Una Fast al giorno leva (o porta) il medico di torno?

Sotto al cofano c’è un propulsore da 67 CV di potenza e 200 Nm di coppia motrice, collegato ad un pacco batterie agli ioni di litio da 22,5 kW/h
Ser8465
Messaggi: 193
Iscritto il: 06/04/2019, 7:15
Veicolo: Berlingo Van Elett

Re: Una Fast al giorno leva (o porta) il medico di torno?

Messaggioda Ser8465 » 09/06/2019, 16:59

pIONiere ha scritto:
Ser8465 ha scritto:Speta, fammi capire una cosa….. posso fare una FAST fino al 70% e poi finire con il carichino? Altrimenti viene lunga.....


Si, il bilanciamento avviene verso la fine perciò non ci dovrebbero essere problemi se fai cosi.


Non sarebbe una cosa fatta bene fare una carica lenta completa partendo da batteria inferiore al 10% di carica?
Dovrebbe essere più "bilanciante"....




Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 9639
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Una Fast al giorno leva (o porta) il medico di torno?

Messaggioda marco » 09/06/2019, 17:20

Credo non cambi nulla... ovvero dovrebbe essere ininfluente.
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

pIONiere
Messaggi: 279
Iscritto il: 30/05/2018, 12:48

Re: Una Fast al giorno leva (o porta) il medico di torno?

Messaggioda pIONiere » 09/06/2019, 17:36

Ser8465 ha scritto:Non sarebbe una cosa fatta bene fare una carica lenta completa partendo da batteria inferiore al 10% di carica?
Dovrebbe essere più "bilanciante"....


Ogni tanto (ogni 2 o 3 mesi) può essere utile, per permettere al BMS di ricalcolare la capacita' totale effettiva della batteria.

Inoltre le iOn/CZero (non so' se pure il Berlingo) fanno pure un secondo bilanciamento intorno al 15-20%, ma questo diventa più rilevante quando le cellule incominciano ad avere una certa eta'.
Peugeot ION 16kWh del 2012 (comprata usata nel 2016)



Torna a “Peugeot Partner Elettrico e Citroën Berlingo Van Full Electric”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti