Viaggio da Massa a Torino A/R in Nissan Leaf

Spazio adibito all'organizzazione, alla segnalazione o descrizione di raduni, flash mob, incontri, viaggi ecc.
Avatar utente
gianni.ga
Messaggi: 1957
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf Acenta 24kwh
Contatta:

Re: Viaggio da Massa a Torino A/R in Nissan Leaf

Messaggioda gianni.ga » 18/04/2019, 21:00

C'è la tessera dolomiti energia, ma per risparmiare veramente bisogna comprare quella da 100 euro e 300 kwh.
Quanto ti durerebbe?


Leaf 24 Kwh 2016, Evr 1, Fv 8 Kwp, caldaia ibrida Rotex 9kw, pdc acs 300 l schuco.


andbad
Messaggi: 1099
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: Viaggio da Massa a Torino A/R in Nissan Leaf

Messaggioda andbad » 19/04/2019, 9:11

gianni.ga ha scritto:C'è la tessera dolomiti energia, ma per risparmiare veramente bisogna comprare quella da 100 euro e 300 kwh.
Quanto ti durerebbe?

No, non ha senso :)

By(t)e
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control

Carlo
Messaggi: 1350
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Viaggio da Massa a Torino A/R in Nissan Leaf

Messaggioda Carlo » 19/04/2019, 11:07

marco ha scritto:Se fai un ricerca con Open Charge Map indicando una potenza sotto i 2 kW, ne vengono fuori diverse ed anche di Enel X a Genova, Torino ecc. (chissà poi se sono dati corretti, lo scopriremo recensendo)


Marco, mi spieghi come hai fatto a filtrarlo, dato che ho provato con l'indicatore grafico col simbolo del fulmine, ma anche se metto 1 mi fa vedere lo stesso le CHAdeMo

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10235
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Viaggio da Massa a Torino A/R in Nissan Leaf

Messaggioda marco » 19/04/2019, 11:15

Certo, da qui > https://www.openchargemap.org/site/poi
C'è la voce apposita "Livello della di potenza di ricarica"
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Carlo
Messaggi: 1350
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Viaggio da Massa a Torino A/R in Nissan Leaf

Messaggioda Carlo » 19/04/2019, 11:19

marco ha scritto:Certo, da qui > https://www.openchargemap.org/site/poi
C'è la voce apposita "Livello della di potenza di ricarica"


Ecco, appunto, i risultati sono tutti OVER 2kW, quindi conferma la mia ipotesi che non esistono tipo 2 pubbliche (tipo ENEL, DUFERCO, ecc) sotto i 2 kW ;)

Immagine.jpg
Immagine.jpg (193.44 KiB) Visto 287 volte


Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10235
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Viaggio da Massa a Torino A/R in Nissan Leaf

Messaggioda marco » 19/04/2019, 11:29

Sembra così, anche se a questo punto non capisco perché OCM le faccia comparire: in teoria quel filtro dovrebbe "filtrare", ed invece pare non farlo :D
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Carlo
Messaggi: 1350
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Viaggio da Massa a Torino A/R in Nissan Leaf

Messaggioda Carlo » 19/04/2019, 13:57

marco ha scritto:Sembra così, anche se a questo punto non capisco perché OCM le faccia comparire: in teoria quel filtro dovrebbe "filtrare", ed invece pare non farlo :D


Bisogna SEMPRE verificare prima di scrivere 8-) 8-) 8-) 8-)

andbad
Messaggi: 1099
Iscritto il: 23/03/2018, 11:57

Re: Viaggio da Massa a Torino A/R in Nissan Leaf

Messaggioda andbad » 25/04/2019, 17:48

Ecco com'è andata.
Partiamo da Massa con la batteria ben carica (sia di batteria che di bagagli...) e viaggiamo senza fretta (90-95 indicati) in direzione Genova. Zero traffico, sole a picco ma temperature miti, quindi niente condizionatore (solo la ventola a fare ricambio). La batteria è ancora un po' pigra (SpyLeaf alla partenza segnava meno di 20kWh), non riesco ad usare PowerCruiseControl e la parte finale della tappa sarà in salita, quindi preferisco non esagerare con la velocità.

La caduta del Ponte Morandi, infatti, mi costringe a prendere la A7 e, dopo 30 chilometri, usciamo dall'autostrada per fare una bella ricarica alla fast di Borgo Fornari (questa: fast-eva-ronco-scrivia-borgo-fornari-pieve-t2216.html#p46858), dove sfrutto gran parte del bonus da 30kWh ancora disponibile. Man mano che la percentuale sale, le celle si scaldano fino a 40°, così che quando stacco (a poco meno del 95%) i kWh utilizzabili magicamente sono ben oltre i 22.

La salita inoltre è terminata, quindi decidiamo di saltare il rabbocco a Tortona e proseguiamo sempre tenendo una media sotto i 100km/h. Giusto per sicurezza (e per verificarne il funzionamento) usciamo a Moncalieri per un rabbocco alle colonnine gratuite del Lidl (queste: colonnine-lidl-moncalieri-to-corso-savona-t5452.html), dove sostiamo una mezz'ora giusto per avere la carica sufficiente a cercare un punto di ricarica a Torino, per poi riprendere ed arrivare a destinazione.

Nei giorni successivi mi prendo un paio di mattinate per ricaricare l'auto a due colonnine gratuite, la prima presso il parcheggio sotterraneo del PAM di Corso Racconigi (questo: colonnine-pam-torino-to-corso-racconigi-t5453.html), dove i punti di ricarica sono ben 5 (ma anche preda di abusivi), mentre la seconda torno al Lidl di Moncalieri. Il caricabatterie da 6kW della mia Leaf impone soste un po' lunghe, ma almeno l'energia è gratis :)

Alla fine della nostra breve visita torinese (dove in 3 giorni abbiamo percorso poco meno di 23km A PIEDI) ripartiamo alla volta di casa con la batteria a circa il 93% e meno di 19kWh di energia (nel frattempo le celle si erano raffreddate al fresco del parcheggio sotterraneo di Piazza Vittorio), con meno bagagli ma più passeggeri (la nonna ultranovantenne ha apprezzato il silenzio del viaggio...).

Piove e il vetro si appanna di continuo, quindi sono costretto a giostrarmi con l'acceleratore ed il clima per spannarlo. Stavolta decidiamo di fermarci a Tortona per il primo rabbocco. Il tragitto fuori dal casello è un po' complicato, ma arrivati alla piazza (che loro chiamano Parcheggio Allende) ci assale il panico: delle transenne impediscono l'accesso e enormi operai trasformano enormi camion in giostre da luna park!

La batteria langue a poco più del 10%, la nonna ha parimenti esigenze fisiologiche, quindi non ho alternative: sposto la transenna e mi faccio strada tra scivoli e chioschi fino ad arrivare all'agognata colonnina (questa: fast-tortona-t1428-60.html#p46855). Nella (parziale) sfortuna, la presenza dei bagni chimici appena montati si trasforma in provvidenza, visto le esigenze nonnifere. Nel frattempo ragiono sulla prossima tappa: potrei fermarmi alla Fast della concessionaria Nissan Erzelli (dove ho una tessera valida ancora qualche giorno) oppure alla EVA dell'aeroporto, ma sarei sul lato sbagliato di Genova e dovrei attraversare la città perdendo un'enormità di tempo.

Sotto la pioggia attendiamo fino al 95% e ripartiamo di nuovo con le celle calde ed a tutta velocità (consentita dal codice) per arrivare dopo una cinquantina di chilometri ancora alla Fast di Borgo Fornari con ancora il 50% di batteria. Ricarica veloce fino a circa il 98% indicato: da qui in poi non ci saranno soste, ho bisogno di ogni singolo Wh disponibile. Quando la carica scende sotto i 6kW, decidiamo di ripartire.

Ancora pioggia e ancora vetri appannati, ma la strada è in discesa e approfitto dei lunghi rettilinei per mettere in folle ed aumentare la velocità fino ai 110-115km/h, invece di rigenerare. Nei tratti pianeggianti mi assesto sui 105, sfruttando qualche scia ma senza esagerare, visto l'asfalto bagnato.

L'ultimo tratto dopo La Spezia è finalmente senza pioggia, ma non posso stare tranquillo: all'arrivo devo avere ancora un po' di autonomia per andare a recuperare il cane dal dog sitter. Dopo oltre 5 ore di viaggio arriviamo a casa: scarico bagagli, figli e nonna e riparto alla volta del cane con il 17% di carica, più che sufficiente per fare 15 chilometri tra andata e ritorno. Al ritorno sia la Leaf che il guidante sono esausti, ma un'altro viaggio elettrico è stato portato a compimento.

By(t)e
Ultima modifica di andbad il 26/04/2019, 12:57, modificato 2 volte in totale.
eVe: electric vehicle eVe
Leaf 30kWh 2016 powered by Power Cruise Control

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10235
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Viaggio da Massa a Torino A/R in Nissan Leaf

Messaggioda marco » 25/04/2019, 20:33

Grandissimo e super Leaf !!! :-)
PS: ho aggiunto qualche spaziatura tra i paragrafi, così da facilitare la leggibilità del tuo racconto.
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Deen
Messaggi: 1561
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Viaggio da Massa a Torino A/R in Nissan Leaf

Messaggioda Deen » 25/04/2019, 20:44

Comunque ritieniti fortunato ad avere il caricatore a 6kW... la maggior parte delle Leaf carica alla metà!!



Torna a “Raduni e Viaggi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti