendeva una ricarica lenta e nessun'altra colonnina in zona:

Screenshot_20180826-130739.png
Screenshot_20180826-130739.png (127.1 KiB) Visto 617 volte
Nissan Leaf 24 kWh 2012 > Zero FX 5,7 kWh 2015 > Ninebot One 320 Wh 2017

Deen
Messaggi: 836
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Un paio di esempi di sfruttamento estremo batteria Leaf

Messaggioda Deen » 28/08/2018, 12:25

marco ha scritto:Cavoli, ti sei preso un bel rischio: verso il 2 l'auto si ferma!

Se non sbaglio prima va in modalità tartaruga, però non mi è ancora successo :)



Torna a “Nissan Leaf”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti