Viaggio Ancona - Montecatini Terme invernale con Leaf 30 kWh

Spazio adibito all'organizzazione, alla segnalazione o descrizione di raduni, flash mob, incontri, viaggi ecc.
Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 13929
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Viaggio Ancona - Montecatini Terme invernale con Leaf 30 kWh

Messaggioda marco » 10/01/2020, 21:04

Spettacolare la traduzione del toscano :lol:


Nissan Leaf 24 kWh ( waiting Opel Corsa-e) > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp


Avatar utente
alefi82
Messaggi: 118
Iscritto il: 15/01/2019, 11:25
Veicolo: Ioniq electric 38.3

Re: Viaggio Ancona - Montecatini Terme invernale con Leaf 30 kWh

Messaggioda alefi82 » 10/01/2020, 21:52

Innanzitutto voglio choedere acusa a nome dei miei concittadini... per le traduzioni invece:
valbui ha scritto:Ritorno 1° parte

LEI "Eh U so, I-PParcheggio l'è tutto pieno, vorrà dire che chiuderete un'occhio ..."

"Eh un lo so, i'pparcheggio l'è (gl'è) tutto pieno,vorrà dire che vvu chiuderete un'occhio...
valbui ha scritto:LEI "UN lo sapevo mi-a i-che se parcheggiavo affianco, lei UN caricava ..."


Un lo sapeo miha che se parcheggiao affianco,lei la un caricava
valbui ha scritto:I-PPerché codesta UN-LE' elettri-a?"

Perché codesta unn'è elettriha?

Queste sono le traduzioni in pratese anche se a Prato di pratesi n'è rimasti pochi :lol:
Comunque complimenti per le traduzioni...

Certo però che sfiga che hai avuto!!!
Ioniq 38.3 kWh Polar white :D

valbui
Messaggi: 473
Iscritto il: 16/11/2018, 18:24
Veicolo: Nissan Leaf 30 kWh

Re: Viaggio Ancona - Montecatini Terme invernale con Leaf 30 kWh

Messaggioda valbui » 11/01/2020, 10:08

simo88 ha scritto:Grazie per trasmetterci la tua esperienza :D


Ciao simo88,
la condivisione permette di non re-inventare tutte le volte l'acqua calda.
Sono contento che il racconto possa essere utile.


simo88 ha scritto:Io le fast ENEL-X comunque mai le avrei fatte installare vicino a luoghi affollati, trovavo più logico installarle in parcheggi vicino ad arterie principali o autostrade [...]


Centrato in pieno.

A presto
^-^-^ --- ^-^-^
I miei "elettrodomestici":
- 20 moduli Isofoton 150 Wp + 1 Sunny Boy 3000 SMA
- Atlantic Explorer 200L (pompa di calore per ACS)
- Nissan Leaf 30 kWh

valbui
Messaggi: 473
Iscritto il: 16/11/2018, 18:24
Veicolo: Nissan Leaf 30 kWh

Re: Viaggio Ancona - Montecatini Terme invernale con Leaf 30 kWh

Messaggioda valbui » 11/01/2020, 10:11

alefi82 ha scritto:Innanzitutto voglio choedere acusa a nome dei miei concittadini

Ciao alefi82,
ben ritrovato.
Non c'è bisogno di scusarsi per i propri concittadini ... altrimenti ogni persona dovrebbe fare penitenza. :D

alefi82 ha scritto:... per le traduzioni invece:


Grazie per le correzioni!
Che bello, quanto mi piace il vostro dialetto :)

alefi82 ha scritto:Certo però che sfiga che hai avuto!!!

... e non è finita, vedrai la parte finale del viaggio :o

A presto
^-^-^ --- ^-^-^
I miei "elettrodomestici":
- 20 moduli Isofoton 150 Wp + 1 Sunny Boy 3000 SMA
- Atlantic Explorer 200L (pompa di calore per ACS)
- Nissan Leaf 30 kWh

valbui
Messaggi: 473
Iscritto il: 16/11/2018, 18:24
Veicolo: Nissan Leaf 30 kWh

Re: Viaggio Ancona - Montecatini Terme invernale con Leaf 30 kWh

Messaggioda valbui » 11/01/2020, 10:32

Ritorno 2° parte
Rientramo in autostrada a Firenze Nord. Fila per incidente. Poi il traffico a singhiozzo per i lavori fino a Firenze Sud.

V-Ritorno-02-Terranuova.jpg
V-Ritorno-02-Terranuova.jpg (61.18 KiB) Visto 216 volte


Arriviamo a Terranuova Bracciolini alle 12:20, la colonnina è libera. Passo la tessera, e funziona.
Ci concediamo una sosta bagno, delle pizzette e dei succhi di frutta nel bar vicino.
Alle 13:00 ripartiamo con 21,6 kWh, destinazione Città di Castello.
Un breve tratto di Autostrada fino ad Arezzo poi percorriamo la statale rispettando i limiti.
In città ci arriviamo alle 14:00 ma perdiamo qualche minuto a cercare il parcheggio di Via Nazzario Sauro (https://www.forumelettrico.it/forum/colonnina-e-distribuzione-22-kw-parco-ansa-del-tevere-citta-di-castello-pg-viale-nazario-sauro-8-t6798.html).

V-Ritorno-03-CittaCastello.jpg
V-Ritorno-03-CittaCastello.jpg (37.56 KiB) Visto 216 volte


Da lontano vedo che uno stallo riservato è occupato da un'auto: sicuramente un altro incivile. Invece è una nuova Leaf. In carica sul tipo 2.
Mi rimangono 9,8 kWh devo ricaricare.
Piano B: è ora di provare il nuovo cavo tipo 3a, poi quando si libererà userò l'altra presa.
Collego lato auto l'IC-CPD, poi la shuko. Passo la tessera, si sblocca il portellino, inserisco la presa tipo 3a ma rimane il messaggio "collegare il cavo". Collego\scollego schuko e tipo 3a ma ancora niente.
Faccio scadere la sessione, riprovo ma il cavo non viene alimentato. Problemi con il diodo e resistenza sul cavo pilota?
Piano C: si va alla colonnina dei Martiri della Resistenza. Un amico mi accompagna, gli altri vanno a prendere posto al ristorante.
Arriviamo al parcheggio ma la colonnina non si vede. Facciamo un giro, poi un secondo. Fermo l'auto e finalmente "appare": grigia sullo sfondo grigio del palazzo si era mimetizzata bene.
E' libera, passo la tessera, inserisco il cavo ed inizia ad erogare.
Procediamo con passo veloce e alle 14:45 ci mettiamo seduti al ristorante assieme agli altri e ordiniamo.
Mentre tutti parlano io faccio un pò di matematica. Mi restano meno di 10 kWh. Fino a Fabriano per stare tranquilli serviranno circa 18 kWh. Se la colonnina eroga 4 kW con un paio di ore sono a posto.
Si ma quanto eroga 'sta colonnina? Apro l'applicazione JuicePass e mi sento svenire: 2,2 kW.
Mi si chiude lo stomaco. Il cervello va in "kernel-panic".
Alle 16:30 siamo fuori del ristorante (ci hanno permesso di stare anche troppo). Gli amici vorrebbero andare a casa, io ancora non posso e si trattengono con noi per una passeggiata al centro.
Qualcuno dice Gubbio, mi si accende una lampadina: mi ricordo che la pole di Gubbio (https://www.forumelettrico.it/forum/colonnina-enel-x-via-mazzantini-gubbio-t7741.html) carica a più di 6 kW. Si potrebbe provare. Apro NextCharge e la vedo occupata. Fine dei piani alternativi.
Sono ormai le 17:30 è l'ora della verità. Salutiamo tutti e ci avviamo alla macchina. La strada da fare è questa:

V-Ritorno-04-Fabriano.jpg
V-Ritorno-04-Fabriano.jpg (73.82 KiB) Visto 216 volte


In auto rimaniamo con giacconi, sciarpe e berretti, ovviamente il riscaldamento non lo posso accendere.
Raccolgo i cavi, salgo, avvio e la percentuale segna 76 %. Miseria quanto è bassa!
Devo vedere i kWh, faccio partire Leaf Spy ma non sente l'OBD2. Lo scollego e lo ricollego. Spengo la macchina e la riaccendo.
Niente, oggi è così.
Prendiamo la superstrada e mi metto a 80-90 km/h dietro ad un camion. Per tagliare 15 km dovrei uscire ad Umbertide direzione Gubbio ma non conosco la strada e mi fido del navigatore che mi fa proseguire direzione Perugia.
Fino al raccordo con la SS318 la strada è in discesa e la batteria scende poco. Poi però inizia la salita e son dolori.
Quanto manca? 40 km. Tengo fissa una potenza a 20 kW che in alcuni tratti significa circa 60 km/h.
Quanto manca? 30 km. Mi dispiace per chi mi sta dietro ma di più non posso andare.
Un camion mi sorpassa. Provo a stargli dietro ma va a 100 km/h, lo lascio sfilare via.
All'inizio dei lavori siamo al 20 % della batteria.
Dopo pochi minuti si accende la spia della riserva. Ma non finisce più la salita?
Quanto manca? 20 km. Ancora si sale. L'oracolo dice 18 km residui. Fan**lo oracolo.
Poi piano piano la strada sembra meno ripida. Anzi si scende. Sospiro di sollievo, finalmente posso sorridere.
Siamo al 13 % della batteria, mancano 13 km ma ormai mi spingerà l'energia potenziale. Con il folle virtuale si scende anche troppo velocemente e utilizzo la ricarica per modulare la velocità.
Arriviamo alla pole di Fabriano con il 15 % di batteria. Sono le 19:00 e mi ha preso fame. Ricarichiamo (potenza media di 4,5 kW) e andiamo a cena.
Entriamo al ristorante ancora vuoto, ci fanno accomodare. Andiamo in bagno. Poi a tavola. Ah che calduccio. E che bello poter mangiare senza pensieri.
Restiamo un paio d'ore, in modo da per poter usare anche il riscaldamento. Tornati in auto vedo che ho ricaricato 9 kWh, sono al 60 %.
Direzione casa: poco più di 60 km con dislivello favorevole.

V-Ritorno-05-Casa.jpg
V-Ritorno-05-Casa.jpg (62.85 KiB) Visto 216 volte


Arriviamo alle 22:00 in riserva (18 %), ma ormai non è più un problema.
12 ore di viaggio (compreso il pranzo e la cena), parecchi accidenti, qualche v@ff@, ma siamo a casa.
Posso affermare senza presunzione che oggi di esperienza (*) ne ho fatta parecchia.

Fine.
Però ... almeno una domanda ve la serete fatta: "ma tua moglie?"

NOTA (*)
come diceva un mio conoscente: "l'esperienza è la somma di tutte le inc***te"
^-^-^ --- ^-^-^
I miei "elettrodomestici":
- 20 moduli Isofoton 150 Wp + 1 Sunny Boy 3000 SMA
- Atlantic Explorer 200L (pompa di calore per ACS)
- Nissan Leaf 30 kWh


Udedeah
Messaggi: 224
Iscritto il: 20/08/2019, 15:02
Località: Conegliano
Veicolo: Leaf 3.0

Re: Viaggio Ancona - Montecatini Terme invernale con Leaf 30 kWh

Messaggioda Udedeah » 11/01/2020, 11:06

Mamma mia che odissea. e la cosa brutta è che siamo ancora in una fase in cui le probabilità di vivere un’esperienza come la tua sono tutt’altro che basse..
Sembra ancora di viaggiare in stile frontiera americana, dove le stazioni di posta erano lontanissime l’una dall’altra, a distanza giusta di un giorno a cavallo, e dovevi pregare di trovarla abitata e non bruciata dai desperados, abbandonata oppure attaccata dai pellerossa.
Non è questione di avere la macchina da 30, 40 o 50 kWh. Le fast sono ancora poche, ancora poco affidabili (a nessun termico sfiorerebbe il pensiero di trovare la pompa di benzina rotta), e i piani B e C (le pole) sono l’equivalente, nella metafora iniziale, di accamparsi nella prateria coi carri messi a cerchio, fuoco acceso in mezzo, turni di guardia e lupi che ululano in lontananza.

I piani B e C DEVONO ESSERE altre fast appena più avanti. Sennò la faccenda non decolla.
Nissan Leaf 40 kWh

Avatar utente
simo88
Messaggi: 522
Iscritto il: 20/10/2019, 1:05

Re: Viaggio Ancona - Montecatini Terme invernale con Leaf 30 kWh

Messaggioda simo88 » 11/01/2020, 13:30

valbui ha scritto:si va alla colonnina dei Martiri della Resistenza
...
Si ma quanto eroga 'sta colonnina? Apro l'applicazione JuicePass e mi sento svenire: 2,2 kW.
...
Arriviamo alla pole di Fabriano con il 15 % di batteria. Sono le 19:00 e mi ha preso fame. Ricarichiamo (potenza media di 4,5 kW) e andiamo a cena.


Grazie ancora per il racconto dettagliato
Certo hai avuto una bella pazienza, io forse più per paura in certe tue fermate in AC forse mi sarei accampato in auto a caricare

Una domanda, molte colonnine in cui caricavi in AC avevi potenza bassa 2 - 5 kW, secondo te era dovuto più al caricatore della macchina essendo monofase oppure è un problema conosciuto di quelle stazioni?

Dopo questo viaggio credi di utilizzare ancora l'EV per viaggi così lunghi, oppure hai a disposizione un'altra auto? (Questi intoppi ti faranno desistere o sproneranno)

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 13929
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Viaggio Ancona - Montecatini Terme invernale con Leaf 30 kWh

Messaggioda marco » 11/01/2020, 17:51

valbui ha scritto:Alle 17 ho carico a 11 kW (qualcosa sopra lo zero con la batteria a circa 10 ° C).


Ti lascio questa esperienza fatta stamattina, con qualche riflessione ed approfondimento esterno che ti potranno forse essere utili alle prossime ricariche fast > quasi-25-di-aumento-temperatura-leaf-in-poco-piu-di-3-ore-t8670.html
Nissan Leaf 24 kWh ( waiting Opel Corsa-e) > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Gieffe
Messaggi: 206
Iscritto il: 28/06/2019, 9:37
Località: Roma

Re: Viaggio Ancona - Montecatini Terme invernale con Leaf 30 kWh

Messaggioda Gieffe » 11/01/2020, 18:38

Perché, hai ancora una moglie??

robertocr
Messaggi: 77
Iscritto il: 31/08/2019, 13:17
Località: Ferrara

Re: Viaggio Ancona - Montecatini Terme invernale con Leaf 30 kWh

Messaggioda robertocr » 11/01/2020, 19:02

Se tua moglie ti ammazza penso che l'avvocato avra' vita facile... mostrera' al giudice copia di questo thread e le porte del carcere si apriranno subito.

A parte gli scherzi si vede chiarimente il limite dell'autonomia - nel 2020 non si puo' ancora pensare di viaggiare senza riscaldamento per arrivare a casa.. meglio il treno a questo punto



Torna a “Raduni e Viaggi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti