Venditore Francese - quali documenti

La vettura utilitaria realizzata dalla Renault a partire dal 2013: in pratica la versione ad alimentazione elettrica della Renault Clio.
Avatar utente
Papons
Messaggi: 152
Iscritto il: 26/04/2018, 3:21
Località: Pistoia

Venditore Francese - quali documenti

Messaggioda Papons » 15/05/2018, 13:50

Salve,
come da titolo la domanda è indirizzata a chi ha già fatto acquisti dal mercato Francese.
In sostanza il venditore quali documenti è tenuto a produrre a parte la Carte Grise?
Mi pare di capire che puo' fare tutto chi acquista o sbaglio ?




marcober
Messaggi: 1827
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59

Re: Venditore Francese - quali documenti

Messaggioda marcober » 15/05/2018, 16:54

Parliamo di ritiro in proprio del mezzo? se si...

la Carte grise non la "produce"..te la sbarra e te la consegna, firmandola per girata in spazio apposito
poi ti da una copia del contatto di vendita e se è concessionario, penso una fattura

Poi dovrebbe chiederti di firmare un documento con cui segnala alla Soc del leasing batterie (DIAC) che te la sta passando in consegna, con tot km...loro poi segnalerannno a ES MOBILITY di Roma i tuoi dati per farti contratto.
Alcuni privati non lo fanno...si crea un "buco" nel noleggio..che sta poi a te "chiudere"..mi spiego..se tu non ti "autodenunci" a ES Mobility, loro non sanno chi sei e dove stai.
Sino a quando nn hai problemi tecnici..nessuno ti dice nulla
Puo essere che il venditore francerse, per terminare suo contratto, debba anche poi dire a DIAC chi sei..e poi magari DIAC lo dice a ES MOBILITY...ma tutto questo prende tempo...e non è detto che succeda.
Per capirci..io ho avvisato ES Mobility che l'avevo comprata e loro mi hanno detto di contattarli dopo registrazione al PRA..solo che fra MTC 860 gg) e PRA (90 gg) sono passati 5 mesi (e un pezzo)..poi ho comunicato..e sono passati altri 15 gg poi hanno iniziato a fatturarmi MA non ho pagato il pregresso..per questo ti dico...se uno non si scopre, non paga e anche se poi deve fare contratto non è detto che ti chiedano arretrati (a me non sono stati chiesti).
però va fatto..anche perche rima o poi da un Conce devi andare..e allora potrebebro fare loro la segnalazione e nn farti lavori all'auto prima che tu regolarizzi
te lo dicevo solo per dirti che sul discorso natteria in teoria dovresti firmare un doc e averne una copia..magari i Conce francesi lo fanno..magari anche alcuni privati..ma non tutti..in tal caso non ti preocupare..si fa anche da soli poi in Italia e cn mooolta calma, e magari risparmi anche 6 mesi di noleggio (ci paghi i costi di immatricolazione)

Avatar utente
Papons
Messaggi: 152
Iscritto il: 26/04/2018, 3:21
Località: Pistoia

Re: Venditore Francese - quali documenti

Messaggioda Papons » 15/05/2018, 18:09

marcober ha scritto:Parliamo di ritiro in proprio del mezzo? se si...

si parliamo esattamente di questo e grazie per la risposta
marcober ha scritto:la Carte grise non la "produce"..te la sbarra e te la consegna, firmandola per girata in spazio apposito
poi ti da una copia del contatto di vendita e se è concessionario, penso una fattura


Si okay "produce" era riferito ad "oltre la Carte grise"
ma quindi non ci sono spese di passaggi di proprietà come avviene qui da noi o ho capito male?
(chiedo scusa se le mie domande possono sembrare banali ma per me è un mondo tutto nuovo)

marcober ha scritto:Poi dovrebbe chiederti di firmare un documento con cui segnala alla Soc del leasing batterie (DIAC) che te la sta passando in consegna, con tot km...loro poi segnalerannno a ES MOBILITY di Roma i tuoi dati per farti contratto.


ma fatto questo non è tenuto a fare niente altro?

Sto incontrando molte difficoltà in effetti nella ricerca dell'auto sul mercato Francese, stavo pensando di rivolgermi ad alcuni miei parenti che vivono li , se fosse vero che il passaggio di proprietà non costa come da noi quasi quasi la faccio comprare a loro e me la faccio rivendere, secondo voi è fattibile o sto vaneggiando?

marcober
Messaggi: 1827
Iscritto il: 17/05/2017, 10:59

Re: Venditore Francese - quali documenti

Messaggioda marcober » 15/05/2018, 19:16

se se la intesta un parente deve farsi emettere a suo nome la nuova Carte grise...che però per le elettriche costa mi pare 1 euro.
Ma onestamente non vedo problemi a farlo direttamente con il proprietario non parente..cambia zero.

ti confermo..non ci sono formalita o spese..chi vende deve solo registrare telematicamente su un sito della prefettura che ha venduto e i dati di chi ha comprato..se è straniero senza residenza, tale registrazione ha la funzione di radiare auto dal registro francese (loro non hanno libretto e PRA ma solo Libretto)
Tale regitrazione comporta anche stampare e firmare in due un modulo...fatta questa firma e firmato libretto..auto è TUA!! (la regsitrazione telematica la fara lui entro 15 gg dopo firma..ma se pure non la fa non importa a te...problemi solo suoi)

se pero qualche magnalumache vende solo a francesi (capita) allora metti in mezzo il parente..tanto come detto, costa zero
però il parente dovra firmare anche i fogli del noleggio batteria..questo è una menata perche oggi li firma..e fra 15-20 gg (tempo di aveer la nuova Carte grise) la vende..di certo un mese glielo fanno pagare...o no..non saprei cosa succede...ma tienine conto nel valutare il disturbo che crei al parente

Avatar utente
Papons
Messaggi: 152
Iscritto il: 26/04/2018, 3:21
Località: Pistoia

Re: Venditore Francese - quali documenti

Messaggioda Papons » 16/05/2018, 10:30

Capito grazie mille
gli regalerò qualcosa di tipicamente italiano
;)



Torna a “Renault Zoe”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite