Vi presento la mia Icaro!

L’unica citycar che nasce esclusivamente elettrica e vanta una dotazione degna di auto più grosse e blasonate.
LucaCassioli
Messaggi: 625
Iscritto il: 09/09/2017, 19:04

Re: Vi presento la mia Icaro!

Messaggioda LucaCassioli » 15/03/2018, 9:43

Intanto per adesso ho comprato altri due tipi di connettori: due femmine "scame libera", una da cavo e una da parete, per poter (presumibilmente) caricare a casa anche sotto la pioggia, e comunque senza troppi adattatori in mezzo.

Scame Libera da cavo - cod. 200.01643
https://www.dibiasi.it/materiale-elettr ... 8-100.html
Immagine
10,16 euro + IVA + 10,00 di spedizione

Scame Libera da parete - cod. 200.01663
https://www.dibiasi.it/materiale-elettr ... 9-100.html
Dati tecnici: http://ecomobility.scame.com/prodotti/s ... /200.01663
Immagine
10,16 euro + IVA + 10,00 di spedizione

Scatola esterna per presa da parete 70x87mm (fori 56x70) - cod. 570.0016
https://www.dibiasi.it/materiale-elettr ... 3-100.html
Immagine
Dati tecnici: http://www.scame.com/it/Catalogo_Genera ... 000001_cat
2,00 euro + IVA + 10,00 spedizione




Marcellino
Messaggi: 68
Iscritto il: 15/03/2018, 21:37

Re: Vi presento la mia Icaro!

Messaggioda Marcellino » 15/03/2018, 21:51

Caro Luca mi chiamo Marcello e sono di Milano, quando ho visto questi messaggi non potevo crederci. Ma che mago sei a esserti collegato con la centralina! Io chiedo da profano se avete qualche consiglio o mi potete aiutare. La storia è che rinunciando a cambiare la macchina a benzina di 16 anni abbiamo comprato la Icaro nel 2015 pagandola ben 11.500 euro al netto degli incentivi statali. La macchina fa il suo servizio cittadino in modo splendido, questo tralasciando la qualità costruttiva di alcune plastiche e componenti nonché collegamenti volanti, che hanno creato qualche guasto marginale, tipo rottura maniglietta portiera, etc. Il problema invece fastidioso che ci è capitato è che ogni tanto la lancetta della batteria sale in cima in fase di accensione ma la macchina non si muove. Dopo vari interventi del concessionario che non riusciva a risolvere il difetto occasionale, L unico modo e spegnere e riaccendere il quadro mentre sale la lancetta e nella maggior parte dei casi poi parte. Non so come fare tanto che ho messo un interruttore per togliere corrente alla batteria dei servizi e ne ho messo una aggiuntiva per effettuare una specie di reset in quanto sembrerebbero un problema software. Visto poi che la greengo ha chiuso non saprei chi ci possa fornire i pezzi, salvo che gli stessi signori hanno aperto a Milano il servizio a noleggio share and go a cui immagino qualche officina sarà collegata. Ringrazio per ogni prezioso consiglio e sono contento di poter entrare in contatto con qualcuno che ha questa ritengo valida vetturetta. Grazie di nuovo.

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 9760
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Vi presento la mia Icaro!

Messaggioda marco » 15/03/2018, 22:34

Così Marcello e benvenuto nel forum. Visto che c'è un interno thread dedicato alla Icaro, cerchiamo di non mescolare gli argomenti, ma dedicare un topic a ciascun singolo argomento, così da facilitare la lettura delle informazioni a chi arriverà in seguito. Grazie per la comprensione, e i miei complimenti per il veicolo ;-)
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

LucaCassioli
Messaggi: 625
Iscritto il: 09/09/2017, 19:04

Re: Vi presento la mia Icaro!

Messaggioda LucaCassioli » 15/03/2018, 23:03

La GreenGo ha chiuso? io sapevo che se la sono contro-comprata i cinesi a cui la GreenGo aveva affidato la fabbricazione delle icaro!

LucaCassioli
Messaggi: 625
Iscritto il: 09/09/2017, 19:04

Re: Vi presento la mia Icaro!

Messaggioda LucaCassioli » 15/03/2018, 23:04

Marcellino ha scritto: Il problema invece fastidioso che ci è capitato è che ogni tanto la lancetta della batteria sale in cima in fase di accensione ma la macchina non si muove. Dopo vari interventi del concessionario che non riusciva a risolvere il difetto occasionale, L unico modo e spegnere e riaccendere il quadro mentre sale la lancetta e nella maggior parte dei casi poi parte. Non so come fare tanto che ho messo un interruttore per togliere corrente alla batteria dei servizi e ne ho messo una aggiuntiva per effettuare una specie di reset in quanto sembrerebbero un problema software.


Anche il mio concessionario mi ha dato un suggerimento del genere... poi ho scoperto che il connettore di alimentazione della centralina era montato male e faceva falso contatto...
https://jumpjack.wordpress.com/2018/03/ ... mo-guasto/


Marcellino
Messaggi: 68
Iscritto il: 15/03/2018, 21:37

Re: Vi presento la mia Icaro!

Messaggioda Marcellino » 16/03/2018, 7:26

Grazie Luca, provo a vedere il connettore, nel caso dove potrei comprarlo ? Se interessa una verifica che puoi fare per vedere se era solo il contatto come sarà probabilmente nel tuo caso è questa, appena accendi il quadro mentre sale la lancetta puoi azionare i vetri su e giù. Se non ci sono problemi la macchina in ready parte normale, diversamente simulerà il contatto staccato senza muoversi, bisogna quindi staccare attaccare il quadro mentre la lancetta sale e poi parte. Per la batteria concordo che non è la sua la quale è 32 a non 44 inoltre senza manutenzione agm dee cycle appena riesco mando le foto quella che hai su forse andrebbe valutata comunque cercherò di contribuire con le informazioni e foto che ho. Ps. Caro Marco, scusa di nuovo la mia impreparazione nell uso del forum, magari faccio ancora qualche errore involontario ma cerco di correggermi buonanotte giornata a tutti, Marcello.

LucaCassioli
Messaggi: 625
Iscritto il: 09/09/2017, 19:04

Re: Vi presento la mia Icaro!

Messaggioda LucaCassioli » 16/03/2018, 8:55

Il connettore è questo, da 9 pin (€2.54 + 1.29 sped., tot €3.83):
https://www.kellycontrollers.eu/csatlak ... in-vizallo

Sul sito cinese costa la metà... ($1.50) ma immagino che costi il doppio di spedizione e arrivi tra tre mesi...:
http://kellycontroller.com/pin-waterpro ... -1105.html

Quello da 6 pin:
Europa: https://www.kellycontrollers.eu/csatlak ... in-vizallo (€3.83)
Cina: http://kellycontroller.com/pin-waterpro ... p-820.html ($1.00 + sped)


In giro per casa ho una ventina di vecchie celle LiFePO4 A123 da 3.3Ah che mi avanzano, quasi quasi mi faccio una batteria di avviamento a prova di gelo! :-)
Potrei portare dentro l'abitacolo un connettore per la batteria da 12V, a cui collegare, in caso di emergenza, una "batteria starter", senza dover stare ad aprire il cofano; tanto ho già in programma di portare dentro un voltmetro per la 12V, i led della centralina e altre amenità, filo più filo meno... :-)

LucaCassioli
Messaggi: 625
Iscritto il: 09/09/2017, 19:04

Re: Vi presento la mia Icaro!

Messaggioda LucaCassioli » 16/03/2018, 9:04

Marcellino ha scritto: bisogna quindi staccare attaccare il quadro mentre la lancetta sale e poi parte.


Bisognerebbe riuscire a scoprire dove sono:
- i contatti del contattore globale (quello che fa "clack" quando si accende il quadro)
- i contatti del relè che collega la batteria di trazione a quella di servizio tramite il dc/dc converter

In questo modo di potrebbe costruire un sistema di bypass manuale in caso di gelo o batteria scarica; accendere la icaro diventerebbe complicato come accendere un elicottero :D , ma almeno si accenderebbe!

Sempre se davvero il problema è la batteria bassa e non piuttosto un difetto di fabbricazione comune a tutte le icaro, che magari hanno tutte il connettore senza mascherina gialla...

LucaCassioli
Messaggi: 625
Iscritto il: 09/09/2017, 19:04

Re: Vi presento la mia Icaro!

Messaggioda LucaCassioli » 16/03/2018, 9:19

mmh... da quanto ho letto sul sito kelly ("le nostre centraline non possono aumentare gli rpm massimi di un motore, è un parametro intrinseco del motore stesso) e da quanto leggo nella tabella che ho compilato tempo fa, mi pare dicapire che elettronicamente non potrò mai aumentare la velocità della mia icaro :-(
Immagine


Il motore arriva al massimo a 3600 rpm, mentre quello delle icaro che vanno a 80-85 all'roa arriva a 5000 rpm!
Però ho scovato un tizio su internet che vende un kit di ingranaggi per aumentare il "rapporto al ponte" e quindi la velocità massima. Certo, perderei un po' di brio in partenza.... ma aggiungendo poi il tasto boost...

Marcellino
Messaggi: 68
Iscritto il: 15/03/2018, 21:37

Re: Vi presento la mia Icaro!

Messaggioda Marcellino » 16/03/2018, 9:47

Ciao Luca grazie per la risposta, nel weekend. Guardo il connettore. Per la batteria servizi è esattamente quello che ho fatto ho messo un deviatore interno e una batteria aggiuntiva da 18 a Agm ho collegato i positivi diretti interrompendo le masse poi posto foto.nel frattempo mi aiuteresti a capire cosa serve per accedere al controller ? Ho letto il diario mi serve un pc con pc, il cavo usb sts 232 ma il software ? Grazie di nuovo Marcello.



Torna a “GreenGo Icaro”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti